sul principio di conservazione della sfiga.........

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, pacobillo, Rage, Sephion

sul principio di conservazione della sfiga.........

Messaggioda eddie » 22 mar 2005, 0:18

...l'ho già scritto in un altro forum....per me la sfortuna si conserva nei vari campi della vita....ovvero...sfortunato in amore sfortunato al gioco ...è il mio caso... :cry: :cry: :cry: (ancora per poco... :verysmile: :verysmile: :verysmile: :smlove2: )....voi che ne pensate??
Sì, stavo seduto a mangiarmi la focaccina, a bermi il caffé e a ripassare l'accaduto nella mia mente quando ho avuto quello che gli alcolisti definiscono il momento di lucidità
Offline eddie
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2240
Iscritto il: 08 gennaio 2005
Goblons: 0.00
Località: roma(caput mundi)

Re: sul principio di conservazione della sfiga.........

Messaggioda rporrini » 22 mar 2005, 7:58

eddie ha scritto:...l'ho già scritto in un altro forum....per me la sfortuna si conserva nei vari campi della vita....ovvero...sfortunato in amore sfortunato al gioco ...è il mio caso... :cry: :cry: :cry: (ancora per poco... :verysmile: :verysmile: :verysmile: :smlove2: )....voi che ne pensate??


Certo, non ti preoccupare... presto diventerai fortunato al gioco... :lol:
Immagine
Calcolo fatto sul prezzo di 1500 lire a pacchetto.
Offline rporrini
Magister Antiquitatis
Magister Antiquitatis

Avatar utente
Tdg Super Moderator
Top Author
Top Uploader 1 Star
Tdg Supporter
 
Messaggi: 9582
Iscritto il: 20 febbraio 2004
Goblons: 780.00
Località: Roma - First Valley
Utente Bgg: rporrini
Board Game Arena: rporrini
Yucata: rporrini
Facebook: rporrini
Puerto Rico Fan Tocca a te fan Terra Mystica Fan Alta Tensione Fan Alhambra Fan Sono stato alla Gobcon 2016

Messaggioda eddie » 22 mar 2005, 12:13

vabbè...ma hai visto questo genere di correlazione?
Sì, stavo seduto a mangiarmi la focaccina, a bermi il caffé e a ripassare l'accaduto nella mia mente quando ho avuto quello che gli alcolisti definiscono il momento di lucidità
Offline eddie
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2240
Iscritto il: 08 gennaio 2005
Goblons: 0.00
Località: roma(caput mundi)

Re: sul principio di conservazione della sfiga.........

Messaggioda simoneC » 22 mar 2005, 13:31

eddie ha scritto:...l'ho già scritto in un altro forum....per me la sfortuna si conserva nei vari campi della vita....ovvero...sfortunato in amore sfortunato al gioco ...è il mio caso... :cry: :cry: :cry: (ancora per poco... :verysmile: :verysmile: :verysmile: :smlove2: )....voi che ne pensate??


Io non ci credo.
Non esiste la fotuna o il fato o il destino o la moira o la grande ruota del bucio di c**o.

Storiella:
Un uomo si trovava solo ed assetato nel deserto. Lungo la via si trovò davanti una biforcazipone. Una strada lo avrebbe condotto verso l'oasi, quindi la salvezza, mentre l'altra....aimhè verso il deserto e la morte.
L'uomo si fermò un momento, alzo lo sguardo al cielo e cantò antichi testi sacri. Il cielo parve rispondergli attraverso sottili sossurri del vento.
Poi l'uomo proseguì sicuro verso l'oasi.
Fortuna?
No, era uno sciamano.

Morale:
Diventa uno sciamano e capirai la tua vita.
Esiste solo lo sguardo verso il tramonto di un grande sciamano,
perchè in quello sguardo c'è l'esperienza della saggezza.




8-O
Offline simoneC
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1497
Iscritto il: 27 dicembre 2004
Goblons: 20.00
Località: Roma - IKEA (Romanina alè o o)

TdG Autoproduced

Re: sul principio di conservazione della sfiga.........

Messaggioda eddie » 22 mar 2005, 13:36

simoneC ha scritto:Storiella:
Un uomo si trovava solo ed assetato nel deserto. Lungo la via si trovò davanti una biforcazipone. Una strada lo avrebbe condotto verso l'oasi, quindi la salvezza, mentre l'altra....aimhè verso il deserto e la morte.
L'uomo si fermò un momento, alzo lo sguardo al cielo e cantò antichi testi sacri. Il cielo parve rispondergli attraverso sottili sossurri del vento.
Poi l'uomo proseguì sicuro verso l'oasi.
Fortuna?
No, era uno sciamano.

Morale:
Diventa uno sciamano e capirai la tua vita.
Esiste solo lo sguardo verso il tramonto di un grande sciamano,
perchè in quello sguardo c'è l'esperienza della saggezza.
8-O


:clapclap: :clapclap: :clapclap: :verysmile: :verysmile: :approve:
Sì, stavo seduto a mangiarmi la focaccina, a bermi il caffé e a ripassare l'accaduto nella mia mente quando ho avuto quello che gli alcolisti definiscono il momento di lucidità
Offline eddie
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2240
Iscritto il: 08 gennaio 2005
Goblons: 0.00
Località: roma(caput mundi)

Re: sul principio di conservazione della sfiga.........

Messaggioda mork » 22 mar 2005, 13:59

eddie ha scritto:...l'ho già scritto in un altro forum....per me la sfortuna si conserva nei vari campi della vita....ovvero...sfortunato in amore sfortunato al gioco ...è il mio caso... :cry: :cry: :cry: (ancora per poco... :verysmile: :verysmile: :verysmile: :smlove2: )....voi che ne pensate??


Io non sono superstizioso.......perchè porta sfiga!
Se la fortuna è cieca......la sfiga ci vede benissimo!


Spero di averti rincuorato. :verysmile:
MORK

A Roma, la serata ludica è:
THE GOLDEN RULE
Offline mork
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4595
Iscritto il: 31 marzo 2004
Goblons: 470.00
Località: Roma - De Sanctis Villa

Re: sul principio di conservazione della sfiga.........

Messaggioda mork » 22 mar 2005, 13:59

simoneC ha scritto:Morale:
Diventa uno sciamano e capirai la tua vita.
Esiste solo lo sguardo verso il tramonto di un grande sciamano,
perchè in quello sguardo c'è l'esperienza della saggezza.


:alcohol: :smokin: Simone....cominci a preoccuparmi! :crazy7:
MORK

A Roma, la serata ludica è:
THE GOLDEN RULE
Offline mork
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4595
Iscritto il: 31 marzo 2004
Goblons: 470.00
Località: Roma - De Sanctis Villa

Messaggioda eddie » 22 mar 2005, 17:22

voglio andare a vivere in un campo nomadi!!!
Sì, stavo seduto a mangiarmi la focaccina, a bermi il caffé e a ripassare l'accaduto nella mia mente quando ho avuto quello che gli alcolisti definiscono il momento di lucidità
Offline eddie
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2240
Iscritto il: 08 gennaio 2005
Goblons: 0.00
Località: roma(caput mundi)

Messaggioda mork » 22 mar 2005, 17:53

eddie ha scritto:voglio andare a vivere in un campo nomadi!!!


:?: :?: :?: :?: :?:
MORK

A Roma, la serata ludica è:
THE GOLDEN RULE
Offline mork
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4595
Iscritto il: 31 marzo 2004
Goblons: 470.00
Località: Roma - De Sanctis Villa

Messaggioda Dera » 22 mar 2005, 19:42

Io sono dell'idea che è tutta una questione di mentalità. Se sei ottimista valorizzi le cose positive, se sei pessimista quelle negative e così ti sembra di avere sfiga ;)
Offline Dera
Goblin OffTopicus
Goblin OffTopicus

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 1350
Iscritto il: 29 settembre 2003
Goblons: 80.00
Località: Nodica city (Pi)

Messaggioda eddie » 22 mar 2005, 22:17

dera...sei una saggia...hai proprio ragione..io infatti sono pessimista...
Sì, stavo seduto a mangiarmi la focaccina, a bermi il caffé e a ripassare l'accaduto nella mia mente quando ho avuto quello che gli alcolisti definiscono il momento di lucidità
Offline eddie
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2240
Iscritto il: 08 gennaio 2005
Goblons: 0.00
Località: roma(caput mundi)

Messaggioda Colharion » 22 mar 2005, 22:55

Secondo me non dipende da nulla, anzi dobbiamo prendere con maggior piacere la sfiga, per poter meglio dimostrare il proprio valore 8) 8) 8) Comunque, a parte tutto questo sproloquio, basta non pensarci alla sfiga e non notandola più sembrerà che non ci sia. Sembra, perchè al torneo di domenica per quanto non ci pensassi niente ha impedito che lanciassi sette falliti su due partite!
" E al diciannovesimo piano ebbe una mostruosa allucinazione punitiva: crocifisso in sala mensa" Dal primo tragico Fantozzi.
Offline Colharion
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1561
Iscritto il: 24 novembre 2004
Goblons: 10.00
Località: Roma, Verdis Mons ( o anche Monteverde)

Messaggioda eddie » 22 mar 2005, 23:07

sai quante volte!!

conta:;un ingordo(a4 fo5) un eroe(a4 fo7) 4 tori( in totale a12 fo4)più 4 colpi di impatto a fo 4 ed uno a forza 5,su 4 kroxigor.....3 ferite.....e sono pure rimasti......una carica che c'era di precisione,all'avversario non gli andava bene, abbiamo chiesto ad un'altro(il napoletano) gli ha dato ragione....e che ca**o!!!
Ultima modifica di eddie il 23 mar 2005, 18:57, modificato 1 volta in totale.
Sì, stavo seduto a mangiarmi la focaccina, a bermi il caffé e a ripassare l'accaduto nella mia mente quando ho avuto quello che gli alcolisti definiscono il momento di lucidità
Offline eddie
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2240
Iscritto il: 08 gennaio 2005
Goblons: 0.00
Località: roma(caput mundi)

Messaggioda Colharion » 22 mar 2005, 23:51

In questi casi l'unica soluzione è una gradevole testata all'avversario.
" E al diciannovesimo piano ebbe una mostruosa allucinazione punitiva: crocifisso in sala mensa" Dal primo tragico Fantozzi.
Offline Colharion
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1561
Iscritto il: 24 novembre 2004
Goblons: 10.00
Località: Roma, Verdis Mons ( o anche Monteverde)

Messaggioda mork » 23 mar 2005, 10:00

Colharion ha scritto:In questi casi l'unica soluzione è una gradevole testata all'avversario.


Tipico Fairplay all'italiana... ;)
MORK

A Roma, la serata ludica è:
THE GOLDEN RULE
Offline mork
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4595
Iscritto il: 31 marzo 2004
Goblons: 470.00
Località: Roma - De Sanctis Villa

Prossimo


  • Pubblicita`

Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti