Svoltando a sinistra dopo Parco della Vittoria

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, Sephion, pacobillo, Rage

Messaggioda Rayden » 23 nov 2011, 19:39

Anche io sono convinto, come Rufio, che il "giocatore medio" (inteso come media su tutti gli abitanti, non sugli appassionati) tenda ad appassionarsi ad un singolo gioco, vedi la classica immagine dei vecchi al bar che giocano a briscola, e continuano a farlo da quando sono nati.
E condivido anche che i giochi tradizionali molto spesso sono bellissimi, semplici e profondi.
Ma non condivido che i giochi moderni non siano all'altezza sotto questi punti di vista: ce ne sono a bizzeffe di giochi con un rapporto profondità/complessità capace di dar del filo da torcere ai giochi tradizionali. È solo che i tradizionali hanno successo perchè... sono tradizionali! Cioè, torniamo al punto B di Frost.


Rufio ha scritto:Pubblicità di Superfarmer: peppèpeppepeppè a e i o u y (muuuu), a e i o u y (beeee).

:rotfl:
Immagine
Offline Rayden
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
TdG Organization
Top Reviewer
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 1644
Iscritto il: 09 gennaio 2008
Goblons: 1,300.00
Località: Pescara
Mercatino: Rayden

Messaggioda Frost82 » 23 nov 2011, 20:25

Si Rufio, concordo con quanto detto.

Mi pare però che si voglia dimenticare che sono i bambini a creare le nuove leve e il nuovo mercato.

Parli di Heroquest? Super Farmer vende 5000 copie l'anno.

Beh non è come Heroquest, certo, ma la Red Glove non è nemmeno come la ditta che ha pubblicato Heroquest

Però fa notare una cosa: Super Farmer è in crescita di vendite di anno in anno (cioè non si abbassa ma sale). Quando una famiglia compra un Super Farmer e ci gioca, solitamente compra anche un altro gioco RG (come Pecore al Pascolo, o Hooop!). Ci sono un sacco di famiglie (dato in crescita anche qui) che vengono al mio stand ogni anno alle fiere e chiedono "il gioco nuovo di quest'anno".

A me pare che tutto ciò rappresenti un allargamento dell'orizzonte del gioco, molto di più che lo scacco messo li tanto per fare arredamento sul tavolo. Poi, sono questioni di punti di vista: l'aumento di vendite e le famiglie che prendono "un range" di prodotti mi pare significativo. Chi compra Super Farmer e ci gioca, probabilmente compra altro da qui, implica, gioca.
Solitamente cerco di avere i guanti di velluto, ma quando serve metto quelli di ghisa.
Offline Frost82
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1276
Iscritto il: 17 dicembre 2004
Goblons: 160.00
Mercatino: Frost82

Messaggioda Simone » 23 nov 2011, 20:50

Quanta gente, quante parole! Ma i fatti sono pochini

Molti di voi e moltissimi altri che parlano di diffusione, non li ho mai visti da nessuna parte

Ho detto molti, non tutti
« Nessun amico mi ha reso servigio, nessun nemico mi ha recato offesa, che io non abbia ripagati in pieno » Lucio Cornelio Silla
Offline Simone
Goblin Dictator
Goblin Dictator

Avatar utente
TdG For Social
Top Author
Top Reviewer
Top Uploader
 
Messaggi: 11425
Iscritto il: 15 agosto 2005
Goblons: 590.00
Località: CIMMERIA (Castrocaro, Forlì)
Utente Bgg: Simone Poggi
Yucata: SP_Warlock
Mercatino: Simone
Sono un cattivo Yucata Player Io gioco col rosa 7 Wonders Duel fan Birra fan Breaking Bad fan Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Queen fan Io faccio il Venerdi GdT! Pizza fan Carson city fan Command & Colors Ancient fan Pathfinder fan

Messaggioda AleK » 23 nov 2011, 20:56

Domanda tecnica per Frost82... perché non c'è un catalogo dei giochi disponibili dentro le scatole?
Non è un buon modo per farsi una clientela e pubblicità?
Link utili relativi ai GdR? Cliccate QUA

A Noi Vivi
Offline AleK
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3947
Iscritto il: 01 dicembre 2003
Goblons: 40.00
Località: Un po' qua un po' là...
Utente Bgg: scagliacatena
Facebook: torri.ale
Mercatino: AleK
10 anni con i Goblins

Messaggioda Frost82 » 23 nov 2011, 21:19

Non ho capito cosa intendi Alek :|

Modifico! AHHH Ho capito ora.

Si e no: all'inizio l'avevamo messo è un buon veicolo pubblicitario (vedi Lungarno l'aveva o altri). Probabilmente lo rifaremo in futuro, ma non è logisticamente facile da gestire.
Solitamente cerco di avere i guanti di velluto, ma quando serve metto quelli di ghisa.
Offline Frost82
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1276
Iscritto il: 17 dicembre 2004
Goblons: 160.00
Mercatino: Frost82

Messaggioda AleK » 23 nov 2011, 21:53

Nella mia infinita inesperienza pensavo fosse qualcosa di semplice... :-)
Pensavo che, se un gioco vende tanto e piace, ai clienti potrebbero interessare altri giochi dello stesso editore.
Link utili relativi ai GdR? Cliccate QUA

A Noi Vivi
Offline AleK
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3947
Iscritto il: 01 dicembre 2003
Goblons: 40.00
Località: Un po' qua un po' là...
Utente Bgg: scagliacatena
Facebook: torri.ale
Mercatino: AleK
10 anni con i Goblins

Messaggioda dimarco70 » 23 nov 2011, 22:10

simone ha scritto:Quanta gente, quante parole! Ma i fatti sono pochini

Molti di voi e moltissimi altri che parlano di diffusione, non li ho mai visti da nessuna parte

Ho detto molti, non tutti


Simone,

la diffusione si fa a molti livelli e in molti modi.

Spesso non serve "farsi vedere" per farla.

Mauro
ILSA-Informazione Ludica a Scatola Aperta
http://www.ilsa-magazine.it

Partite recenti:
Immagine
Offline dimarco70
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2019
Iscritto il: 30 maggio 2005
Goblons: 338.00
Località: Firenze
Utente Bgg: dimarco70
Mercatino: dimarco70
10 anni con i Goblins Membro della giuria Goblin Magnifico Sono stato alla Gobcon 2016 Ilsa Magazine fan Podcast Maker

Messaggioda Gurgugnao » 24 nov 2011, 1:46

Frost82 ha scritto:Super Farmer vende 5000 copie l'anno. [...] Quando una famiglia compra un Super Farmer e ci gioca, solitamente compra anche un altro gioco RG (come Pecore al Pascolo, o Hooop!)


Non pensavo proprio questi numeri e questo trend! Allora siam messi molto meglio di quanto credessi... ottimo! ;)

nakedape ha scritto:B) Un vecchio detto del commercio è che per quanto buona la tua idea non vale nulla se non sai come commercializzarla.


Verissimo. Chissà quanta componente "culo" c'è in tutto questo!

Rayden ha scritto:Ma non condivido che i giochi moderni non siano all'altezza sotto questi punti di vista: ce ne sono a bizzeffe di giochi con un rapporto profondità/complessità capace di dar del filo da torcere ai giochi tradizionali.


Lo penso anch'io ;) Dicevo che forse però hanno target troppo specifici per sfondare o per diventare anch'essi dei classici tradizionali. O forse no, magari è solo questione di marketing e del prodotto giusto al momento giusto!
Offline Gurgugnao
Su Goblin Sadru - Filologus
Su Goblin Sadru - Filologus

 
Messaggi: 1777
Iscritto il: 16 febbraio 2005
Goblons: 270.00
Località: Mantova
Mercatino: Gurgugnao

Messaggioda Archie » 24 nov 2011, 8:56

simone ha scritto:Quanta gente, quante parole! Ma i fatti sono pochini
Molti di voi e moltissimi altri che parlano di diffusione, non li ho mai visti da nessuna parte
Ho detto molti, non tutti


Ciao.
E' fisiologico, secondo me, che di 100 appassionati, una minima parte avverte la stringente necessità di farsi portatori del "verbo" ludico. Mica tutti possono sentire la chiamata dell'apostolo e predicare...
Perciò, fatto salvo quando ha detto dimarco (che sottoscrivo), io ho appena iniziato (avrei voluto farlo prima, ma mi trovavo "impedito").
La "Tana" di Padova (di cui faccio parte con un ruolo di responsabilità, grazie al "capo") è appena nata (un anno circa) e solo ora ha anche una sezione in questo forum.
Le iniziative "aperte" si stanno susseguendo, molte sono in cantiere.
Nel 2012, personalmente, conto di fare di più, e spero molto di più.
Magari capiterà che farai un giretto in Veneto: probabilmente mi vedrai e/o sentirai parlare del sottoscritto. Anche se, ovviamente, sarà più importante vedere o sentir parlare di ciò che faremo TUTTI!
*****************************************
https://asgard.forumfree.it/
Offline Archie
Maestro
Maestro

Avatar utente
TdG Organization
 
Messaggi: 963
Iscritto il: 12 agosto 2005
Goblons: 0.00
Località: Pianiga (VE)
Utente Bgg: Archie10
Mercatino: Archie

Messaggioda Izraphael » 26 nov 2011, 15:31

No, non ci siamo capiti.
Cuorleone, e chi gli risponde (including me): siamo tutti OT.

Visto che mi pare si ignori il mio invito ad aprire un altro thread, lo faccio io).

http://www.goblins.net/modules.php?name ... 567#578567

Cuorleone è a tutti gli effetti Thread Opener (cioè "quello che ha dato il via alla discussione") quindi se vuole può cambiare il titolo nella maniera che giudica consona.
Marco Valtriani
Lead Designer
Red Glove Edizioni & Distribuzioni
Offline Izraphael
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
Top Reviewer
Game Inventor
 
Messaggi: 3981
Iscritto il: 05 marzo 2007
Goblons: 1,040.00
Località: Pisa
Mercatino: Izraphael

Messaggioda Jehuty » 26 nov 2011, 15:51

Lol pensavo di essere diventato ebete... da 7 pagine ne trovo 4 senza gli argomenti che stavo leggendo... 8-O

Ehm tornando in tema... purtroppo penso che sia anche la mentalità degli italiani, come è già stato citato, che il 'gioco' è di carte, il resto è per i bambini.
Per spiegarmi meglio vi faccio due esempi pratici:

-Ad un mio amico piacciono i gdt, su moglie li odia, fa di tutto per boicottare le nostre serate, sbuffa, si annoia, e alla fine lo obbliga sempre a mollare tutto a metà perché 'lei ha sonno'.
Tale tizia, una volta, sono riuscito a farla giocare a Stone Age, e si è pure divertita.... Nell'ultima occasione ho aperto la serata con 7 Wonders... gioco facile, non ci si picchia ne si tirano dadi (che lei odia persino il rumore.... -.-) ma non ha voluto... poi siamo passati a HeroScape, che suo marito ne è un fans... e al 3° turno sono andati a casa...

-Parlando con un vettore dove lavoro, si parlava di film (cioè lui), io gli ho detto candidamente, che la tv a casa mia non si accende mai, l'ultima volta è stato tipo a capodanno... e lui mi ha chiesto cosa faccio allora alla sera, e io gli ho risposto, oltre a leggere/ecc, faccio giochi da tavolo...
"Fai dei giochi?"
"Sì..."
"Come i bambini??"
"Guarda Flavio (ha gli occhiali come Briatore e lo chiamo così xD), che ci sono dei giochi che hanno così tante regole, o varie sfaccettature che non sono assolutamente adatti ai bambini. In oltre, ci sono dei giochi che sei tu che decidi ogni tua mossa, cosa fare e cosa non fare, e ciò ti può portare alla vittoria o meno, in alcuni è tutto un ragionare di testa..."
:whatever:
"Piuttosto che guardare la tv, si sta insieme, ci si diverte, si fa caciara... si usa la testa per cercare di vincere..."
"Con...dei giochi?"
"Eh, sì..."
"Ma secondo te io alla sera ho tempo da perdere con dei giochi?"
"Ciao Flavio...."

Ecco, io certe volte non so manco più che fare... alcuni si divertono ma non giocano per principio, altri proprio ti trattano come se fossi il pirlotto di turno... al mio collega ho anche spiegato che all'estero è più diffuso il gdt che le carte... ma nada....

D'altra parte, sono convinto, che se ci fosse comunque della pubblicità (come quella di heroquest linkata nella pagina addietro) di alcuni giochi, tipo Descent, il numero di copie vendute sarebbe stato maggiore, sicuramente in italia, e piano piano, la diffusione del gdt, facendolo uscire, da quella mentalità del 'è da bambino', perché proprio tali bambini, sicuramente, contageranno anche altre persone facendo conoscere i gdt, perché, quale genitore, non farebbe una partita con il figlio per renderlo contento, anche se una volta ogni tanto? E, imho, sarebbe comunque una strada per far scoprire questo mondo agli ottusi, che scopriranno che ci si può divertire anche se non si è bambini...
Immagine
Offline Jehuty
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Tdg Super Moderator
 
Messaggi: 8281
Iscritto il: 26 agosto 2010
Goblons: 270.00
Località: Nella Bocca di un Vulcano (CE)
Utente Bgg: Jehuty
Mercatino: Jehuty

Messaggioda liga » 28 nov 2011, 15:19

Cavoli! mi era scappata la discussione.

Il "fulcro" di quello che vorrei far passare io (non a noi giocatori ma a chi non conosce i giochi) è che i giochi sono come i libri, i film, i CD. Esistono tanti giochi, di tanti tipi, per tanti gusti e ce ne sono sempre nuovi.

Quello che secondo me è anomalo del mercato ludico è che quello che funziona sono gli stessi giochi riproposti in varie declinazioni e quando uno si stanca dei soliti giochi è convinto di essersi stancato di giocare perché è convinto che giocare coincida con giocare a certi giochi.

Questo non accade per i film, la musica o i libri, in cui uno magari cambia genere, cambia autore, cambia regista ma non smette di guardare film perchè si è stancato di riguardare lo stesso film o il suo sequel ...

Buon gioco e grazie dei bellissimi contributi che farò miei ... se vi capita commentate anche su www.ludologo.com!
Liga

*** www.facebook.com/ludologo Ludologo su Facebook www.ludologo.com Il mio sito personale www.facebook.com/ClubTreEmme Club TreEmme

Offline liga
Goblin Spy
Goblin Spy

Avatar utente
TdG Moderator
Top Author 2 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader
 
Messaggi: 2020
Iscritto il: 17 giugno 2003
Goblons: 9,320.00
Località: Modena (Italy)
Mercatino: liga

Precedente

Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti