[IMPRESSIONI] T.I.M.E Stories

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, Hadaran, UltordaFlorentia

Re: [IMPRESSIONI] T.I.M.E Stories

Messaggioda gen0 » 21 apr 2017, 10:09

linx ha scritto:
viofla77 ha scritto:Anche io vorrei farne uno, ma mi serve un disegnatore.

E questo trovo sia in realtà un altro problema del gioco

quindi dovrebbero mettere solo testo perchè così chi non ha un disegnatore a disposizione può farlo lo stesso?

e per chi non sa scrivere bene? ci vogliam mettere solo icone e formule matematiche? :asd:
Immagine
Offline gen0
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2824
Iscritto il: 14 luglio 2014
Goblons: 70.00
Località: Roma
Utente Bgg: gen0
Mercatino: gen0
Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Podcast Maker

Re: [IMPRESSIONI] T.I.M.E Stories

Messaggioda Zohar » 21 apr 2017, 11:20

Certo, aspettarsi una narrazione degna di nota e coinvolgente da un gioco da tavolo e sentirsi delusi di non trovarla è un po' come cercare temi maturi in un porno e lamentarsi che nel film si vede solo gente che tromba (si, è una iperbole chiaramente).
Le storie di TS sono originali o coinvolgenti? Non particolarmente, per quello vi consiglio di giocare di ruolo con una persona che sappia raccontare storie di buon livello. Quello che TS cerca di fare è offrire meccaniche investigative più o meno originali, proponendole nell'ambito di una storia che, pur non brillando per originalità e toni, crea un universo narrativo difficilmente riscontrabile nei giochi da tavolo canonici. Per fare questo la storia deve essere fruibile, lineare e facilmente comprensibile perché il fulcro della meccanica è la scelta delle diverse opzioni narrative da compiere nel limitato intervallo di tempo che il gioco mette a disposizione prima di far ricominciare la compagnia da capo. Cosa vi aspettavate, Dostoevskij? Se avete buoni esempi di giochi da tavolo a carattere narrativo che riescano a coinvolgere il giocatore al punto di farlo saltare sul tavolo elencatemene qualcuno.

PS: anche io condivido la critica sulla grafica come conditio affinché il sistema funzioni... 'sti cavolo di game designer che fanno i giochi senza pensare che se poi uno vuole farsi le avventure custom senza più comprare quello che propongono loro non può farlo.
Immagine
Offline Zohar
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 36
Iscritto il: 20 marzo 2017
Goblons: 0.00
Utente Bgg: Zohar84
Mercatino: Zohar

Re: [IMPRESSIONI] T.I.M.E Stories

Messaggioda The_LoneWolf » 21 apr 2017, 11:50

Si ma:
-la storia è povera, non originale, priva di mordente.
-le meccaniche sono ludicamente banali, non c'è tensione, stimolo.

Cosa mi resta?

Non mi aspettavo Dostoevskij, che discorsi :-)
La narrativa di Mice n' Mystics per esempio, l'ho trovata molto godibile.

(ho giocato solo Asylum).

Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine
. In Loving Memory .
Offline The_LoneWolf
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4382
Iscritto il: 06 novembre 2013
Goblons: 40.00
Mercatino: The_LoneWolf
Sei iscritto da 1 anno. Sei nella chat dei Goblins Terra Mystica Fan Ho partecipato alla Play di Modena Lewis & Clark Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Triade, il verde e' troppo verde... Ventennale Goblin

Re: [IMPRESSIONI] T.I.M.E Stories

Messaggioda linx » 21 apr 2017, 11:57

La mia non era un critica alla grafica che, anzi trovo sia uno dei pilastri di questo gioco. E' appunto questo il motivo per cui il supporto amatoriale non ha molto senso in questo gioco... che invece ne avrebbe molto bisogno, visto che si basa su scenari one shot.
E' insomma perfetto per la commercializzazione di avventure professionalmente concepite e illustrateche non trovo mal scritte. In tal senso parlavo di quella amatoriale che ho provato, che NON vi consiglio.

Il mio non apprezzare il gioco sta nel sentirmi demotivato nelle scelte che mi si propongono. Non sento che sto realmente intervenendo nella trama mettendoci del mio. E' più un giocare un videogame sempliciotto dividendo le mie poche scelte con altri per vedere come va a finire. E magari infastidendomi del fatto che ho fatto l'ultimo salvataggio troppo indietro e che mi tocchi rifare le stesse cose per rimediare allo sbaglio fatto prima dell'arrivo.

Tanto vale Zohar, che mi guardo un bel film in compagnia. O, visto che chiedi un altro gioco migliore, che mi compro 4 copie dello stesso librogame e ce lo giochiamo in contemporanea passandoci indizi su cose succede facendo scelte diverse.

Poi, come scritto nel primo post qua, mi ci sono anche divertito eh! Ma veramente credo di poter investire meglio soldi e tempo. Tutto lì.
Anche i lanci di dado, per esempio: li ho sempre sentiti più come un fastidio che come un vantaggio, in TS. E non sono uno che li disdegna (se non messi a katso).
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 6436
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Mercatino: linx
Agricola fan Membro della giuria Goblin Magnifico Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Re: [IMPRESSIONI] T.I.M.E Stories

Messaggioda Drakkar983 » 21 apr 2017, 12:24

Pensate che a me, nonostante non sia un capolavoro di narrazione, è piaciuto molto.
Tant'è vero che avevo preordinato tutte e tre le successive avventure sulla fiducia.
Devo ancora giocarle però.
Offline Drakkar983
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 79
Iscritto il: 02 novembre 2013
Goblons: 0.00
Località: Merate
Utente Bgg: Vindsval983
Twitter: drakkar983
Mercatino: Drakkar983

Re: [IMPRESSIONI] T.I.M.E Stories

Messaggioda Zohar » 21 apr 2017, 12:59

The_LoneWolf ha scritto:Si ma:
-la storia è povera, non originale, priva di mordente.
-le meccaniche sono ludicamente banali, non c'è tensione, stimolo.

Cosa mi resta?

Non mi aspettavo Dostoevskij, che discorsi :-)
La narrativa di Mice n' Mystics per esempio, l'ho trovata molto godibile.

(ho giocato solo Asylum).

Ad esempio io ho trovato MnMs ( :sese:) un giochino godibile ma nulla di più (anche se la meccanica delle tile a doppia faccia è molto piacevole), e non ho fatto neanche particolare attenzione alla narrazione, che rappresenta poco più che un background; in questo senso ho trovato più godibile quella di TS.
Sulla povertà della storia posso anche darti ragione, nel senso che non è certo la sceneggiatura del secolo.
Per me rappresenta soltanto un buon tentativo di proporre un gioco con una storia più articolata rispetto alla componente narrativa della maggior parte dei giochi, che solitamente incarna poco più di un pretesto d'ambientazione.


linx ha scritto:La mia non era un critica alla grafica che, anzi trovo sia uno dei pilastri di questo gioco. E' appunto questo il motivo per cui il supporto amatoriale non ha molto senso in questo gioco... che invece ne avrebbe molto bisogno, visto che si basa su scenari one shot.
E' insomma perfetto per la commercializzazione di avventure professionalmente concepite e illustrateche non trovo mal scritte. In tal senso parlavo di quella amatoriale che ho provato, che NON vi consiglio.

Il mio non apprezzare il gioco sta nel sentirmi demotivato nelle scelte che mi si propongono. Non sento che sto realmente intervenendo nella trama mettendoci del mio. E' più un giocare un videogame sempliciotto dividendo le mie poche scelte con altri per vedere come va a finire. E magari infastidendomi del fatto che ho fatto l'ultimo salvataggio troppo indietro e che mi tocchi rifare le stesse cose per rimediare allo sbaglio fatto prima dell'arrivo.

Tanto vale Zohar, che mi guardo un bel film in compagnia. O, visto che chiedi un altro gioco migliore, che mi compro 4 copie dello stesso librogame e ce lo giochiamo in contemporanea passandoci indizi su cose succede facendo scelte diverse.

Poi, come scritto nel primo post qua, mi ci sono anche divertito eh! Ma veramente credo di poter investire meglio soldi e tempo. Tutto lì.
Anche i lanci di dado, per esempio: li ho sempre sentiti più come un fastidio che come un vantaggio, in TS. E non sono uno che li disdegna (se non messi a katso).


I dadi qui non fanno impazzire neanche me, non perché li odi ma perché è successo in qualche occasione che si perdesse tempo a seguito di tiri di dado infelici, che in un gioco che dovrebbe punire principalmente le scelte infelici è un peccato più che una caratteristica di gioco (sebbene sia un sistema volto a simulare imprevisti).
Il mio discorso è questo (e riguarda una opinione fortemente personale, sia chiaro): se si cercano storie avvincenti, nell'ambito di un'attività hobbistica in cui la storia sia veramente il punto nevralgico dell'esperienza si gioca di ruolo (neanche ai libri game) con dei bravi giocatori e un bravo narratore. Finché si rimane confinati al gioco da tavolo il "rischio" è quello di TS, cioè un titolo in cui la storia può al massimo vestire i panni di una infrastruttura di gioco (diciamo un pretesto) e non il nucleo dell'esperienza propriamente detta.
Immagine
Offline Zohar
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 36
Iscritto il: 20 marzo 2017
Goblons: 0.00
Utente Bgg: Zohar84
Mercatino: Zohar

Re: [IMPRESSIONI] T.I.M.E Stories

Messaggioda nakedape » 21 apr 2017, 13:38

Zohar ha scritto:Certo, aspettarsi una narrazione degna di nota e coinvolgente da un gioco da tavolo e sentirsi delusi di non trovarla è un po' come cercare temi maturi in un porno e lamentarsi che nel film si vede solo gente che tromba (si, è una iperbole chiaramente).
Le storie di TS sono originali o coinvolgenti? Non particolarmente, per quello vi consiglio di giocare di ruolo con una persona che sappia raccontare storie di buon livello.


Perdonami ma è proprio questo il motivo per cui questo gioco per me è bocciato.
La storia? Non aspettatevi niente di che. (Ma perché poi? Tales of the Arabian Nights racconta storie meravigliose e pure altri giochi a scenari lo fanno).
E su quale altare avrebbero sacrificato la storia?
Su quello dell'investigazione? Non scherziamo. Sherlock Holmes dimostra il contrario.
E' più semplice dire che questo gioco offre solo aspetti mediocri senza alcuna verve. E si macchia di un delitto grave. La noia.
Impressioni di Gioco

Qualità al posto di quantità.

https://www.facebook.com/groups/702594666567184
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12569
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: [IMPRESSIONI] T.I.M.E Stories

Messaggioda gen0 » 21 apr 2017, 13:50

The_LoneWolf ha scritto:Si ma:
-la storia è povera, non originale, priva di mordente.


secondo te :sisi:

-le meccaniche sono ludicamente banali, non c'è tensione, stimolo.


sempre secondo te

Cosa mi resta?


nel tuo caso e secondo i TUOI gusti giustamente nulla.


La narrativa di Mice n' Mystics per esempio, l'ho trovata molto godibile.


a me piaciucchia M&M ma definirla godibile è fargli un complimento.

ho letto favolette per bambini quasi più curate.

è originale unicamente nell'idea di trasporre una banalissima favola per bambini in un DC (e nel complesso è un gioco carino eh).
Ultima modifica di gen0 il 21 apr 2017, 14:01, modificato 1 volta in totale.
Immagine
Offline gen0
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2824
Iscritto il: 14 luglio 2014
Goblons: 70.00
Località: Roma
Utente Bgg: gen0
Mercatino: gen0
Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Podcast Maker

Re: [IMPRESSIONI] T.I.M.E Stories

Messaggioda gen0 » 21 apr 2017, 13:56

linx ha scritto:E' insomma perfetto per la commercializzazione di avventure professionalmente concepite e illustrateche non trovo mal scritte. In tal senso parlavo di quella amatoriale che ho provato, che NON vi consiglio.


Infatti credo che l'intento fosse palesemente quello.

creare un motore di gioco professionale per fare loro degli scenari. Non dare il via ad uno strumento da dare in mano ad altri per fargli creare scenari. Quella è una cosa in più.

anche perchè il mercato di giocatori che si affidano a scenari custom non credo sia affatto così ampio. Io ad esempio mai e poi mai giocherei uno scenario fatto da un Mr. X che magari l'ha fatto e l'ha testato mezza volta con la mamma che gli ha detto "mamma mia è fantastico gennarino!" :asd:


Il mio non apprezzare il gioco sta nel sentirmi demotivato nelle scelte che mi si propongono. Non sento che sto realmente intervenendo nella trama mettendoci del mio. E' più un giocare un videogame sempliciotto dividendo le mie poche scelte con altri per vedere come va a finire. E magari infastidendomi del fatto che ho fatto l'ultimo salvataggio troppo indietro e che mi tocchi rifare le stesse cose per rimediare allo sbaglio fatto prima dell'arrivo.


Non stai intervenendo nella trama infatti. Stai vivendo una storia che parte da A e ha diversi percorsi per raggiungere Z.

Non mi pare che ci si lamenti, ad esempio, quando si prende un Monkey Island e ci si lamenta che non si può modificare la storia :D

Se la FFG ha avuto il coraggio di dire che col suo LCG di Arkham i giocatori "possono creare la loro storia" con 2 scelte in croce che influenzano due idiozie beh direi che qui siamo su un altro livello :D

So di persone che han finito il marcy case combattendo così tanto da definire questo scenario "un fps", ma ho sentito altrettante persone che l'han finito senza sparare neanche un colpo.

Se questo non è un generare percorsi diversi...

O, visto che chiedi un altro gioco migliore, che mi compro 4 copie dello stesso librogame e ce lo giochiamo in contemporanea passandoci indizi su cose succede facendo scelte diverse.


fatico a capire come possa essere la stessa cosa
Ultima modifica di gen0 il 21 apr 2017, 14:04, modificato 2 volte in totale.
Immagine
Offline gen0
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2824
Iscritto il: 14 luglio 2014
Goblons: 70.00
Località: Roma
Utente Bgg: gen0
Mercatino: gen0
Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Podcast Maker

Re: [IMPRESSIONI] T.I.M.E Stories

Messaggioda gen0 » 21 apr 2017, 14:00

Zohar ha scritto:I dadi qui non fanno impazzire neanche me, non perché li odi ma perché è successo in qualche occasione che si perdesse tempo a seguito di tiri di dado infelici, che in un gioco che dovrebbe punire principalmente le scelte infelici è un peccato più che una caratteristica di gioco (sebbene sia un sistema volto a simulare imprevisti).


Io trovo che nel simulare appunto gli imprevisti riescano bene. Anche perchè senza dadi sarebbe diventato davvero quasi un puzzle con tutte le mosse prestabilite. Il dado invece magari in una run ti spinge a non voler esplorare un luogo (che magari esplorerai più avanti), o facendoti perdere tempo in una location ti spinge a chiederti ancora di più: "ne vale la pena? resto ancora o mi sposto?"

Son tutte cose che senza l'imprevedibilità di un dado si perderebbero
Immagine
Offline gen0
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2824
Iscritto il: 14 luglio 2014
Goblons: 70.00
Località: Roma
Utente Bgg: gen0
Mercatino: gen0
Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Podcast Maker

Re: [IMPRESSIONI] T.I.M.E Stories

Messaggioda prezio » 21 apr 2017, 14:17

linx ha scritto:E' più un giocare un videogame sempliciotto dividendo le mie poche scelte con altri per vedere come va a finire. E magari infastidendomi del fatto che ho fatto l'ultimo salvataggio troppo indietro e che mi tocchi rifare le stesse cose per rimediare allo sbaglio fatto prima dell'arrivo.


Descrizione perfetta.
Offline prezio
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 355
Iscritto il: 09 aprile 2010
Goblons: 0.00
Località: Reggio Emilia
Mercatino: prezio

Re: [IMPRESSIONI] T.I.M.E Stories

Messaggioda The_LoneWolf » 21 apr 2017, 15:23

gen0 ha scritto:secondo te :sisi:

sempre secondo te

nel tuo caso e secondo i TUOI gusti giustamente nulla.


Eh vabbè, di cosa stiamo parlando? :grin:
Siamo su un forum, è ovvio che è tutto secondo me!

Sono sempre stato lontano da questo topic perchè "a caldo" subito dopo aver provato il gioco (Novembre) sarei stato molto più acido.
Sono intervenuto ora per rispondere al primo post di Zoahr, che mi sembrava un pò troppo pretenzioso.

Sicuramente è un gioco che, più di altri, paga la soggettività.
Perchè per carità, mettiamoci tanti "secondo me", ma le meccaniche di questo gioco sono piuttosto tristi, nel mio piccolo ritengo di poterlo affermare a livello quasi obiettivo, ma magari sono presuntuoso.
Mentre i commenti/giudizi (soggettivi) sulla storia li ho già dati.
Quindi eccoci quà.

Oh poi sia chiaro, io se vi ci siete divertiti e/o appassionati sono solo che invidioso :asd:

Però sarei stato felice di leggere post come il mio (o similari di altri utenti in queste pagine) un anno fa, ecco.
Ultima modifica di The_LoneWolf il 21 apr 2017, 15:26, modificato 1 volta in totale.

Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine
. In Loving Memory .
Offline The_LoneWolf
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4382
Iscritto il: 06 novembre 2013
Goblons: 40.00
Mercatino: The_LoneWolf
Sei iscritto da 1 anno. Sei nella chat dei Goblins Terra Mystica Fan Ho partecipato alla Play di Modena Lewis & Clark Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Triade, il verde e' troppo verde... Ventennale Goblin

Re: [IMPRESSIONI] T.I.M.E Stories

Messaggioda light faber » 21 apr 2017, 15:25

Secondo me i detrattori del gioco non colgono tutti gli elementi che compongono l'esperienza di gioco di TS.
E sì, condivido molte delle critiche: la narrazione è semplice (tutti i giochi con componenti narrative avrebbero un gran bisogno del coinvolgimento di sceneggiatori professionisti ma mancano i soldi per pagarli probabilmente); i puzzle non sempre sono un granchè; le scelte non sempre sono significative; le ambientazioni sono spesso declinazioni stereotipizzate di un genere.
MA.
L'esperienza di gioco che ne deriva è un ottimo compromesso che si traduce in stupore, coinvolgimento, divertimento.
La prima incursione è magia pura: l'esperienza tattile e visiva di scoprire una carta alla volta, esplorarla con gli occhi, provare a ipotizzare cosa si nasconde dietro ogni dettaglio... è impagabile, e in nessun altro gioco l'ho vista eseguita così bene. Nella prima incursione a nessuno frega niente se non si capisce nulla, è solo adrenalina della scoperta.
La seconda incursione è correzione degli errori precedenti, costruzione di una strategia di risoluzione, tentativo di eseguirla a buon fine.
La terza è un puzzle di ottimizzazione della azioni.
Oltre la terza probabilmente è noia a tutti i livelli, ma non mi è mai capitato neanche di sfiorarla una quarta incursione quindi non saprei.

E non mi importa neanche molto scoprire a posteriori che il flusso di gioco era "predeterminato" in questo o in quell'altro modo, perchè intanto la partita è finita, mentre quei momenti durante il gioco sono stati reali, sono accaduti: lo stupore, l'indecisione, l'urgenza, le esultanze e le sofferenze collettive, le ipotesi rivelate giuste, le cantonate clamorose, i complimenti perchè hai risolto un puzzle, gli insulti perchè il tuo pg ha fatto quella certa cosa che chiaramente non andava fatta, il senso di soddisfazione per aver dato ognuno il proprio contributo per uscire vivi da quella location, ecc...

Sulla presenza del dado poi vabbè, qui sono di parte perchè per me il dado è l'oggetto ludico definitivo che sintetizza in sè così tante forme di divertimento diverse in un così piccolo oggetto che lasciamo stare. Forza dado.
Offline light faber
Babbano
Babbano

 
Messaggi: 64
Iscritto il: 17 maggio 2015
Goblons: 0.00
Località: Milano
Mercatino: light faber

Re: [IMPRESSIONI] T.I.M.E Stories

Messaggioda The_LoneWolf » 21 apr 2017, 15:29

light faber ha scritto:che si traduce in stupore, coinvolgimento, divertimento.
è magia pura
l'esperienza tattile e visiva di scoprire una carta alla volta, esplorala con gli occhi, provare a ipotizzare cosa si nasconde dietro ogni dettaglio... è impagabile
è solo adrenalina della scoperta.


Ecco, a questo mi riferivo. Queste sono parole fortissime.

E ne ho letti tanti di commenti così.
Per me sono stati totalmente fuorvianti. Ma tanto.

Però che dire, si vede che sono una persona arida :asd:

PS: light faber perdona se ho approfittato di te come esempio, non prenderla sul personale :-)

Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine
. In Loving Memory .
Offline The_LoneWolf
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4382
Iscritto il: 06 novembre 2013
Goblons: 40.00
Mercatino: The_LoneWolf
Sei iscritto da 1 anno. Sei nella chat dei Goblins Terra Mystica Fan Ho partecipato alla Play di Modena Lewis & Clark Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Triade, il verde e' troppo verde... Ventennale Goblin

Re: [IMPRESSIONI] T.I.M.E Stories

Messaggioda gen0 » 21 apr 2017, 16:21

The_LoneWolf ha scritto:
gen0 ha scritto:secondo te :sisi:

sempre secondo te

nel tuo caso e secondo i TUOI gusti giustamente nulla.


Eh vabbè, di cosa stiamo parlando? :grin:
Siamo su un forum, è ovvio che è tutto secondo me!


beh no. Potresti tranquillamente fare un'affermazione oggettiva o che tu ritieni esser tale.


Sicuramente è un gioco che, più di altri, paga la soggettività.


fa molto secondo me la capacità del giocatore di estraniarsi dalle meccaniche del gioco e godersi l'esperienza. Quello che dicevi prima.


Però sarei stato felice di leggere post come il mio (o similari di altri utenti in queste pagine) un anno fa, ecco.


che sarebbe cambiato? :D

tanto alla fine se vedi chi lo sta criticando oggi comunque non è mai andato oltre il base. Quindi anche se sono opinioni date molto tempo dopo comunque non sono opinioni nate a seguito dell'avanzare della "esperienza" time stories.
Immagine
Offline gen0
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2824
Iscritto il: 14 luglio 2014
Goblons: 70.00
Località: Roma
Utente Bgg: gen0
Mercatino: gen0
Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Podcast Maker

PrecedenteProssimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti