[IMPRESSIONI] T.I.M.E Stories

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, Hadaran, UltordaFlorentia

Re: [IMPRESSIONI] T.I.M.E Stories

Messaggioda gen0 » 21 apr 2017, 23:08

nakedape ha scritto:
gen0 ha scritto:lol adesso è rozza la parte che richiede ai giocatori di raccontare quanto visto.


Beh sì. Chiede ai giocatori di fare una parafrasi di quanto letto senza dare suggerimenti di sorta. Ad esempio avrebbe potuto codificare un tempo per memorizzare il contenuto della carta, oppure di usare qualche altro escamotage.
Così sembra solo che volessero trovare un modo per evitare di costruire un gigantesco puzzle collettivo, ma la soluzione scelta è tutto fuorché elegante.



No. Chiede al giocatore di raccontare ciò che il suo ricettacolo ha visto. Banalizzando in modo ridicolo diventa indubbiamante fare una parafrasi.
Immagine
Offline gen0
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2811
Iscritto il: 14 luglio 2014
Goblons: 70.00
Località: Roma
Utente Bgg: gen0
Mercatino: gen0
Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Podcast Maker

Re: [IMPRESSIONI] T.I.M.E Stories

Messaggioda gen0 » 21 apr 2017, 23:12

kanaglia ha scritto:Giocato oggi Deckscape, ha quello che cercavo cioé una sfida vera alle doti di colpo d'occhio e deduzione di chi lo gioca, io in TS cercavo il 10% di quello che ha in termini di sfida un mazzo di Deckscape condito con una storia, in tre avventure giocate ho trovato una sola situazione di questo genere in Asylum, ben costruita ma isolata, in Marcy e profezia nulla se non la storia e le dadolate (anzi in Marcy volendo quasi nemmeno le dadolate ma lo considero un pregio)...a quel punto se la storia ti piace da impazzire ok te la godi altrimenti ti annoi perché le scelte sono quasi sempre "bah andiamo li o la" e gli input sono casuali, tizio parla del tal luogo caio del talaltro alla fine vai nel terzo trovi quello che serviva per completare il tutto...a casaccio non c'é altro modo di definirlo per come l'ho vissuta io.


Come dicevo si torna a quello che uno cerca o si aspetta da un titolo.

Se si cerca qualcosa che il titolo non può e non vuole dare il titolo stesso può essere buono quanto uno vuole ma lo stesso non darà soddisfazione.
Immagine
Offline gen0
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2811
Iscritto il: 14 luglio 2014
Goblons: 70.00
Località: Roma
Utente Bgg: gen0
Mercatino: gen0
Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Podcast Maker

Re: [IMPRESSIONI] T.I.M.E Stories

Messaggioda nakedape » 21 apr 2017, 23:28

gen0 ha scritto:Se si cerca qualcosa che il titolo non può e non vuole dare il titolo stesso può essere buono quanto uno vuole ma lo stesso non darà soddisfazione.


Ecco. Ad esempio io cercavo qualità. Errore mio nel chiederla ad un titolo che non è in grado di offrirne.

gen0 ha scritto:No. Chiede al giocatore di raccontare ciò che il suo ricettacolo ha visto. Banalizzando in modo ridicolo diventa indubbiamante fare una parafrasi.


Mi rendo conto che mancando di argomenti il tuo unico cavallo di battaglia sia attaccare le mie critiche definendole "banalizzazioni ridicole", però purtroppo basta usare un vocabolario e, come per magia, tutto torna:

parafrasi
pa·rà·fra·ṣi/
sostantivo femminile
1.
Esposizione di un testo con parole proprie, spesso accompagnata da sviluppi o chiarimenti.


Quindi non temere se uso parole forbite, non ho usato del turpiloquio per descrivere questo gioco.

In ogni caso a me non è piaciuto questo titolo ed è un mio diritto dichiararlo e motivarlo in ogni modo io ritenga corretto. Se hai qualche argomento mi fa piacere discuterne, anche perché, come testimoniato sul gruppo FB, ci abbiamo provato in tutti i modi per trovare una prospettiva che rendesse l'acquisto in questione gradevole. Abbiamo provato tutti e tre gli approcci possibili: investigazione, puzzle, immersione. Ma il gioco ci ha respinto in ognuno dei tre. Fattene una ragione.
Impressioni di Gioco

Qualità al posto di quantità.

https://www.facebook.com/groups/702594666567184
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12569
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: [IMPRESSIONI] T.I.M.E Stories

Messaggioda gen0 » 22 apr 2017, 10:08

Sei così arrogante da aver fatto diversi errori:

Errore 1: il mio definire una banalizzazione il parlare di parafrasi al posto di "raccontare ciò che vede il ricettacolo" era inteso proprio perché definirla una parafrasi è una banalizzazione dell'idea del gioco.
Sì, una parafrasi è un "riassunto" fatto con parole proprie (mamma mia quante parole conosci :o e riesci a tenerle a mente tutte ed 8?), definirla una parafrasi invece di un raccontare è un tentativo di banalizzazione. Perché una parafrasi è un qualcosa che riesce a fare anche una IA che si limita a ricevere un input e dare un output, raccontare implica invece un tipo di trasporto diverso. Elemento fondamentale per questo titolo. La lingua italiana, come altre, è bella proprio perché parole con significati simili portano con sé sfumature anche molto diverse. E per quanto uno si sforzi se quando si trova davanti una carta di TS gli viene in mente di fare una parafrasi invece di raccontare ciò che vede...Beh ci si può fare ben poco, ma lo spirito del gioco non riuscirà mai a catturarlo :/

Errore 2: pensare che il mio discutere qui dentro e confutare quanto scrivi implichi il fatto che me ne importi qualcosa di come tu vedi il gioco.
Non è così.
Te lo posso assicurare.
Non serve farmene una ragione ed è più che lecito e sacrosanto che il titolo non piaccia.
Quando però leggo quelle che ritengo essere inesattezze e prese di posizione spiccatamente eccessive non posso fare a meno di intervenire, a prescindere di quanto mi importi di ciò che fanno e pensano le persone che le hanno espresse.
Immagine
Offline gen0
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2811
Iscritto il: 14 luglio 2014
Goblons: 70.00
Località: Roma
Utente Bgg: gen0
Mercatino: gen0
Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Podcast Maker

Re: [IMPRESSIONI] T.I.M.E Stories

Messaggioda lushipur » 22 apr 2017, 10:17

direi che da parte di entrambi la discussione può solo diventare sempre più sterile. ognuno è arroccato nelle sue convinzioni e non ha intenzione di cedere.
credo che entrambi abbiate ragione e torto.
TS è il gioco dell'anno? no. e non ambisce ad esserlo.
TS è il principe dei giochi del tipo tell a story? no, e non ambisce ad esserlo.
TS è il principe dei giochi investigativi? no, e non ambisce ad esserlo.
TS è il principe dei puzzle game? no, e non ambisce ad esserlo.
TS è il miglior gioco collaborativo? no, e non ambisce ad esserlo.

TS riesce ad unire diverse tipologie di giochi e a creare un mix innovativo? si, non mi risulta ci siano altri giochi del genere.
TS riesce a creare un motore su cui poter creare avventure con cui divertirsi oltre quelle ufficiali? si, su bgg ne spuntano a ritmo abbastanza decente contando che il gioco non ha una fan base enorme.
TS è un gioco controverso che o piace o non piace? si, ma il bello è anche quello. c'è chi ci vede qualcosa di più e chi no, amen. a me non piacciono i german ma non ne faccio una colpa a nessuno.

Di sicuro servirebbe una demo stampabile per capire se il gioco merita o no, giocare a casa di qualcun altro o acquistare alla cieca è davvero pericoloso come per qualsiasi gioco. in questo più di altri.

ot: cmq deckscape l'ho trovato mooolto carino ma davvero non centra nulla con TS. se si cercava in TS quello che offre Deckscape, bhe c'è bisogno che rivediate il metro di acquisto dei giochi perché pure io che sono un niubbone totale ho capito che stavano su mondi diversi.
Offline lushipur
Iniziato
Iniziato

 
Messaggi: 383
Iscritto il: 05 marzo 2017
Goblons: 0.00
Mercatino: lushipur

Re: [IMPRESSIONI] T.I.M.E Stories

Messaggioda lushipur » 22 apr 2017, 10:24

gen0 ha scritto:Sei così arrogante da aver fatto diversi errori:

Errore 1: il mio definire una banalizzazione il parlare di parafrasi al posto di "raccontare ciò che vede il ricettacolo" era inteso proprio perché definirla una parafrasi è una banalizzazione dell'idea del gioco.
Sì, una parafrasi è un "riassunto" fatto con parole proprie (mamma mia quante parole conosci :o e riesci a tenerle a mente tutte ed 8?), definirla una parafrasi invece di un raccontare è un tentativo di banalizzazione. Perché una parafrasi è un qualcosa che riesce a fare anche una IA che si limita a ricevere un input e dare un output, raccontare implica invece un tipo di trasporto diverso. Elemento fondamentale per questo titolo. La lingua italiana, come altre, è bella proprio perché parole con significati simili portano con sé sfumature anche molto diverse. E per quanto uno si sforzi se quando si trova davanti una carta di TS gli viene in mente di fare una parafrasi invece di raccontare ciò che vede...Beh ci si può fare ben poco, ma lo spirito del gioco non riuscirà mai a catturarlo :/

Errore 2: pensare che il mio discutere qui dentro e confutare quanto scrivi implichi il fatto che me ne importi qualcosa di come tu vedi il gioco.
Non è così.
Te lo posso assicurare.
Non serve farmene una ragione ed è più che lecito e sacrosanto che il titolo non piaccia.
Quando però leggo quelle che ritengo essere inesattezze e prese di posizione spiccatamente eccessive non posso fare a meno di intervenire, a prescindere di quanto mi importi di ciò che fanno e pensano le persone che le hanno espresse.


sul punto 1 posso solo darti pienamente ragione. e ci sono ulteriori esempi che rendono il concetto ancora più chiaro. mettiamo un po' di spoiler per chi le vorrà giocare senza rovinarsi la sorpresa.

in APOD
Spoiler:
ad un certo punto si incontrano, separatamente, il corpo e la testa del re. al giocatore che legge la carta è richiesto di inchinarsi e annunciarsi a gran voce. solo se lo fa tutta la squadra il re concede udienza.

sempre in APOD
Spoiler:
c'è una carta che silenzia il giocatore che quindi non può più lanciare incantesimi ne parlare ai compagni

in Switching gears ma se non erro un meccanismo simile c'è anche in APOD
Spoiler:
ad un certo punto chi legge la carta viene ipnotizzato e non può muoversi o parlare a meno che non venga svegliato da uno schiocco di dita o trascinato via


sono tutte stupidate ma fanno la differenza fra giocare coinvolti e "parafrasare"
Offline lushipur
Iniziato
Iniziato

 
Messaggi: 383
Iscritto il: 05 marzo 2017
Goblons: 0.00
Mercatino: lushipur

Re: [IMPRESSIONI] T.I.M.E Stories

Messaggioda gen0 » 22 apr 2017, 10:27

lushipur ha scritto:direi che da parte di entrambi la discussione può solo diventare sempre più sterile. ognuno è arroccato nelle sue convinzioni e non ha intenzione di cedere.
credo che entrambi abbiate ragione e torto.
TS è il gioco dell'anno? no. e non ambisce ad esserlo.
TS è il principe dei giochi del tipo tell a story? no, e non ambisce ad esserlo.
TS è il principe dei giochi investigativi? no, e non ambisce ad esserlo.
TS è il principe dei puzzle game? no, e non ambisce ad esserlo.
TS è il miglior gioco collaborativo? no, e non ambisce ad esserlo.

TS riesce ad unire diverse tipologie di giochi e a creare un mix innovativo? si, non mi risulta ci siano altri giochi del genere.
TS riesce a creare un motore su cui poter creare avventure con cui divertirsi oltre quelle ufficiali? si, su bgg ne spuntano a ritmo abbastanza decente contando che il gioco non ha una fan base enorme.
TS è un gioco controverso che o piace o non piace? si, ma il bello è anche quello. c'è chi ci vede qualcosa di più e chi no, amen. a me non piacciono i german ma non ne faccio una colpa a nessuno.

Di sicuro servirebbe una demo stampabile per capire se il gioco merita o no, giocare a casa di qualcun altro o acquistare alla cieca è davvero pericoloso come per qualsiasi gioco. in questo più di altri.

ot: cmq deckscape l'ho trovato mooolto carino ma davvero non centra nulla con TS. se si cercava in TS quello che offre Deckscape, bhe c'è bisogno che rivediate il metro di acquisto dei giochi perché pure io che sono un niubbone totale ho capito che stavano su mondi diversi.


Per parecchi è il gioco dell'anno (2015) :sisi:

Sul fatto che sia un titolo terribilmente rischioso da acquistare concordo. Anzi ritengo sia il più rischioso quasi. Anche perché appunto nel prezzo che si sborsa col base non è compreso solo Asylum, ma la "piattaforma" con cui giocare tutta la serie.
Se poi a questo si aggiunge la caratteristica "one-shot" del titolo ecco che il rischio aumenta ancora di più. Perché se l'esperienza singola non è appagante ci si trova un titolo che è inutile rigiocare oltre ad aver pagato un sistema che non si è interessati a continuare ad utilizzare.
A parer mio a quel punto se non si intende rivendere il base probabilmente consiglierei di acquistare il Marcy e vedere che ne viene fuori (anche perché ad ora ripeto che l'asylum secondo me è il più debole proprio a livello narrativo).
A quel punto si ha un'idea più completa e ci si mette del tutto una pietra sopra.
Però almeno si è sfruttata di più la "spesa per il sistema time stories"
Immagine
Offline gen0
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2811
Iscritto il: 14 luglio 2014
Goblons: 70.00
Località: Roma
Utente Bgg: gen0
Mercatino: gen0
Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Podcast Maker

Re: [IMPRESSIONI] T.I.M.E Stories

Messaggioda Fangtsu » 22 apr 2017, 10:44

nakedape ha scritto:Anche Sherlock Holmes ha un'ossatura e il resto sono casi. Come d'altronde più o meno qualsiasi gioco a scenari che sia mai stato edito nella storia dell'umanità.


Sherlock quasi non ha regole, una o due sullo svolgimento e poi solo regole per il punteggio finale e nemmeno fatte tanto bene. Ha solo casi che alla fine sono sempre uguali uno all'altro per quanto riguarda le regole, si qualcuno usa il giornale qualcuno no, in uno c'è un messaggio cifrato ma alla fine sono sempre casi.

Time stories da un caso all'altro cambia proprio parte delle regole. In Marcy Case sono introdotte regole per attacchi a distanza e in corpo a corpo, e regole sul rumore fatto.

Riguardo al parafrasare quello che vedi, hai scelto il termine sbagliato. In Time Stories devi leggere la carta e vedere quello che c'è disegnato e dopo raccontare, il disegno è importante quanto e a volte più del testo per cui non si tratta solo di parafrasare ma proprio di descrivere quel che abbiamo capito da quella carta e come può essere utile per il caso.

Cerca di essere meno arrogante perfavore, il contenuto di quello che scrivi è chiaro anche ti esprimi in maniera civile, anche gen0 sta un pò alzando i toni ma i tuoi messaggi sono proprio antipatici da leggere.
Offline Fangtsu
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2148
Iscritto il: 17 agosto 2013
Goblons: 0.00
Località: Livorno
Mercatino: Fangtsu

Re: [IMPRESSIONI] T.I.M.E Stories

Messaggioda nakedape » 22 apr 2017, 10:48

lushipur ha scritto:Di sicuro servirebbe una demo stampabile per capire se il gioco merita o no, giocare a casa di qualcun altro o acquistare alla cieca è davvero pericoloso come per qualsiasi gioco. in questo più di altri.


Ne esistono diverse, veramente. Non in italiano. Per il resto non sono particolarmente d'accordo con quello che scrivi.
Non so a cosa ambisca TS e nemmeno mi importa. Il mix è originale, ma la resa è stata così bassa da relegarlo nei giochi ciofeca dell'anno. I motivi li ho spiegati sopra (al netto delle capacità di comprensione di chi risponde).
Al di là delle analisi tecniche sugli aspetti relativi alla sfida che mi spingono ad essere così impietoso con questo titolo c'è proprio il problema relativo all'impossibilità di provarlo prima.
E questo riguarda non solo il motore di gioco quanto piuttosto il fatto che non si possa verificare la qualità del prodotto senza averlo giocato. Più o meno come non si possa sapere se un film piacerà davvero prima di averlo visto.
Per cui non ha molto senso testare il tutto con delle avventure promo, visto che la qualità del titolo è legata a filo doppio alla qualità delle singole avventure.
Un po' come prendere le regole dei Librogame di Lupo Solitario (che non brillano per qualità) e pensare di vedere se possa piacere il titolo X leggendo il titolo Y.
Il mio monito è: Asylum? Lasciate perdere.
Poi ognuno farà le sue considerazioni.
Buon proseguimento.
Ultima modifica di nakedape il 22 apr 2017, 11:15, modificato 1 volta in totale.
Impressioni di Gioco

Qualità al posto di quantità.

https://www.facebook.com/groups/702594666567184
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12569
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: [IMPRESSIONI] T.I.M.E Stories

Messaggioda The_LoneWolf » 22 apr 2017, 10:58

gen0 ha scritto:ah se ti bastano le opinioni di alcuni in tana più che lecito. Non avevo capito il senso. Personalmente se avessi ascoltato le chiacchiere su internet mi sarei perso tanti bei giochi.


Eddai gen0, sai che ti leggo sempre volentieri, perchè mi devi scadere in queste banalizzazione e frecciatine?
Che c'entra "mi bastano" le opinioni di alcuni in Tana? Dai, su.
Mi sono informato quanto possibile, essendo un gioco SpoilerCare questa operazione ha sicuramente dei limiti.
Letto opinioni, in Tana e altrove, visto video, letto regolamento.
L'idea c'è, non lo nega nessuno, quindi c'è (c'era) anche curiosità.
A questo aggiungo TANTE persone che mi dicono che è "magia" (e riassumo tutto con questa parola, mi sono già spiegato nell'ultimo post), un tentativo andava fatto.

Leggendovi comunque mi è venuta una curiosità.
Mi sembra di capire che, statisticamente, potremmo dire che Asylum è uno degli scenari peggiori a questo punto?
Se l'affermazione è corretta.
Come mai è stato scelto proprio come "presentazione" del gioco?
(in before: è una domanda sinceramente curiosa, prima che sfogate un altro pò di acido :asd: )

Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine
. In Loving Memory .
Offline The_LoneWolf
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4382
Iscritto il: 06 novembre 2013
Goblons: 40.00
Mercatino: The_LoneWolf
Sei iscritto da 1 anno. Sei nella chat dei Goblins Terra Mystica Fan Ho partecipato alla Play di Modena Lewis & Clark Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Triade, il verde e' troppo verde... Ventennale Goblin

Re: [IMPRESSIONI] T.I.M.E Stories

Messaggioda IGiullari » 22 apr 2017, 11:14

Vista la bella discussione ricordiamo, a chi non lo avesse ancora fatto, di lasciare il proprio commento anche qui. https://www.goblins.net/giochi/time-sto ... 4#commenti
Il canale YouTube della Tana dei Goblin è ora realtà!
https://www.youtube.com/user/LaTanaDeiGoblin
Offline IGiullari
Maestro Goblin
Maestro Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
Top Reviewer 1 Star
 
Messaggi: 16329
Iscritto il: 27 marzo 2013
Goblons: 3,310.00
Località: Saluzzo (CN)
Utente Bgg: IGiullari
Board Game Arena: IGiullari
Mercatino: IGiullari
Agricola fan Puerto Rico Fan Sono stato alla Gobcon 2015 Sono un Goblin Terra Mystica Fan Ho partecipato alla Play di Modena Five Tribes Fan Star Realms Fan Seasons Fan The Castles of Burgundy Fan Le Havre Fan Caylus Fan Carcassonne Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Sono stato alla fiera di Essen Sono un Sava follower 7 Wonders Duel fan Io amo Feld I viaggi di Marco Polo fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Podcast Maker

Re: [IMPRESSIONI] T.I.M.E Stories

Messaggioda gen0 » 22 apr 2017, 12:03

The_LoneWolf ha scritto:
gen0 ha scritto:ah se ti bastano le opinioni di alcuni in tana più che lecito. Non avevo capito il senso. Personalmente se avessi ascoltato le chiacchiere su internet mi sarei perso tanti bei giochi.


Eddai gen0, sai che ti leggo sempre volentieri, perchè mi devi scadere in queste banalizzazione e frecciatine?
Che c'entra "mi bastano" le opinioni di alcuni in Tana? Dai, su.
Mi sono informato quanto possibile, essendo un gioco SpoilerCare questa operazione ha sicuramente dei limiti.
Letto opinioni, in Tana e altrove, visto video, letto regolamento.
L'idea c'è, non lo nega nessuno, quindi c'è (c'era) anche curiosità.
A questo aggiungo TANTE persone che mi dicono che è "magia" (e riassumo tutto con questa parola, mi sono già spiegato nell'ultimo post), un tentativo andava fatto.


ohli l'hai detto tu che se avessi letto le opinioni di chi non l'ha apprezzato ora non l'avresti preso :D infatti mi sembrava eccessiva come affermazione, magari ti avrebbero fatto venire qualche dubbio in più, ma lo avresti preso lo stesso :D Non avresti risparmiato i soldi.

Leggendovi comunque mi è venuta una curiosità.
Mi sembra di capire che, statisticamente, potremmo dire che Asylum è uno degli scenari peggiori a questo punto?
Se l'affermazione è corretta.
Come mai è stato scelto proprio come "presentazione" del gioco?
(in before: è una domanda sinceramente curiosa, prima che sfogate un altro pò di acido :asd: )


Credo che come tutto vada molto a gusti personali. Ogni capitolo oltre a poter essere giocato in modo diverso (si citava il marcy case che può essere finito senza sparare un colpo o facendo stragi) regala anche feedback diversi in base ai gusti.

Io ho apprezzato meno l'asylum per due motivi, uno più importante l'altro meno

1:
Spoiler:
la storia mi è piaciuta poco. Ti trovi lì ad indagare su qualcosa di strano e poi scade tutto di botto in una sorta di incrocio tra le colline hanno gli occhi ed un generico libro di lovecraft


2: uno degli elementi quasi fondamentali si acquisisce
Spoiler:
con una meccanica veicolata dai dadi, cosa che ho apprezzato poco perchè in titoli similari, magari in ambito videoludico quando hai la possibilità di prendere più oggetti in un luogo tra cui uno fondamentale, PRIMA ti fan prendere il fondamentale, poi in caso si aggiungono gli altri accessori


Detto questo come ho detto prima secondo me se non si vuole vendere il base conviene provare almeno il marcy e dopo metterci una pietra sopra.
Immagine
Offline gen0
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2811
Iscritto il: 14 luglio 2014
Goblons: 70.00
Località: Roma
Utente Bgg: gen0
Mercatino: gen0
Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Podcast Maker

Re: [IMPRESSIONI] T.I.M.E Stories

Messaggioda Fangtsu » 22 apr 2017, 13:15

The_LoneWolf ha scritto:Mi sembra di capire che, statisticamente, potremmo dire che Asylum è uno degli scenari peggiori a questo punto?
Se l'affermazione è corretta.
Come mai è stato scelto proprio come "presentazione" del gioco?
(in before: è una domanda sinceramente curiosa, prima che sfogate un altro pò di acido )


Mmm io ho preferito asylum a marcy case. In generale asylum mi è parso quello preferito di chi cercava gli enigmi e prophecy of dragon di quelli che volevano una storia appassionante, con varie sfumature nel mezzo. Ho sentito dire che per qualcuno POD è il migliore per altri il peggiore e lo stesso per asylum, la cosa è molto confusa.

Potrebbero essere partiti da asylum perchè non ha regole aggiuntive e poi ha un tema abbastanza originale rispetto agli altri, zombie e fantasy sono triti e ritriti quindi meglio non partire da quelli.
Offline Fangtsu
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2148
Iscritto il: 17 agosto 2013
Goblons: 0.00
Località: Livorno
Mercatino: Fangtsu

Re: [IMPRESSIONI] T.I.M.E Stories

Messaggioda prezio » 22 apr 2017, 16:12

Io ho testato il playtest, Asylum e Marcy.

Uno peggio dell'altro: forse il più deludente è il playtest, mentre Asylum quantomeno ha uno svolgimento (totalmente casuale, ma uno svolgimento), mentre Marcy ha il suo "vantaggio" nell'offrire diverse esperienze di gioco a seconda dell'approccio.

Sicuramente TIME è un gioco da provare, e lo dico io che lo cercherò di evitare per tutta la mia vita ludica; tuttavia lo ritengo estremamente sopravvalutato, poiché non fornisce un'esperienza appagante per chi cerca TANTO dal punto di vista deduttivo o narrativo (enigmi rari, sempliciotti e privi di nesso con la trama, se non un paio, e storie debolucce).

Lo consiglio sicuramente a chi non è né troppo critico (come me) e a chi cerca un gioco cooperativo in cui lo "svelare" ogni carta è più importante del contenuto della carta stessa; lo sconsiglio vivamente a chi cerca un deduttivo (stile Sherlock) o uno strategico (stile Pandemia) di gruppo: TIME non è niente di tutto questo.
Offline prezio
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 355
Iscritto il: 09 aprile 2010
Goblons: 0.00
Località: Reggio Emilia
Mercatino: prezio

[IMPRESSIONI] T.I.M.E Stories

Messaggioda MoonElf » 25 apr 2017, 15:32

La mia esperienza:
Ho giocato Asylum, Marcy e la Profezia del Dragone.
Quando l'amico che possiede il gioco e compra le espansioni ci convoca, il primo impulso è rispondere "grazie ma no, ho altri giochi migliori in cui investire il mio tempo".
Alla fine ci gioco solo per il gruppo, perché in quattro se ne ride e il tempo almeno non è sprecato. Però il gioco è per me un non-gioco.
Si riduce troppo spesso a "dov'è che dobbiamo ancora andare?", un'esplorazione meccanica e ripetitiva senza strategia, senza enigmi 'veri', senza conseguenze.

Nel nostro gruppo io sono il signor No; quello che, almeno 4 volte ad avventura, dice "NO NO NO non andiamo lì/non diamogli soldi/non prestiamo aiuto/non parliamo con quello". Lo dico perché sono ormai assolutamente convinto che non sarà utile, e anzi ci esploderà in faccia. Succede SEMPRE.
Gli altri si divertono a cercare di convincermi, mentre io mi dispero. Visto che sono in minoranza, si fa quel che vogliono fare loro (solo per ridere), e ogni volta apri la porta e trovi 1000 mostri / il tipo sparisce coi soldi / il personaggio ti tradisce e ti colpisce / quello che hai aiutato ti trascina in un combattimento inutile.
Troppe cose che ti fanno solo perdere tempo, che non aggiungono nulla, troppi combattimenti inutili. Anche questo contribuisce a ridurre il mio giudizio del gioco.

In definitiva, penso che il meccanismo sia evidentemente originale, ma anche nascostamente limitato (non è così flessibile e potente come può sembrare). Il gioco dipende moltissimo dal divertimento che dà il gruppo (in questo si riduce a un gioco di narrazione), forse anche perché la qualità media delle espansioni/avventure non mi è sembrata al livello che speravo quando lo provai la prima volta.
Nel complesso, per me non vale 25€ per ogni avventura, giocabile una volta soltanto.
Offline MoonElf
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1177
Iscritto il: 16 settembre 2014
Goblons: 60.00
Località: Lugano
Mercatino: MoonElf

PrecedenteProssimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: amedeoab e 1 ospite