Tabletopia: il futuro dei giochi da tavolo?

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, Hadaran, UltordaFlorentia

Re: Tabletopia: il futuro dei giochi da tavolo?

Messaggioda LordDrachen » 2 set 2015, 18:25

[offtopic]
Mod_XXII ha scritto: "e i nostri murales non sono meglio della pergamena?" :pippotto:


prematurata la supercazzola come se fosse antani con scappallemento. a destra. per due.[/offtopic]
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen
Mercatino: LordDrachen

Re: Tabletopia: il futuro dei giochi da tavolo?

Messaggioda LordDrachen » 2 set 2015, 18:26

nakedape ha scritto:Non giochiamo da tavolo con le scatole in cartone perchè è più comodo, ma perchè ci piace la componente social.

Eppur ci sono i giochi in solitario. :pippotto:
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen
Mercatino: LordDrachen

Re: Tabletopia: il futuro dei giochi da tavolo?

Messaggioda LordDrachen » 2 set 2015, 18:37

nakedape ha scritto:I luddisti però pensano che la libertà di scegliere sia IL MALE. Perchè la gente pigra potrebbe decidere di non uscire di casa. ERGO dobbiamo vietare loro la possibilità di scelta.

la tecnologia influenza il comportamento di massa, non la risolvi con "ah ma se son idioti, io faccio diverso bla bla" come Gala.
la tecnologia cambia i costumi, i costumi portano a nuove tech. è unavoidable.
se domani esce un hobby ibridato tra video e board, il board scompare, come son scomparsi sistemi di gioco degli anni passati.
il resto diventa retrogaming, che di solito si fa da soli.
l'evoluzione del boardgaming, se tecnologica, sarà sempre più un affare che risponda alle attuali esigenze sociali: velocizzare o annullare i setup, togliere il problema del "dove" (quindi poter giocare ovunque),
togliere il problema del tempo (cioè ridurre il tempo della partita il più possibile), togliere il problema dell'implementazione del regolamento, togliere il problema della difficoltà del regolamento.
non è niente di diverso da altri campi, è la classica comodità che alla lunga stimola la pigrizia.
l'home entertainment non nasce mica per caso.
ovunque & velocemente sono le parole chiave per i prodotti e questo è una conseguenza sociale, non è che la tecnologia PER FORZA debba andare verso quella direzione.
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen
Mercatino: LordDrachen

Re: Tabletopia: il futuro dei giochi da tavolo?

Messaggioda nakedape » 2 set 2015, 18:41

E c'era chi era contrario alla parola scritta perché impigrisce l'uso della memoria. È sempre il trade off il punto.
Impressioni di Gioco

Qualità al posto di quantità.

https://www.facebook.com/groups/702594666567184
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12569
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: Tabletopia: il futuro dei giochi da tavolo?

Messaggioda Morg » 2 set 2015, 18:46

Galandil ha scritto:
Morg ha scritto:
Galandil ha scritto:Partitina? :naughty:


Non scherzavo mica io nè! :asd: :arcade:


Neanche io. Dai, partitine online a 1000 euro a botta. :naughty:

(così introduciamo anche l'ennesimo flame fra partite a soldi si/no :asd: )


Se intendi che me li dai tu, volentieri!
Se no pagare per farti sentire forte, e che è :D


P.s.
Gioco e soldi?! Giammai! Non li metto manco al fantacalcio :rotfl:
In Ludo Veritas

OFFERTE PER PLAY!
Offline Morg
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 6244
Iscritto il: 09 novembre 2012
Goblons: 410.00
Località: Pavia/Magenta
Mercatino: Morg
Sono stato alla Gobcon 2016 Ho contribuito alla Visibility della Play 2016!

Re: Tabletopia: il futuro dei giochi da tavolo?

Messaggioda Mod_XXII » 2 set 2015, 19:15

LordDrachen ha scritto:la tecnologia cambia i costumi, i costumi portano a nuove tech. è unavoidable.
se domani esce un hobby ibridato tra video e board, il board scompare, come son scomparsi sistemi di gioco degli anni passati.
il resto diventa retrogaming, che di solito si fa da soli.
l'evoluzione del boardgaming, se tecnologica, sarà sempre più un affare che risponda alle attuali esigenze sociali: velocizzare o annullare i setup, togliere il problema del "dove" (quindi poter giocare ovunque),
togliere il problema del tempo (cioè ridurre il tempo della partita il più possibile), togliere il problema dell'implementazione del regolamento, togliere il problema della difficoltà del regolamento.
non è niente di diverso da altri campi, è la classica comodità che alla lunga stimola la pigrizia.
l'home entertainment non nasce mica per caso.
ovunque & velocemente sono le parole chiave per i prodotti e questo è una conseguenza sociale, non è che la tecnologia PER FORZA debba andare verso quella direzione.


Mah, mi sembrano delle letture di parte e senza controprova.

Le persone magari scaricano i film MA li vedono (e tra l'altro sono sempre più lunghi). Non capisco cosa cambia dove li vedi. Se lo vedo bene (con una tv spaziale) a casa perché doveri vederlo vicino a un bambino rumoroso? Senza parlare della maggior fruizione di tv show, spesso in lingua (cose che prima te la sognavi). Se invece di andare al cinema vado in palestra perché devi darmi del pigro? :sisi:

La gente legge su e reader non perché imposto ma perché ENORMEMENTE PIU' COMODO.

Il gioco è la stessa cosa, non è che se uno gioca a Backgammon (esempio che conosco) online perde qualcosa. Anzi, io posso giocare con gente VERAMENTE FORTE... cosa che altrimenti mi sognerei. Ma mi sognerei anche la singola partita visto che non ho con chi giocare nel raggio di 50 km.

Io i regolamenti se posso nemmeno li leggo: vedo direttamente le partite online. Perché dovrebbe esser meglio leggere quando alla fine ottengo la stessa cosa?

Boh a me questa paura del futuro sembra la solita di sempre... come quando ci dicevano che giocare con l'Atari non andava bene...
Immagine Immagine Immagine
Offline Mod_XXII
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 8084
Iscritto il: 03 febbraio 2007
Goblons: 380.00
Località: "Polo Nerd" (Pg)
Utente Bgg: Mod_XXII
Board Game Arena: Mod_XXII
Mercatino: Mod_XXII
10 anni con i Goblins Sei nella chat dei Goblins Seasons Fan Le Havre Fan Backgammon Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col giallo Epic Card Game fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Innovation fan Podcast Maker

Re: Tabletopia: il futuro dei giochi da tavolo?

Messaggioda LordDrachen » 2 set 2015, 19:26

nakedape ha scritto:E c'era chi era contrario alla parola scritta perché impigrisce l'uso della memoria. È sempre il trade off il punto.

in realtà è un esempio sbagliato.
dovresti chiederti qual'è il trade off tra un alfabeto fonetico o uno ideografico.
ed è uno dei punti importanti della diversa evoluzione intellettuale e culturale tra occidente e oriente, tra l'altro.
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen
Mercatino: LordDrachen

Re: Tabletopia: il futuro dei giochi da tavolo?

Messaggioda LordDrachen » 2 set 2015, 19:44

Mod_XXII ha scritto:Mah, mi sembrano delle letture di parte e senza controprova.

veramente non sarebbero neanche idee mie. la non-neutralità della tecnologia non è proprio un concetto inventato da me. magari. ^^
Le persone magari scaricano i film MA li vedono (e tra l'altro sono sempre più lunghi).

le serie tv sono esplose. durano la metà, sono serializzate, puntano su cliffhanger.
il cinema di per se fa grandi numeri ma è un media che comincia a patire.
che poi la gente che scarichi i film li veda anche o li immagazzini, esattamente come si fa con gli mp3, è un ulteriore fattore.
Non capisco cosa cambia dove li vedi. Se lo vedo bene (con una tv spaziale) a casa perché doveri vederlo vicino a un bambino rumoroso?

allora chiudiamo i cinema. capisci che per molti IL BELLO è andare in una sala, con uno schermo grande. c'è un'esperienza dietro che
non è sovrapponibile. ma ovviamente son tutti dementi luddisti. n'est pas?
Il gioco è la stessa cosa, non è che se uno gioca a Backgammon (esempio che conosco)

chissà perché non fanno i mondiali di scacchi online. ci hai mai pensato? ed è un gioco dove non è che cazzeggi.
e chissà perché nel poker live e quello online ci sono differenze. chissà eh?
Io i regolamenti se posso nemmeno li leggo: vedo direttamente le partite online. Perché dovrebbe esser meglio leggere quando alla fine ottengo la stessa cosa?

certi giochi senza regolamento non li puoi giocare, significa mettere il gioco all'essenziale dell'intuitività, esattamente come nei vg.
ma chi l'ha detto che deve essere tutto facilmente fruibile?
Boh a me questa paura del futuro sembra la solita di sempre... come quando ci dicevano che giocare con l'Atari non andava bene...

si può scegliere un futuro diverso da quello preparato a tavolino.
per voi non dovrebbe neanche esistere il retrogaming a sto punto. oppure non dovrebbe esistere l'idea che uno possa non godere altrettanto bene se gli semplificano troppo le cose.
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen
Mercatino: LordDrachen

Re: Tabletopia: il futuro dei giochi da tavolo?

Messaggioda Mod_XXII » 2 set 2015, 19:51

Io vedo MOLTO meglio a casa del mio amico con una tv SPAZIALE che al cinema del paesino... non è che tutti abitiamo nelle metropoli, eh. Io non ho mai detto che non bisogna andare al cinema MA ritengo che quello che conta è il film, non dove/come lo vedi. Stessa cosa per i giochi SE NON HO alternative migliori.

Io ho capito giochi tutto meno che intuitivi vedendo partite intere online... ma avrai ragione tu! :approva:
Immagine Immagine Immagine
Offline Mod_XXII
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 8084
Iscritto il: 03 febbraio 2007
Goblons: 380.00
Località: "Polo Nerd" (Pg)
Utente Bgg: Mod_XXII
Board Game Arena: Mod_XXII
Mercatino: Mod_XXII
10 anni con i Goblins Sei nella chat dei Goblins Seasons Fan Le Havre Fan Backgammon Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col giallo Epic Card Game fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Innovation fan Podcast Maker

Re: Tabletopia: il futuro dei giochi da tavolo?

Messaggioda nakedape » 2 set 2015, 20:14

LordDrachen ha scritto:
nakedape ha scritto:E c'era chi era contrario alla parola scritta perché impigrisce l'uso della memoria. È sempre il trade off il punto.

in realtà è un esempio sbagliato.
dovresti chiederti qual'è il trade off tra un alfabeto fonetico o uno ideografico.
ed è uno dei punti importanti della diversa evoluzione intellettuale e culturale tra occidente e oriente, tra l'altro.


Capisco che il mirror climbing sia uno sport estremo, ma qui non siamo davati a due rami evolutivi. Semplicemente passiamo dal vecchio al nuovo.
Le due evoluzioni (occidente vs oriente) non sono semplicemente commensurabili e per finire prova a dare un'occhiata a come scrivono con la tastiera...
A me questa cosa che non bisogna abbracciare una nuova tecnologia perché sarebbe troppo comoda mi ha sempre fatto ridere.
Impressioni di Gioco

Qualità al posto di quantità.

https://www.facebook.com/groups/702594666567184
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12569
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: Tabletopia: il futuro dei giochi da tavolo?

Messaggioda Mod_XXII » 2 set 2015, 20:17

nakedape ha scritto:A me questa cosa che non bisogna abbracciare una nuova tecnologia perché sarebbe troppo comoda mi ha sempre fatto ridere.


Idem. Ché altrimenti davvero saremmo ancora agli amanuensi...
Immagine Immagine Immagine
Offline Mod_XXII
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 8084
Iscritto il: 03 febbraio 2007
Goblons: 380.00
Località: "Polo Nerd" (Pg)
Utente Bgg: Mod_XXII
Board Game Arena: Mod_XXII
Mercatino: Mod_XXII
10 anni con i Goblins Sei nella chat dei Goblins Seasons Fan Le Havre Fan Backgammon Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col giallo Epic Card Game fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Innovation fan Podcast Maker

Re: Tabletopia: il futuro dei giochi da tavolo?

Messaggioda nakedape » 2 set 2015, 20:17

LordDrachen ha scritto:ma chi l'ha detto che deve essere tutto facilmente fruibile?


Ma chi l'ha detto che non deve esserlo?
Siamo fatti per soffriggere?
A parità di profondità un buon game designer DEVE SEMPRE considerare la fruibilità.
Impressioni di Gioco

Qualità al posto di quantità.

https://www.facebook.com/groups/702594666567184
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12569
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: Tabletopia: il futuro dei giochi da tavolo?

Messaggioda MPAC71 » 3 set 2015, 0:11

Leggendo su questo forum ho improvvisamente avvertito la necessità di cambiare epoca.
Eppure credo che, fossi nato nel 1800, sarei stato tra quelli che avrebbe visto con orrore l'avvento e la diffusione, ad esempio, del treno.
A parte la battuta personale; condivido pienamente quello che alcuni di voi scrivono in merito all'inevitabile declino del tradizionale prodotto di cui abbiamo, al momento, stanze, armadi e scaffali pieni.
E' vero, il virtuale trionfa già ora: perché dovrebbe avvenire il contrario in materia di boardgames?
Lo dico con tristezza, ma comprendo bene le motivazioni - pur non condividendole assolutamente - ed il pensiero di chi ne magnifica i benefici.
Non mi ritengo competente in materia di analisi sociologica e pertanto non mi pronuncio sui cambiamenti che questo passo, come già avvenuto in molti altri campi, comporterà.
Rimango in attesa della marea: che, come ho già scritto, in un futuro molto prossimo mi lascerà su di un'isola deserta (questa é una figura retorica) a contemplare le mie scatole di cartone.
Pensiero positivo: se avrò risparmiato abbastanza, evitando categoricamente di acquistare i boardgames del futuro, probabilmente la cifra introitata mi permetterà di recarmi presso l'isola deserta di cui sopra, a godermi il sole dei tropici (questa é una premonizione).
Posso restare con il mio modus vivendi o devo per forza adeguarmi alla maggioranza? ;)
Ciao, Paolo (MPAC71).
"England expects that every man will do his duty" (H.Nelson)
Offline MPAC71
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 475
Iscritto il: 07 febbraio 2011
Goblons: 0.00
Località: Legnano (Mi) - (ma sono di Perugia)
Mercatino: MPAC71

Re: Tabletopia: il futuro dei giochi da tavolo?

Messaggioda nakedape » 3 set 2015, 1:39

MPAC71 ha scritto:Posso restare con il mio modus vivendi o devo per forza adeguarmi alla maggioranza? ;)
Ciao, Paolo (MPAC71).


Figuriamoci uno può fare ciò che più gli aggrada.
Molto dipenderà anche dal proprio gruppo di gioco...
Non so ma a me l'effetto nostalgia dice poco: quelli che "ah quando c'erano le figurine panini, la girella, le sorprese del mulino bianco"! Mi ritorna sempre la canzone "meglio prima" di J Ax.
Impressioni di Gioco

Qualità al posto di quantità.

https://www.facebook.com/groups/702594666567184
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12569
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: Tabletopia: il futuro dei giochi da tavolo?

Messaggioda donhaldo » 3 set 2015, 8:43

Ovviamente è più facile dare del troglodita, del talebano, del cerusico ecc. ecc.
Va bene, tanto sui forum è normale che vada così, ci sono abituato, però qui si vede la differenza tra chi vorrebbe confrontarsi e chi, invece, con la verità in mano, recita dal suo pulpito il sermone del momento.
E gli sfottò sullo spegnere i termosifoni, tornare ad usare la cornetta, il "si stava meglio quando si stava peggio", ecc. sono ulteriore prova che non si sono minimamente letti gli interventi di chi esprime alcune perplessità su alcuni punti molto specifici oppure se qualcuno manifesta proprie preferenze, che se non sono allineate a quelle della massa va ovviamente tacciato per cavernicolo.
"Perplessità", cavolo! Non dogmi da imporre al mondo!
Comunque, vi lascio alle vostre certezze (fortunati voi!) e mi tengo le mie perplessità.
Immagine
Offline donhaldo
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2290
Iscritto il: 24 marzo 2014
Goblons: 100.00
Località: Modena
Utente Bgg: donhaldo
Mercatino: donhaldo

PrecedenteProssimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti