Teoria della disciplina nel pescaggio

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, Rage, Sephion, pacobillo

Teoria della disciplina nel pescaggio

Messaggioda genma1 » 22 mar 2005, 13:58

Sicuramente vi sarà successo di giocare a giochi tipicamente di carte ma non solo, dove ad un certo punto i giocatori devono ripescare le proprie carte in maniera tutto sommato contemporanea, ad esempio Hick Hack o Lunch Money o anche Twilight Imperium, insomma questa situazione si propone nei giochi più svariati.

Analizzando la cosa:
Se l'ordine di pescaggio viene disatteso di certo alcune carte finiranno nelle mani di altri giocatori variando di fatto la partita nel bene o nel male.

Se l'ordine di pescaggio viene rispettato comunque non è a priori determinabile a chi converrà.

Personalmente ho un assioma interessante: "Le carte si generano quando le guardi!" 8-O

Corollario: se è rimasta una sola carta di un certo tipo nel mazzo ed essa vi serve disperatamente guardate la pescata prima degli altri, altrimenti se si materializzasse nella mano di qualcun altro
perdereste la vostra possibilità.

Voi di solito come vi comportate? Tenete in maniera particolare alla disciplina del pescaggio?

Mentre dite la vostra voglio fare una telefonata per cambiare spacciatore... ;)
The (Real) Panda Goblin!
A Roma, la serata ludica è
Immagine
Offline genma1
Saggio
Saggio

Avatar utente
Top Reviewer 2 Star
 
Messaggi: 1955
Iscritto il: 06 luglio 2004
Goblons: 4,260.00
Località: Roma(RM) e Frosinone(FR)

Re: Teoria della disciplina nel pescaggio

Messaggioda mork » 22 mar 2005, 14:11

genma1 ha scritto:Personalmente ho un assioma interessante: "Le carte si generano quando le guardi!" 8-O


D'accordissimo.

genma1 ha scritto:Corollario: se è rimasta una sola carta di un certo tipo nel mazzo ed essa vi serve disperatamente guardate la pescata prima degli altri, altrimenti se si materializzasse nella mano di qualcun altro perdereste la vostra possibilità.


Se è rimasta una sola carta del tipo che serve verrà certamente pescata dal giocatore che ha il suo turno immediatamente prima di noi!
MORK

A Roma, la serata ludica è:
THE GOLDEN RULE
Offline mork
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4595
Iscritto il: 31 marzo 2004
Goblons: 470.00
Località: Roma - De Sanctis Villa

Messaggioda simoneC » 22 mar 2005, 15:47

Secondo me la cosa importante è il perseguimento della strada intrapresa.

Mi spiego meglio.

Se dovete pescare delle carte in un ordine non specificato dal regolamento, ed in maniera del tutto casuale dal mazzo, trasformate il casuale in uno pseudo-casuale.
Ad esempio: le pesco dopo il giocatore davanti a me oppure prima che le abbia prese il giocatore alla mia sinistra ecc...

...e perseguite questa strada in ogni pesca.
Offline simoneC
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1497
Iscritto il: 27 dicembre 2004
Goblons: 20.00
Località: Roma - IKEA (Romanina alè o o)

TdG Autoproduced

Messaggioda mork » 22 mar 2005, 15:49

simoneC ha scritto:Secondo me la cosa importante è il perseguimento della strada intrapresa.

Mi spiego meglio.

Se dovete pescare delle carte in un ordine non specificato dal regolamento, ed in maniera del tutto casuale dal mazzo, trasformate il casuale in uno pseudo-casuale.
Ad esempio: le pesco dopo il giocatore davanti a me oppure prima che le abbia prese il giocatore alla mia sinistra ecc...

...e perseguite questa strada in ogni pesca.



:?: :?: :?: :?: :?: :?:
MORK

A Roma, la serata ludica è:
THE GOLDEN RULE
Offline mork
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4595
Iscritto il: 31 marzo 2004
Goblons: 470.00
Località: Roma - De Sanctis Villa

Messaggioda the_goblin » 22 mar 2005, 16:32

Noi in genere evitiamo a priori certi concetti sostituendo automaticamente l'eventuale assenza di disciplina di pescaggio nel regolamento con una nostra regola standard: il primo a pescare è sempre il giocatore di tuno, seguito dagli altri in ordine di gioco.

Facciamo osì anche in Lunch Money. In questo modo laddove una regola non c'è viene a valere la nostra, quindi alla fine la regola c'è sempre. Poi le carte si materializzino dove ca22o gli pare, tanto vale comunque il postulato:

Codice: Seleziona tutto
"se hai disperato bisogno di pescare la carta X, questa sarà pescata dal giocatore contro cui intendevi giocarla"


con il corollario:

Codice: Seleziona tutto
"se la carta X non deve essere giocata contro qualcuno, allora la pescherà il giocatore che meno ne ha bisogno e la scarterà sotto i tuoi occhi"
The (real) Goblin King You don't stop playing games because you grew older... you grow older because you stopped playing games!
Offline the_goblin
The Goblin Master
The Goblin Master

Avatar utente
TdG Organization Plus
TdG Administrator
TdG Programmer
Top Author 2 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
 
Messaggi: 2807
Iscritto il: 09 giugno 2003
Goblons: 18,260.00
Località: Roma (Italy)

Messaggioda mork » 22 mar 2005, 16:36

the_goblin ha scritto:
Codice: Seleziona tutto
"se hai disperato bisogno di pescare la carta X, questa sarà pescata dal giocatore contro cui intendevi giocarla"


con il corollario:

Codice: Seleziona tutto
"se la carta X non deve essere giocata contro qualcuno, allora la pescherà il giocatore che meno ne ha bisogno e la scarterà sotto i tuoi occhi"



Sacrosanto. 8)
MORK

A Roma, la serata ludica è:
THE GOLDEN RULE
Offline mork
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4595
Iscritto il: 31 marzo 2004
Goblons: 470.00
Località: Roma - De Sanctis Villa

Messaggioda genma1 » 22 mar 2005, 16:45

the_goblin ha scritto:Noi in genere evitiamo a priori certi concetti

In linea di principio sono assolutamente in accordo anche perchè esistono situazioni in cui il turno di pescata deve essere stabilito, ad esempio quando si sta per rimischiare il mazzo e ci si vuole appellare ad una possibilita su 120 che esca la carta sperata.

Ad ogni modo non sia il caso di fare drammi o farsi restituire la carta se un giocatore, magari per distrazione disattende il turno, anche perchè... su di noi imperano comunque le regole del Goblin ;)
The (Real) Panda Goblin!
A Roma, la serata ludica è
Immagine
Offline genma1
Saggio
Saggio

Avatar utente
Top Reviewer 2 Star
 
Messaggi: 1955
Iscritto il: 06 luglio 2004
Goblons: 4,260.00
Località: Roma(RM) e Frosinone(FR)

Messaggioda Cippacometa » 22 mar 2005, 16:56

Se qualcuno pesca la mia carta invece della sua, gli cionco la mano.
Ho detto.
Dubitare di tutto o credere a tutto, sono due soluzioni ugualmente comode che ci dispensano entrambe dal riflettere. (H. Poincaré)
Offline Cippacometa
Hàkarl Devourer
Hàkarl Devourer

Avatar utente
Tdg Super Moderator
TdG Editor
Top Reviewer 1 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 4017
Iscritto il: 17 luglio 2003
Goblons: 1,490.00
Località: Marseille (France)

Messaggioda simoneC » 22 mar 2005, 18:12

mork ha scritto:
simoneC ha scritto:Secondo me la cosa importante è il perseguimento della strada intrapresa.

Mi spiego meglio.

Se dovete pescare delle carte in un ordine non specificato dal regolamento, ed in maniera del tutto casuale dal mazzo, trasformate il casuale in uno pseudo-casuale.
Ad esempio: le pesco dopo il giocatore davanti a me oppure prima che le abbia prese il giocatore alla mia sinistra ecc...

...e perseguite questa strada in ogni pesca.



:?: :?: :?: :?: :?: :?:


Se il regolamento non "regolamenta" come deve avvenire il turno di pescaggio delle carte, chi pesca per primo, secondo e così via, tu come peschi?
Offline simoneC
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1497
Iscritto il: 27 dicembre 2004
Goblons: 20.00
Località: Roma - IKEA (Romanina alè o o)

TdG Autoproduced

Messaggioda mork » 22 mar 2005, 18:35

simoneC ha scritto:Se il regolamento non "regolamenta" come deve avvenire il turno di pescaggio delle carte, chi pesca per primo, secondo e così via, tu come peschi?


Usiamo mezzi contundenti per decidere in amicizia.... :hammer:
MORK

A Roma, la serata ludica è:
THE GOLDEN RULE
Offline mork
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4595
Iscritto il: 31 marzo 2004
Goblons: 470.00
Località: Roma - De Sanctis Villa

Messaggioda Galdor » 23 mar 2005, 12:58

simoneC ha scritto:Se il regolamento non "regolamenta" come deve avvenire il turno di pescaggio delle carte, chi pesca per primo, secondo e così via, tu come peschi?

Posti i giocatori A, B, C e D, dove A è il giocatore più anziano (o più giovane), nel primo turno pela per primo A, seguito da B, C e D, nel secondo turno pela per primo B, seguito da C, D e A, ecc...
...a scorrere insomma. ;)
Offline Galdor
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Reviewer
Top Uploader 2 Star
 
Messaggi: 4864
Iscritto il: 15 dicembre 2003
Goblons: 1,600.00
Località: Isengard (Pisa)

Messaggioda genma1 » 23 mar 2005, 13:04

Bene, come vedo ognuno ha il suo modo di affrontare la questione.

Io personalmente mi limito a disciplinare il pescaggio in qualche modo robusto solamente se questo può avere impatto sul gioco o sulle carte pescate, in tutti gli altri casi sono per la pescata libera perchè questo di fatto lascia la partita invariata e non avvantaggia nessuno in maniera prevedibile... certo poi c'è sempre chi rosika dicendo che la carta pescata dall'altro in realtà era la sua... anche in questi casi la disciplina è fondamentale... purtroppo :cry:

ad ogni modo sono sempre dell'idea che le regole debbano essere ridotte all'osso e presenti solamente se danno un valore aggiunto al sistema di gioco
The (Real) Panda Goblin!
A Roma, la serata ludica è
Immagine
Offline genma1
Saggio
Saggio

Avatar utente
Top Reviewer 2 Star
 
Messaggi: 1955
Iscritto il: 06 luglio 2004
Goblons: 4,260.00
Località: Roma(RM) e Frosinone(FR)

Pesco o non pesco

Messaggioda Athafil » 28 mar 2005, 17:45

Io trovo molto giusto l'idea del goblin King

darsi una regola generale ad inizio partita che tutti devono più o meno seguire
In questo modo avendo un accordo iniziale si evitano inc$%&&//& quando viene applicata la Legge di Murphy....

Until swords part... Athafil Oakleaf - Principe degli elfi Ambasciatore Elfico "Potrei sapere come si fa ad uscire di qui?" "Dipende in gran parte da dove tu vuoi andare"  FFFF ha ragione...

Offline Athafil
Elven Ambassador
Elven Ambassador

Avatar utente
 
Messaggi: 2320
Iscritto il: 07 aprile 2004
Goblons: 260.00
Località: Veduggio (MI)

Re: Teoria della disciplina nel pescaggio

Messaggioda eddie » 28 mar 2005, 18:11

genma1 ha scritto:.

Personalmente ho un assioma interessante: "Le carte si generano quando le guardi!" 8-O

Corollario: se è rimasta una sola carta di un certo tipo nel mazzo ed essa vi serve disperatamente guardate la pescata prima degli altri, altrimenti se si materializzasse nella mano di qualcun altro
perdereste la vostra possibilità.



8-O 8-O 8-O 8-O 8-O 8-O 8-O 8-O 8-O 8-O 8-O 8-O ODDIO!! 8-O 8-O 8-O 8-O 8-O 8-O 8-O 8-O 8-O 8-O ....qua tiriamo fuori la fisica quantistica per spiegare i giochi di carte....interessante applicazione....
Sì, stavo seduto a mangiarmi la focaccina, a bermi il caffé e a ripassare l'accaduto nella mia mente quando ho avuto quello che gli alcolisti definiscono il momento di lucidità
Offline eddie
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2240
Iscritto il: 08 gennaio 2005
Goblons: 0.00
Località: roma(caput mundi)

Re: Teoria della disciplina nel pescaggio

Messaggioda Athafil » 28 mar 2005, 19:30

eddie ha scritto:
genma1 ha scritto:.

Personalmente ho un assioma interessante: "Le carte si generano quando le guardi!" 8-O

Corollario: se è rimasta una sola carta di un certo tipo nel mazzo ed essa vi serve disperatamente guardate la pescata prima degli altri, altrimenti se si materializzasse nella mano di qualcun altro
perdereste la vostra possibilità.



8-O 8-O 8-O 8-O 8-O 8-O 8-O 8-O 8-O 8-O 8-O 8-O ODDIO!! 8-O 8-O 8-O 8-O 8-O 8-O 8-O 8-O 8-O 8-O ....qua tiriamo fuori la fisica quantistica per spiegare i giochi di carte....interessante applicazione....


Hmmmm però potenzialmente la carta esiste contemporaneamente nella mano di tutti i giocatori E a questo punto come facciamo!

Picchio gli altri giocatori e poi scelgo la carta che voglio io? :hammer: :lol:

Until swords part... Athafil Oakleaf - Principe degli elfi Ambasciatore Elfico "Potrei sapere come si fa ad uscire di qui?" "Dipende in gran parte da dove tu vuoi andare"  FFFF ha ragione...

Offline Athafil
Elven Ambassador
Elven Ambassador

Avatar utente
 
Messaggi: 2320
Iscritto il: 07 aprile 2004
Goblons: 260.00
Località: Veduggio (MI)

Prossimo


  • Pubblicita`

Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite