[DUBBI] Terraforming Mars

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, rporrini, Jehuty, Hadaran, UltordaFlorentia

Re: [DUBBI] Terraforming Mars

Messaggioda traico7 » 13 ott 2017, 11:04

MrMephisto ha scritto:Ciao a tutti,
una domanda sorta l'altro ieri: il regolamento cita che quando si raggiungono i tre parametri globali il gioco finisce. Poi dice che, dopo la fase di produzione, i giocatori hanno una possibilità extra di convertire piante in tessere verdi. Ma se durante il mio turno precedente ho n azioni perchè dovrei aspettare prima della fine del gioco a convertire quando lo posso fare appunto nel mio turno piazzando anche meglio? ma forse c'è un ulteriore fase di produzione che si innesca a fine gioco? In tal caso avrei altri cubetti eventuali da convertire, è cosi?.
Grazie.

Stefano


Si esatto. C'è un'ultima fase di produzione. In pratica:

Nel round raggiungete i 3 parametri.
Quando tutti hanno passato si produce un'ultima volta.
Quindi si svolge un ultimo round dove puoi convertire le piante in tessere verdi.
Poi si contano i punti.
È meglio Cagricola o Averna?
Offline traico7
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 6575
Iscritto il: 07 maggio 2013
Goblons: 6,010.00
Località: Modena
Utente Bgg: traico7
Board Game Arena: traico7
Yucata: traico7
Mercatino: traico7
Puerto Rico Fan Recensioni Minute  Fan Sgananzium Fan Sei iscritto da 5 anni. Sono stato alla Gobcon 2015 Sei nella chat dei Goblins Sono un Goblin Sono un Cylon Ho partecipato alla Play di Modena Hai fatto l'upload di 10 file Le Havre Fan Lords of Waterdeep fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col giallo Birra fan Io odio Traico! :D Playstation fan Battlestar Galactica fan Io amo Feld Pizza fan Michelangelo fan Hai scritto 5 recensioni Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Io uso il mercatino della Tana dei Goblin Boba fan Pandemic Legacy Fan Podcast Fan Telegram Fan Ventennale Goblin Ho comprato la spilla alla Play 2017 Concordia Fan I love German Sono stato alla Gobcon 2017 Sono stato alla Gobcon 2018 Ho comprato la spilla alla Play 2018

Re: [DUBBI] Terraforming Mars

Messaggioda DrStephenFalken » 13 ott 2017, 11:16

MrMephisto ha scritto:Ciao a tutti,
una domanda sorta l'altro ieri: il regolamento cita che quando si raggiungono i tre parametri globali il gioco finisce. Poi dice che, dopo la fase di produzione, i giocatori hanno una possibilità extra di convertire piante in tessere verdi. Ma se durante il mio turno precedente ho n azioni perchè dovrei aspettare prima della fine del gioco a convertire quando lo posso fare appunto nel mio turno piazzando anche meglio? ma forse c'è un ulteriore fase di produzione che si innesca a fine gioco? In tal caso avrei altri cubetti eventuali da convertire, è cosi?.
Grazie.

Stefano


Esatto, è come hai intuito.

Ti riporto il testo che trovi a pagina 12 del manuale:
"
Quando tutti e tre i Parametri Globali (Oceano,
Temperatura e Ossigeno) hanno raggiunto il proprio valore
massimo, il gioco termina alla fine della Generazione in cor-
so. Dopo la fase di Produzione, i giocatori hanno un’oppor-
tunità extra per convertire Piante in una o più tessere Ve-
getazione (in ordine di turno; ciò potrebbe anche innescare
altri effetti, ad esempio bonus di Posizionamento), quindi
il calcolo finale dei PV può iniziare.
"

EDIT: Scusate, sono al lavoro ed avendo lasciato aperto il reply non ho visto che gli avete già risposto in 3 :asd: , ad ogni modo sono contento, vuol dire che il gioco sta piacendo a parecchie persone :approva:
Offline DrStephenFalken
Novizio
Novizio

 
Messaggi: 202
Iscritto il: 25 luglio 2017
Goblons: 0.00
Mercatino: DrStephenFalken

Re: [DUBBI] Terraforming Mars

Messaggioda MrMephisto » 13 ott 2017, 11:53

Grazie a tutti, come sospettavo.
Offline MrMephisto
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 121
Iscritto il: 09 gennaio 2006
Goblons: 0.00
Località: Roma
Mercatino: MrMephisto

Re: [DUBBI] Terraforming Mars

Messaggioda crotalo » 15 ott 2017, 11:31

due dubbi dopo la partita (prima) di ieri

è possibile che non sia possibile piazzare tutti i tile di mare? ci sono varie carte che permettono di mettere tile negli spazi oceano e mi pareva fossero 4 e non solo tre

le corporazioni sono bilanciate? alcune ci sono sembrate molto utili mentre altre meno ... non che il gioco ne abbia risentito ma giusto per chiedere
ciao
Antonio
quello che vendo
Offline crotalo
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3361
Iscritto il: 20 gennaio 2006
Goblons: 0.00
Località: Padova
Mercatino: crotalo

Re: [DUBBI] Terraforming Mars

Messaggioda Poldeold » 15 ott 2017, 13:44

crotalo ha scritto:due dubbi dopo la partita (prima) di ieri

è possibile che non sia possibile piazzare tutti i tile di mare? ci sono varie carte che permettono di mettere tile negli spazi oceano e mi pareva fossero 4 e non solo tre


No è tutto corretto. Le carte che permettono di piazzare una tessera su uno spazio oceano sono 3: Mangrovia (59), Valle Protetta (174), Area Mohole (142).
Mentre ci sono due carte (Area estrazione mineraria - 64 e Diritti di estrazione mineraria - 67) che permettono di piazzare una tessera speciale su zone con acciaio o titanio. Dal momento però che non è specificato sulla carta, tali tessere non possono essere piazzate sugli oceani che hanno le risorse indicate. Questo perché si segue il regolamento che dice che NESSUNA tessera (escluse quelle specificatamente spiegate sulle carte) può essere piazzata negli spazi oceano.

crotalo ha scritto:le corporazioni sono bilanciate? alcune ci sono sembrate molto utili mentre altre meno ... non che il gioco ne abbia risentito ma giusto per chiedere


Ma guarda, qui ci sono paginate di commenti. Personalmente dipende molto dalla partita che si imposta e dalle carte che si scelgono. Io più che altro amo giocare di più con certe corporazioni piuttosto che altre, ma è un mio gusto personale. Di sicuro ci sono alcune corporazioni che sono più difficili da giocare e che richiedono scelte più oculate delle carte che ti arrivano in mano.

https://www.giochintavola.ch - Associazione Ticinese Giochi da Tavolo

Offline Poldeold
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2775
Iscritto il: 26 novembre 2006
Goblons: 200.00
Località: Lugano (Svizzera)
Utente Bgg: poldeold
Mercatino: Poldeold

Re: [DUBBI] Terraforming Mars

Messaggioda DrStephenFalken » 16 ott 2017, 10:12

crotalo ha scritto:le corporazioni sono bilanciate? alcune ci sono sembrate molto utili mentre altre meno ... non che il gioco ne abbia risentito ma giusto per chiedere

Poldeold ha scritto:Ma guarda, qui ci sono paginate di commenti. Personalmente dipende molto dalla partita che si imposta e dalle carte che si scelgono. Io più che altro amo giocare di più con certe corporazioni piuttosto che altre, ma è un mio gusto personale. Di sicuro ci sono alcune corporazioni che sono più difficili da giocare e che richiedono scelte più oculate delle carte che ti arrivano in mano.


Nella ventina abbondante di partite che ho fatto l'unica sensazione che ho avuto è che Ecoline (piante) e Thorgate (energia) siano più "semplici" da giocare perché indirizzano il giocatore verso il piazzamento di tessere vegetazione (con bonus sul tracciato dell'ossigeno) la prima e di tessere città (con bonus sulla produzione di crediti e sul tracciato della temperatura) la seconda.

Da quello che ho visto, troppe persone si "ostinano" ad ignorare la mappa pur di giocare ottime carte, ottenendo solo due effetti:
1 - prolungamento della partita (spesso giocare carte non aumenta l'ossigeno ed influenza la temperatura quasi esclusivamente con carte costose), permettendo la rimonta di chi sin dall'inizio, o quasi, investe sulla mappa
2 - rinucia ai piazzamenti migliori, che danno risorse immediate e punti a fine partita (ad esempio il classico triangolo di città che massimizza la resa di poche tessere vegetazione)

Ho visto diversi amici ostinarsi a giocare per uno solo dei tracciati (la temperatura in particolare fa gola per la sua apparente "lunghezza") o per le carte che danno punti vittoria senza di fatto influenzare la mappa: nel primo caso una volta portato al massimo tale tracciato si sono trovati con un motore che smette di generare punti mentre la partita continua, nel secondo (tranne rari casi in cui, causa draft con giocatori inesperti, sono riusciti a fare ottime combo con i simboli gioviani o con animali e/o microbi) non hanno mai fatto punti sufficienti per impensierire chi investe anche sulla mappa.

Il gioco è bilanciato in modo tale che, esclusi appunto clamorosi colpi di fortuna in fase di draft, tutti devono adottare strategie bilanciate, approfittando giusto il necessario del bonus dato dalla corporazione; non è un gioco "a compartimenti stagni".

P.S.: per chiarezza sottolineo il fatto che abbiamo SEMPRE giocato con il draft, dato che rende il gioco molto più intrigante, limando pian piano la durata media di una partita con 4 giocatori fino alle 11 generazioni.
Offline DrStephenFalken
Novizio
Novizio

 
Messaggi: 202
Iscritto il: 25 luglio 2017
Goblons: 0.00
Mercatino: DrStephenFalken

Re: [DUBBI] Terraforming Mars

Messaggioda Poldeold » 16 ott 2017, 20:32

Condivido ciò che ha scritto @DrStephenFalken aggiungendo che, oltre a non sottovalutare per niente la plancia, il bello di TM è che in ogni partita prendi strade differenti per cercare la vittoria. Non è come quei giochi dove individui una/due strategie e poi, a meno di fare la partita di rottura (dove spesso si perde), tendi a seguire sempre quelle strategie. Qui ogni corporazione richiede di essere giocata in modo diverso ma allo stesso tempo devi convivere con il draft, con il piazzamento da parte degli avversari sulla mappa, ecc...
Per questo mi piace un sacco. Mai una partita uguale all'altra.

Per esempio questa domenica ho giocato con "Helion" e ho probabilmente sbagliato ad interpretarla. Infatti alla fine, pur avendo a mio parere scelto le carte giuste, sono restato indietro. Resta il rammarico da un lato, ma dall'altro aumenta la variabilità e me lo fa piacere ancor di più.

https://www.giochintavola.ch - Associazione Ticinese Giochi da Tavolo

Offline Poldeold
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2775
Iscritto il: 26 novembre 2006
Goblons: 200.00
Località: Lugano (Svizzera)
Utente Bgg: poldeold
Mercatino: Poldeold

Re: [DUBBI] Terraforming Mars

Messaggioda Poldeold » 19 ott 2017, 10:18

Sui dubbi riguardo alle corporazioni ieri ho fatto un'ulteriore partita in 2 giocatori e avevo Phoblog come corporazione. Ebbene, complici un paio di penalizzazioni dell'avversario non ho mai sfruttato il titanio in tutta la partita (e avevo anche la carta che mi dava un ulteriore +1 di valore per titanio e acciaio!!).
Questo perché la suddetta corporazione sarebbe da abbinare forse fin da subito a qualche avanzamento di titanio, altrimenti finito quello della riserva iniziale poi è dura risalire.
Alla fine ho cmq vinto ma perché ho fatto tutt'altro inanellando diverse combo con il calore e le piante.

Questo per dire che veramente dipende da partita in partita e da come si gestiscono le pescate.

https://www.giochintavola.ch - Associazione Ticinese Giochi da Tavolo

Offline Poldeold
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2775
Iscritto il: 26 novembre 2006
Goblons: 200.00
Località: Lugano (Svizzera)
Utente Bgg: poldeold
Mercatino: Poldeold

Re: [DUBBI] Terraforming Mars

Messaggioda Toscano » 19 ott 2017, 10:56

Poldeold ha scritto:... Questo per dire che veramente dipende da partita in partita e da come si gestiscono le pescate.

Confermando il pensiero di Poldeold anche io nell'ultima partita fatta (5 giocatori, corporate era e draft) ho scelto Phobolog e non mi sono focalizzato sul titanio anche perché il tuo boost iniziale può servirti per una o due carte al massimo, se non generi un buon motore e non pensi ad altre strategie, rimani al palo. Nel caso specifico sono arrivato secondo a due punti dal primo e inaspettatamente per me l'ultimo è stato il giocatore con Helion che, diversamente dal primo (Mining Guild), ha troppo focalizzato la sua strategia sul calore=soldi, limitando la sua colonizzazione di Marte che lo ha fatto avanzare molto poco sul TT finale.
Offline Toscano
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 795
Iscritto il: 13 dicembre 2011
Goblons: 40.00
Località: Prato e Pescia
Mercatino: Toscano

Re: [DUBBI] Terraforming Mars

Messaggioda DukeOfPrunes » 29 ott 2017, 13:25

Partita in quattro ieri, durata (con draft, senza espansione) circa quattro ore. Sono volate.
Nell'ultima generazione abbiamo avuto un piccolo dubbio.
Tutti i 3 parametri erano al massimo, e ognuno chiaramente tentava di rosicchiare ancora qualche punticino.
Io avevo una carta (formiche?) che poteva rubare i batteri agl altri.
Due giocatori potevano produrre batteri, ma nessuno dei due voleva farlo per "paura" delle formiche.
Quindi temporeggiavano, cercando di aggiungere azioni (tipo: vendo una carta. Tocca a te!)
A un certo punto uno dei due, alle strette, pensa di buttare via 8 calore per un ipotetico aumento di temperatura. Che però ovviamente era già al massimo.
Non glielo lasciamo fare. Lui obbietta che è consentito mettere piantagioni, anche se non portano ad aumento di ossigeno.
Quindi la sua mossa, pur non portando alcun vantaggio, sarebbe legittima. (cosa non si fa per un misero 1/3 di punto!)
Pareri? Forse c'è qualcosa che ci è sfuggito?

Float like a butterfly, sting like a bee.

Offline DukeOfPrunes
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 298
Iscritto il: 09 settembre 2014
Goblons: 80.00
Località: Ivrea (TO)
Yucata: DukeOfPrunes
Mercatino: DukeOfPrunes

Re: [DUBBI] Terraforming Mars

Messaggioda DrStephenFalken » 29 ott 2017, 15:21

DukeOfPrunes ha scritto:Partita in quattro ieri, durata (con draft, senza espansione) circa quattro ore. Sono volate.
Nell'ultima generazione abbiamo avuto un piccolo dubbio.
Tutti i 3 parametri erano al massimo, e ognuno chiaramente tentava di rosicchiare ancora qualche punticino.
Io avevo una carta (formiche?) che poteva rubare i batteri agl altri.
Due giocatori potevano produrre batteri, ma nessuno dei due voleva farlo per "paura" delle formiche.
Quindi temporeggiavano, cercando di aggiungere azioni (tipo: vendo una carta. Tocca a te!)
A un certo punto uno dei due, alle strette, pensa di buttare via 8 calore per un ipotetico aumento di temperatura. Che però ovviamente era già al massimo.
Non glielo lasciamo fare. Lui obbietta che è consentito mettere piantagioni, anche se non portano ad aumento di ossigeno.
Quindi la sua mossa, pur non portando alcun vantaggio, sarebbe legittima. (cosa non si fa per un misero 1/3 di punto!)
Pareri? Forse c'è qualcosa che ci è sfuggito?


Quando si piazza una tessera vegetazione se possibile si aumenta di uno step il tracciato dell'ossigeno prendendo anche un punto terraformazione; e' l'aumento dell'ossigeno che fa aumentare il TT, se non e' possibile aumentarlo ulteriormente allora non si prende il "bonus", ma la tessera resta piazzata proprio perche' e' un'azione separata che dara' punti a fine partita (1 per la tessera ed 1 ai possessori di eventuali citta' confinanti).
Quando si aumenta la temperatura e' l'azione stessa che fa aumentare il TT, se la temperatura e' gia' al massimo non e' possibile aumentarla ulteriormente, quindi di fatto non e' possibile fare un'azione del genere (vedi ad esempio l'aumento di temperatura/ossigeno/oceano dato da alcune carte: se non e' possibile aumentare il relativo parametro l'azione viene ignorata).

EDIT: al contrario di quanto pensavo, stando al manuale parrebbe avere ragione il tuo amico

Riporto da pagina 3 del manuale:
"
Quando un Parametro Globale raggiunge il
massimo, non può essere incrementato ulteriormente (e di
conseguenza non aumenterà ulteriormente il tuo TT); puoi
ancora
giocare carte e fare azioni che lo farebbero aumentare:
semplicemente ignora quella parte dell’effetto.
"

Quindi pare proprio che sia possibile fare l'azione "aumento la temperatura usando 8 risorse calore" anche quando la temperatura e' gia' al massimo semplicemente per "prendere tempo" e vedere cosa fanno gli avversari.
Offline DrStephenFalken
Novizio
Novizio

 
Messaggi: 202
Iscritto il: 25 luglio 2017
Goblons: 0.00
Mercatino: DrStephenFalken

Re: [DUBBI] Terraforming Mars

Messaggioda matking » 4 nov 2017, 17:07

Ciao a tutti, domani sera intavoleremo per la prima volta terraforming mars e avrei bisogno di qualche dritta.
Innanzitutto tutto, consigliate di iniziare a giocare direttamente con la variante corporate era, oppure conviene fare un paio di partite di assestamento con il gioco standard?
Inoltre ho qualche dubbio in relazione al setup.
Se non ho inteso male i giocatori inizialmente settano ogni parametro ad uno, dopodiché in seguito alla scelta della carta corporation, aggiungono l'eventuale produzione in più indicata dalla carta stessa: facendo un esempio il giocatore che sceglie la ecoline parte con tutti i parametri di produzione ad uno, eccetto quello piante che si troverà a 3 (1 di base + 2 della carta ecoline), giusto?
In relazione ai megacrediti invece mi pare di capire che i megacrediti di partenza sono solo quelli risultanti dalla carta corporation scelta, e non anche quelle risultanti dalla somma dei megacrediti indicati sia sulla corporation scelta che sulla beginner corporation. È corretta la mia interpretazione?

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
Offline matking
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1676
Iscritto il: 11 marzo 2009
Goblons: 0.00
Località: Monte San Biagio (LT)
Mercatino: matking

Re: [DUBBI] Terraforming Mars

Messaggioda Fox Andersson » 4 nov 2017, 17:11

Se giochi con la Corporate Era allora gli indicatori partono tutti a zero (E a zero aggiungi gli eventuali bonus iniziali della Corporazione). Inoltre la corporate Era allunga sensibilmente la durata della partita, visto che nessuna delle carte che aggiunge va a modificare direttamente i valori di terraformazione.
Offline Fox Andersson
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 180
Iscritto il: 25 febbraio 2017
Goblons: 0.00
Utente Bgg: Fox Andersson
Mercatino: Fox Andersson

Re: [DUBBI] Terraforming Mars

Messaggioda matking » 4 nov 2017, 17:55

Fox Andersson ha scritto:Se giochi con la Corporate Era allora gli indicatori partono tutti a zero (E a zero aggiungi gli eventuali bonus iniziali della Corporazione). Inoltre la corporate Era allunga sensibilmente la durata della partita, visto che nessuna delle carte che aggiunge va a modificare direttamente i valori di terraformazione.
Grazie della risposta.
Non riesco però a capire se implicitamente confermi che quanto ho scritto risulta corretto

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
Offline matking
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1676
Iscritto il: 11 marzo 2009
Goblons: 0.00
Località: Monte San Biagio (LT)
Mercatino: matking

Re: [DUBBI] Terraforming Mars

Messaggioda DrStephenFalken » 4 nov 2017, 20:58

matking ha scritto:Innanzitutto tutto, consigliate di iniziare a giocare direttamente con la variante corporate era, oppure conviene fare un paio di partite di assestamento con il gioco standard?


Nel nostro gruppo abbiamo iniziato subito con la variante Corporate Era ed il draft.
Abbiamo fatto lo stesso anche in presenza di persone nuove ai giochi da tavolo e l'hanno apprezzato comunque (continuano a chiedere di rigiocarlo).

matking ha scritto:Se non ho inteso male i giocatori inizialmente settano ogni parametro ad uno, dopodiché in seguito alla scelta della carta corporation, aggiungono l'eventuale produzione in più indicata dalla carta stessa: facendo un esempio il giocatore che sceglie la ecoline parte con tutti i parametri di produzione ad uno, eccetto quello piante che si troverà a 3 (1 di base + 2 della carta ecoline), giusto?


tldr da pagina 13 del manuale: quando giochi con la Corporate Era tutti gli indicatori di produzione partono da zero.
L'aggiunta del +1 di partenza a tutte le produzioni vale solo nel caso tu giochi senza la Corporate Era, in tal caso dovrai sommare al +1 iniziale eventuali bonus indicati dalla carta corporazione.

matking ha scritto:In relazione ai megacrediti invece mi pare di capire che i megacrediti di partenza sono solo quelli risultanti dalla carta corporation scelta, e non anche quelle risultanti dalla somma dei megacrediti indicati sia sulla corporation scelta che sulla beginner corporation.


La Beginner Corporation è una corporazione a tutti gli effetti, quindi un giocatore non può avere contemporaneamente una Beginner Corporation ed un'altra corporazione, deve scegliere l'una o l'altra.

Perdona la telegraficità della risposta, ma sono al lavoro --)
Offline DrStephenFalken
Novizio
Novizio

 
Messaggi: 202
Iscritto il: 25 luglio 2017
Goblons: 0.00
Mercatino: DrStephenFalken

PrecedenteProssimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Matthew80 e 1 ospite