The Hobbit: ufficiale il via ai lavori

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti su film, serie TV, libri, fumetti, musica e sport. Indicate sempre l'argomento di cui parlate nel titolo dei vostri post usando un TAG e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.
TAG: [Film]; [Serie TV]; [Fumetti]; [Musica]; [Sport]

Moderatori: pacobillo, Eithereven, Dera

Messaggioda Nagatobimaru » 22 set 2012, 18:03

Ventogrigio ha scritto:Lo Hobbit film acquisterà spessore proprio grazie al fatto che Jackson abbia voluto inserire gli elementi nelle appendici del SdA, perché altrimenti sarebbe stato un filmetto non più profondo della Storia Fantastica.

Come non quotare ancora.

Se PJ si fosse attenuto strettamente al lessico del libro ne sarebbe venuto fuori un disneyano Narnia.
"Se piangendo posso evitare che qualcuno pianga al mio posto, se combattendo posso evitare che altri vengano feriti.. allora io combatterò, e piangerò, ma poi mi rialzerò nuovamente, e con le armi in pugno darò battaglia!"

Immagine
Offline Nagatobimaru
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 611
Iscritto il: 05 ottobre 2011
Goblons: 0.00
Località: Latina
Mercatino: Nagatobimaru

Messaggioda Stregorco » 23 set 2012, 13:22

Ventogrigio ha scritto:Stregorco, con "pagliaccioso" ho voluto, un po' sarcasticamente, riprendere il termine da te usato. In Lo Hobbit libro non ho proprio avuto modo di cogliere questo spessore di cui parli, tant'è vero che contiene quei cliché tipici delle fiabe (tipo la vicenda di Bilbo che riesce a imbambolare a chiacchere i troll finché non si pietrificano con la luce del sole). Infatti prima del successo del SdA cinematografico Lo Hobbit era classificato come il libro di fiabe per bambini. E dello stesso tono rimane buona parte della Compagnia dell'Anello, poi pian piano il SdA diventa più "maturo".
Lo Hobbit film acquisterà spessore proprio grazie al fatto che Jackson abbia voluto inserire gli elementi nelle appendici del SdA, perché altrimenti sarebbe stato un filmetto non più profondo della Storia Fantastica.


Il termine da me usato, era riferito solo al trucco pesante dei nani. Tu lo hai (a mio avviso) scorrettamente applicato al racconto. Lo spessore della fiaba di Tolkien, è data dalla creazione di un microcosmo che vive al di là della favola stessa. Spesso le favole sono un mezzo semplice ma efficace per trasmettere un insegnamento morale. Tolkien, nella sua, ha creato un modo che respira, un mondo intriso delle sue conoscenze filologiche. Questo rende il suo lavoro più profondo e articolato di una qualsiasi semplice favola. Infine, Lo Hobbit acquisterà spessore se il film sarà girato con maturità culturale, e non solo con quella tecnica cinematografica eccellente a cui Jackson ci ha abituati. Aggiungo che non basta inserire gli elementi di appendice di cui parli, se non si va al di là di una certa spettacolarità per palati facili (Jackson ci ha abituati anche a questo). Riservo comunque di esprimere il mio giudizio su questo film quandò l'avrò visto. Al momento ho esternato solo un'impressione estetica sulla base del breve trailer. Non posso fare a meno di notare, comunque, che nei confronti di Jackson c'è una certa difesa d'ufficio a volte un po' esagerata, spesso non obbiettiva. Saluti.
Offline Stregorco
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1180
Iscritto il: 28 gennaio 2004
Goblons: 0.00
Località: Parma
Mercatino: Stregorco

Messaggioda Ventogrigio » 23 set 2012, 14:30

Non ho nulla da obiettare sull'insegnamento morale delle opere di Tolkien, sia che viene resa in modo fiabesco o un po' più maturo.

Quando ho cominciato a leggere il SdA sono rimasto un po' spiazzato da uno stile che non riuscivo ad apprezzare. Lo ammetto, mi annoiava. Non riuscivo a seguire bene gli eventi, le uniche cose che mi rimanevano in testa era un'accozzaglia di nomi. Gandalf che precipita nelle profondità di Moria non mi ha suscitato niente di più di un semplice "O poverino!", la morte di Boromir non mi ha coinvolto neanche di striscio. Insomma, arrivato quasi a metà delle Due Torri ho abbandonato il libro.

Anni dopo ho poi visto La Compagnia dell'Anello al cinema e quando sono uscito dalla sala a fine film, stupefatto per quanto mi era piaciuto, mi sono detto: "Ma come cavolo l'avrò letto?"
Ho ripreso da capo il SdA, l'ho letto e guardato con occhi diversi ed ho potuto comprendere la magnificenza dell'opera grazie alla liena guida che mi è stata data dal film. Ecco perché ritengo che cinematograficamente sia stato girato con quella maturità culturale che, secondo te, PJ non ci ha messo. Non lo si vede dal fatto che sminuisce questo o quel personaggio (ho già avuto modo di dire che per esigenze cinematografiche ci sono delle scelte, a volte difficili, da compiere), ma dal fatto che l'essenza di quello che trasmette Tolkien, PJ sia riuscito a riprodurlo e lo ha fatto non solo per il pubblico che conosce l'opera ma anche per chi non la conosce. E ne ho conosciute di persone che hanno letto il libro proprio grazie alla visione dei film: sono stati catturati da un mondo affascinante creato da Tokien, hanno sentito l'esigenza di approfondirlo ed hanno letto il libro.

Non dico che nei film non ci siano state delle esagerazioni che ho trovato sgradevoli (che io chiamo le Jacksonate. "Ti pareva che qui non ci metteva una Jacksonata", ho esclamato quando ho visto Legolas fare lo skate sulle scale al Fosso di Helm, così come credo che Il Ritorno del Re sia quello che abbia più sofferto di Jacksonate) però li reputo degli errori veniali che per me non hanno intaccato mininamente l'atmosfera e lo spessore culturale che Tolkien ha infuso nelle sue opere.
Offline Ventogrigio
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1129
Iscritto il: 11 novembre 2005
Goblons: 0.00
Località: Bellizzi (SA)
Mercatino: Ventogrigio

Messaggioda Stregorco » 23 set 2012, 16:00

Ventogrigio ha scritto:E ne ho conosciute di persone che hanno letto il libro proprio grazie alla visione dei film: sono stati catturati da un mondo affascinante creato da Tokien, hanno sentito l'esigenza di approfondirlo ed hanno letto il libro.


Verissimo.

Ventogrigio ha scritto:Non dico che nei film non ci siano state delle esagerazioni che ho trovato sgradevoli (che io chiamo le Jacksonate. "Ti pareva che qui non ci metteva una Jacksonata", ho esclamato quando ho visto Legolas fare lo skate sulle scale al Fosso di Helm, così come credo che Il Ritorno del Re sia quello che abbia più sofferto di Jacksonate) però li reputo degli errori veniali che per me non hanno intaccato mininamente l'atmosfera e lo spessore culturale che Tolkien ha infuso nelle sue opere.


Sono in parte d'accordo.
Offline Stregorco
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1180
Iscritto il: 28 gennaio 2004
Goblons: 0.00
Località: Parma
Mercatino: Stregorco

Messaggioda Asliaur » 24 set 2012, 10:14

Insomma, insomma, a leggerlo bene "Lo Hobbit" si nota una crescita di maturità interna al libro.
Il libro parte come una fiaba, con il colloquio tra Bilbo e Gandalf e poi l'arrivo dei nani, che si conclude con Thorin schiacciato accidentalmente da una pila dei suoi, ma lo stesso libro nella fase conclusiva ha la battaglia dei 5 eserciti con morti a mucchi fra cui lo stesso Thorin, non proprio una fiabetta.

Certo è stato scritto come un racconto per ragazzi, ma matura strada facendo.

Le Jacksonate, purtroppo, ci sono eccome, per fortuna non disturbano troppo la storia (irritare irritano, ma meglio avere il film con qualche Jacksonata che nulla), personalmente trovo che quello più massacrato sia il secondo (Le due Torri) nella versione da cinema, dove sembra veramente tagliato con l'accetta.

Nella versione integrale non saprei, mi sembrano tutti assai validi.
Grazie e saluti,

Asliaur dell'Onda d'Argento
Offline Asliaur
Elven Spy...
Elven Spy...

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3611
Iscritto il: 15 luglio 2003
Goblons: 20.00
Località: Roma (Italy)
Mercatino: Asliaur

Messaggioda Ventogrigio » 24 set 2012, 11:40

Asliaur ha scritto:personalmente trovo che quello più massacrato sia il secondo (Le due Torri) nella versione da cinema, dove sembra veramente tagliato con l'accetta.

Nella versione integrale non saprei

Ti confermo che la versione estesa è fatta meglio, anche se qualche bruttura nel montaggio rimane verso la fine del film. Anche nel terzo film c'è una scena estesa che secondo me è montata male, quella in cui Pipino trova Merry dopo la battaglia dei Campi del Pelennor.
Offline Ventogrigio
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1129
Iscritto il: 11 novembre 2005
Goblons: 0.00
Località: Bellizzi (SA)
Mercatino: Ventogrigio

Messaggioda Asliaur » 24 set 2012, 12:06

Grazie della conferma, forse mi sono spiegato male io. Ho visto i primi due in entrambe le versioni, mentre del terzo ho visto solo la versione da cinema.

Concordo sul fatto che in versione lunga il secondo ci guadagni molto e passi da "un pò tagliato con l'accetta" a "ben scorrevole".
Grazie e saluti,

Asliaur dell'Onda d'Argento
Offline Asliaur
Elven Spy...
Elven Spy...

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3611
Iscritto il: 15 luglio 2003
Goblons: 20.00
Località: Roma (Italy)
Mercatino: Asliaur

Messaggioda GhiriGoro » 24 set 2012, 16:04

Asliaur ha scritto:Grazie della conferma, forse mi sono spiegato male io. Ho visto i primi due in entrambe le versioni, mentre del terzo ho visto solo la versione da cinema.

Concordo sul fatto che in versione lunga il secondo ci guadagni molto e passi da "un pò tagliato con l'accetta" a "ben scorrevole".
Grazie e saluti,

Asliaur dell'Onda d'Argento


Il primo invece soffre in velocità di narrazione. Ottimo per i puristi (a me è piaciuto), però si allunga a dismisura e rallenta notevolmente.
Offline GhiriGoro
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 792
Iscritto il: 06 ottobre 2005
Goblons: 70.00
Località: Pisa
Mercatino: GhiriGoro

Messaggioda Ventogrigio » 5 ott 2012, 9:46

E come se non bastasse la trilogia, la versione home video del primo film sarà anche in versione estesa. Forse adesso comincia ad essere un po' troppo :sweat:
Offline Ventogrigio
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1129
Iscritto il: 11 novembre 2005
Goblons: 0.00
Località: Bellizzi (SA)
Mercatino: Ventogrigio

Messaggioda Lleyenor » 19 nov 2012, 11:17

Questa scena si è svolta ieri pomeriggio al Castello Sforzesco (Milano) in occasione dell'evento "Book-city"..mentre inutilmente con la mia ragazza eravamo in coda x l'incontro su "lo Hobbit" svolto in una saletta di sole 90 persone, quando fuori in coda eravamo il doppio in attesa..

(Come prevedere tuttavia così tanta gente per quello che forse è il film più atteso dell'anno..suvvia..ed era presente anche il doppiatore italiano di Gollum..)

- Signora al banchetto informazioni e volantini presidiato da una ragazza:
"Di cosa parlano lì dentro?"

- Risposta: "Di uno dei libri del Signore degli Anelli"

- Signora: "E c'è anche l'autore?" o.O

- Ragazza: "No..ora starà vivendo in mezzo alle montagne"

..poi ci pensa un attimo su..

"Uhm..no, forse è morto..si,si..credo sia così"

.... -.-
Io gioco Go.Oblin
Le Recensioni di Lleyenor u.u

Quello che vendo :lul:
Giochi in ITALIANO
- Welcome to the Dungeon: 10,00 €
- Giù dal trono: 10,00 €
- Fun Farm: 10,00 €
- Godz: 15,00 €
- Everzone: 15,00 €
- Epic resort: 20,00 €
- Hexemonia: 20,00 €
- Arrr! (KS) + Monete metallo: 20,00 €

Gioco in INGLESE
- Tiny Epic Kingdom deluxe (KS): 20,00 €
Offline Lleyenor
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 6609
Iscritto il: 02 ottobre 2005
Goblons: 120.00
Località: Bresso (Mi)
Mercatino: Lleyenor
10 anni con i Goblins Sono un Goblin

Messaggioda bigdrugo » 19 nov 2012, 16:24

ahahahahhhahahah
www.zuccavuota.it
Ludoteca, fumetteria & store (anche per corrispondenza)

https://www.widemovie.it/ Il cinema in tutta la sua ampiezza!
Offline bigdrugo
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 897
Iscritto il: 14 luglio 2007
Goblons: 0.00
Località: Palermo
Mercatino: bigdrugo

Messaggioda tukmat » 19 nov 2012, 17:42

Aggiungo: seguendo diversi forum di argomento tolkeniano in due o tre casi mi è capitato di leggere di gente che chiedeva quando Tolkien si sarebbe deciso a scrivere il seguito de ISDA!
Immagine
Offline tukmat
Maestro
Maestro

Avatar utente
TdG Organization
 
Messaggi: 872
Iscritto il: 02 marzo 2005
Goblons: 60.00
Località: Lucca
Mercatino: tukmat

Messaggioda kukri » 27 nov 2012, 12:11

Ufficiale, uscita nei cinema italiani il 13-12.
"Uno stregone non è mai in ritardo, Frodo Baggins. Nè in anticipo. Arriva precisamente quando intende farlo".
"Ma come fai a sparare a donne e bambini? Facile, corrono più piano, miro più vicino"
"Giù la testa cog....e"
Offline kukri
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3908
Iscritto il: 30 novembre 2009
Goblons: 40.00
Località: Forlì
Utente Bgg: kukriit
Mercatino: kukri

Messaggioda bigdrugo » 29 nov 2012, 22:16

www.zuccavuota.it
Ludoteca, fumetteria & store (anche per corrispondenza)

https://www.widemovie.it/ Il cinema in tutta la sua ampiezza!
Offline bigdrugo
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 897
Iscritto il: 14 luglio 2007
Goblons: 0.00
Località: Palermo
Mercatino: bigdrugo

Messaggioda TdB » 29 nov 2012, 23:53

Visto ieri il trailer esteso al cinema, sono moderatamente ottimista, Proietti come Gandalf non mi dispiace (Proietti giusto?), i nani sono dei buffoni, ma ci sta già più su questo film che sulla trilogia originale, il tono sembra più fiabesco, vedremo come PJ avrà lavorato.

sul discorso prima trilogia (è OT ma non resisto)

PJ è un regista nella media, ha fatto un buon lavoro con i film, ma non va oltre questo, ho combattutto con chi lo considerà un genio è l'ultima parola l'ho avuto io "fuggite sciocchi!" :lol: (poi ho citato King Kong e sono tornato vestito di bianco....).
Comunque, l'adattamento ci sta, Arwen è accettabile, Gollum anche, capisco le logiche commerciali, ma Gimli ridotto a macchietta è gratuito, non è che in ogni film ci debba essere per forza l'intervento comico, vorrei sottolineare anche lo scontro Gandalf-Saruman, ma ha fatto accapponare la pelle solo a me? dov'è la poesia? dov'è l'atmosfera? si lanciano in giro tipo Jedi, se sei un grande regista, una sequenza come quella non te la puoi far sfuggire, non è che perchè hai mezzo azzeccato il Balrog poi via di corsa tanto non importa più. Mi fermo perchè fra poco mi bannano a vita.
Offline TdB
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 407
Iscritto il: 11 settembre 2006
Goblons: 0.00
Località: San Severino Marche
Mercatino: TdB

PrecedenteProssimo

Torna a Tempo Libero

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti