The Witcher - i vostri pareri

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, rporrini, Jehuty, Hadaran, Mik, UltordaFlorentia

Re: The Witcher - i vostri pareri

Messaggioda Mod_XXII » 28 giu 2016, 19:43

bakka ha scritto:Ho in lavorazione una fan expansion, per favorire l' interazione (in senso negativo) tra i giocatori. Un mazzo di carte battaglia con effetti da acquistare (conta come un' Azione) da giocare al proprio turno per mettere i bastoni tra le ruote agli avversari, rubar loro indizi, rallentarli, far perdere punti vittoria, mandare contro mostri e così via. Una sorta di minigioco nel gioco.. A breve cominciamo i test e spero possa funzionare!


Fossi in te prevederei, allora, anche un aggiustamento al resto altrimenti rischi di dover prendere una settimana di ferie per giocarlo. :approva:

L'interazione diretta è quella che, in questi giochi, allunga tantissimo i tempi. E qua già parti con un timing importante.
"In my mind my dreams are real"
"Two players. Two sides. One is light one is dark"
Offline Mod_XXII
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 7511
Iscritto il: 03 febbraio 2007
Goblons: 380.00
Località: "Polo Nerd" (Pg)
Utente Bgg: Mod_XXII
Board Game Arena: Mod_XXII
10 anni con i Goblins Sei nella chat dei Goblins Seasons Fan Backgammon Fan Io gioco col giallo Epic Card Game fan

Re: The Witcher - i vostri pareri

Messaggioda bakka » 29 giu 2016, 8:53

Ci ho pensato, infatti l' azione "comprare carta battaglia" non è un' azione in più da svolgere (allungando i tempi di ogni turno e arrivando quindi a 3) considerando le due di base, ma deve rientrare nelle 2. Esempio: al mio turno eseguo l' azione Viaggiare e Acquistare Carta Battaglia. In questo modo il tempo del turno è lo stesso.
Il sistema completo, a grandi linee, sarebbe il seguente.
- Il mazzo carta battaglia viene posto, coperto, con la prima carta che invece è visibile. All' inizio del gioco ciascun giocatore riceve una carta battaglia a caso.
- Al proprio turno ogni giocatore deve scegliere 2 azioni tra le classiche 5 della scheda e Acquistare Carta battaglia, giocare carta battaglia o acquistare segnalini forza (che descriverò più avanti) pescandone uno a caso.
- Si può acquistare una carta posizionando un segnalino fato avverso sulla propria scheda (su un' azione) o spendendo un indizio generico. Il giocatore può prendere la carta scoperta (e poi rimpiazzandola con la prima del mazzo) oppure tentare la fortuna pescando al prima carta coperta del mazzo.
- Le carte battaglia vanno tenute coperte (come le carte buona sorte) e i giocatori possono averne al massimo 3.
- i segnalini forza hanno stampato un bonus (+1, +2, +3, +4) e vanno tenuti in un sacchetto o comunque coperti.
quando un giocatore decide di giocare la carta battaglia la piazza coperta e sopra ci mette quanti segnalini forza vuole. Il difensore sceglie quali segnalini forza giocare poi fa scoprire la carta battaglia e i relativi segnalini forza posti: chi ha la somma maggiore vince la sfida e si applicano gli effetti della carta. In caso di parità di sgnalini forza la carta è annullata.
- le carte e i segnalini forza giocati vanno scartati.

é più difficile spiegarlo che giocarlo!
Offline bakka
Babbano
Babbano

 
Messaggi: 16
Iscritto il: 15 giugno 2016
Goblons: 10.00

Re: The Witcher - i vostri pareri

Messaggioda Johan » 29 giu 2016, 10:27

Pareri su the Witcher?

Allora, io devo ringraziare @danyjey e @Mod_XXII.

Io ero uno dei detrattori del gioco: dopo aver letto le regole e provato la App (pagata 5 €) lo avevo cassato ferocemente. I due ragazzacci che ho citato, in un altro topic, hanno invece difeso E argomentando molto bene la loro opinione DOPO aver testato seriamente il gioco. Mi hanno incuriosito e, essendo io un estimatore della saga letteraria ed avendolo trovato a 30 € ho deciso di dargli una vera possibilità (lo avevo provato giusto una volta).
Ebbene, considerato il gioco per quello che davvero è mi è piaciuto ed è piaciuto anche al mio gruppo! Ho la fortuna di avere compagni di gioco che amano ogni tipo di board game (dal dungeon crawler al german) la "corsa ad ostacoli" che si instaura durante la partita è divertente e il cuore german del gioco, ben concepito, è stato apprezzato.
Bene così, peccato che come gioco ormai abbia il destino segnato.
Offline Johan
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2147
Iscritto il: 04 maggio 2010
Goblons: 90.00
Località: Modena
Utente Bgg: ilGianni

Re: The Witcher - i vostri pareri

Messaggioda Mod_XXII » 29 giu 2016, 12:19

Johan ha scritto:Pareri su the Witcher?

Allora, io devo ringraziare @danyjey e @Mod_XXII.

Io ero uno dei detrattori del gioco: dopo aver letto le regole e provato la App (pagata 5 €) lo avevo cassato ferocemente. I due ragazzacci che ho citato, in un altro topic, hanno invece difeso E argomentando molto bene la loro opinione DOPO aver testato seriamente il gioco. Mi hanno incuriosito e, essendo io un estimatore della saga letteraria ed avendolo trovato a 30 € ho deciso di dargli una vera possibilità (lo avevo provato giusto una volta).
Ebbene, considerato il gioco per quello che davvero è mi è piaciuto ed è piaciuto anche al mio gruppo! Ho la fortuna di avere compagni di gioco che amano ogni tipo di board game (dal dungeon crawler al german) la "corsa ad ostacoli" che si instaura durante la partita è divertente e il cuore german del gioco, ben concepito, è stato apprezzato.
Bene così, peccato che come gioco ormai abbia il destino segnato.


Sono contento che ti sia piaciuto, io continuo a considerarlo un buon gioco e un ottimo ibrido.

Ps: se vuoi taggare qualcuno devi usare il pulsante "tag" mettere solo la @ non funziona

esempio:

@Johan con "tag" :grin: (se ci passi sopra vedi che si sottolinea)
@Johan solo con @ :-(
"In my mind my dreams are real"
"Two players. Two sides. One is light one is dark"
Offline Mod_XXII
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 7511
Iscritto il: 03 febbraio 2007
Goblons: 380.00
Località: "Polo Nerd" (Pg)
Utente Bgg: Mod_XXII
Board Game Arena: Mod_XXII
10 anni con i Goblins Sei nella chat dei Goblins Seasons Fan Backgammon Fan Io gioco col giallo Epic Card Game fan

Re: The Witcher - i vostri pareri

Messaggioda danyjey » 29 giu 2016, 12:26

Ottimo Johan!
Beh si... mi sono speso molto su questo titolo... ma non perché lo abbia a cuore, onestamente The Witcher mi/ci piace ma non è sicuramente uno dei giochi "di punta" presenti nella mia collezione... sono spesso intervenuto più che altro per la "superficialità" con la quale è stato spesso criticato.
Poi, che i giochi piacciano o non piacciano questo è la normalità delle cose, ma da un punto di vista "tecnico" (indipendentemente dal grado di difficoltà e profondità del gioco) non si può non dire che The Witcher sia stato realizzato in maniera ottima.
Johan ha scritto:peccato che come gioco ormai abbia il destino segnato.

Hai (tremendamente) ragione... il peso di QUELL'ambientazione è una croce che si porterà dietro senza vie di fuga: i fan NON volevano (per quel contesto) QUESTO tipo di gioco.
Onestamente però la cosa mi preoccupa poco... ce l'ho e me lo godo all'occorrenza e ritengo non abbia affatto bisogno di espansioni.
Inoltre da noi è adorato dalle donzelle (del resto, metti un motore German... ficcaci dentro i Punti... condisci il tutto con del "buon" Fantasy... cosa manca?) e di tanto in tanto una partitella ci scappa.
bakka ha scritto:io ci ho giocato parecchio

bakka ha scritto:non è mai emerso un solo campione e la scelta dei personaggi non è stata determinante per la vittoria, segno che sono tutti equilibrati.

Ecco anche Bakka, che ci ha giocato parecchio, ha notato uno dei punti di forza di The Witcher... il suo "equilibrio".
E non è una cosa semplice da realizzare visto che 4 Personaggi ben distinti hanno ognuno il proprio mazzo di Potenziamenti... più tutte le varie Quest e via dicendo.

Per me è buono così, e poi ritengo la scarsa interazione (ne più ne meno quella presente nell'ultimo Runebound) una caratteristica, non un difetto.
The Witcher merita alla grande di stare nel mio scaffale dei Giochi e poi, per molti aspetti, è unico nel suo genere :snob:
Offline danyjey
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
Top Uploader
 
Messaggi: 1721
Iscritto il: 28 febbraio 2007
Goblons: 330.00
Località: TORINO

Re: The Witcher - i vostri pareri

Messaggioda Mod_XXII » 29 giu 2016, 12:40

Concordo che la mancanza di interazione diretta non è un difetto, in un gioco del genere proprio non ce la vedo.
"In my mind my dreams are real"
"Two players. Two sides. One is light one is dark"
Offline Mod_XXII
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 7511
Iscritto il: 03 febbraio 2007
Goblons: 380.00
Località: "Polo Nerd" (Pg)
Utente Bgg: Mod_XXII
Board Game Arena: Mod_XXII
10 anni con i Goblins Sei nella chat dei Goblins Seasons Fan Backgammon Fan Io gioco col giallo Epic Card Game fan

Re: The Witcher - i vostri pareri

Messaggioda Johan » 29 giu 2016, 15:30

danyjey ha scritto:Ottimo Johan!
Beh si... mi sono speso molto su questo titolo... ma non perché lo abbia a cuore, onestamente The Witcher mi/ci piace ma non è sicuramente uno dei giochi "di punta" presenti nella mia collezione... sono spesso intervenuto più che altro per la "superficialità" con la quale è stato spesso criticato.
Poi, che i giochi piacciano o non piacciano questo è la normalità delle cose, ma da un punto di vista "tecnico" (indipendentemente dal grado di difficoltà e profondità del gioco) non si può non dire che The Witcher sia stato realizzato in maniera ottima.
Johan ha scritto:peccato che come gioco ormai abbia il destino segnato.

Hai (tremendamente) ragione... il peso di QUELL'ambientazione è una croce che si porterà dietro senza vie di fuga: i fan NON volevano (per quel contesto) QUESTO tipo di gioco.
Onestamente però la cosa mi preoccupa poco... ce l'ho e me lo godo all'occorrenza e ritengo non abbia affatto bisogno di espansioni.
Inoltre da noi è adorato dalle donzelle (del resto, metti un motore German... ficcaci dentro i Punti... condisci il tutto con del "buon" Fantasy... cosa manca?) e di tanto in tanto una partitella ci scappa.
bakka ha scritto:io ci ho giocato parecchio

bakka ha scritto:non è mai emerso un solo campione e la scelta dei personaggi non è stata determinante per la vittoria, segno che sono tutti equilibrati.

Ecco anche Bakka, che ci ha giocato parecchio, ha notato uno dei punti di forza di The Witcher... il suo "equilibrio".
E non è una cosa semplice da realizzare visto che 4 Personaggi ben distinti hanno ognuno il proprio mazzo di Potenziamenti... più tutte le varie Quest e via dicendo.

Per me è buono così, e poi ritengo la scarsa interazione (ne più ne meno quella presente nell'ultimo Runebound) una caratteristica, non un difetto.
The Witcher merita alla grande di stare nel mio scaffale dei Giochi e poi, per molti aspetti, è unico nel suo genere :snob:


Sono d'accordo su tutto. Per la verità su BGG leggevo anche critiche dovute al fatto che CD Projeckt Red avrebbe chiesto all'autore un gioco che nelle meccaniche fosse semplice e streamline, facilmente giocabile anche da non board gamers... non so se sia vero, credo proprio che il punto debole della produzione sia invece stato quello di proporre un gioco che non rispettasse le aspettative dei giocatori, assidui o meno. Un po' com'è successo per L'Era di Conan insomma (gran gioco anche quello).
Insomma, anche io terrò volentieri questo gioco per giocarlo volentieri, per la sua unicità nella mia collezione e per il legame che ha con la saga di Sapkowski.

Grazie anche a @Mod_XXII :approva:
Offline Johan
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2147
Iscritto il: 04 maggio 2010
Goblons: 90.00
Località: Modena
Utente Bgg: ilGianni

Re: The Witcher - i vostri pareri

Messaggioda danyjey » 30 giu 2016, 11:29

Johan ha scritto:Per la verità su BGG leggevo anche critiche dovute al fatto che CD Projeckt Red avrebbe chiesto all'autore un gioco che nelle meccaniche fosse semplice e streamline, facilmente giocabile anche da non board gamers...

Se questo è vero, di sicuro l'Autore ha soddisfatto in pieno il compito... niente da dire.
Il problema è che è stata creata un'ottima fanteria... spazzata via però dalla cavalleria pesante rappresentata dai fans.
In genere, se si cerca di fare una trasposizione dal videogame al boardgame, ci si aspetta di "sentirsi" al tavolo un pò come davanti allo schermo... questo aspetto immagino sia stato completamente "cannato" (non so nulla del videogame).
Credo comunque che il vero colpo del KO se lo sono assestati mettendo in commercio la trasposizione digitale PRIMA di quella cartacea... una release PIENA di bug... in diversi aspetti differente e "auto-giocante" (mi illumini la carta che posso usare... mi scambi gli Indizi in prove... bravo allora gioca tu :asd: ).
Ecco, quella è stata la principale rovina... la gente dopo aver provato la versione digitale è fuggita alla grande e, ovviamente, ha riversato pareri negativi per la versione da tavolo.
Johan ha scritto:Un po' com'è successo per L'Era di Conan insomma (gran gioco anche quello).

Paragone azzeccatissimo... ricordo ancora l'ira di molti fans che si è riversata sul boardgame.
Alla lunga però il Gioco è venuto fuori... ed è un Gioco straordinario :snob: ...chissà che non succeda lo stesso per The Witcher :D
Offline danyjey
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
Top Uploader
 
Messaggi: 1721
Iscritto il: 28 febbraio 2007
Goblons: 330.00
Località: TORINO

Re: The Witcher - i vostri pareri

Messaggioda Saul_Dagenham » 30 giu 2016, 21:00

danyjey ha scritto:Credo comunque che il vero colpo del KO se lo sono assestati mettendo in commercio la trasposizione digitale PRIMA di quella cartacea... una release PIENA di bug... in diversi aspetti differente e "auto-giocante" (mi illumini la carta che posso usare... mi scambi gli Indizi in prove... bravo allora gioca tu :asd: ).
Ecco, quella è stata la principale rovina... la gente dopo aver provato la versione digitale è fuggita alla grande e, ovviamente, ha riversato pareri negativi per la versione da tavolo senza nemmeno provarla.


D'accordissimo, mi sono permesso un puntiglio. Ultimamente mi accorgo di essere diventato (più) fastidioso. :asd:
I suffer from a diagnosed medical condition: I'm allergic to bullshit.

When life gives you lemons, make lemonade for a profit. Then buy an assault rifle. Next time, life is in for a nasty surprise.
Offline Saul_Dagenham
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 434
Iscritto il: 12 settembre 2013
Goblons: 0.00
Località: Vorga t:1339

Re: The Witcher - i vostri pareri

Messaggioda Johan » 1 lug 2016, 11:26

Ho letto di recensioni in cui il gioco veniva definito come "Ameritrash fino al midollo". La componente american sicuramente non manca (combattimenti, pesca delle carte, incontri casuali ecc), ma viene effettivamente ignorato il motore del gioco vero e proprio (2 azioni + operatività varia, raccolta di risorCIOE' segnalini indizio ecc ecc) che è tutt'altro. Mi stupisce un po' la cosa.
Avrei voluto rigiocarci ieri sera ma alla fine la maggioranza ha deciso di riprovare Warhammer Quest Silver Tower :piange:

Ma secondo voi la fortuna quanto pesa nell'economia del gioco in percentuale?
Offline Johan
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2147
Iscritto il: 04 maggio 2010
Goblons: 90.00
Località: Modena
Utente Bgg: ilGianni

Re: The Witcher - i vostri pareri

Messaggioda danyjey » 1 lug 2016, 12:49

Johan ha scritto:Ho letto di recensioni in cui il gioco veniva definito come "Ameritrash fino al midollo". La componente american sicuramente non manca (combattimenti, pesca delle carte, incontri casuali ecc), ma viene effettivamente ignorato il motore del gioco vero e proprio (2 azioni + operatività varia, raccolta di risorCIOE' segnalini indizio ecc ecc) che è tutt'altro. Mi stupisce un po' la cosa.
Avrei voluto rigiocarci ieri sera ma alla fine la maggioranza ha deciso di riprovare Warhammer Quest Silver Tower :piange:

Ma secondo voi la fortuna quanto pesa nell'economia del gioco in percentuale?

The Witcher è tutto fuorché "Ameritrash fino al midollo"... onestamente non capisco in base a cosa si possa giungere a definirlo tale.
E' sicuramente un "ibrido" molto ben amalgamato, e ritengo siano le varie parti "American" a poggiare su una solida struttura "German" piuttosto che il contrario.
La maggior parte delle scelte avviene agendo su "cose" che generano "cose" CERTE.
In quel "cose" c'é la gran parte del Gioco:
-Movimento: muovo e prelevo una risorsa
-Potenziamento: prendo al 100% una Carta... con un pizzico di "American" perché sceglierò tra due pescate casualmente
-Riposare: rimuovo al 100% due Ferite leggere/Una grave
-Azione Speciale: attivo al 100% un effetto... "German puro"
-Investigare: questa è l'unica Azione "American"... si pesca da un mazzo (a scelta però) e che Dio ce la mandi buona :asd:
Poi, man mano che passano i turni i Potenziamenti cominceranno a svolgere un ruolo quasi predominante... valanghe di Potenziamenti sono "German"... spendo x e ottengo y.
E ancora, la gestione degli Indizi (Risorse) è totalmente "German"... decido se spendere x Indizi per ottenere una Prova... decido se spendere x Indizi per fare y Punti in una Missione Secondaria... decido se spendere x Indizi per fare 6 Punti in una Missione di Supporto.
Una discreta fetta di "casualità" è invece presente tra: combattimenti (si tirano i dadi), e Carte Fato Avverso quando si affrontano come ostacolo (anche le Carte Buona Sorte... ma queste sono solo Fortune e non "sfighe" :asd: ).
Una buona fetta di Potenziamenti comunque agisce per poter influenzare i dadi e per poter aggirare gli ostacoli.
La Fortuna è chiaramente presente, ma nelle nostre partite non è mai stata così invasiva da determinare la Vittoria di un Giocatore.
Offline danyjey
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
Top Uploader
 
Messaggi: 1721
Iscritto il: 28 febbraio 2007
Goblons: 330.00
Località: TORINO

Re: The Witcher - i vostri pareri

Messaggioda Saul_Dagenham » 1 lug 2016, 16:32

Nelle partite che ho fatto l'aspetto più aleatorio del gioco in se era la pesca delle carte con effetto negativo, che potevano essere un disastro solo per un giocatore o per tutti i partecipanti, in modo imprevedibile dall'inizio alla fine della partita.

Aspetti forse più appariscenti come il combattimento e le indagini hanno un casualità sempre minore con il progredire di potenziamenti acquisiti, tanto che nelle ultime fasi, i rischi/benefici sono calcolabilissimi a priori.
I suffer from a diagnosed medical condition: I'm allergic to bullshit.

When life gives you lemons, make lemonade for a profit. Then buy an assault rifle. Next time, life is in for a nasty surprise.
Offline Saul_Dagenham
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 434
Iscritto il: 12 settembre 2013
Goblons: 0.00
Località: Vorga t:1339

Precedente


  • Pubblicita`

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite