[CONSIGLI] Through the Ages vs Nations

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, Hadaran, UltordaFlorentia

Re: [CONSIGLI] Through the Ages vs Nations

Messaggioda LorenZo-M » 1 dic 2016, 13:30

Da quello che estrapolo dai vostri commenti mi sembra di capire che se non si ama particolarmente i giochi di civilizzazione e i "mattonazzi" meglio Nations.
?
Offline LorenZo-M
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 392
Iscritto il: 07 febbraio 2016
Goblons: 20.00
Località: Trieste - Savona
Utente Bgg: lorenzo_m
Board Game Arena: LorenZo-M
Yucata: LorenZo-M
Mercatino: LorenZo-M

Re: [CONSIGLI] Through the Ages vs Nations

Messaggioda renard » 1 dic 2016, 13:41

The_LoneWolf ha scritto:
renard ha scritto:Sebbene Nations sia ispirato a TtA....


[offtopic]Non ti si vedeva da un pò o sbaglio? :approva:[/offtopic]


[offtopic]Già, ultimamente ho letto un po' saltuariamente.[/offtopic]
l'importante è vincere!

Partite recenti:

Immagine
Online renard
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4256
Iscritto il: 05 dicembre 2003
Goblons: 20.00
Località: Palermo
Mercatino: renard

Re: [CONSIGLI] Through the Ages vs Nations

Messaggioda linx » 1 dic 2016, 13:45

E' molto semplice.
La scelta dipende solo da chi sei e da chi è composto il tuo gruppo.
Se siete giocatori tosti, sempre in 3 o 4, che non hanno problemi a far tardi (o tardissimo se siete in 4) la sera TTA è impareggiabile e potete andare avanti a giocarci per mesi perché è un capolavoro di profondità. Se non avete altri giochi a sgomitare.

Se invece così non è, Nation è un gran gioco, molto più fruibile del precedente e alla portata di tutti, pur non essendo privo di una certa varietà e profondità. Non stare a pensare all'espansione o a possibili difetti perché non li noterai.
Puoi tranquillamente alternarlo ad altri giochi e riprenderlo mesi dopo senza paura di dimenticarti le regole.
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 6432
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Mercatino: linx
Agricola fan Membro della giuria Goblin Magnifico Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Re: [CONSIGLI] Through the Ages vs Nations

Messaggioda Chilavert » 1 dic 2016, 14:13

The_LoneWolf ha scritto:
Chilavert ha scritto:Ho Nations e lo trovo stupendo, un peccato che l'Asterion non abbia supportato l'espansione a causa delle scarse vendite... TtA l'ho giocato solo una volta online e ci ha abbastanza schifato. :-)


Bomb dropped? :asd:

Motivaci un pò le tue affermazioni :grin:


Ora non riesco che sono dal cel... in sintesi estrema: macchinoso, poco chiaro, poca varieta' e noioso.
Vero, solo una partita all'attivo e manco completata, ma opinione condivisa al tavolo.
Con Nations, per quanto abbiano cose in comune e il titolo abbia dei difetti ben marcati, il giudizio finale e' stato differente.
Immagine
Offline Chilavert
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1674
Iscritto il: 03 novembre 2004
Goblons: 50.00
Località: Valdarno - Toscana - Italia
Utente Bgg: Chilavert 82 IT
Mercatino: Chilavert

Re: [CONSIGLI] Through the Ages vs Nations

Messaggioda MichyLo » 1 dic 2016, 14:27

Chilavert ha scritto:
The_LoneWolf ha scritto:
Chilavert ha scritto:Ho Nations e lo trovo stupendo, un peccato che l'Asterion non abbia supportato l'espansione a causa delle scarse vendite... TtA l'ho giocato solo una volta online e ci ha abbastanza schifato. :-)


Bomb dropped? :asd:

Motivaci un pò le tue affermazioni :grin:


Ora non riesco che sono dal cel... in sintesi estrema: macchinoso, poco chiaro, poca varieta' e noioso.
Vero, solo una partita all'attivo e manco completata, ma opinione condivisa al tavolo.
Con Nations, per quanto abbiano cose in comune e il titolo abbia dei difetti ben marcati, il giudizio finale e' stato differente.


Parto da qui per dire a Chilavert di non cassare necessariamente TTA dopo la prima partita (soprattutto online). Io ho fatto la stessa cosa: giocata una partita online, schifato nettamente TTA. Gli ho dato qualche altra possibilità giusto perché per molti è un capolavoro e volevo capire perché.
Dopo qualche partita la sensazione è gradualmente cambiata e alla fine sono giunta anche io alla conclusione dei più: gran gioco. Ma devi conoscere le possibilità, le combinazioni possibili, le impalcature delle strategie per poterne intravedere il potenziale.

Tornando alla domanda iniziale, come molti hanno detto TTA è molto più profondo e strategico, richiede però più tempo ed ha molte regolette "scomode".
Nations è molto più tattico ma anche più semplice da intavolare, soprattutto se le partite non sono così frequenti e non hai voglia di dover andare a rinfrescare le regole ogni volta. Ma in Nations la sensazione di civilizzazione è prossima allo zero. Se stai cercando un gioco di civilizzazione guarda TTA o rivolgiti altrove.
Immagine
Online MichyLo
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3354
Iscritto il: 24 aprile 2013
Goblons: 6,299,110.00
Località: Bricherasio(TO)
Mercatino: MichyLo
Sei iscritto da 1 anno. Ho partecipato alla Play di Modena Sono stato alla Gobcon 2016 Sono un Sava follower Ho parteciapto al torneo di Clash Royale Vincitore del torneo Clash Royale Podcast Fan Podcast Maker

Re: [CONSIGLI] Through the Ages vs Nations

Messaggioda Askatasuna » 1 dic 2016, 14:28

Non sono comparabili.
Nations è stato creato dall'uomo e ha natura terrena, TTA è Iddio.
"Nella dorata guaina della compassione si nasconde talvolta il pugnale dell'invidia".
F.Nietzsche
Offline Askatasuna
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 792
Iscritto il: 14 dicembre 2004
Goblons: 200.00
Località: Roma
Mercatino: Askatasuna

Re: [CONSIGLI] Through the Ages vs Nations

Messaggioda notfound » 1 dic 2016, 15:00

linx ha scritto:E' molto semplice.
La scelta dipende solo da chi sei e da chi è composto il tuo gruppo.
Se siete giocatori tosti, sempre in 3 o 4, che non hanno problemi a far tardi (o tardissimo se siete in 4) la sera TTA è impareggiabile e potete andare avanti a giocarci per mesi perché è un capolavoro di profondità. Se non avete altri giochi a sgomitare.

Se invece così non è, Nation è un gran gioco, molto più fruibile del precedente e alla portata di tutti, pur non essendo privo di una certa varietà e profondità. Non stare a pensare all'espansione o a possibili difetti perché non li noterai.
Puoi tranquillamente alternarlo ad altri giochi e riprenderlo mesi dopo senza paura di dimenticarti le regole.


quotone!

per fare un esempio: prendi Nations, leggi il manuale, non breve ma scorrevole nella lettura, intavoli il gioco e senza troppe incertezze incominci a giocarlo e ti diverti anche molto a spostare i puzzilli da una parte all'altra per attivare le carte che servono al tuo gioco, noterai una meccanica fluida che funziona senza troppi fronzoli che da soddisfazioni, divertente la parte in cui devi far fronte a cambi di scenari repentini che ti costringono tal volta a cambiare i tuoi piani (come detto più su).

esempio due: prendi TTA, leggi il manuale, e già dalle prime pagine ti rendi conto che stai avendo a che fare con un bel cinghialotto, per un'enorme quantità di azioni concatenate tra di loro, millemila opzioni, regole e regolette, capisci che se non pianifichi bene, te ne pentirai per tutto il resto della partita. Io l'ho intavolato 3 settimane fa o anche più e non c'ho fatto nemmeno un turno (vero è che non ho molto tempo..) perchè ammetto di non averlo metabolizzato ed intimorito dalla sua vastità lo rimando sempre...e pur non avendolo giocato ancora è chiaro che richiede una particolare dedizione, ma che ti regalerà anche tanta soddisfazione una volta ingranata la marcia...

in definitiva a mio modesto parere l'uno non esclude l'altro, Nations è un bel gioco, che diverte e che puoi giocare anche occasionalmente, proponendolo ad un pubblico di giocatori non necessariamente navigato, TTA è un gioco con un enorme spessore per cui lo immagino di giocare sempre con le stesse persone o che sono giocatori di TTA scavati, che si divertono ad affinare strategie per nuove sfide sempre più serrate, per cui è rivolto decisamente ad hard gamers e a nessun altro! :snob:
Offline notfound
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3270
Iscritto il: 02 gennaio 2011
Goblons: 60.00
Mercatino: notfound

Re: [CONSIGLI] Through the Ages vs Nations

Messaggioda Romange » 1 dic 2016, 16:01

Premetto che Vengo da 300 e passa a partite fatte a TTA (solo online però) e una 30ina di partite a Nations.
Ci sono diverse differenze per me:

In TTA l'errore non è perdonato. Hai sbagliato = hai perso.
Tante regole che incastrano il gioco in una via, certe volte quasi imbottigliato. Le strategie sono di puntare o sulla potenza militare o sulla cultura.
Tempo che passa aspettando il tuo turno notevole.
La pesca della carte militari fa la sua differenza (per fortuna mitigata dalla nuova versione).
Eventi che escono in modo casuale. Quelli di 3a era poi, stravolgono certe volte il risultato finale.
Spesso si è soggetti a quello che esce sul tabellone e soprattutto a QUANDO esce. Quindi alcune strategie non le puoi fare.


In Nations hai diversi modi per fare punti. Sei sotto con la guerra, punti ad alzare la stabilità. Vuoi prenderti i punti vittoria diretti, vai di libri/cultura o prendi le eta dell'oro. Sei in difficolta xk non escono molte strutture, vai di meraviglie che ti danno bonus e punti vittoria finali. Molto più vario.
Secondo me si hanno più scelte di strategie. Infatti non c'è una partita uguale alle altre perche le carte che escono sono tantissime e quindi diverse per ogni partita. Sta a te riuscire a gestirle.
Fattore fortuna = Zero. Si conosce l'evento dell'era in corso e si possono mitigarne gli effetti prima che si attivi.
Diverse nazione con cui giocare che hanno caratteristiche differenti e livelli di difficoltà per far giocare i meno esperti.


Per il mio genere di gioco, preferisco più Nations che a TTA. ;)
Questo non toglie che TTA sia un notevole gioco e che ogni giorno faccio partite online
Ultima modifica di Romange il 1 dic 2016, 16:06, modificato 1 volta in totale.
Offline Romange
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 836
Iscritto il: 12 dicembre 2007
Goblons: 0.00
Località: Roma
Mercatino: Romange

Re: [CONSIGLI] Through the Ages vs Nations

Messaggioda Romange » 1 dic 2016, 16:01

doppio post..... scusate
Offline Romange
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 836
Iscritto il: 12 dicembre 2007
Goblons: 0.00
Località: Roma
Mercatino: Romange

Re: [CONSIGLI] Through the Ages vs Nations

Messaggioda LorenZo-M » 1 dic 2016, 16:12

Romange ha scritto:Premetto che Vengo da 300 e passa a partite fatte a TTA (solo online però) e una 30ina di partite a Nations.
Ci sono diverse differenze per me:

In TTA l'errore non è perdonato. Hai sbagliato = hai perso.
Tante regole che incastrano il gioco in una via, certe volte quasi imbottigliato. Le strategie sono di puntare o sulla potenza militare o sulla cultura.
Tempo che passa aspettando il tuo turno notevole.
La pesca della carte militari fa la sua differenza (per fortuna mitigata dalla nuova versione).
Eventi che escono in modo casuale. Quelli di 3a era poi, stravolgono certe volte il risultato finale.
Spesso si è soggetti a quello che esce sul tabellone e soprattutto a QUANDO esce. Quindi alcune strategie non le puoi fare.


In Nations hai diversi modi per fare punti. Sei sotto con la guerra, punti ad alzare la stabilità. Vuoi prenderti i punti vittoria diretti, vai di libri/cultura o prendi le eta dell'oro. Sei in difficolta xk non escono molte strutture, vai di meraviglie che ti danno bonus e punti vittoria finali. Molto più vario.
Secondo me si hanno più scelte di strategie. Infatti non c'è una partita uguale alle altre perche le carte che escono sono tantissime e quindi diverse per ogni partita. Sta a te riuscire a gestirle.
Fattore fortuna = Zero. Si conosce l'evento dell'era in corso e si possono mitigarne gli effetti prima che si attivi.
Diverse nazione con cui giocare che hanno caratteristiche differenti e livelli di difficoltà per far giocare i meno esperti.


Per il mio genere di gioco, preferisco più Nations che a TTA. ;)
Questo non toglie che TTA sia un notevole gioco e che ogni giorno faccio partite online

Oh finalmente un commento non da fun club dei giochi "mattone", per partito preso!! ;)
Offline LorenZo-M
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 392
Iscritto il: 07 febbraio 2016
Goblons: 20.00
Località: Trieste - Savona
Utente Bgg: lorenzo_m
Board Game Arena: LorenZo-M
Yucata: LorenZo-M
Mercatino: LorenZo-M

Re: [CONSIGLI] Through the Ages vs Nations

Messaggioda Chilavert » 1 dic 2016, 16:16

Parto da qui per dire a Chilavert di non cassare necessariamente TTA dopo la prima partita (soprattutto online). Io ho fatto la stessa cosa: giocata una partita online, schifato nettamente TTA. Gli ho dato qualche altra possibilità giusto perché per molti è un capolavoro e volevo capire perché.
Dopo qualche partita la sensazione è gradualmente cambiata e alla fine sono giunta anche io alla conclusione dei più: gran gioco. Ma devi conoscere le possibilità, le combinazioni possibili, le impalcature delle strategie per poterne intravedere il potenziale.


Ci sono decine di altri giochi che, per me, richiedono tante partite per essere apprezzati, lo stesso Nations in primis appartiene a questa categoria.
A me TtA ha schifato proprio per i difetti elencati da molti... poi, giustamente, puo' piacere e anche molto... ma il blocco che crea al primo impatto e nelle complesse meccaniche non mi fa desiderare di giocarlo... preferendo, e di gran lunga, Nations.
Non sono ovviamente un recensore, ho solo risposto alla domanda del topic... prendete come semplice opinione personale quello che scrivo, visto che sta scrivendo uno che preferisce il tanto odiato Risiko al tanto amato Puerto Rico... piuttosto che rigiocare a quel titolo preferisco un torneo semestrale del gioco dell'oca! :-D
Immagine
Offline Chilavert
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1674
Iscritto il: 03 novembre 2004
Goblons: 50.00
Località: Valdarno - Toscana - Italia
Utente Bgg: Chilavert 82 IT
Mercatino: Chilavert

Re: [CONSIGLI] Through the Ages vs Nations

Messaggioda steam » 1 dic 2016, 16:21

Mah, non ne ho visti tanti di consigli per patito preso, anzi. Parecchi estimatori di TTA hanno consigliato di valutare bene l acquisto..

Apparte questo volevo aggiungere una cosa sola. La grafica di nations è veramente pessima, quella di TTA la trovo molto piacevole invece.

Nations permette partenze asimmetriche perché le plance double face hanno un lato identico per tutti e l altro diverso per tutti. Te lo segnalo perché a qualcuno ( me ad esempio) l asimmetria piace parecchio quindi magari può essere un punto in più..

Invece riguardo il meccanismo di difficoltà modulare sempre su nations non ne ho letto un gran bene, ma vedi tu..
All primes are odd except 2, which is the oddest of all
Offline steam
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 1768
Iscritto il: 21 maggio 2016
Goblons: 40.00
Mercatino: steam
Telegram Fan

Re: [CONSIGLI] Through the Ages vs Nations

Messaggioda Pilota » 1 dic 2016, 16:28

LordBalod ha scritto:Entrambi mi sono stati presentati come il meglio della categoria civilizzazione...in cosa uno è meglio dell'altro secondo voi?L'espansione Dynasties corregge quelli che sembravano difetti di Nations base?

Nations è la brutta copia di TTA, sebbene abbia una meccanica differente.
TTA è molto più completo e soddisfacente, ma porta via più tempo.
se siete in 2-3 decisamente meglio TTA, se siete in 4 Nations visto che TTA in 4 è difficilmente giocabile
Offline Pilota
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 88
Iscritto il: 17 luglio 2013
Goblons: 0.00
Località: Milano
Mercatino: Pilota

Re: [CONSIGLI] Through the Ages vs Nations

Messaggioda Signor_Darcy » 1 dic 2016, 16:38

Romange ha scritto:Tante regole che incastrano il gioco in una via, certe volte quasi imbottigliato.

Ma solo io tutte queste millemila regolette non ce le vedo? Ci sta di non ricordarsi qualcosa, ma non è che ci siano molte eccezioni o cavilli.

Romange ha scritto:Le strategie sono di puntare o sulla potenza militare o sulla cultura.

Un po' riduttivo. :-)

Romange ha scritto:Eventi che escono in modo casuale.

Mica vero: gli eventi si giocano.

Romange ha scritto:Quelli di 3a era poi, stravolgono certe volte il risultato finale.

A me è successo davvero raramente - e, ancora, sono i giocatori stessi a programmarli.
Comunque Vlaada sarà un successo.
Offline Signor_Darcy
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
TdG Editor
Tdg Supporter
 
Messaggi: 1742
Iscritto il: 12 ottobre 2012
Goblons: 200.00
Località: Provincia di Como
Utente Bgg: Signor Darcy
Mercatino: Signor_Darcy
Puerto Rico Fan Through the ages Fan Twilight Struggle fan Terra Mystica Fan The Castles of Burgundy Fan Alta Tensione Fan Io gioco col giallo Star Wars fan I viaggi di Marco Polo fan

Re: [CONSIGLI] Through the Ages vs Nations

Messaggioda Agzaroth » 1 dic 2016, 16:59

per chi se lo fosse perso, il Tutti contro Tutti su Nations: http://www.goblins.net/articoli/tutti-c ... ti-nations
Nations rimane un buon gioco, dalla buona profondità tattica e dalla durata importante. Per quella complessità, io però consiglio The Golden Ages, che con meno sbattimento secondo me restituisce di più.
TTA è un capolavoro, ma ostico, poco digeribile, lungo e difficile. Può essere apprezzato solo con tanta costanza e tanto impegno. poi ripaga, ma chiede altrettanto.
Immagine
Offline Agzaroth
Black Metal Goblin
Black Metal Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author 1 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Organization Plus
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 24738
Iscritto il: 23 agosto 2009
Goblons: 18,000.00
Località: La Spezia
Utente Bgg: Agzaroth
Mercatino: Agzaroth
Puerto Rico Fan HeroQuest Fan Sono un cattivo Membro della giuria Goblin Magnifico The Great Zimbabwe Fan Race Formula 90 Alta Tensione Fan Caylus Fan Lewis & Clark Fan Io gioco col nero Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Il trono di spade Fan Brass fan Antiquity fan Iron Maiden fan Podcast Fan Podcast Maker Ventennale Goblin Gears Of War Fan El Grande Fan Glenn More Fan

PrecedenteProssimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite