Tradire le alleanze

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, Sephion, Rage, pacobillo

Come reagite alla rottura di un'alleanza stipulata con un altro giocatore?

La prendo con filosofia, ci rido su, è lo spirito del gioco
12
26%
Mi arrabbio e non gli rivolgo più la parola per il resto della partita
0
Nessun voto
Aspetto il momento giusto per fargliela pagare
25
53%
Me la lego al dito anche per le partite successive
3
6%
Il resto della partita è dedicato alla sua totale distruzione, anche se ciò significa la mia sconfitta
7
15%
 
Voti totali : 47

Messaggioda Falkor » 16 mar 2007, 14:11

Izraphael ha scritto:
Falkor ha scritto:Vorrei vedere un tipo del genere giocare ad un GdR. :cool_sm:


Io l'ho visto.

Adesso è morto.


Spero intenda il personaggio.
Il parassita odia tre cose: i liberi mercati, la libera volontà e il libero intelletto. (Altoparlante a Rapture)
Offline Falkor
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 911
Iscritto il: 21 aprile 2005
Goblons: 100.00
Località: Macerata
Mercatino: Falkor

Messaggioda DioBrando » 16 mar 2007, 14:27

Ovviamente mi dedico alla sua totale distruzione.... :lol:

Scherzi a parte, questi sondaggi lasciano il tempo che trovano, perchè uno reagisce diversamente in base allo stato d'animo in cui si trova... Ho visto spesso persone che la prendono easy incavolarsi come iene perchè quella era la goccia che fa traboccare il vaso in una giornata storta...
Dipende, in generale un gioco è fatto per vincere, ma soprattutto per divertirsi, partendo da questi presupposti, le sfumature tra i due poli non devono mai diventare troppo nette...
Offline DioBrando
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 302
Iscritto il: 13 novembre 2006
Goblons: 30.00
Località: momentaneamente di nuovo in Siena, prossimamente a Malta, poi vedremo
Mercatino: DioBrando

Messaggioda Hadaran » 16 mar 2007, 14:45

Nel mio caso il sondaggio possiede due risposte possibili.....
Sia che ci rido sopra che la vendetta.......nel senso che il tradimento in un gioco deve essere contemplato però è contemplato che un tradimento nel gioco richieda una vendetta nel gioco!!!!!

Sia i tradimenti che le vendette fanno parte del gioco. :)
Offline Hadaran
Esperto
Esperto

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 547
Iscritto il: 04 gennaio 2007
Goblons: 80.00
Località: Valle di Susa (Torino)
Utente Bgg: Hadaran
Mercatino: Hadaran

Messaggioda Izraphael » 16 mar 2007, 16:27

Falkor ha scritto:
Izraphael ha scritto:
Falkor ha scritto:Vorrei vedere un tipo del genere giocare ad un GdR. :cool_sm:


Io l'ho visto.

Adesso è morto.


Spero intenda il personaggio.


Chi ha parlato di "personaggio"?

:lol:

No, scherzi a parte, era un giocatore ripiccosissimo.
Si incazzava se qualcuno malauguratamente otteneva più PX di lui, e si vendicava.
Si incazzava se qualcuno malauguratamente si prendeva più oro, e si vendicava.
Si incazzava se qualcuno malauguratamente non lo aiutava nei combattimenti, e si vendicava.
Alla fine, il resto del gruppo si è incazzato perchè malauguratamente il tipo aveva rotto i co****ni.
E si è vendicato.
Offline Izraphael
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
Top Reviewer
Game Inventor
 
Messaggi: 3981
Iscritto il: 05 marzo 2007
Goblons: 1,040.00
Località: Pisa
Mercatino: Izraphael

Messaggioda Cuchulain » 16 mar 2007, 16:39

Nel gioco ci sta tutto, mica stiamo decidendo le sorti del'universo... almeno non di quello reale!

Ultretutto bisogna fare attenzione, a volte la provocazione o il tradimento vengono furbescamente utilizzate come "diversivo psicologico" e distolgono l'attenzione dall'obiettivo primario: la vittoria! :cool_sm:

Un viaggio di mille miglia deve cominciare con un solo passo. (Lao Tzû)

Offline Cuchulain
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 361
Iscritto il: 15 gennaio 2005
Goblons: 20.00
Località: Collegno (TO)
Mercatino: Cuchulain

Messaggioda Aiyvann » 16 mar 2007, 19:47

Se qualcuno tradisce un'alleanza, può stare certo che per il resto della partita e un d3 di partite future, il mio obiettivo sarà la sua totale distruzione :twisted:
Ciò mi porta sempre alla sconfitta, ma almeno l'orgoglio è salvo
L'esperienza è l'insegnante più difficile: prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione!
Offline Aiyvann
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3643
Iscritto il: 24 luglio 2004
Goblons: 330.00
Località: Ferrara (città delle biciclette e delle buche)
Mercatino: Aiyvann

Messaggioda Diper » 16 mar 2007, 20:28

Tradire un'alleanza ci puo' anche stare, specialmente in giochi come Il Trono di Spade, che basano molto del loro divertimento in una gestione spregiudicata delle amicizie :twisted:

E' anche vero che, nel gioco, il prezzo del tradimento e' l'inimiciza e la diffidenza degli altri giocatori nei confronti del traditore...

Detto questo, quel tipo (come l'ex giocatore di Izraphael) e' uno di quelli che spero non si siedano mai al mio tavolo...
Offline Diper
Veterano
Veterano

Avatar utente
TdG Organization
Top Author
 
Messaggi: 639
Iscritto il: 06 giugno 2005
Goblons: 710.00
Località: Fornacette (PI)
Mercatino: Diper

La sottile arte del tradimento

Messaggioda theclapofonehand » 20 mar 2007, 2:31

Il tradimento ha un'innegabile fascino, carpire la fiducia di chi ti è vicino, convincerlo a fidarsi e poi ... colpirlo quando meno se lo aspetta :twisted:

Qualcuno potrà anche inorridire, di fronte a tali affermazioni,
ma in quasi tutti i giochi, solo UNO vince :lol:
tutti gli altri perdono :cry:
onde per cui, se ben orchestrato il tradimento paga eccome, ovviamente e meglio non abusarne, per evitare ritorsioni ad ogni gioco a cui si partecipi.

Tradire per il solo gusto di farlo, non paga e rovina la serata agli altri giocatori, in particolar modo alla vittima del tradimento.

Bisogna imparare a tradire per vincere ! :-))

Tradire nei giochi è un' arte e abbisogna di astuzia e pazienza ...
la tempistica è fondamentale, non un attimo prima nè un attimo dopo.

Se il nostro complotto è portato al momento giusto e ci conduce alla vittoria, non c'è infamia, anzi otterremo le lodi degli altri giocatori per avere colto l'occasione giusta e non essere sempre l'eterno secondo. 8)

Almeno una volta toglietevi la soddisfazione di vedere la faccia del vostro alleato quando, pugnalandolo alla schiena, gli dite :
"Scusa ma questa è l'unica mossa logica da fare se voglio vincere la partita" :lol:


Aloa e
Buon Gioco a Tutti
:twisted:
Offline theclapofonehand
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
Game Inventor
 
Messaggi: 4980
Iscritto il: 16 dicembre 2003
Goblons: 110.00
Località: Augusta Taurinorum
Utente Bgg: theclapofonehand
Mercatino: theclapofonehand
10 anni con i Goblins Ho partecipato alla Play di Modena Sono un Sava follower

Re: La sottile arte del tradimento

Messaggioda TinuZ » 20 mar 2007, 3:06

theclapofonehand ha scritto:Il tradimento ha un'innegabile fascino, carpire la fiducia di chi ti è vicino, convincerlo a fidarsi e poi ... colpirlo quando meno se lo aspetta


Innegabile ... ma spulciando nella memoria e nei ricordi, quante volte però mi sono ritrovato contro altri giocatori solo perchè prevenuti! :roll:

(non mi riferisco ad alleanze contro di me, ma altre esperienze di gioco, da quello di ruolo a quelllo da tavolo dove ho tradito perchè mi sembrava una naturale evoluzione del gioco, non per particolare propensione a fregare la genten anzi ... ma talvolta se si vuole vincere assaporando un sapore diverso ... :twisted: )

cia'
TinuZ
la community ludica
https://www.giocatorino.it

l'evento ludico
https://www.giocatorino.org

la trasmissione radio-web ludica
https://www.frequenzaludica.it

la rivista ludica
https://www.ilsa-magazine.net/
Offline TinuZ
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
Top Author
 
Messaggi: 338
Iscritto il: 29 settembre 2005
Goblons: 1,200.00
Località: Torino
Mercatino: TinuZ

Messaggioda Athafil » 20 mar 2007, 3:45

Poi dipende dal gioco non credete? Un'alleanza a Intrige o Bottleggers dura meno di un soffio di vento

Una'llaenaz al Trono di spade un qualcosina di più :P

Until swords part... Athafil Oakleaf - Principe degli elfi Ambasciatore Elfico "Potrei sapere come si fa ad uscire di qui?" "Dipende in gran parte da dove tu vuoi andare"  FFFF ha ragione...

Offline Athafil
Elven Ambassador
Elven Ambassador

Avatar utente
 
Messaggi: 2320
Iscritto il: 07 aprile 2004
Goblons: 260.00
Località: Veduggio (MI)
Mercatino: Athafil

Re: La sottile arte del tradimento

Messaggioda linx » 20 mar 2007, 11:43

theclapofonehand ha scritto:Il tradimento ha un'innegabile fascino, carpire la fiducia di chi ti è vicino, convincerlo a fidarsi e poi ... colpirlo quando meno se lo aspetta :twisted:

Qualcuno potrà anche inorridire, di fronte a tali affermazioni,
ma in quasi tutti i giochi, solo UNO vince :lol:
tutti gli altri perdono :cry:
onde per cui, se ben orchestrato il tradimento paga eccome, ovviamente e meglio non abusarne, per evitare ritorsioni ad ogni gioco a cui si partecipi.


Proprio perchè a vincere è solo UNO bisogna proprio essere babbi per farsi circuire da un'alleanza con un giocatore che punta alla vittoria. Babbi o falsi a propria volta.
Quindi la vittoria per tradimento funziona solo se avete un giocatore babbo ed è altamente frustrante perdere perchè tale giocatore non è in grado di intendere la situazione.

Le uniche alleanze da me concepibili sono quelle portate al recupero da una situazione di svantaggio. Ognuno ha un obiettivo per allearsi. Se si allea perchè si sente solo è un babbo.
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 6391
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Mercatino: linx
Agricola fan Membro della giuria Goblin Magnifico Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

filosofia

Messaggioda aledrugo1977 » 20 mar 2007, 15:15

...io la prendo con filosofia...del resto è un gioco.

Comunque se penso di essere attaccato stoltamente sono solito perseverare la Vendetta: sia lenta e calcolata che veemente e immediata.
L'Onore del Giocatore (non del gioco!!!) è in discussione!!

Per quanto riguarda le alleanze sono solito cercare alleati nei giochi predisposti a questa opzione. Tento di definire zone di influenza ragionevoli per tutti al fine di schiacciare i nemici comuni. Di rado tradisco le alleanze, di solito a seguito di mosse potenzialmente nocive altrui o per evitare la vittoria altrui...anche se stabilendo zone di influenza di solito non si pone il problema di pestarsi i piedi.

Ovviamente non mi scopro in modo suicida neppure coi miei alleati al fine di non ingolosirli.
Offline aledrugo1977
Goblin sondaggisticus
Goblin sondaggisticus

Avatar utente
Top Author 2 Star
TdG Auctioneer Level 1
TdG Editor
 
Messaggi: 9219
Iscritto il: 12 gennaio 2006
Goblons: 3,440.00
Località: Pendolare senza fissa dimora. Ora Sarzana!
Mercatino: aledrugo1977
Starcraft Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Il trono di spade Fan Sono un Sava follower

Messaggioda SWANEE » 20 mar 2007, 15:23

Quoto Hadaran
Prendo tutto con filosofia, è un gioco.
Ma anche gli altri devono fare lo stesso....
Quindi tradimento = vendetta (ragionata e sempre mirata alla vittoria, non alla distruzione oppure al 2 o 3 posto rimasto....)
L'importante non è vincere ma sapere quello che sta facendo il tuo nemico!
Offline SWANEE
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 707
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 0.00
Località: ERCOLANO (NA)
Mercatino: SWANEE

Re: La sottile arte del tradimento

Messaggioda aledrugo1977 » 20 mar 2007, 15:30

linx ha scritto:
theclapofonehand ha scritto:Il tradimento ha un'innegabile fascino, carpire la fiducia di chi ti è vicino, convincerlo a fidarsi e poi ... colpirlo quando meno se lo aspetta :twisted:

Qualcuno potrà anche inorridire, di fronte a tali affermazioni,
ma in quasi tutti i giochi, solo UNO vince :lol:
tutti gli altri perdono :cry:
onde per cui, se ben orchestrato il tradimento paga eccome, ovviamente e meglio non abusarne, per evitare ritorsioni ad ogni gioco a cui si partecipi.


Proprio perchè a vincere è solo UNO bisogna proprio essere babbi per farsi circuire da un'alleanza con un giocatore che punta alla vittoria. Babbi o falsi a propria volta.
Quindi la vittoria per tradimento funziona solo se avete un giocatore babbo ed è altamente frustrante perdere perchè tale giocatore non è in grado di intendere la situazione.

Le uniche alleanze da me concepibili sono quelle portate al recupero da una situazione di svantaggio. Ognuno ha un obiettivo per allearsi. Se si allea perchè si sente solo è un babbo.



MMM se due si alleano contro un altro per spartirsi le spoglie...che sono dei babbi?! ;)
Offline aledrugo1977
Goblin sondaggisticus
Goblin sondaggisticus

Avatar utente
Top Author 2 Star
TdG Auctioneer Level 1
TdG Editor
 
Messaggi: 9219
Iscritto il: 12 gennaio 2006
Goblons: 3,440.00
Località: Pendolare senza fissa dimora. Ora Sarzana!
Mercatino: aledrugo1977
Starcraft Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Il trono di spade Fan Sono un Sava follower

Re: La sottile arte del tradimento

Messaggioda linx » 20 mar 2007, 19:22

aledrugo1977 ha scritto:MMM se due si alleano contro un altro per spartirsi le spoglie...che sono dei babbi?! ;)


Almeno uno dei 2 lo è visto che a vincere è uno solo.
A maggior ragione se l'alleanza è "per spartirsi le spoglie" che fa intuire che è contro un nemico debole. Un debole attaccato da 2 forti, alleati fra loro, spesso non può far altro che vendicarsi su uno dei 2, se la prospettiva di vittoria è persa.
Se la "spartizione delle spoglie" ha creato una giusta ripartizione di forze quello che si becca la vendetta del debole è il babbo.
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 6391
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Mercatino: linx
Agricola fan Membro della giuria Goblin Magnifico Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

PrecedenteProssimo

Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti