Trilogia della Città di K. - Ágota Kristóf

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti su film, serie TV, libri, fumetti, musica e sport. Indicate sempre l'argomento di cui parlate nel titolo dei vostri post usando un TAG e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.
TAG: [Film]; [Serie TV]; [Fumetti]; [Musica]; [Sport]

Moderatori: pacobillo, Eithereven, Dera

Re: Trilogia della Città di K. - Ágota Kristóf

Messaggioda martinale18 » 21 set 2015, 19:24

martinale18 ha scritto:Siete già un bel pezzo avanti!!!

Amo la carta in tutte le sue forme e non mi sento Vintage o Antico se prediligo ancora il profumo della colla o lo sfogliare delle pagine. Amo la soddisfazione di vederlo sulla libreria insieme ad altri compagni di viaggio.

Aspettative?....nessuna.
Solo quella che mi sorprenda, e nel farlo chiedo alle prime 5 pagine di non far cadere il libro come una foglia secca di inizio autunno.

La commessa gentile sorridendomi mi dice :"Capolavoro!!! vale la pena leggerlo". Ringraziandola con il libro oramai in mano, penso che come al solito preferisco vivere sulla mia pelle qualsiasi tipo di esperienza senza farmi condizionare.

A breve si comincia.


Leggiamo nella pausa, bruciamo le pagine come se fosse vento.
Addirittura riusciamo a finire il primo pezzo della Trilogia

[spoil]Prime impressioni:
leggendo i primi capitoli pensiamo tra noi che sia un gran bel libro, scritto come lo scriverebbero dei bambini, periodi corti, poco umorismo, i bambini sino ad una certa età ne sono sprovvisti, e questo lo conferma, in buona sostanza essenziale e semplice come lo sono i bambini quando scrivono....
Ma le pagine scorrono ed al sorriso iniziale sul nostro viso, prende il posto una smorfia, non diciamo disgustata, ma quasi.
L'ironia innocente inconsapevole descritta dall'autore per mezzo dei protagonisti, lascia spazio a momenti inutilmente eccessivi, momenti dove si alternano la disperazione per la mancanza di amore, alla perversione e bassezza umana di alcuni personaggi, l'immancabile prelato pedofilo che quasi si pente aiutando la malcapitata di turno, come se dovesse cercare un ancora di salvezza per la propria anima, la fantesca....bo? Che figura sarebbe? Il surrogato di una mamma con represse voglie di carne tenera?
Nonna burbera figura di sostanza, non crediamo che l'avrebbero uccisa comunque, a che pro? Il tesoro era stato rivelato loro stessi ne diventano il sostegno, mai teneramente ma razionalmete.
La quanto meno roccambolesca uscita di scena della madre e del padre, poco rimpianti, garantisce loro l'apertura verso l'incognito verso l'altrove, anche questo discutibile dato che i due erano legati da un vincolo indissolubile. Perchè si separano?
Avevano un piano?
Pensavamo che parte dell'oro l'avrebbero dato al padre, per una nuova vita....ma ci sbagliavamo.
La mancanza di sentimento dei due, razionali cinici risoluti è inquietante (si fa per dire).
Ma questo è solo il primo pezzo, ed il nostro primo commento.[/spoil]

Ciao a tutti e buona lettura.
Offline martinale18
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3257
Iscritto il: 07 ottobre 2009
Goblons: 0.00
Località: PESCARA
Mercatino: martinale18
Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins

Re: Trilogia della Città di K. - Ágota Kristóf

Messaggioda Sveltolampo » 21 set 2015, 21:49

sava73 ha scritto:hai dimenticato il ROTFLx3 :asd:


con lo smerdfon non sono capace di mettere faccine che ridono ... anche perchè non c'è niente da ridere :tsk:
Offline Sveltolampo
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 12271
Iscritto il: 22 settembre 2011
Goblons: 10.00
Località: Povoletto (UD)
Utente Bgg: Sveltolampo
Mercatino: Sveltolampo
Sei iscritto da 5 anni. Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Sono un Sava follower Ho parteciapto al torneo di Clash Royale Telegram Fan

Re: Trilogia della Città di K. - Ágota Kristóf

Messaggioda glokta » 21 set 2015, 22:03

L'ho letto tra sabato e domenica. Libro da cui diffidavo profondamente, ma in realtà dopo l'uomo di marte è già il secondo buon consiglio di lettura che trovo qui. Libro, per me, terribile e superbo allo stesso tempo (al momento non dico altro, che manco so come fare gli spoiler con tapatalk) Grazie per il suggerimento. E visto che qualcuno insisteva per tokio blues... mi fido di nuovo...

Sparato fuori da tapatalk... credo
Every man has his excuses, and the more vile the man becomes, the more touching the story has to be. What is my story now, I wonder?
Offline glokta
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1106
Iscritto il: 03 marzo 2015
Goblons: 20.00
Località: Vicenza
Mercatino: glokta
Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins

Re: Trilogia della Città di K. - Ágota Kristóf

Messaggioda Sveltolampo » 21 set 2015, 22:15

glokta ha scritto:...ma in realtà [glow=red]dopo l'uomo di marte è già il secondo buon consiglio di lettura che trovo qui[/glow]...


:Straeyes: :Straeyes: :Straeyes: o mai god :Straeyes: :Straeyes: :Straeyes:

e poi volete che mi metto a leggere gli spoiler???

:rotfl: :rotfl: :rotfl:

dai non vedo l'ora di leggerlo anche se mi sa che ormai tutti l'avrete finito e non vi ricorderete una cippa :ninja:
Offline Sveltolampo
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 12271
Iscritto il: 22 settembre 2011
Goblons: 10.00
Località: Povoletto (UD)
Utente Bgg: Sveltolampo
Mercatino: Sveltolampo
Sei iscritto da 5 anni. Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Sono un Sava follower Ho parteciapto al torneo di Clash Royale Telegram Fan

Re: Trilogia della Città di K. - Ágota Kristóf

Messaggioda Miki76 » 22 set 2015, 7:57

9%.
Il libro è scorrevolissimo anche se il metodo di scrittura non mi piace molto.
Non mi piace il degrado talmente eccessivo da risultare forzato.
I gemelli più che persone mi sembrano automi, sarà questo il bello? Al momento mi scoccia.
La nonna è fichissima.
Piaciuta la scena del cartolaio.
Curiosità alta per vedere dove si vuole andare a parare. Intrigante.
Molto originale finora.

VENDO:-Masmorra(kickst)-RailroadRevolution-Thunderstone+esp-CastlesOfMadKingLudwig-Raja-Drako-MiTierra(kickst)-TheseusTDO+Esp-Navegador-Uppsala-Flick'emUp-Kanban-Martinique-La Isla-LeHavreAncoraInPorto-Runewars-SignoreDegliAnelliLaSfida ecc.

Offline Miki76
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3011
Iscritto il: 08 aprile 2008
Goblons: 20.00
Località: Rovigo (RO)
Utente Bgg: mikyjollyjoker
Facebook: michele temporin
Mercatino: Miki76
Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins

Trilogia della Città di K. - Ágota Kristóf

Messaggioda Mik » 22 set 2015, 8:45

Leggendo con kindle non ho idea della pagina rispetto al libro (e per lo stesso motivo non posso leggere vostri spoiler. Sarebbe meglio mettere capitolo più che numero pagina).

Esercizio di irrobustimento dello spirito

Spoiler:
Capitolo semplice, ma mi ha commosso :piange:
L'importanza per i gemelli delle parole d'amore della mamma in contrasto con le offese che ricevono giornalmente, mi ha fatto pensare subito al mio bimbo.
Pensare quanto è contento quando lo coccoli anche verbalmente e pensare che possa ricevere gratuitamente e senza motivo delle parole offensive e svilenti, mi rattrista molto al solo pensiero
Offline Mik
Super Goblin
Super Goblin

Avatar utente
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 18822
Iscritto il: 16 luglio 2011
Goblons: 130.00
Località: Venezia
Mercatino: Mik

Re: Trilogia della Città di K. - Ágota Kristóf

Messaggioda Assessore » 22 set 2015, 10:29

Ieri sera sessione intensa...
Arrivato al capitolo 5 del secondo libro.

Aspetti positivi:
[spoil]Mi è piaciuto il cambio di ritmo. Già negli ultimi capitoli del primo libro si aveva una certa continuità narrativa, che nella prima parte non era presente e si saltava da un argomento all'altro.
La prima parte sincopata ha lasciato il posto ad una più descrittiva, che ho maggiormente apprezzato.
Devo riconoscere che è un libro sopra la media. Non banale e che ti colpisce forte e duro, a volte sembra voler fare solo quello...ma approfondisco dopo.
Finalmente abbiamo visto dei lati di sofferenza e debolezza anche nei gemelli (solo di uno in verità).
Lascia la curiosità di andare avanti...e questo è il pregio più grande.[/spoil]

Però...
aspetti negativi

[spoil]Da un libro del genere non mi posso aspettare coerenza, me ne rendo conto.
Continuo a non capire il perchè...tutto è troppo eccessivo. Talmente tanto che quasi ci si abitua alle situazioni sgradevoli. I colpi bassi al lettore anche se diluiti all'interno di più pagine continuano ad esserci e forse li ho apprezzati di più rispetto al primo libro.
Continua ad aleggiare il clima di depravazione e situazioni pulp...che però spesso mi sembra solo un espediente per tramortire il lettore senza un motivo di fondo o un filo conduttore vero e proprio.
Dal ricostruire il corpo della madre con le ossa :hmm: e appenderlo...al bimbo deforme, al cartolaio ubriacone
Non c'è un personaggio normale in tutto il paese...tutti hanno il loro scheletro nell'arm...ehm, appeso in soffitta.
I due gemelli si sono allenati a fare di tutto, non si sono mai separati, manco mezza giornata...poi decidono di staccarsi così nettamente e senza programmare un modo per rimanere in contatto.[/spoil]

Cosa mi aspetto dalla storia:
[spoil]Non credo ci sarà un lieto fine a questo punto.
Spero venga approfondito il motivo della separazione dei due gemelli...credo che la salvezza, almeno di Lucas, sarà la crescita di Mathias.
Spero di riuscire a capire il messaggio di fondo del libro. Al momento mi sfugge.[/spoil]

Il libro ha comunque una sua identità. E lo sto comunque apprezzando.

Stato d'animo dell'assessore
- Disturbato, confuso -

Spoiler per Sveltolampo...questo lo puoi aprire in sicurezza!
[spoil]:-P :-P[/spoil]
Offline Assessore
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 235
Iscritto il: 21 gennaio 2013
Goblons: 38.00
Località: Roma
Utente Bgg: Assessore81
Mercatino: Assessore
Sei nella chat dei Goblins Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Ho parteciapto al torneo di Clash Royale

Re: Trilogia della Città di K. - Ágota Kristóf

Messaggioda Assessore » 22 set 2015, 10:43

Risposta allo spoiler che ancora non avevo letto, per Sava:
[spoil]'Azzo, non ho pensato mai che i gemelli potessero essere solo uno.
Ecco una trovata del genere se ben motivata potrebbe elevare il mio giudizio.[/spoil]
Bella Sava e chi l'ha votato, se il libro ci doveva far confrontare la sua missione è comunque riuscita :clap:
Offline Assessore
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 235
Iscritto il: 21 gennaio 2013
Goblons: 38.00
Località: Roma
Utente Bgg: Assessore81
Mercatino: Assessore
Sei nella chat dei Goblins Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Ho parteciapto al torneo di Clash Royale

Re: Trilogia della Città di K. - Ágota Kristóf

Messaggioda Boiler » 22 set 2015, 11:02

Ancora non mi è arrivato!! :cattivo: :cattivo:
Offline Boiler
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4597
Iscritto il: 16 dicembre 2012
Goblons: 0.00
Località: Viareggio
Utente Bgg: boiler7
Board Game Arena: boiler7
Yucata: boiler7
Mercatino: Boiler
Sei nella chat dei Goblins Seasons Fan Hai fatto l'upload di 20 file Le Havre Fan Io gioco col blu Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Frush fan Io odio Traico! :D Raffaello fan Ilsa Magazine fan Podcast Fan Podcast Maker Telegram Fan

Re: Trilogia della Città di K. - Ágota Kristóf

Messaggioda Sveltolampo » 22 set 2015, 11:13

Assessore ha scritto:Spoiler per Sveltolampo...questo lo puoi aprire in sicurezza!
[spoil]:-P :-P[/spoil]


grazie :rotfl: :rotfl: :rotfl:
Offline Sveltolampo
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 12271
Iscritto il: 22 settembre 2011
Goblons: 10.00
Località: Povoletto (UD)
Utente Bgg: Sveltolampo
Mercatino: Sveltolampo
Sei iscritto da 5 anni. Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Sono un Sava follower Ho parteciapto al torneo di Clash Royale Telegram Fan

Re: Trilogia della Città di K. - Ágota Kristóf

Messaggioda sava73 » 22 set 2015, 11:42

letto fino a PAG 251, inizio del Capitolo 5 del libro 2° "La Prova".

Ieri sera mi metto a leggere "perchè ho 5 minuti e voglio dedicarli alla trilogia" poi complice mia moglie che non si mette davanti la TV ( :cheer: ) continuo a leggere finchè non mi cala la palpebra.
[offtopic]non è il modo migliore di addormentarsi anche per Voi? :timido:[/offtopic]

La lettura è intensa e apprezzo tantissimo il cambio "di ritmo". Le situazioni cambiano prospettiva ... o forse no.

[spoil]Lui confessa al suo amico Peter di scrivere tantissimo. Stiamo mica leggendo ancora il suo diario??
Il sospetto mi viene quando continuano le scene "morbose" ed esasperate.

Ok, il paese è reduce da una Guerra. Fortunatamente nessuno di noi l'ha vissuta e quindi non possiamo sapere a quali bassezze l'uomo si possa essere piegato in tali condizioni. Decido di lasciar passare e sospendere la mia credulità ulteriormente. Ho idea che tutto abbia un suo perchè e non si stia cercando lo scandalo "facile", pero'... dai basta![/spoil]

Il ritmo cala un po'.
La situazione ristagna, per carità succedono sempre cose "nuove" ma la storia che ci interessa di piu' non procede.

Arrivo alla fine del 4° capitolo e mi chiedo:

[spoil]Ha ucciso anche la mamma del bambino storpio? Per lui uccidere è la soluzione ad ogni problema?
E non vi stupisce affatto che tutte le persone che lo circondano siano talmente affascinate da lui da capire e COMPRENDERE!?!?! Il prelato, Peter e pure il Cartolaio ... tra l'altro siamo sicuri che quest'ultimo abbia davvero venduto la sua casa e non sia morto pure lui?[/spoil]

Insomma curiosità sempre altissima. Ma un po' "rallentata" dalla morbosità tracotante del romanzo.
Nonostante cio' oggi rubero' tempo ad altro per continuare a leggere quante piu' pagine sarà possibile :oh:


Considerazioni generali su quanto letto fin'ora /pag251 inizio capitilo 5° libro 2°

[spoil]Lucas è di sicuro una mente malata, non ci vuole un genio per capirlo.
Nasce da una mamma che forse ha ucciso il fratello (mia personalissima ipotesi / vedi primo giorno di scuola) da una nonna che forse ha ucciso il marito .. e lui stesso non lesina nel dispensare omicidi senza alcun rimorso.
Si è affezionato al bambino storpio perchè ovviamente ci vede se stesso: stoprio nell'animo ma intelligentissimo.
Si è (forse?) separato dal fratello ... se DEVO credere a questo evento il motivo deve essere molto importante e studiato a tavolino dai due. Non sanno se si rivedranno, sanno che se succederà sarà dopo molto tempo - lo scrive chiaramente - quindi la missione deve essere di quelle VITALI... bhè mi sto arrovellando su cosa possa esserlo per quei due? Non si parla di scoprire vecchi scheletri nell'armadio di famiglia :lul: perchè sono tutti morti :asd: cosa rimane? BHO.[/spoil]
sava73 (goblin Cylon) ultimamente ha giocato a:
Immagine
Offline sava73
Goblin Cylon
Goblin Cylon

Avatar utente
Tdg Super Moderator
TdG Administrator
TdG Organization Plus
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 22798
Iscritto il: 08 agosto 2011
Goblons: 9,615,221,329.00
Località: Roma
Utente Bgg: sava 73
Mercatino: sava73
Sei nella chat dei Goblins Sono un Cylon Ho partecipato alla Play di Modena Alta Tensione Fan Carcassonne Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col verde Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Mi piace la pallavolo Tifo Lazio Io dico PUPINA BONA! Triade, il verde e' troppo verde... Birra fan Breaking Bad fan Food Chain Magnate fan Frush fan Amo la Nutella!!!! Splotten Spellen fan The Walking Dead fan Io faccio il Venerdi GdT! Battlestar Galactica fan Pizza fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Ho contribuito alla Visibility della Play 2016! Jones 'Incazzoso' Fan! Ho parteciapto al torneo di Clash Royale Podcast Fan Podcast Maker Telegram Fan Ventennale Goblin Chiuso un carrello se ne apre un altro. I love American Io gioco Classico Mac Gerdts Fan

Re: Trilogia della Città di K. - Ágota Kristóf

Messaggioda Nynaeve » 22 set 2015, 12:24

Avremmo potuto aspettare un po'... chi lo prende in libreria ha più tempi di attesa...

comunque... letto fino a pag. 76. quindi quanto segue è da leggere [glow=red]dopo il capitolo Il nostro primo spettacolo[/glow]
spoiler di pura critica letteraria... siete avvisati!

[shadow=blue]Della Paratassi o La deriva del postmoderno[/shadow]
[spoil]Paratassi. basta leggere la prima pagina per afferrare la scelta dell'autrice.
cos'è la paratassi? (solo per chi non lo sa, che mica tutti siamo laureati in lettere :grin: Paratassi: stile che prevede l'uso di molti verbi, molte coordinate e frasi brevi. contrario dell'ipotassi in cui i periodi sono voluminosi e si svolgono in spire piene di subordinate)
Non è una scelta originale. è una scelta quasi obbligata oggi. perché la paratassi? perché simula il nostro tempo, rapido e digitale: è come lo scorrere di immagini su un video o del dito sul touch screen; è veloce, è un'aggressione di immagini e sensazioni che cercano di impedirti di rallentare, di soffermarti, di metabolizzare.
è una caratteristica preponderante dei libri scritti negli ultimi anni, una deriva del Post moderno.
Cos'è il post moderno? va beh... ve lo risparmio. magari ne parliamo un altro giorno :rotfl:

poca aggettivazione, i protagonisti fusi in un'unica entità, personaggi caricaturali, le oscenità raccontate con pretesa di oggetività = deriva del post moderno. anzi mi pare una costruzione fatta con più tecnica che arte, a tavolino. immagino che le altre parti stravolgeranno tutto, cambierano il punto di vista e la chiave d'interpretazione. altra cosa tipica.

spenta la modalità prof, parla la lettrice. lo sto leggendo con facilità. scorre veloce grazie proprio alle sue caratteristiche di stile. ci sono delle scene (zoofilia e sadomasochismo) che avrei preferito evitare, mi hanno infastidito. e so che l'autrice voleva che ne fossi infastidita. i libri costruiti per stupire e colpire, che sono quelli che poi diventano best seller perché sono studiati per esserlo, non mi piacciono.
io sono per le ampie volute d'inchiostro, io sto con i subcreatori, con chi descrive, con chi dipinge e crea quando scrive.
ora vedremo come saranno le parti successive. l'esperienza comunque mi ha insegnato che in questo tipo di opere non si può esprimere un vero giudizio senza avere presente tutta la struttura. c'è sempre un pezzo che manca, fino alla fine e a volte anche dopo[/spoil]
Offline Nynaeve
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 1830
Iscritto il: 27 aprile 2012
Goblons: 1,600.00
Località: Perugia
Utente Bgg: Egwene
Board Game Arena: Nynaeve
Mercatino: Nynaeve
Sei nella chat dei Goblins Terra Mystica Fan The Castles of Burgundy Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Ho contribuito alla Visibility della Play 2016!

Re: Trilogia della Città di K. - Ágota Kristóf

Messaggioda Rage » 22 set 2015, 12:32

Io devo ancora esprimere le ASPETTATIVE :rotfl:
Ok le scrivo ora:
- La mia morosa mi dice "Occhio che è un mattone"
- In chat si dice "Mooooooo neeeeeee e ciè" alla Frego e Stop
- Tasto il libro alla ricerca di sensazioni

Ed ecco l'abbaglio. Leggo tra le recensioni un "Seconda Guerra Mondiale"...bon...iniziamo...
Immagine
Offline Rage
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Organization
 
Messaggi: 1319
Iscritto il: 28 luglio 2004
Goblons: 70.00
Località: Ronchi dei Legionari (GO)
Utente Bgg: R@ge
Facebook: Mancaugi
Mercatino: Rage
Recensioni Minute  Fan Sgananzium Fan 10 anni con i Goblins Sei nella chat dei Goblins Ho partecipato alla Play di Modena Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col verde Tifo Inter Frush fan Star Wars fan Ho contribuito alla Visibility della Play 2016! Podcast Maker Telegram Fan Ventennale Goblin

Re: Trilogia della Città di K. - Ágota Kristóf

Messaggioda Assessore » 22 set 2015, 12:34

Nynaeve ha scritto:Avremmo potuto aspettare un po'... chi lo prende in libreria ha più tempi di attesa...

comunque... letto fino a pag. 76. quindi quanto segue è da leggere [glow=red]dopo il capitolo Il nostro primo spettacolo[/glow]
spoiler di pura critica letteraria... siete avvisati!

[shadow=blue]Della Paratassi o La deriva del postmoderno[/shadow]
[spoil]Paratassi. basta leggere la prima pagina per afferrare la scelta dell'autrice.
cos'è la paratassi? (solo per chi non lo sa, che mica tutti siamo laureati in lettere :grin: Paratassi: stile che prevede l'uso di molti verbi, molte coordinate e frasi brevi. contrario dell'ipotassi in cui i periodi sono voluminosi e si svolgono in spire piene di subordinate)
Non è una scelta originale. è una scelta quasi obbligata oggi. perché la paratassi? perché simula il nostro tempo, rapido e digitale: è come lo scorrere di immagini su un video o del dito sul touch screen; è veloce, è un'aggressione di immagini e sensazioni che cercano di impedirti di rallentare, di soffermarti, di metabolizzare.
è una caratteristica preponderante dei libri scritti negli ultimi anni, una deriva del Post moderno.
Cos'è il post moderno? va beh... ve lo risparmio. magari ne parliamo un altro giorno :rotfl:

poca aggettivazione, i protagonisti fusi in un'unica entità, personaggi caricaturali, le oscenità raccontate con pretesa di oggetività = deriva del post moderno. anzi mi pare una costruzione fatta con più tecnica che arte, a tavolino. immagino che le altre parti stravolgeranno tutto, cambierano il punto di vista e la chiave d'interpretazione. altra cosa tipica.

spenta la modalità prof, parla la lettrice. lo sto leggendo con facilità. scorre veloce grazie proprio alle sue caratteristiche di stile. ci sono delle scene (zoofilia e sadomasochismo) che avrei preferito evitare, mi hanno infastidito. e so che l'autrice voleva che ne fossi infastidita. i libri costruiti per stupire e colpire, che sono quelli che poi diventano best seller perché sono studiati per esserlo, non mi piacciono.
io sono per le ampie volute d'inchiostro, io sto con i subcreatori, con chi descrive, con chi dipinge e crea quando scrive.
ora vedremo come saranno le parti successive. l'esperienza comunque mi ha insegnato che in questo tipo di opere non si può esprimere un vero giudizio senza avere presente tutta la struttura. c'è sempre un pezzo che manca, fino alla fine e a volte anche dopo[/spoil]


Molto interessante la tua analisi tecnica.
Io sono informatico, quindi se vorrai e potrai aggiungi sempre questo tipo di note...è uno degli arricchimenti che cercavo dalla lettura condivisa :grootknuffel:

Lo spoiler è in risposta a Nyn
[spoil]Quando potrai leggere i miei spoiler leggerai le stesse tue sensazioni di fastidio[/spoil]
Offline Assessore
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 235
Iscritto il: 21 gennaio 2013
Goblons: 38.00
Località: Roma
Utente Bgg: Assessore81
Mercatino: Assessore
Sei nella chat dei Goblins Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Ho parteciapto al torneo di Clash Royale

Re: Trilogia della Città di K. - Ágota Kristóf

Messaggioda sava73 » 22 set 2015, 12:57

@Nyna: siamo tutti concordi sul fatto che si potevano evitare determinate scene messe li' per "sconvolgere" il lettore e basta; per me alcune hanno senso ai fini di capire il personaggio ...altre meno. Evitabili come minimo.
Interessantissimo il tuo commento "tecnico" ... ma è un libro di 10 anni fa quando gli smarthphone non esistevano nemmeno nell'idea del loro creatore.. siamo sicuri sia come dici? :look:

@Rage: ma lo hai letto che qui piu' o meno siamo tutti concordi che non c'è niente di "mattonoso" ?? :look: Anzi... il romanzo scorre veloce a tutti :sisi:
sava73 (goblin Cylon) ultimamente ha giocato a:
Immagine
Offline sava73
Goblin Cylon
Goblin Cylon

Avatar utente
Tdg Super Moderator
TdG Administrator
TdG Organization Plus
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 22798
Iscritto il: 08 agosto 2011
Goblons: 9,615,221,329.00
Località: Roma
Utente Bgg: sava 73
Mercatino: sava73
Sei nella chat dei Goblins Sono un Cylon Ho partecipato alla Play di Modena Alta Tensione Fan Carcassonne Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col verde Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Mi piace la pallavolo Tifo Lazio Io dico PUPINA BONA! Triade, il verde e' troppo verde... Birra fan Breaking Bad fan Food Chain Magnate fan Frush fan Amo la Nutella!!!! Splotten Spellen fan The Walking Dead fan Io faccio il Venerdi GdT! Battlestar Galactica fan Pizza fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Ho contribuito alla Visibility della Play 2016! Jones 'Incazzoso' Fan! Ho parteciapto al torneo di Clash Royale Podcast Fan Podcast Maker Telegram Fan Ventennale Goblin Chiuso un carrello se ne apre un altro. I love American Io gioco Classico Mac Gerdts Fan

PrecedenteProssimo

Torna a Tempo Libero

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite