Trono di Spade 9#11: topic di gioco

Forum dedicato ai giochi da tavolo, di ruolo e di carte online e "play by e-mail" (pbem), ed ai siti dedicati al gioco da tavolo, di carte e di ruolo online e pbem. **NO VIDEOGAMES** solo giochi da tavolo, di carte e di ruolo in versione online e/o pbem.

Moderatori: lorunks, Agzaroth, romendil, rporrini, buoneacque, odk

Re: Trono di Spade 9#11: topic di gioco

Messaggioda monty_ratarsed » 5 ago 2016, 19:03

We allora mio giovane padawan
Hai portato alla vittoria la mia casata ???
Bravo ciurlo
Bravo!
Immagine
Offline monty_ratarsed
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3327
Iscritto il: 21 novembre 2012
Goblons: 320.00
Località: Magenta/Monopoli
Utente Bgg: monty_ratarsed
Board Game Arena: monty ratarsed
Mercatino: monty_ratarsed
Sei iscritto da 5 anni. Sei nella chat dei Goblins Ho partecipato a una partita al Trono di Spade Online Sono stato alla Gobcon 2016 Sono un Sava follower Telegram Fan

Re: Trono di Spade 9#11: topic di gioco

Messaggioda lorunks » 8 ago 2016, 8:28

Mappa aggiornata a fine partita: I greyjoy sono vincitori!

Immagine
Offline lorunks
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4169
Iscritto il: 14 novembre 2010
Goblons: 300.00
Località: Milano
Utente Bgg: lorunks
Board Game Arena: lorunks
Mercatino: lorunks
Ho partecipato a una partita al Trono di Spade Online Seasons Fan Sei un Goblin che gioca online Dead of Winter Fan Il Signore Degli Anelli fan Assalto Imperiale Epic Card Game fan

Re: Trono di Spade 9#11: topic di gioco

Messaggioda monty_ratarsed » 8 ago 2016, 8:32

lorunks ha scritto:Mappa aggiornata a fine partita: I greyjoy sono vincitori!

Immagine
cosa si vede in fase di pareggio?
Immagine
Offline monty_ratarsed
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3327
Iscritto il: 21 novembre 2012
Goblons: 320.00
Località: Magenta/Monopoli
Utente Bgg: monty_ratarsed
Board Game Arena: monty ratarsed
Mercatino: monty_ratarsed
Sei iscritto da 5 anni. Sei nella chat dei Goblins Ho partecipato a una partita al Trono di Spade Online Sono stato alla Gobcon 2016 Sono un Sava follower Telegram Fan

Re: Trono di Spade 9#11: topic di gioco

Messaggioda lorunks » 8 ago 2016, 8:33

monty_ratarsed ha scritto:cosa si vede in fase di pareggio?


Vittoria istantanea
- chi raggiunge per primo 7 castelli/fortezze
Vittoria al turno 10
- Casata che ha più manieri (castelli + fortezze)
- Casata che possiede più fortezze
- Casata che possiede più botti sull'indicatore scorte
- Casata che possiede più poteri in mano
- Casata che occupa una posizione più elevata sull'indicatore trono
Offline lorunks
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4169
Iscritto il: 14 novembre 2010
Goblons: 300.00
Località: Milano
Utente Bgg: lorunks
Board Game Arena: lorunks
Mercatino: lorunks
Ho partecipato a una partita al Trono di Spade Online Seasons Fan Sei un Goblin che gioca online Dead of Winter Fan Il Signore Degli Anelli fan Assalto Imperiale Epic Card Game fan

Re: Trono di Spade 9#11: topic di gioco

Messaggioda Greylines » 8 ago 2016, 10:21

Gente, dopo questa bellissima partita è finalmente giunto il momento delle considerazioni e dei commenti. E io, da bravo grafomane, parto con un bel papiro. Prima però lasciatemi dire grazie a tutti quanti, perché mi sono proprio divertito e il finale è stato davvero avvincente. Complimentissimi a Ciurlo, che è stato Greyjoy nell'anima, e anche a Golsat, che ha fatto una gran partita. E a Lore per l'arbitraggio.
Partita molto bella, tirata ed equilibrata fino alla fine, con cinque casate che aspiravano alla vittoria. Le ultime modifiche fatte mi sembra che abbiano funzionato bene: al centro di Westeros si è combattuto tanto, con battaglie in alcuni casi decisive per l’esito finale, e le modifiche ai mazzi hanno aumentato la competitività di alcune casate.
Le Westeros hanno pesato molto, soprattutto le tre aste consecutive e la moria di reclutamenti. Una cosa che trovo molto interessante è che le tre casate che sono state presto escluse dalla corsa al Trono hanno però avuto un ruolo importante nell’influenzare il risultato finale.
Molto efficace anche il sistema dei messaggi pubblici, che impediva a disperati come me di scrivere tonnellate di mail e post ma che ha comunque consentito di avere una bellissima fase diplomatica, molto di ruolo e con dei picchi di eccellenza. Mi mancherà lo Stannis di Migno, sapevatelo.
Sarebbe possibile, a fine partita, raccogliere tutte le mappe in un’unica galleria? Renderebbe più facile rivedere la partita senza dover scorrere venti e passa pagine di forum.
E ora, la disamina casata per casata che tutti voi stavate aspettando.
Greyjoy – Ciurlo ha giocato i Greyjoy esattamente come andavano giocati, in maniera aggressiva e senza esitazioni. Ha sfruttato bene le situazioni anche quando erano a suo sfavore ed è riuscito a gestire bene anche le debolezze della sua casata: il problema Scorte e la scarsità di Fortificazioni (soprattutto contando la quantità di Spade dei vicini). Fondamentale l’alleanza con i Lannister, forse una delle più pericolose ora che i Leoni non sono più a costante rischio estinzione.
Modifiche: io metterei Asha al posto di Theon, un po’ perché è un peccato che lei non sia nel mazzo Greyjoy, un po’ perché Theon è già in quello Stark. Se no si possono lasciare entrambi i fratelli, spostando Theon al posto di Qarl (che mi sembra anche più in linea come background). A parte questo, non sento il bisogno di cambiare nulla.
Stark – Anche loro, come i Greyjoy, soffrono per le scorte (il che rende territori come Salty Shore fondamentali in un eventuale conflitto fra le due casate) e soffrono i vicini molto aggressivi a inizio partita. I Lupi hanno bisogno di usare i primi turni per consolidare il loro controllo del nord, dopodiché possono pensare a dove andare. Compensano questi difetti con le tante fortezze e le tante corone, e con un mazzo che incute rispetto per la quantità di Spade e per la flessibilità tattica.
C’è un però. Ora che i Lannister sono diventati belli rognosetti, il primo bersaglio dei Greyjoy diventano proprio gli Stark. Che però sono anche un bersaglio ghiotto per i Tully (che hanno una via d’ingresso facile a Porto Bianco e possono aggirare le difese naturali del Moat Cailin). E possono anche diventare un interessante bersaglio per gli Arryn o i Targaryen a est. In generale, non vorrei che diventassero un bersaglio ideale per chiunque sia loro vicino. Il che sarebbe molto in tema con la saga, ma forse un po’ frustrante per chi li gioca. Ho già visto più di una partita finire con il nord smembrato da tre casate diverse.
Modifiche: nessuna per ora, ma terrei d’occhio il possibile problema dell’accanimento a nord.
Arryn – Gran bella casata, che Lig ha gestito molto bene facendo ciò che è fondamentale: espandersi sul mare. Il problema degli Arryn è che senza il mare finiscono per contare poco, perché l’espansione via terra è davvero faticosa. La Valle è una splendida difesa ma anche un grosso limite al movimento quando se ne vuole uscire e per i nemici non è difficile sorvegliarne gli ingressi. Tenere Kingsroad (ora che non è più supportabile dalla Bay of Crabs) e avere un buon rapporto con i Tully è quindi fondamentale. Bello il mazzo, Ditocorto a 2 è perfetto e Alayne Stone è ora una carta davvero fastidiosa da subire. Gli Arryn sono una delle casate per cui la diplomazia è molto importante e sfruttare i tanti poteri per prendere il Trono e poi dispensare favori potrebbe non essere una cattiva strategia.
Modifiche: nessuna.
Targaryen – Continuo a pensare che siano una casata molto forte ma quando hai tre avversari contro con i Baratheon ben contenti di lasciarli fare, è dura non soffrire. Hanno un chiaro problema di raccolta di poteri (utili non solo per le aste ma anche per l’abilità Seguace): mettere un consolidare a Braavos richiede del fegato e parecchia fortuna, e Golden Fields è più utile come supporto difensivo. A livello di carte hanno un bel mix di attacco e difesa, e teschi e seguaci sono davvero belli. L’unica carta su cui continuo ad avere delle perplessità è Grey Worm, forse perché non l’ho mai vista sfruttata a dovere.
Modifiche: nessuna.
Baratheon – Casata resa più competitiva e interessante da giocare, soprattutto grazie alle modifiche al mazzo: Davos, Macchia e soprattutto Melisandre, che ora si presta a combo molto interessanti contro più giocatori. Il che non è male, contando che i Baratheon sono la casata più circondata di tutti (sì, peggio anche dei Tully). La creazione di Driftmark e l’allontanamento di Rocca del Drago dal Sea of Myrth danno più tregua rispetto ai Targ e già al primo turno il Cervo può mettere le mani su tre dei quattro territori che circondano Approdo del Re. Se riesce a prenderli tutti ha un’invidiabile posizione difensiva e un enorme numero di botti: sei a portata di mano. All’inizio pensavo fossero troppe ma ora non ne sono più così sicuro. Dopotutto i Baratheon sono circondati da nemici e una buona riserva di Scorte può essere utile a compensare una posizione del genere.
Modifiche: il mazzo mi pare perfetto, toglierei forse la corona da Goldroad, magari spostandola a Stoney Sept.
Martell – Casata solida, con un mazzo molto equilibrato fra attacco, difesa e bastardaggine. Ha una discreta quantità di botti e corone a disposizione, e pochi nemici intorno. Il loro rischio peggiore è di restare rinchiusi in un angolo senza contare troppo. Golsat ha saputo sfruttare al meglio sia le carte (spettacolare l’assedio di Capo Tempesta) sia il territorio, conquistando tutto l’angolo sud-est della mappa e rendendo gran parte delle sue città di fatto inavvicinabili.
Modifiche: nessuna.
Tyrell – Casata non facile da gestire, come fanno un passo sono a casa d’altri e se non si muovono in fretta rischiano di restare chiusi nel loro angolino fino a quando qualcuno non va a trovarli. Di contro, hanno un bellissimo mazzo (forse uno dei migliori), che combina attacco, mobilità e difesa, e un perfetto generatore di poteri ad Arbor, dove fin dal primo turno è fondamentale piazzare un fante e poi consolidare a nastro.
Modifiche: nessuna.
Lannister – Dimentichiamoci la casata che nessuno voleva giocare, quella che se non veniva stritolata subito dai Greyjoy era comunque costretta a barcamenarsela nella maggior parte delle partite. Questi Lannister sono tosti e picchiano duro. Non sono più un bersaglio facile per i Greyjoy, hanno botti e corone a portata, hanno buone possibilità di espansione, sono una delle casate che parte con più unità e, soprattutto, hanno un mazzo che incuterebbe timore a chiunque. Pure troppo. Hanno Spade in abbondanza, Tywin con un bel potere, un’ottima carta difensiva (cosa non da poco, con tutte quelle unità a disposizione). E poi c’è la triade dei bastardi: Tyrion, Cersei, Payne.
Modifiche: non riesco a mandar giù il teschio di Payne. Un po’ perché i Teschi mi sembrano più caratteristici se li hanno solo i Targaryen e non capisco perché proprio i Lannister oltre a loro debbano permettersene uno. Un po’ perché nessuno dei loro vicini può fermarlo (l’unico in grado di farlo è Mastro Luwin, che però è lontano). E un po’ perché i Leoni hanno già due carte bastarde, di quelle cioè che usi in una battaglia persa per fare danni e far passare la voglia agli altri di venire a romperti le scatole. Tre per me sono troppe. Diamo una Spada a Payne. O magari anche due, lasciandone una sola a Jaime, che come carta mi pare già abbastanza bella.
Tully – Ho sempre considerato i Tully una casata divertente da giocare ma che non ha vere possibilità di vincere. Ho continuato a pensarlo nei primi 5-6 turni. Poi ho cambiato idea. Certo, la mia partita è stata parecchio segnata dalle tre aste consecutive, che mi hanno lasciato a lungo senza ordini speciali. Un vero peccato, con una carta come Blackfish, senza contare che me ne sarebbe bastato uno al momento giusto per prendere la Ironman Bay. Ciò nonostante, alla fine ho comunque avuto la mia occasione e forse avrei potuto fare di meglio se mi fossi fin da subito concentrato sul nord, invece che sperare di sgraffignare qualcosa durante lo scontro Lannister-Baratheon.
Ottime le modifiche della mappa, il secondo ponte a Twins migliora di molto la mobilità e l’isolamento dal mare della Kingsroad la rende un obiettivo molto interessante. L’apertura non è facile: volevo difendere Seagard (il che richiedeva supporto da Twins) e reclutare ad Harrenhal. Col senno di poi avrei forse potuto rinunciare al reclutamento – con tutte quelle unità forse potevo anche permettermelo – e puntare subito sulla Kingsroad. Oppure reclutare a Twins. Per prendere delle botti i Tully devono per forza infilarsi in casa altrui e senza un livello di Scorte adeguato, muovere tutte quelle unità diventa un problema. Per non parlare dei reclutamenti poco sfruttati.
I Tully sono una delle tre casate che partono con 8 punti reclutamento ma, rispetto a Lannister e Baratheon, sono più limitati nell’espandersi e non hanno territori sicuri per consolidamenti e/o supporti. Senza una buona dose di diplomazia diventa difficile raccogliere poteri.
E poi ci sono le carte, che prese singolarmente sono bellissime, tutte. Ma come mazzo mi hanno lasciato qualche perplessità. Il mazzo Tully è molto tematico ma anche un po’ troppo geografico, il che scoraggia gli altri dall’andarli a picchiare a casa loro, ma riduce la loro efficacia quando si allontanano dai fiumi. E ciò, a sua volta, condiziona le loro opzioni di espansione, visto che l’unico fiume al di fuori dei territori di partenza e quello fra Winterfell e Moat Cailin (e noi non vogliamo incoraggiare tutti a picchiare gli Stark, vero?). Inoltre, hanno solo carte con abilità, spesso molto situazionali, mentre io preferirei averne un paio senza testo in ogni mazzo. Anche perché i Tully non hanno carte cui puoi rinunciare senza soffrire troppo, né carte bastarde come Cersei, Melisandre o Alayne (hanno Walder, che è forte ma serve per difendersi dalle bastardate), né carte fatte apposta per perdere tipo Reek o Qarl (c’è Piper, ma oltre a perdere bisogna anche non farsi ammazzare le proprie unità, il che non è facile visto che le Spade abbondano fra i vicini dei Tully).
Modifiche: io rimetterei mano al mazzo Tully, abbandonando il potenziamento geografico, togliendo qualche abilità e dandogli più flessibilità. E non dando a quello sfigato di Edmure la carta da 4. Le carte modificate sono in corsivo.
[tabs][tabs: ]Karyl Vance (4): se stai attaccando e vinci, metti un ordine Incursione (da risolvere immediatamente), Supporto o Difesa nel territorio conquistato, prendendolo tra quelli ancora disponibili.
Jason Mallister (3): Se stai difendendo in questa battaglia, la Forza delle navi nemiche (anche quelle di supporto) è = 0.
Blackfish (2): I modificatori positivi degli ordini nemici sono annullati. I modificatori positivi dei tuoi ordini sono raddoppiati. Se vinci il combattimento, riprendi in mano questa carta.
Tytos Blackwood (2): 1 Spada, 1 Fortificazione.
Marq Piper (1): Non sdraiare le truppe se perdi un combattimento. In ritirata puoi dividere le truppe e occupare anche territori solo presidiati da un segnalino nemico, rimuovendolo e conquistando il territorio.
Edmure Tully (1): 1 Fortificazione.
Walder Frey (0): Cancella il testo della carta avversaria. Puoi immediatamente applicarlo come se fosse scritto sulla tua, cambiando il nome della casata in Tully e il nome in Walder Frey. Se non c'è testo, copia e poi cancella le eventuali icone Spada e Torre.[/tabs]
Immagine
Offline Greylines
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 830
Iscritto il: 25 settembre 2006
Goblons: 20.00
Località: Tortona (AL)
Twitter: @Lineegrigie
Mercatino: Greylines

Re: Trono di Spade 9#11: topic di gioco

Messaggioda lorunks » 10 ago 2016, 8:21

Report Finale

Turno 1

Spartan

Lannister : rabbrividisco al solo pensiero di dover pronunciare (o scrivere) questo nome ma il buon Lorunks mi ha sorteggiato questa casata e non ho potuto far altro che mettere da parte la mia passione per Stark e Martell e vestire i panni di Lord Tywin.

La mia strategia di base e' semplicissima .In ordine di priorita':
1-evitare il conflitto con Greyjoy fin da subito
2-non belligerare con i limitrofi (Baratheon, Tyrell e Tully) fino a quando uno di essi non si sbilanci a tal punto da colpirlo con decisione massimizzando il danno.
3-espandermi per recuperare botti e frapporre truppe tra i miei territori e quelli avversari.

1o turno
Inizio con arruolare su Blackwater (unica volta in cui non rischio niente) e dare subito prova a Greyjoy che non intendo belligerare (bruciando la marcia in mare). Nel frattempo strizzo l'occhio a Baratheon , giusto per capire le sue intenzioni, e sposto una piccola fanteria su Stoney Sept. Quest'ultima mossa ha due motivi : 1) tento di far capire a Baratheon che la fanteria potrebbe essergli utile contro Tully , 2) prendo un bel barile e tengo sotto scacco la trota.

Greylines

La preoccupazione per un possibile attacco Greyjoy mi ha indotto a stare sulla difensiva a nord e a reclutare ad Harrenhal, limitando quindi le mie possibilità di movimento. Per fortuna avevo ragione e sono riuscito a resistere, perdendo solo Fairmarket. Senza quel territorio e Kingsroad però il mio esercito è tagliato in due. Mi preoccupano anche i Lannister, con cui per ora c’è tregua. C’è di buono che nell'asta del secondo turno il Greyjoy resta dietro di me nel Trono e ha solo un ordine speciale, contro i miei tre. Con la nave nel porto di Seagard sono al sicuro dai supporti navali della Baia.

Migno

Eccetto lo Stark (Nic), siamo praticamente tutti veterani delle partite online, sarà una bella partita! Finalmente riesco a provare i Baratheon, dopo le modifiche mi intrigano molto, la mia zona non è per niente facile visti i miei vicini: spartan, Greylines, golsat, Daneel, Mike e Lig. I Baratheon partono sfigati causa botti, quindi sarà importantissimo avere un aggiornamento in fretta, magari alla prima Westeros, e vista la lentezza della casata e la quantità di possibili nemici, evitare di correre rischi a inizio partita, non parto con strategie di espansione già decise, vedrò come si muovono i vicini.
Uno dei dilemmi iniziali per i Baratheon è: lasciare o no, potere a Dragonstone il primo turno? La paura è che escano le aste alle prime Westeros e ci si ritrovi senza ordini speciali, secondo me, soprattutto inizialmente, per i Baratheon è più importante espandersi e prendere i territori importanti piuttosto che risparmiare sui poteri, poi un potere non fa tutta questa differenza e un ordine speciale, a inizio partita, non vale 4 punti. Da Dragonstone con un fante prendo Driftmark, che non voglio lasciare mai più (e su cui deve passare Targaryen se vuole prendere Dragonstone), l'altro fante va a Storm's End e da lì prendo Bitterbridge e Crackclaw Point, se esce "scorte" arrivo a 5 barili, spero non esca reclutamento, col fatto che ho reclutato 2 navi in Blackwater Bay non mi è molto di aiuto, anzi sarei in difficoltà, ma 5 carte su 10 sono scorte dato che ho io il trono. Nonostante ci sia la diplomazia, decido di non scrivere niente che potrebbe essere usato contro di me in futuro, preferisco non dare punti di riferimento, piuttosto sto attento alle parole che usano gli altri, pronto a usarle contro di loro. Delle altre casate noto che Tully (Greylines) non ha preso Kingsroad e ha accettato un patto di Arryn (Lig) che fa si che tale territorio non sia delle trote, mi fa pensare che potrebbe essere il caso di andare proprio contro i Tully visto che partono già sulla difensiva: hanno l'esercito spezzato in 2, se Baratheon (io), Lannister (spartan) e Lig (Arryn), ci uniamo a Ciurlo (Greyjoy) che ha già iniziato il lavoro (forse un po' troppo impulsivamente) ci prendiamo 1 maniero a testa, sembra la via più facile visto che Harrenaal verrebbe supportata solo da Riverrun. Le dichiarazioni di pace di Arryn verso Tully, però mi fanno pensare che lui voglia attaccare Targaryen a questo punto, ci sta, qualcuno deve attaccare i Draghi e anche Martell (golsat) andando a Lys e reclutando in ESS sembra che voglia sbarcare ad Essos, Tyrell (Daneel) ha invece preferito avere neutralità con tutti i vicini, Stark (Nic) non ha preso il Moat Cailin preferendo consolidare a Winterfell (scelta discutibile), mentre Targaryen (Mike) ha aperto molto bene.

Nikrui

Consolido a deepwood per mettere subito qualcosa in mare contro il pericolo greyjoy e sposto per prendere la botte (maledetta assenza di botti per gli Stark…) e nel dubbio metto difesa sullo Shiveering contro Arryn e Targ. Westeros esce reclutamento, aste e no difesa. Alle aste cerco soprattutto di tenermi gli ordini speciali. Il baratheon sul trono decide di avvantaggiarmi in ogni indicatore quando si pareggia, lo apprezzo.

Ciurlo

I Grejyoy non sono la casate che più si adatta al mio stile di gioco, molto conservativo, proverò a immedesimarmi nello stile mordi e fuggi. Il piano iniziale è quello di andare a Sud dal Tyrell, una mossa inaspettata, sopratutto considerando le nuove carte Lannister, e le variazioni di setup del Tully, che rendono molto ostica una campagna contro di loro, in particolare inizialemente. Perciò ho messo ordini difensivi in mare, per evitare sortite Lannister, e fatto un attacco “bluff” contro il tully, con il solo scopo di rallentarlo e chiuderlo nella difensiva, anche se potevo evitare di sprecare Victarion, ho preferito andare sul sicuro. Ho stretto una pace co il leone, che porterà sicuramente i suoi frutti se rispettata.


Lig94

La partita si prospetta interessante, presi gli arryn per provare uno sbarco su essos, mi assicuro la pace coi tully, a mio parere nemici mortali, ottenendo tutti i territori che volevo… i greyjoy hanno attaccato, sul fronte terrestre sono al sicuro!


Mappa fine turno 1

Immagine
Offline lorunks
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4169
Iscritto il: 14 novembre 2010
Goblons: 300.00
Località: Milano
Utente Bgg: lorunks
Board Game Arena: lorunks
Mercatino: lorunks
Ho partecipato a una partita al Trono di Spade Online Seasons Fan Sei un Goblin che gioca online Dead of Winter Fan Il Signore Degli Anelli fan Assalto Imperiale Epic Card Game fan

Re: Trono di Spade 9#11: topic di gioco

Messaggioda lorunks » 11 ago 2016, 8:24

Turno 2

Spartan

Continua l'espansione : prendo Searoad e continuo a arruolare , per mantenere alta la differenza di potenziale bellico con gli avversari. Nel frattempo Castelry, Golden Tooth e il pool di carte "full" mi garantiscono il giusto supporto contro eventuali mosse avversarie. Sicuramente l'arruolamento delle Westeros e la buona propensione di Baratheon nei miei confronti (vedi aste) , mi ha dato buon margine di manovra . Peccato per l'abbandono di Bittrbridge da parte di Baratheon : e' vero, avere un fante Baratheon a BB sarebbe stata un arma a doppio taglio per me , ma non subito!

Greylines

Nel secondo turno riprendo Fairmarket e lui recluta, ma non riesco a consolidare. Speriamo non ci sia un’altra asta. Se gli altri vicini non fanno scherzi (e al momento non credo che a loro convenga) ho abbastanza truppe per resistere e le Piovre non ne hanno abbastanza per prendere Seagard. Però sono quasi al limite delle scorte, il che limita le mie possibilità di movimento.

Migno

Westeros veramente pessime per me: reclutamento, aste e no difese.
Recluto più che altro per difendermi, la mia è una zona marittima molto calda e sarà difficile attaccare, specialmente questi primi turni visto che le mie scorte mi tengono impiccato. Per le aste contengo le perdite, so che non potrò sperare neanche in un ordine speciale, perciò mi accontento di stare sopra nel trono e provare a star sopra a qualcuno nella spada tenendomi un potere da lasciare a Bitterbridge, che in ogni caso ho intenzione di lasciare per prendere Goldroad, territorio ancora vuoto, ma ho il sentore che se non lo prendo immediatamente, lo farà qualcun altro (Lannister o Tully). A questo punto della partita 1 ordine speciale non vale 4 punti, preferisco stare sulla difensiva per qualche turno piuttosto che buttare dei poteri. Sul trono punto 2 perché voglio assolutamente portarmelo a casa per via del Trono di Lame che mi farebbe aggiornare le scorte. Sulla spada 1, ma non molto convinto, invece va oltre alle mie aspettative, pareggio e riesco a stare sopra ad Arryn e Tully, che era il mio obiettivo. Tyrell, nonostante le parole di pace, punta 3 sulla spada, devo decidere se darla a lui o a Targaryen, i draghi sono troppo pericolosi e con il fatto che avranno sicuramente almeno 1 ordine speciale diventerebbero troppo forti, la do a Tyrell che ha bisogno di alcuni segni di amicizia, in più visto che ha voluto spendere buone parole con tutti, voglio vedere se poi usa veramente la spada per attaccare qualcuno. Tengo alto lo Stark sia sul Trono che sui Feudi, in modo che punti i suoi 4 punti sul corvo, se si fosse visto sfavorito avrebbe potuto non puntare sul corvo, in più visto che rischia di perdere lo Shivering Sea senza difese, se non avesse il supporto speciale dal porto di Dreadfort sarebbe un disastro. Tengo basso Tully (Greylines) in modo da far capire a Lannister e vicini, che secondo me conviene andare addosso a lui, poi mi inventerò qualcosa per motivarlo. Sul corvo non punto niente, arrivano pari in 5 a 4 punti: Tyrell, Stark, Lannister, Greyjoy e Martell. Tyrell avendo la spada può fare a meno degli ordini speciali, ok essere amici, ma non voglio potenziarlo troppo, Greyjoy ha ancora degli alfieri molto forti e prima l'ho messo in alto nei feudi, inoltre ha rischiato puntando 4 su 6 disponibili, se voleva 2 ordini speciali puntava 5 punti. Lannister devo tenermelo amico e gliene do 2, Stark potrebbe trovarsi in difficoltà e io sono troppo lontano per aiutarlo, l'ho sempre tenuto alto anche su trono e feudi, continuo con questa linea, Martell non è in pericolo e 1 ordine gli basta, avrei voluto dargliene 2, ma era più importante darlo a Stark e Lannister nella mia condizione: Stark in questo modo è sopra ai Tully sul trono, può mettere il consolidamento speciale dove vuole, e anche sui feudi può stare tranquillo, in questo modo spero che valuti la situazione e decida con chi stare e contro chi andare. Come dicevo 4 punti per un ordine sono troppi, 4 punti e zero ordini sono un disastro. Per questo turno mi impegno a consolidare e a far muovere un pò le acque attorno a me: sfiaccolo il supporto Targaryen, in questo modo non può attaccare East Summer Sea (visto che probabilmente era il suo obiettivo), io mi faccio un amico (Martell) e se Mike (Targaryen) non sta attento gli muore anche un drago. Muovo da Bitterbridge a Goldroad, so che è un territorio molto forte da presidiare Bitterbridge, ma così facendo spingo Lannister verso Tyrell (Searoad) e consolido l'amicizia con Tyrell che aveva mostrato perplessità nell'avere truppe in territori confinanti quindi colgo l'occasione al volo, anche perché se Tyrell invade Bitterbridge avrò il tempo di organizzarmi, ma se mi attacca con Loras, poi me lo ritrovo subito in casa, meglio tenere le distanze finchè non mi saranno chiare le varie situazioni, infatti potevo andare a Goldroad da King's Landing, ma volevo dare prova che non avrei sfiaccolato Dornish Marches e soprattutto non avevo la certezza che Tully non volesse attaccarmi a Crackclaw/Goldroad viste le penalizzazioni che ha ricevuto nelle aste. Targaryen fa un grave errore non spostando il cavallo a Tyrosh per incrementare il supporto e perde sia un Drago, sia Daenerys, brutto colpo. A rovinare i piani Martell ci pensa Arryn che arrogantemente attacca Sea of Myrth con l'ultima marcia e minaccia me davanti a tutti, questa mossa non mi è piaciuta, doveva prendere the Byte visto che già Martell stava attaccando Essos e non ha pensato minimamente alle conseguenze. In questo momento, più che Tully, vorrei attaccare Arryn, ma sarà difficile, ha già 3 mari.

Nikrui
Non sfiaccolo Bravoos perché voglio tenermi buono il targaryan (alla luce di tutto una pessima scelta) e stringo alleanza coi Tully contro i Greyjoy (un’altra pessima scelta d’alleanza alla luce di tutto). Non posso attaccare flint’s fingers perché in caso di perdita della Bay of Ice sarei talmente tanto scoperto da poter abbandonare subito la partita. Idea del turno successivo è quella di provare a conquistare il Sunset sea o di andare comunque a rompere le palle al Greyjoy anche da l moat cailin. Westeros escono scorte aste e spada che parla. Ugualmente cerco di tenermi quei pochi poteri per gli ordini speciali. Migno decide che il non aver attaccato il greyjoy al turno precedente è stata una scelta pessima (bah…) e mi condanna a morte mettendo il greyjoy sopra sia nell’indicatore del trono che dei feudi.

Ciurlo

Ho reclutato barche che sono vitali per l'espansione Grejyoy, e puntato ad uno speciale per poter reclutare. Un turno di moderato sviluppo, ho ovviamente perso Fairmarket, e reclutato un'altra barca nel Sunset Sea in modo da arrivare a 3 per avere una chance di sfondare, e trasformato un fante in torre, normalmente non avrei mai reclutato una torre così presto, ma ho deciso di puntare a un rapido sfondamento.


Lig94

Reclutamento e aste ben condotti, siamo pronti a provare il colpo di mano! La flotta ha parecchi obiettivi, non so chi attaccare! Come vittorie certe sarebbe da andare contro targaryen o tully, gli stark mi sbilancerebbero troppo invece, i baratheon sarebbero da attaccare per scartare salladhor e poi riprovare al turno dopo. Alla fine opto per i draghi, soprattutto dopo aver visto caderne già uno, non lascerò da solo gianluca, non ha speranza altrimenti. Non è la mossa migliore, ma voglio seguire il cuore e non la ragione e soprattutto non tradire i tully… spero di non pagarlo in futuro. Daenerys è schierata altrove, non voglio espormi a un contrattacco con varys, quindi è nestor che guida la mia flotta, al massimo anche il khal verrà usato inutilmente. La mossa riesce alla grande, una buona previsione! Poveri martell, quante perdite!


Mappa fine turno 2

Immagine
Offline lorunks
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4169
Iscritto il: 14 novembre 2010
Goblons: 300.00
Località: Milano
Utente Bgg: lorunks
Board Game Arena: lorunks
Mercatino: lorunks
Ho partecipato a una partita al Trono di Spade Online Seasons Fan Sei un Goblin che gioca online Dead of Winter Fan Il Signore Degli Anelli fan Assalto Imperiale Epic Card Game fan

Re: Trono di Spade 9#11: topic di gioco

Messaggioda lorunks » 12 ago 2016, 9:17

Turno 3

Spartan

Come usa dire mio nonno, SEMPRE AVANTI! In questo caso e' la volta di Banefort, sempre con un fante .Tanto basta per piazzare un ordine e , eventualmente , non far prendere facilmente il territorio a Tully. In aggiunta , visto il conflitto con Greyjoy , la presa di Banefort riduce la manovra Tully in eventuale ritirata e tiene sotto scacco eventuali supporti di Fairmarket a Riverrun (non si sa mai , Riverrun potrebbe essere un'ipotesi d'espansione da non sottovalutare nel futuro non immediato). Nel frattempo , devo iniziare a gestire la polveriera Tyrell , per cui arruolo a Casterly , preventivando due fanti o un cavaliere. A fine turno la partita prende una svolta : Tyrell sbrocca e diviene ostile . Devo mio malgrado rispondere con la forza e prendere The Reach , nella speranza che a fine del turno successivo (o questo) non escano aste o reclutamenti : e' quindi giunto il momento della TORRE! La decisione di iniziare un conflitto non mi piace molto , specialmente al 4o turno di una partita equilibrata. Basta che un avversario si sbilanci o retroceda che tutti gli altri gli si avventano contro come corvi su carcasse!
Decisione dura ma devo andare avanti a testa bassa , conscio dei rischi.

Greylines

Come non detto: asta di nuovo. Temevo un disastro ma riesco a essere davanti ai Greyjoy in Trono e Feudi (ma ultimo nel Corvo). La Piovra fa quello che mi aspettavo: consolida e recluta sull’isola, e attacca la Bay of Ice, aprendo un altro fronte e giocando finalmente Balon. Attacca anche la nave Lannister solo per usare Qarl, guadagnando 3 poteri e diventando il più ricco – per fortuna un’altra asta è davvero poco probabile ora. Ne approfitto per prendere Greywater Watch, per allargarmi un po’ e aumentare le scorte, che mi stanno limitando molto. Al Greyjoy rimangono solo Euron (che non può giocare per ultimo) e Theon, sarebbe bellissimo fare il colpaccio e prendergli la Baia ma temo sia impensabile per ora.

La torre d’assedio a Castelgranito darà inizio alla guerra fra Lannister e Tyrell, il che è bene perché terrà occupato il Leone a sud. Non ha apprezzato l’attacco di Qarl e spero che ciò lo renda meno disposto ad aiutare ancora i Greyjoy. I Baratheon sono troppo scomodi da raggiungere ed è meglio tenerseli buoni fintanto che hanno il Trono. Gli Arryn sono concentrati a est contro i Targaryen e gli Stark sono stati trascinati in una guerra con le Piovre, che spero sarà logorante per entrambe le casate. Se proprio dovrò tradire qualcuno per conquistare qualche maniero, temo che il Lupo sia il candidato più probabile.

Migno

Westeros eccezionali per me: scorte, aste e parola alla spada.
Da 1 barile volo a quota 6, per le aste di sicuro punterò 1 sul trono, è troppo importante avere una fiaccola forte in una situazione in cui Arryn ha 3 mari a me confinanti, visto che Tully era perplesso, viste le passate penalizzazioni, gli faccio capire che non ha nulla da temere, poi vedremo il da farsi, ma per ora è ancora in cima alla lista dei bersagli assieme ad Arryn. Sulla spada potrei puntare 1, ma è un rischio, oltretutto in questo momento non so quanto mi serva, vorrei prendere il corvo per poterlo usare in Shipbreaker Bay per fare uno scherzetto ad Arryn, punto 0 sulla spada e Targaryen la prende con 1, in effetti potevo puntare 1 ... ottima puntata di Mike, io avrei fatto lo stesso fossi stato nei suoi panni, mantengo la stessa linea che ho avuto sul trono anche sui feudi, quindi tengo un pò più sopra Martell di Tyrell così Tyrell sarà costretto ad andare contro Lannister. Con 3 punti prendo il corvo, mantengo la linea e do 2 ordini speciali a Lannister (spartan) e Martell (golsat) dato che Lannister può comunque darmi fastidio con la cavallieria, e con doppia marcia arrivano 3 cavalieri, mentre Martell ha bisogno di ripartire e voglio dargli una mano, inoltre ha una torre su Sunspear, se vede che prendo troppo vantaggio temo la farà partire, devo stare coperto senza espormi troppo, ma se vedo un'occasione, la coglierò. Mike ha la spada e decide per no marcia +1*. Ho avuto fortuna che siano uscite le aste, con tutti i poteri e il predominio sul trono potevo anche puntare a prendere la spada, ho sbagliato. Posso decidere se, dopo i dispetti con Lig, continuare contro di lui (Arryn) e attaccarlo in mare questo turno (difficile senza marcia +1*) o il prossimo turno (4°), oppure provare a sfondare ad Harrenaal, oppure temporeggiare ancora. Posso stare abbastanza tranquillo sul fronte orientale, ma devo decidere come organizzare gli eserciti, per andare contro Tully credo avrò bisogno almeno di 3 cavalieri, o 2 cavalieri e un carro, o 3 cavalieri e 1 carro. Niente guerra contro Arryn, terrò la marcia +0 di corvo, ma non credo che la userò, farò un turno di reintegro poteri, poi se esce reclutamento sarò uno dei pochi a non essere impiccato con le scorte e Tully ha già il fronte Greyjoy a cui pensare, Lannister potrebbe darmi la fiaccola che mi serve a Stoney Sept e potrei prendere Harrenaal senza troppi problemi, quindi tengo disponibile l'esercito da 4 per avere una potenza terrestre abbastanza forte da attaccare e difendermi, nessun movimento questo turno e vediamo che succede. Ho fatto bene a non mettere strane marce in mare, non sarei passato e Arryn (Lig) si sarebbe giustamente incazzato. Non ho messo l'incursione a Goldroad per non destare sospetti, anzi ho messo difesa, Lannister (spartan) invece l'ha messa a Stoney Sept, ma non la usa per razziare Harrenaal, credo sia un messaggio del tipo "Guarda che quando vuoi attaccare io tolgo il supporto da Riverrun" quindi il prossimo turno potrei seriamente pensarci, anche se dubito che Greylines (Tully) se la beva, anche questo turno si è spinto a nord e Greyjoy (ciurlo) sta prendendo un mucchio di botte, spero che il prossimo turno attacchi Seagard e cominci seriamente a impensierire Tully. Ho messo la marcia in porto solo per poter scrivere 2 cose, niente riguardo ai Tully che voglio tenere all'oscuro di tutto, con il consolidamento speciale metto 2 fanti così posso tenere comunque presidio a King's Landing e/o Storm's End e/o Crackclaw, quando attaccherò Harrenaal.

Nikrui

Come era ovvio perdo la Bay of ice nonostante la difesa e il supporto. Sono relegato al nord dalle alleanze strette e l’unico che potevo e volevo attaccare m’ha asfaltato a causa della posizione negli indicatori dell’ultima asta. Consolido a deepwood per cercare di preparare una difesa dall’assalto greyjoy. Sia io che tully chiediamo al Tyrell di sfiaccolare il supporto greyjoy nel sunset, così che il turno dopo io possa cercare di riconquistarlo dal porto, o almeno di avere una chance. Non ci caga di pezza. Westeros nulle.

Ciurlo

Di nuovo aste, ri-puntato sul corvo, stavolta ben 3 speciali. Ho optato per consolidamenti sulle isole, e marcie sulle navi, nella speranza di sfondare. Cosa che è successa, peccato non aver avuto i numeri a sud, molto più sguarnito rispetto al Nord. Intanto il Tully mi ha preso Greywater, maledetto Blackfish! Devo assolutamente procurarmi botti.

Lig94

Ciurlo infame, abbonato al sorteggio delle westeros sbagliato, fa uscire aste di nuovo: seguono imprecazioni varie e la spada finisce agli increduli targaryen… riesco a conservare almeno i tre ordini, con cui mi preparo alla difesa della baia appena conquistata. Niente marcia +1, un sovrano ostile nei pareggi, ho pochi vantaggi e voglio utilizzare il turno per preparare lo sbarco nei prossimi. Gli stark sono neutrali a est, ma conto di convincerli prima o poi, una spartizione di essos può solo convenire loro. Le paure di un attacco baratheon, che sarebbe stato difficilmente arrestabile, sono quietate e il turno prosegue tranquillo coi consolidamenti, per me: i tyrell perdono l’occasione di raddrizzare la loro partita nelle paludi e decretano la proprio sconfitta, mentre gli stark perdono l’impari scontro sul mare coi gj.


Mappa fine turno 3

Immagine
Offline lorunks
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4169
Iscritto il: 14 novembre 2010
Goblons: 300.00
Località: Milano
Utente Bgg: lorunks
Board Game Arena: lorunks
Mercatino: lorunks
Ho partecipato a una partita al Trono di Spade Online Seasons Fan Sei un Goblin che gioca online Dead of Winter Fan Il Signore Degli Anelli fan Assalto Imperiale Epic Card Game fan

Re: Trono di Spade 9#11: topic di gioco

Messaggioda lorunks » 16 ago 2016, 9:53

Turno 4

Spartan

La presa di The Reach e' ormai decisa . Baratheon riprende Bittrbridge e muove contro Tully ma questo non mi lascia affatto tranquillo. Avere Bittrbridge e Goldroad occupati dal Cervo potrebbe essermi tanto utile quanto dannoso , specialmente se colpisse Tully con Renly (fante in cavallo su Goldenroad) e poi dovesse optare per aiutare Tyrell . Ebbene si , io prima poto la rosa e poi il Cervo ne approfitta per tosarmi un po' di criniera : il tutto per prendersi , nell'arco di un paio di turni , Blackwater o , chissa', anche The Reach! Caro Tywin , ormai la strada e' segnata : bisogna proseguire. Colpisco The Reach e approfitto della marcia per chiedere a Bartheon una fiaccola su Bittrbridge nel prossimo turno. Sulla bilancia metto una divisione dei territori , lasciandogli Oldtown, e garantendo supporto nei fiumi: buona proposta ma difficilmente attuabile visto lo spostamento del baricentro Baratheon verso i nord.

Greylines

Come tutte le cose inaspettate, l’attacco Baratheon ad Harrenhal è stato un duro colpo: non solo ho perso una fortezza, ma anche l’unico consolidare, il che fa ora di me il più povero dopo i Targaryen. Per di più, il Baratheon ha costruito bene le sue alleanze e a nessuno dei suoi vicini conviene inimicarselo, visto che sono tutti occupati su altri fronti. Mi lascia comunque perplessa la sua mossa perché se è vero che da lì non lo scalzerò mai – a meno di aiuti da Arryn e Lannister, che credo di poter escludere a priori – per lui non ha senso venire a prendere anche Riverrun. Dovrà andare da qualche altra parte a cercare altri manieri, quindi non mi resta che aspettare che tradisca qualcun altro. Sul fronte Greyjoy non è successo nulla di rilevante, ha ancora Euron e Theon ma si è piazzato bene a nord, dove sta concentrando le forze. I Lannister sono in guerra con i Tyrell, il che è bene visto che sono saldamente alleati con i miei nemici, ma dubito di poterne approfittare. Spero che le Westeros mi siano favorevoli. Un’asta o un attacco dei Bruti potrebbero mettermi in ginocchio definitivamente.

Migno

Westeros: nulla, corvo e niente marcia +1*
Speravo in un reclutamento, peccato, i bruti sono saliti a 15 e devo scegliere se tutti prendiamo poteri o meno, io sono quello che ne prenderebbe di più, ma vista la situazione dei Tully a 2 poteri, meglio lasciarli bassi visto che difficilmente si metteranno a consolidare, dal canto mio riesco a raccogliere potere comunque, meglio scegliere nulla, è un po' un rischio con i bruti a 15, ma so la carta e posso puntare a vincere con 5 o 6 punti.
Questo turno vedo tre possibilità:
- provo l'attacco contro i Tully ad Harrenaal
- aspetto il prossimo turno in cui avrò almeno 1 cavaliere in più per attaccare Harrenaal
- mando 1 o 2 cavalieri a Bitterbridge, ma vorrei evitarlo, la zona è già troppo calda
In ogni caso, metterò la marcia a Crackclaw, ma se poi la scarto, Tully capirà comunque l'intenzione, secondo me Greylines metterà la marcia -1 a Riverrun per non rischiare una incursione di spartan, difesa o consolidamento ad Harrenaal, se mette difesa salta tutto, non voglio espormi troppo e l'attacco lo vorrei fare con 2 cavalieri, però tanto vale provarci, se mette difesa vuol dire che l'aveva già fiutato, quindi in ogni caso non ho niente da perdere. Vorrei mandare almeno un fante a Bitterbridge, sia per aiutare uno tra Tyrell e Lannister (se verrò a mia volta aiutato) sia perché temo che spartan voglia prendere the Reach e Bitterbridge senza chiedermi nulla ... non mi fido. Come piano B potrei mandare un cavaliere a Bitterbridge e lasciare il cavaliere a Crackclaw. Il piano C è andare con 2 cavalieri a Bitterbridge, potrei trarre vantaggio dalla situazione che si sta creando tra Tyrell e Lannister (ma potrebbe anche saltare tutto in aria divenendo una guerra tutti contro tutti) oltre al fatto che quella zona è piena di castelli: Blackwater e the Reach sono attaccati a Bitterbridge (che è un territorio molto difficile da attaccare e poi da tenere) poi da lì Castely Rock e Highgarden sono molto vicini, pensando già ai bersagli per arrivare a 7 castelli, è difficile puntare solo sul versante nord (Harrenaal e Riverrun) dopo devo per forza di cose attaccare anche Lannister o Tyrell, gli altri castelli sono troppo lontani e non ho alcuna intenzione di attaccare qualcuno via mare. Niente difesa ad Harrenaal, mando fante e cavaliere a Crackclaw, ma non scrivo niente per non dare indizi, Greylines rischia e come prima marcia non va ad Harrenaal perchè teme che Ciurlo (Greyjoy) prenda Seagard e gli bruci la nave, ci sta, a questo punto devo decidere se attaccare con due cavalieri o con un cavaliere muovendo l'altro a Goldroad dove c'è già un supporto che potrebbe servire anche a spartan in difesa di Blackwater, non vorrei che vedendo più complicata la presa di the Reach cambiasse rotta e attaccasse Goldroad o Bitterbridge, non credo, ma fossi in lui ci penserei, certo con le parole al veleno che si dicono lui e Daneel, è difficile sotterrare l'ascia di guerra e cambiare rotta. Attacco Harrenaal con 2 cavalieri e uso Renly, se lui usa Walder Frey vorrà dire che poi portrò giocarmi Melisandre senza troppi problemi, ma usa Piper e poi muove a Fairmarket. Lannister attacca con 3 cavalieri e prende the Reach, Daneel attacca Searoad con Loras e mi chiede supporto per attaccare Blackwater, se lo supporto poi perdo l'appoggio di spartan contro Tully e non posso permettermi di avere contro entrambi, spartan fino ad ora non ha fatto NULLA contro Greylines, non gli ha nemmeno razziato il consolidamento quando era chiaro che avrei attaccato Harrenaal, tutto questo solo per avere entrambi dalla sua parte, ma dal prossimo turno dovrà decidersi. Dico di no al supporto verso Tyrell, vorrei darglielo, ma non è il momento di perdere un alleato come Lannister, oltretutto è un attacco suicida perché, anche se gli fa fuori la torre, quel cavaliere arriva a Blackwater con un piede già nella fossa e già ne ha persi 2 questo turno, non si può attaccare sperando in un reclutamento. Il difficile per i Baratheon contro i Tully è usare Melisandre, se usata nel momento sbagliato ci si ritrova davanti a Walder Frey e potrebbe essere letale, ecco perché vorrei usarla contro un altro giocatore, ma non c'è molta scelta, potrei attaccare Arryn a Kingsroad e scartargli o una carta che non gli è utile ... oppure scartargli Royce.

Nikrui

Difendere deepwood e far capire al Targaryan che se cade deepwood, sarò costretto ad andare ad Essos. Gioco completamente bloccato. Westeros scorte, asta e spada decide. Devo muovere assolutamente prima del greyojoy o sono spacciato, sempre confidando nel Tyrell che sfiaccoli. Ne metto 4, lui 3 e conquisto il trono e mi metto davanti nella spada. Non lascio il corvo al Baratheon per vendetta.

Ciurlo

Ho spostato le mie truppe da Pike, cavallo e torre a nord, separati per poter fare incursioni/supporti, e per le scorte, e cavallo a Flint in ottica di difesa e di successiva ripresa di Greywater.

Lig94

Altre westeros sfavorevoli, ancora no marcia +1! La sorte arride i draghi, ma ci prepariamo lo stesso ad attaccare, mentre proseguono i consolidamenti, baratheon soprattutto che contano su una strategia attendista, o almeno sembrava… un attacco a sorpresa su harrenal la conquista, mentre nei domini tyrell inizia il massacro. Gli stark si uniranno presto alla causa anti targaryen, ma io non prenderò posizione fra tully e baratheon, mi serve la loro neutralità sul mare. Una schermaglia a tyrosh fa scartare anche il khal a me guadagnare poteri, siamo più che pronti per il prossimo turno, con la torre restata in attesa.


Mappa fine turno 4

Immagine
Offline lorunks
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4169
Iscritto il: 14 novembre 2010
Goblons: 300.00
Località: Milano
Utente Bgg: lorunks
Board Game Arena: lorunks
Mercatino: lorunks
Ho partecipato a una partita al Trono di Spade Online Seasons Fan Sei un Goblin che gioca online Dead of Winter Fan Il Signore Degli Anelli fan Assalto Imperiale Epic Card Game fan

Re: Trono di Spade 9#11: topic di gioco

Messaggioda lorunks » 17 ago 2016, 10:01

Turno 5

Spartan

E' il momento del 5o turno. Il detentore della spada ha optato per "no difese" . Una scelta che accolgo con felicita' poiche' elimina una combinazione Tyrell "Anti-Lannister" . L'ennesima asta (3a su 4 turni!) mi regala una buona posizione sul trono e il primato sulla corte. Purtroppo essere dietro a Tyrell sui feudi complica un po' le cose ma non potevo chiedere più di questo. Il 5o turno ha le potenzialita' per essere quello decisivo non tanto per la chiusura della partita (penso che si arrivera' almeno al 7o) quanto per stabilire chi potra' giocarsi le carte per la vittoria finale. Sicuramente Baratheon e' il favorito : partita perfetta per diplomazia , strategia e tattica. In questo momento , complici anche le manovre Arryn e Martell , si e' creato una duplice linea difensiva e una linea offensiva che gli possono dare numerose possibilita' . Come Lord di Castel Granito , ho investito molto sulla collaborazione con il Cervo e fino a ora ho ottenuto molto , forse anche più di quello che mi aspettassi. Quello che bisogna vedere e' quanto il Cervo intenda ancora investire su di me . Il lato debole costituito da Blackwater , le numerose truppe che dovro' andare a investire a sud , la caparbieta' e gli alfieri della Rosa sono tutti elementi che potrebbero portare il Cervo a fare i conti su quali possano essere i pro e contro di avere la mia casata al suo fianco. Per quanto mi riguarda , posso fare poco se non continuare a spingere a sud , tentando di tappare i buchi a est e sperando nella buona fede e nel senso d'onore di Baratheon, anche se in guerra a tutto c'e' sempre un limite. Gli ordini che ho piazzato sul campo hanno come obiettivo massimo quello di distruggere i fanti delle Dornish , tenere The Reach , riempire il più possibile le casse della casata e riprendere Searoad. Come sempre , tutto dipendera' anche dalle mosse Tyrell e Bartatheon. L'obiettivo minimo (senza tener conto dei consolidarw) e' quello di eliminare le truppe delle Dornish , in modo da avere aperte le porte per Oldtown (reclutamenti permettendo). Invadere Oldtown e Highgarden saranno ardue imprese poiche' la Rosa puo' contare su un ingente supporto della flotta e su un paio di alfieri veramente tosti :speriamo in un errore dei generali! Sul lato Tully , non voglio venir meno alla parola data ma i debiti nei confronti di Baratheon sono molti per cui la linea da tenere non sara' delle più facili. La mia idea e' quella di supportare il Cervo solo in difesa dei suoi territori e di non effettuare incursioni che possano penalizzare Tully :e' il tipico caso in cui si usa dire "un colpo al cerchio e uno alla botte".

Greylines

Non so se il Baratheon fosse già intenzionato ad attaccare Stoney Sept ma mi piace pensare di avergli dato la scusa buona per farlo, costringendo i Lannister a manifestare una posizione ambigua nei suoi confronti. La buona notizia è che Riverrun è ancora mia, ma continuo ad avere scarso spazio di manovra. I Greyjoy hanno preso Deepwood e sarà dura per gli Stark scalzarli da lì e dalla Bay of Ice, dove ora ci sarà un supporto fisso. La presa della Baia è sempre più un miraggio, l’unica chance che ho è che la Piovra usi Balon a nord e che ci sia un turno senza supporti. Se no, sarò costretto a tradire o gli Stark o gli Arryn, ma le cappe azzurre sono le uniche che possono mettere in crisi i Baratheon e sono prime nei Feudi, quindi rimangono solo i Lupi come possibili bersagli. Non mi resta che attendere e sperare che i Bruti facciano danni. Una volta finito lo sterminio dei Targaryen, le casate vittoriose cominceranno a spolparsi fra di loro e quello potrebbe essere il momento buono per tentare un colpo di mano.

Migno

Westeros: scorte, aste e spada
Speravo in un reclutamento, ma ancora niente, peccato per le aste, non sono messo male a poteri, ma preferivo evitarle visto ero primo su due indicatori e secondo sull'altro,, non ci voleva, oltretutto Arryn ha una montagna di poteri, se avessero attaccato i bruti sarebbe stato un colpo micidiale: io e Lig puntiamo zero e gli altri buttano via dei poteri per niente visto che la carta è quella degli indicatori e dopo ci sarebbero state le aste. Aste: sul trono non punto, mi dispiace perderlo per il gioco di ruolo, ma non mi serve più, inoltre immagino che Lig voglia andare forte sulla spada, perciò voglio fargliela pagare più che si può, cedo il trono a Nic (Stark) e tengo più o meno l'ordine invariato, ma credo che questo o il prossimo sarà l'ultimo turno delle amicizie, è il momento che ognuno faccia il proprio gioco. Spada, vorrei puntare 7 o 8, ma temo Lig (Arryn) e non voglio buttare poteri per niente visto che Stark favorirebbe lui, punto 3, sono un po' buttati visto che il prossimo turno con tutta probabilità perderemo l'attacco dei bruti e io andrò in fondo ai feudi, forse è una puntata sbagliata, ottengo un buon 2° posto, sul corvo 4, assolutamente, con 2 e 3 punti è un macello, se punto 3 rischio di ritrovarmi con 1 ordine, se punto 2 rischio zero ordini speciali, con 4 punto prendo di sicuro 3 ordini speciali, se arrivo a pari a spartan (Lannister) favoriranno lui, ma queste aste potrebbero anche essere le ultime della partita. Pareggio e giustamente viene favorito Lannister. Devo difendere la Shipbreaker Bay, Lig (Arryn) con la spada e 2 ordini è veramente temibile, viste le difficoltà ad Essos non vorrei che cambiasse rotta verso di me, meglio cautelarsi, immagino che Lannister prosegua la guerra a sud attaccando Dornish Marches e scendendo da Lannisport, Tully ora non ha più pressione a Nord, quindi concentrerà le forze contro di me con doppia marcia per attaccare con 3 cavalli, metto 3 marce in modo da poter gestire come voglio la situazione, ma fino a che non esce un reclutamento non riesco a prendere Riverrun senza un carro, meglio non arretrare e magari questo turno prendere Stoney Sept o il prossimo direttamente Blackwater, è un rischio, ma sono ancora a 4 manieri, ne mancano 3 e man mano che la partita va avanti rischio di ritrovarmi nell'occhio del ciclone a est, ho due alternative: prendere 2 manieri in un turno e l'ultimo alla prima marcia del turno dopo (comunque molto rischioso) oppure prendere Blackwater e valutare poi man mano, non sarà per niente facile, devo attaccare spartan al momento giusto, magari con un pretesto, ma in ogni caso le parole tra poco non conteranno più niente e sarà il caos, vista la quantità e la qualità dei miei vicini, devo cercare di fare in modo che le parole per me contino ancora qualcosa. Niente attacco Arryn in mare, ma ci sono veramente tantissime variabili, vorrei prendere Stoney Sept per avere un supporto forte a Goldroad non razziabile visto che ho Bitterbridge con una fiaccola, Greylines (Tully) è disposto a trattare lasciandomi Harrenaal, so che è consapevole che io voglia dei fatti e , visto che spartan (Lannister) continua a scendere allungandosi senza essere troppo coperto, vedo l'occasione, con un pretesto sensato (è vero che non ha mai ripagato alcun favore) prendo Stoney Sept, territorio fondamentale per la mia strategia che ora è: tener buono Tully cercando di portarlo dalla mia parte, o almeno, fare in modo che continui a stare sulla difensiva, e provare a trovare un varco nella battaglia tra Lannister e Tyrell per prendere i manieri che mi mancano, se Tully non va a Riverrun con 3 cavalieri posso provarci, altrimenti devo sempre stare in guardia. Attacco quindi Stoney Sept consapevole che può togliermi la marcia da Crackclaw con Tyrion, ma perde per sempre Tywin e in quel caso sarà guerra dichiarata, usa Tywin e capisco che ha intuito le mie intenzioni, quello che scrive mi mette in difficoltà, non mi da alcun pretesto per continuare ad attaccarlo, la strada verso sud, ormai praticamente sguarnito di truppe Tyrell grazie a lui, è più facile, mentre a nord non concluderei niente neanche attaccando Tully, Arryn ha la spada e 3 mari quindi praticamente barricato, potrei trovare un varco contro Martell, ha praticamente tutte le fortezze sguarnite, ma dovrei aspettare il no supporto dal mazzo 3 o passare da the Boneway (un suicidio), no è troppo complicato, l'unica strada fattibile è contro Lannister.

Nikrui

Il Tyrell non c’ha mai cagato di una risposta, so che non metterà la fiaccola, quindi cerco di riconquistare qualche territorio intorno mettendo marcia +1 da deepwood, supporto winterfell e un’altra marcia da widows. Il fatto è che cil Greyjoy m’incula clamorosamente, mettendo ordini ai quali non avevo pensato. Sono costretto a distruggergli la torre facendogli giocare Theon, così che gli rimanga come ultima carta la più forte, che non può riutilizzare, e contemporaneamente ritiro a Winterfell. In ogni caso deepwood era persa. Fare un altro turno difensivo muovendo per primo era impensabile, dovevo cercare di riconquistare qualcosa. Bravo lui. Persa deepwood, la mia partita è praticamente quasi finita, decido però di togliermi la soddisfazione di uccidere un drago. Me la tolgo. Westeros con bruti, io che scelgo nulla, lannister che sceglie poteri e bruti di nuovo. Niente di che.

Ciurlo

Ancora aste non è possibile! Ho provato a puntare sul trono per andare prima dello Stark, ma ho fallito. Ho sacrificato la torre per prendere la regina (deepwood), con la flotta Stark fuori gioco diventa tutto molto più facile. Intanto il Lannister ha incominciato a invadere il Tyrell, cosa ottima perchè lo terrà occupato.

Lig94

Siamo ricchi e escono… ASTE! Spada pagata cara e alcuni speciali presi si definiscono un buon bottino, i draghi avranno vita breve. Mi servono poteri e col raid saccheggio bravoos, obbligando cosi lo stark a togliere il supporto su norvos, senza aiutare troppo i martell, per la presa di myr. Al centro lannister e baratheon rinsaldano l’alleanza e i gj li supportano: vita grama per tyrell e tully! I targaryen data la penuria di alfieri subiscono una serie di sconfitte che li portano prossimi alla disfatta: cadono l’orange bay, norvos e un altro drago, volantis subito dopo, ma ora tutte le carte sono in mano di nuovo e la caduta di pentos è costosa per le mie truppe. La flotta è eliminata e i targaryen sono in rotta ovunque, bisogna iniziare a pensare come tradire i miei alleati.


Mappa fine turno 5

Immagine
Offline lorunks
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4169
Iscritto il: 14 novembre 2010
Goblons: 300.00
Località: Milano
Utente Bgg: lorunks
Board Game Arena: lorunks
Mercatino: lorunks
Ho partecipato a una partita al Trono di Spade Online Seasons Fan Sei un Goblin che gioca online Dead of Winter Fan Il Signore Degli Anelli fan Assalto Imperiale Epic Card Game fan

Re: Trono di Spade 9#11: topic di gioco

Messaggioda lorunks » 18 ago 2016, 11:50

Turno 6

Spartan

Il 5o turno si e' chiuso con il grosso del mio contingente alle porte di Oldtown e High Garden , The Reach tenuto e conquistate le Marshes. Ciononostante non mi sento affatto tranquillo. Baratheon ha preso Stoney Sept e , di fatto , potrebbe conquistare Blackwater per poi puntare a Castelry Rock. Il numero di scorte a mia disposizione e tutte le cavallerie schierate non mi consentono di difendere con sicurezza le mie postazioni. Ancor più attenzione devo volgere a Tully : ora che tutti pensano (erroneamente) che io possa essere il pericolo numero 1 , potrebbe mettermi i bastoni tra le ruote su Banefort. Non posso fare molto se non approfittare delle esigue (ma non nulle) difese Tyrell e tentare la presa di High Garden , senza curarmi troppo del destino di Blackwater , conscio che il Baratheon potrebbe prenderlo in qualsiasi momento. Oldtown e' fuori portata e , salvo gravi errori del generale della Rosa, potrebbe esserlo anche l'anno seguente. Tutto questo a causa della flotta Redwyne che , unita agli alfieri , costitusce un incredibile baluardo difensivo. Sicuramente optero' per 3 marce in The Reach , Searoad e Dornish . Il primo attacco che portero' sara' quello con la torre che , unita a Payne , distruggera' la cavalleria Tyrell permettendomi di entrare indisturbato nella Capitale con la cavalleria di Searoad. La perdita della Torre sara' certa ma non vana. In merito a Oldtown, come ho detto , c'e' poco da fare. Provero' a muovere dalle Dornish per riprendere The Reach e dare continuita' alla manovra , o terro' tutto fermo. Sara' molto importante mettere una marcia speciale nelle Dornish , giusto per bleuffare con Baratheon , facendogli capire che , in fondo , Storm's End non e' poi cosi lontano.
Per il resto , piazzero' supporti su Lannisport e Casterly , valutero' se piazzare una difesa su Blackwater e consolidero' su Banefort e porto. Resta fuori Golden Sound e Golden Tooth. Alla fine potrei optare per consolidare su Golden Tooth e non su Banefort , piazzando magari una difesa su quest'ultimo. Con il corvo decidero' cosa fare una volta visto il piazzamento avversario.

Note finali :
- per quanto potrebbe sembrare strano , avrei preferito prendere Oldtown e non Highgarden per un semplice motivo : la nave in porto. Grazie ad essa avrei potuto bruciare costantemente i supporti del tratto di mare interno , dimezzando quasi sia la forza difensiva che offensiva.
- nei miei report nomino poco Balon non perche' non lo temo , ma perche' spero che si sia talmente sbilanciato a Nord che non pensa lontanamento di insediare il Leone. Vedremo le mie mie speranze verranno vanificate.

Greylines

Il giovane Lupo sta cominciando a pagare alcuni errori commessi finora. Il turno precedente ha aperto un altro fronte a est pur avendo i Greyjoy a un passo dalla capitale. Ora, invece di attaccarli per logorarli – tattica utile, avendo ancora Roose e Reek a disposizione – si è chiuso in difesa, usando Eddard per sbarazzarsi delle ultime truppe Targaryen a nord di Essos, e ha rinunciato al supporto dal Moat Cailin. Ovviamente la Piovra ne ha subito approfittato (giustamente) per attaccare Greywater Watch, poiché da lì potrebbe razziare i supporti che sostengono sia Winterfell sia Seagard. Ho vinto usando Mallister, sperando fino all’ultimo che schierasse Balon. Si è però sbarazzato di Dagmar, il che comunque significa niente più spade per i Greyjoy. A parte Theon, eventualmente.
Nel frattempo gli Arryn hanno buttato la torcia nel fienile: attacco a sorpresa sullo Shivering Sea e subito dopo conquista di Norvos, dove gli Stark hanno incautamente lasciato una nave in porto, per la quale Baelish ringrazia. Con due porti a Essos e tutte quelle navi, l’esercito della Valle ha il controllo di buona parte dei mari orientali. Non male per dei montanari! In questa situazione, la mia flotta su The Byte potrebbe diventare un’interessante ago della bilancia.
Soprattutto, che effetto avrà questa mossa audace sugli altri competitor per il Trono?
I Lannister hanno quasi finito di macellare i poveri Tyrell, abbandonati da tutti al loro destino, e già il prossimo turno potrebbero arrivare a sei città. Sospetto inoltre che pure loro stiano accarezzando l’idea di provare a prendere la Baia.
L’unico che può davvero sperare di fermarli è il Baratheon, che ha ben tre loro città a portata di mano e abbastanza truppe e risorse per fronteggiare il Leone. Tre città che potrebbero anche donargli la corona. Immagino il suo dubbio, però: dopo tutto quello che ha detto sugli Arryn dovrebbe prendersela con loro, ma i Lannister al momento sembrano essere più pericolosi.
E i Martell, che comunque hanno ucciso due draghi, conquistato cinque città e, con la caduta dei Tyrell diventeranno i signori del sud? Zitti zitti, senza far tanta scena, i dorniani potrebbero riservare interessanti sorprese. Hanno una posizione solida e la capitale Baratheon a portata.
Le mie chance? Sempre poche e sempre dipendenti da due fattori: l’uscita di scena di Balon (difficile, se lo Stark non si decide a contrattaccare) e l’assenza di supporti. Se no dovrò anch’io approfittare del nord sempre più in difficoltà, dove al massimo credo di poter prendere Porto Bianco e il Moat Cailin.
Mi farebbe comodo un’asta, ma le probabilità sono poche.

Migno

Westeros: trono, corvo, bruti
Quindi i bruti attaccano a forza 18, nessuno rischierà mettendo tutto, quindi metto 1 per non prendere la penalità peggiore, non succede nulla, Nic (Stark) sceglie nulla con il trono, spartan (Lannister) sceglie poteri con il corvo e i bruti attaccano di nuovo, dovrei puntare 5 per essere certo di vincere, ma volevo tenere 1 potere da lasciare a Crackclaw e 4 da usare con Melisandre, quindi punto 4, sperando almeno che basti a battere i bruti, ma non bastano, tutti puntano pochissimo, inspiegabilmente Mike (Targaryen) non punta nemmeno, non lo capisco. Pianificazione: Lannister probabilmente non riuscirà a sfondare neanche questo turno su Highgarden, a meno che non usi Payne, la mia speranza è che lo usi, in modo da poter provare ad attaccarlo, da Tully non si passa, specialmente ora che ho abbandonato quel fronte, da Martell è un rischio, se metto la marcia in mare scatenerò una tempesta, Arryn ha la spada e 3 mari quindi anche qui è dura, speravo si reclutasse di Westeros, devo perdere un turno per reclutare, so che è già il 6° turno, ma non posso andare ora contro Lannister, ha il corvo e io non sono pronto contro Payne, devo mettere un carro se voglio andare contro Lannister oppure 2 navi in mare per provare ad attaccare Martell che è abbastanza scoperto, spero non esca reclutamento, in alternativa muoverò verso Bitterbridge e spingerò su Lannister, costi quel che costi, il prossimo turno mi farò un nemico, ora sarebbe un rischio troppo alto. Per fortuna sono stato sulla difensiva, Lig (Arryn) stavolta ha messo la marcia speciale in mare e con il consolidamento speciale avrebbe preso Shipbreaker rimpiazzando poi la nave in Narrow Sea, non avrei potuto fare granchè in ogni caso, sto turno ho fatto bene a prendermelo di respiro, ma mano a mano che la partita avanza, se non avanzo anch'io poi rimango bloccato. Devo smuovere le acque: provoco pesantemente Lig (Arryn), al costo di fare io da bersaglio, a quanto pare visto che Stark continua a fare il suo gioco, non si è accorto della potenza che può avere il possessore della spada con 2 ordini e 3 mari, anche se è indietro a manieri, è Arryn quello in vantaggio, golsat (Martell) lo sa, ma non può far molto visto che con lui ha un patto per la spartizione di Essos. Stark viene tradito e Arryn prende lo Shivering e Norvos andando a 5 manieri, la mossa è giustissima, sta giocando veramente bene Lig. io non posso attendere ancora, ho perso un turno e il prossimo attaccherò spartan, non posso fare diversamente, mettere 2 navi scatenerebbe l'inferno in mare e Arryn e Martell sono troppo coperti, avevo avvertito Lannister, dovrò anche prendere dei rischi a questo punto, altrimenti non vinco comunque. Lannister continua l'assedio ai Tyrell, ma gli ci vorranno ancora almeno 1 o 2 turni. Metto la torre d'assedio, non posso più nascondermi.

Nikrui

Ho ben pochi movimenti disponibili. Devo difendere winterfell, sospetto che il Greyjoy lo sappia e che metta consolidamento speciale a deepwood per potermi attaccare pesantemente il turno dopo, così metto fiaccola a queen’s watch. Supporto sullo Shiveering per conquistare Bravoos, mi accorgo della marcia +1 dell’Arryn, che sembrava mio alleato, ma perderei comunque, essendo anche possessore della spada. Decido comunque di non ritirare, attacco Bravoos, gioco l’ultima carta forte che ho, così al prossimo attacco che subisco (e perdo di sicuro) uso Roose e riprendo tutto. Consolido speciale a portobianco per rinforzarmi un po’, sperando di non perdere Norvos questo turno e poter reclutare a gratis con le Westeros.

Ciurlo

Non avendo truppe di terra disponibili per l'attacco, ho optato per ordini difensivi, con una sola marcia utilizzata per far scartare al Tully Mallister, una carta fortissima contro le navi di ferro.

Lig94

Un doppio attacco dei bruti, con pochi poteri in gioco, portano a due sconfitte indolori, soprattutto senza che sulla seconda i ricchi baratheon e lannister potessero lucrare. La mancanza di reclutamenti si inizia a far sentire, soprattutto dopo aver acquisito vantaggi territoriali. Spezzati i targaryen bisogna iniziare a pensare al futuro: ho la spada e un’imponente flotta, voglio provare il colpaccio per l’ultima espansione, quindi marcia +1 nel narrow e poi si vede. Gli stark annientano la sacca di bravoos, prima di essere vilmente traditi dal sottoscritto, norvos e dreadfort potrebbero essere fondamentali per la vittoria! Spero solo di non dover pagare caro questo tradimento… nel sud proseguo l’alleanza coi martell, sperando per il futuro di non essere raidato in mare, sul fondamentale supporto. Prendo norvos e taglio fuori gli stark da essos


Mappa fine turno 6

Immagine
Offline lorunks
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4169
Iscritto il: 14 novembre 2010
Goblons: 300.00
Località: Milano
Utente Bgg: lorunks
Board Game Arena: lorunks
Mercatino: lorunks
Ho partecipato a una partita al Trono di Spade Online Seasons Fan Sei un Goblin che gioca online Dead of Winter Fan Il Signore Degli Anelli fan Assalto Imperiale Epic Card Game fan

Re: Trono di Spade 9#11: topic di gioco

Messaggioda lorunks » 22 ago 2016, 9:22

Turno 7

Spartan

In molte guerre il settimo anno dovrebbe essere quello della fine. Non sara' questo il caso. Alla fine del 6o anno c'e' stato un attacco dei bruti e ho investito moltissimo per respingerlo , nella speranza di poter richiamare alcuni dei miei migliori alfieri o reclutare in una fortezza : purtroppo ho ricavato solo delle miserissime scorte. Il panorama che mi si prospetta in questo nuovo anno e' alquanto nebuloso. Baratheon ha allestito una torre d'assedio che potrebbe avere come bersaglio tanto Riverrun quanto (e molto più probabilmente ) Blackwater. Ho la piena consapevolezza che le risorse investite nella campagna contro Tyrell hanno lasciato sguarnite le retrovie ma , in guerra , il rischio e' un aspetto con cui si convive ogni giorno. Come per il sesto anno, tentero' di consolidare il più possibile e difendere le zone più sensibili , nella speranza che Baratheon non tenti , almeno per questo anno , un assalto al centro. A sud continuera' l'assedio a Oldtown : sara' un assedio lungo e esistono concrete possibilita' che non vada a buon fine. Se Tyrell dovesse piazzare una marcia, tentero' di disorientarlo lasciando libero High Garden . Mi basterebbe risucire a togliere quel maledetto vessillo posto su Oldtown , e la giovane Margaery sarebbe annullata. Qualora questa soluzione non si dovesse presentare , potro' valutare soluzioni alternative , di cui alcune potrebbero essere estreme (come sacrificare una cavalleria). Valutero' una volta svelati gli ordini, stando attento a gestire le ultime risorse Tyrell: sara' importantissimo evitare il ritorno degli alfieri. Nel frattempo, i miei occhi saranno rivolti anche a est. Martell , guardingo e taciturno , ha il mio stesso numero di castelli , una flotta invidiabile e , grazie all'ultimo reclutamento, anche fanterie in appoggio alle torri. Da non sottovalutare un eventuale presa di Princes Pass da parte di Dorne. Sempre a est Ditocorto fa incetta di manieri ammaliando e poi tradendo i suoi vicini : sara' fondamentale la posizione che andra' a prendere Tully , attualmente in pace sia con Stark che con Arryn. Spero opti per il lupo : in caso contrario, Ditocorto si avvicinerebbe molto al trono. Ultimo , ma non ultimo , Balon : flotta solida e corposa , in grado di garantirgli il supporto su tutti i territori conquistati. Non penso che intenda puntare più a Lannsiport. Ha poche truppe e queste dovranno essere dirette contro un avversario più a portata : da capire se sara' Tully o Stark.

Questa sara' una guerra di cui ne parleranno in molti. In ordine Baratheon , Martell , Arryn , Lannister e Greyjoy si contenderanno l'ambito Trono . Il mio ruolo in questa guerra e' stato quello della lepre in una corsa : corre più veloce degli altri , e' la prima del gruppo fin quasi dall'inizio ma , alla fine , sara' costretta a cedere il passo. A chi non mi e' dato saperlo ma , una cosa e' certa , Tywin Lannister non ha più alcun debito da pagare e non fara' sconti a nessuno ! Se la corsa per il Trono dovesse passare per i territori del Leone , coloro che passeranno udiranno il mio Ruggito!

Greylines

Il primo tentativo di conquista della Baia è andato a vuoto; Tywin non ha voluto aiutarmi e francamente non ne capisco il motivo. I Greyjoy non gli servono più a nulla e ora che Stannis gli ha dichiarato guerra, un aiuto da parte mia poteva tornargli utile.
Pazienza.
Auguro al Leone e alla sua ambigua diplomazia una sonora sconfitta. Da parte mia, ho ancora qualche piccola chance di entrare nella Baia ma in generale sono troppo penalizzato nelle aree di influenza per poter fare qualcosa di significativo. Senza delle buone Westeros dovrò decidere se continuare a insistere contro i Greyjoy o tentare qualcosa di diverso.
Nel frattempo, a est gli Arryn avrebbero potuto finire lo sterminio dei Targaryen e, con Baelish, ingrassarsi ulteriormente di poteri; invece, hanno preferito aprire un terzo fronte attaccando i Martell, colpevoli di aver avvicinato una torre a Pentos. Ora i Martell hanno la scusa per rispondere e nessuno ormai può andare a dir loro qualcosa giù a sud. Sono sempre più convinto che, salvo sorprese, saranno loro a vincere.


Migno

Westeros: scorte, poteri, bruti
Non so se è un bene o un male che non sia uscito il reclutamento, probabilmente un bene, io ho comunque un sacco di unità, almeno ho fatto bene a reclutare una torre d'assedio il turno scorso. Prendo 7 poteri e vado in testa a 12, posso o puntare 1 ed evitare la penalità peggiore, oppure andarci pesante, Lannister ha molte carte che gli darebbero una grossa mano, se riprende Payne per me è molto fastidioso e per Tyrell, fatale. Spartan punterà almeno 4 o 5, punto 6 sperando bastino, devo tenere dei poteri per non andare troppo sotto ad Arryn e per usare Melisandre. Lannister punta 7, ma meno male la carta è quella delle scorte che non serve a nulla. Purtroppo ora sono sotto di poteri rispetto ad Arryn e lui ha ancora Royce che vale 5, rischio un attacco sulla Shipbreaker e attacco Lannister a Blackwater con un supporto pesante su Goldroad, questo può significare che non potremmo concorrere parallelamente per la vittoria, ma è anche vero che lui nonostante sia davanti a manieri, è geograficamente quello messo messo peggio per arrivare a 7, mentre io se prendo Blackwater vado a 5 e ho 3 bersagli: Riverrun, the Reach e Castely Rock, ma è anche vero che Storm's End è facile che cada e potrei ritrovarmi a dover fare uno sgarbo a Martell per fargli perdere tempo, tipo fargli scartare Quentyn. Siamo in 4 in corsa per la vittoria, i favoriti sono gli Arryn, seguiti da Martell, io con Baratheon e poi Lannister, sarà un turno decisivo. Greyjoy è a 4 manieri, può arrivare anche a 5, ma contro 2 avversari che sono alleati e si supportano a vicenda, lo vedo fuori dai giochi. Ordini fuori: Lannister ha 3 marce, niente marce in mare per Arryn, ma solo supporti, pollo io a non aver messo una incursione nella Shipbreaker, doppia marcia con le torri per Martell. Stark va inspiegabilmente a Pentos (vuota) con la marcia +1*, sta mossa non l'ho proprio capita, già andare a Pentos vuol dire andare contro i Targaryen, evitabile, doveva andare a Dreadfort, io muovo tutto su Bitterbridge, Lannister proverà a radunare le truppe, Martell muove su Myr e Volantis, aspetterà l'ultima marcia per attaccare Storm's End, devo stare attento se e quando fargli scartare Quentyn, se non sto attento regalo la vittoria ad Arryn. Continuo a non capire perché Stark non è andato a Dreadfort, ha scartato la marcia a Winterfell, finché c'è un maniero vuoto Arryn può chiudere questo turno, ogni turno sembra sempre che a est dormano più profondamente. Devo far scartare la marcia in mare a Martell, quindi muovo da Driftmark, in questo modo quando userò Melisandre farò scartare Tywin e magari Quentyn facendo sprecare la marcia a Gian per riciclare. Martell scarta la marcia in mare, bene, Arryn va col carro a Norvos dove c'è un cavaliere e un'altra marcia, poi attacca Pentos con un fante, ma incredibilmente Mike usa Barristan invece di Daenerys, questa è una mossa che potrebbe essere decisiva, Lig (Arryn) vince con una carta da 1 ed ha ancora in mano Royce che vale 5, Dreadfort è vuota, gli manca un maniero e Myr è sotto scacco matto, non posso far scartare Quentyn, ora Martell ha una carta da 6 e una da 1, dovrà muovere il carro a Tyrosh, spero solo che Arryn non vada a Driftmark. Tocca me, ci penso a lungo: devo sacrificare il fante a the Reach, in questo modo lo obbligo Lannister ad attaccarmi e posso usare Salladhor per accelerare il riciclo, è uno scambio che mi va bene, so già come andrà a finire lo scontro: Melisandre vs Cersei che mi scambia sul trono, devo solo decidere l'altra carta da scartare, non c'è molta alternativa, o Walder Frey o Edmure Tully o Royce, tolgo 2 di forza ad Arryn e scarto Royce, speravo mi scambiasse sui feudi, ma spartan difficilmente sbaglia e scambia sul trono. Devo sperare che Arryn non vada a Driftmark, è tutto troppo al limite, non credo di farcela. Martell manda il carro a Tyrosh per provare ad andare su Pentos e resta in difesa di Myr con il resto, Arryn prende Norvos e attacca il carro Martell a Tyrosh, è un tutti contro tutti ora, se esce reclutamento potrebbe vincere Arryn, altrimenti potremmo dover andare al turno 9. Peccato aver messo la difesa in Shipbreaker, dovevo rischiare l'incursione, ho sbagliato, ora devo sperare in un no incursioni per provare a barricare Blackwater, la vedo dura, se esce no supporto Lannister mi massacra.

Nikrui

Non devo perdere tutti i poteri a causa di Alayne… se escono le aste dopo e non ho un potere sono spacciato… è praticamente l’unico obiettivo del turno. Winterfell non cadrà, forte terrore sì, ma non ci sono spade in giro e il cavallo a queenswatch non morirà e potenzierà winterfell per il turno dopo. Muovendo prima dell’arryn devo sperare che lui metta 2 marce ma ne dubito. Deepwood è ancora inconquistabile col supporto dal mare.

Ciurlo

Stavolta ordini offensivi, volti alla presa di Winterfell, visto che calcolando le forze non è ancora fattibile, attacco Queenscrown, per avere una posizione migliore il prossimo turno. Finalmente riesco a riprendere Greywater e assicurarmi la 3 botte.

Lig94

Ancora niente reclutamenti, mancanza che si farà sentire molto, dati i teschi, poteri che rimpinguano in maniera abnorme le casse baratheon e lannister, che proseguono la politica delle enormi offerte contro i bruti, ricavandone fortunatamente ben poco. Finalmente i baratheon entrano nello scontro, preparando un violento attacco contro i lannister, cercando di fermare la definitiva espansione a sud, probabilmente migno ha aspettato troppo, ma la sua vera occasione era al terzo turno contro di me, ormai questa mossa dovuta porterà solo all’indebolimento di entrambe le casate, senza dare alcun beneficio, se non ai tyrell. Pentos ricade temporaneamente, mentre l’audace sortita tully viene bloccata dalla pavidità lannister. Dopo che i targaryen si rimpossessano di pentos, questa ricade in mano mia (alayne la conquista senza colpo ferire, sto provando il tutto per tutto per vincere), ma un’astuta manovra martell mi obbliga a attaccare la sua torre a tyrosh per evitare che prenda tutto essos, non annientando però cosi né stark ma soprattutto nemmeno i targaryen. La speranza è che almeno mike muova a sud o comunque non osteggi solo me… questa è una delle mosse cruciali della partita, dato che la presa di dreadfort mi ha portato a 6 manieri: un reclutamento che manca da 6 lunghi anni mi assicurerebbe una saldissima posizione, la sua assenza una rapida sconfitta. Ho giocato per vincere a questo turno e solo 1 di differenza alla fine mi impedisce di prendere il 7mo castello a myr… somma tristezza!!!


Mappa fine turno 7

Immagine
Offline lorunks
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4169
Iscritto il: 14 novembre 2010
Goblons: 300.00
Località: Milano
Utente Bgg: lorunks
Board Game Arena: lorunks
Mercatino: lorunks
Ho partecipato a una partita al Trono di Spade Online Seasons Fan Sei un Goblin che gioca online Dead of Winter Fan Il Signore Degli Anelli fan Assalto Imperiale Epic Card Game fan

Re: Trono di Spade 9#11: topic di gioco

Messaggioda lorunks » 23 ago 2016, 14:36

Turno 8

Spartan

Se ne e' andato un altro anno di guerra. Ogni casata ha fatto cassa (poteri) e scorte di viveri (botti) ma l'evento più importante del nuovo anno e' l'assenza di supporti. Il maltempo ha rallentato le staffette a tal punto da non garantirci che eventuali scambi di ordini tra territori. Gli stessi corvi rinunciano a prendere il volo e , quei pochi che lo fanno, non ritornano. Il settimo anno e' stato segnato dall'inizio del conflitto tra il Leone e il Cervo , con la conquista di Blackwater da parte di quest'ultimo. E' stato anche l'anno dell'ennesimo tradimento di Ditocorto , ormai in conflitto aperto sia con Martell , sia con Stark. Il nuovo anno di guerra si prospetta abbastanza favorevole alla mia casata , a meno di imprevisti. Grazie a mia figlia Cersei , sono riuscito a battere sul Stannis guadagnando ore che mi permetteranno di agire per primo. La prima cosa che faro' sara' attaccare Blackwater, distruggendo torre e cavalleria : spero che questo possa indurre Stannis a mollare la presa. L'attacco in oggetto e' scontato. Meno scontato e' da dove attuarlo: da The Reach o da Castelry Rock? In entrambe i casi rischio di perdere un maniero. Stessa cosa per Blackwater ; con tutta probabilita' Stannis provera' un contrattacco che , attualmente , non riesco a capire come fermarlo. Un ruolo importantissimo potrebbe giocarlo Edmure che potrebbe cogliere l'occasione per distruggere la cavalleria Baratheon e riprendere Harrenhal. Penso che Stannis si trovera' di fronte a scelte difficili, dovendo rinunciare a qualcosa. In quest'ottica potrebbe giocare un ruolo importante l'esercito di Goldroad : le cavallerie sono in grado di attaccare sia Harrenhal che Blackwater per cui occorrera' capire chi tra me e Edmure sara' più vulnerabile. Tornando al tema Blacwater , la presa e' garantita ma non si puo' dire lo stesso per il fatto di tenerla. Cosa faccio? Sacrfico il fronte sud , spostando il baricentro verso Nord e lasciando solo la cavalleria di Dornish? Ho a disposizione 3 marce ma me ne servirebbe una in più! Sara' una decisione importantissima e dovro' prenderla nell'ottica di un reclutamento nell'anno successivo. Potrei puntare sul fatto che Tyrell , vista l'assenza di supporti , metta una bella difesa , ma quel pazzo di un Willas e' imprevedibile! Altri domande riguardano Stannis e i posti in cui andra' a mettere le marce : quasi sicuramente Goldroad ma poi? Fossi in lui metterei marcia su Stoney , Goldroad e Bittrbridge: solo il futuro ce lo potra' dire . In merito al fronte Nord , penso che Greyjoy continuera' la campagna attuata fin dall'inizio : ha un grandissimo potenziale ma poche unita'. Tully potrebbe approfittare per tentare un nuovo assalto alla Piovra , ma la penuria di marce potrebbe farlo desistere : spero solo che non si sia irritato per l'ultima mia missiva : Lannisport e' molto vicina a Fairmarket. Sul fronte Est e' un'altra incognita: Arryn ha scoperto tutte le carte e la guerra con Martell e' ormai inevitabile. In questa situazione potrebbe trarne un po' di vantaggio Daenerys che , con l'ultimo drago e il suo esiguo Khalasar , non rinuncera' (o almeno lo spero) a portare fuoco e sangue tra le fila di coloro che la hanno privata dei suoi amati figli. Ultimo , ma non ultimo , Stark : barcolla sempre ma non molla. Ha due manieri ma puo' reggere il colpo approfittando dell'iniziativa.
Non vi e' dubbio : l'anno che si apre sara' decisamente pieno di sorprese !

Greylines

L’assenza di supporti ha scatenato l’inferno. Ho deciso di rinunciare alla Baia – che non avrei preso neanche in questo turno – e ho preferito approfittare del massacro al centro del continente. Ho preso Harrenhal senza dover combattere e il Lannister mi ha respinto da Stoney Sept ma ha dovuto usare Tywin per farlo e a me manca solo Mooton prima di riottenere tutti gli altri generali. Ho siglato una tregua con i Greyjoy su Seagard e piazzato una provvidenziale fanteria a Widow’s Watch, con la scusa delle scorte e del supporto agli Stark. È vicina a tre città, quindi potrebbe tornare utile. I Greyjoy sono sempre più pericolosi e i Martell non sono da meno, avendo preso il West Summer Sea e avendo tre città a portata di mano.
Greyjoy e Martell a cinque città. Tully, Lannister, Baratheon e Arryn a quattro. Tutto sommato, sono ancora in partita.

Migno

Westeros: botti, poteri, no supporto.
il no supporto in pratica mette la parola fine alla mia partita, Tully proverà a riprendere Harrenaal e Lannister riprenderà Blackwater e ancora peggio ricicla il mazzo. Ancora niente reclutamenti, Arryn ora ha veramente poche forze a disposizione, non ha Royce e Martell ha un attacco con Quentyn che può essere decisivo, ha fatto l'errore di chiudere a 6 castelli con una pessima posizione sul trono. Potrei mettere una incursione speciale in Shipbreaker, ma non voglio rendere la vita troppo facile a golsat (Martell) che probabilmente vuole attaccare il Sea of Myrth, quindi preferisco difendermi da un attacco in mare da Bay of Crabs o Narrow Sea. Ripiegherò da Harrenaal e da Goldroad cercherò di riprendere o Blackwater o Harrenaal, sarà un delirio questo turno. Consolidamento speciale a Storm's End, visto che perderò un cavallo e un carro, devo reintegrare un po' di truppe. Con no supporto temo anche ciurlo (Greyjoy) che era messo discretamente bene fino ad ora, ma col fatto che l'attenzione è del tutto focalizzata su Arryn, potrebbe riuscire a prendere Dreadfort, Winterfell e Seagard. Da Lannister mi aspetto l'attacco da Castely Rock, incursione speciale a the Reach e magari marcia da Dornish. Ora è cambiata la corsa al trono: sono in vantaggio Greyjoy e Martell, seguiti da Lannister, poi Baratheon e ultimo Arryn che questo turno perderà di sicuro Dreadfort e Pentos tornando a 4 manieri. Ordini fuori, avevo letto bene Lannister, per fortuna Tully ha solo la marcia da Riverrun, forse posso farcela. Stark attacca Dreadfort, non con uno ma con 2 cavalieri, probabilmente perché teme un attacco Greyjoy da Queenscrown a Dreadfort, difficile situazione per lo Stark che è circondato. In due attacchi perdo 2 cavalieri, ma mantengo le Blackwater, dubito di riuscire a tenerla anche il prossimo turno e, per convenienza, abbandono volontariamente Harrenaal, visto che non avrei chances di tenerla. Martell si sta preparando a chiudere, con la marcia in mare potrebbe prendere facilmente West Summer Sea e provare a chiudere su 2 manieri tra Oldtown, Highgarden e Storm's End. Arryn mi attacca chiedendomi l'uso di Melisandre, visto che ormai lo vedo fuori dalla corsa al trono (principalmente a causa di un turno di westeros sfortunate per lui ) cerco di indebolire un po' quello che secondo me è in testa: Martell, vorrei scartare Tywin, ma arrivati a questo punto, dubito che le battaglie per il controllo dell'altopiano saranno decisive ai fini della vittoria finale, quindi scarto Oberyn. Tully si schiera dalla mia parte e fa usare Tywin a spartan, Martell prende WSS, se non escono le aste perdo sicuramente le Blackwater.

Nikrui

Riconquisto forte terrore, ma lo devo fare con due cavalli e scoprire winterfell, altrimenti l’arryn mi torna subito addosso scappando da Essos. Mettendo 2 cavalli non mi batte e si ritrova a dover subire l’attacco dei Targaryan. Perderò Winterfell, ma prima o poi usciranno quei dannati reclutamenti, e ritirando a portobianco riuscirò a riconquistarlo, soprattutto perché dovrà usare Euron per sconfiggermi.

Ciurlo

3 marce sui cavalli, e ci provo! La situazione è favorevole, il Tully statico e lo Stark attaccato anche da est dagli Arryn, e no supporti. Per prima cosa attacco il Tully, che fortunatamente non gioca spade, e riciclo il mazzo. Lo Stark ha cacciato via l'Arryn, che l'aveva appena tradito, mi ha praticamente lasciato Grande Inverno non muovendo un cavallo dal Moat. Errore dovuto al non-conoscenza dell'iterazione Balon-Ramsay. Quindi sono finalmente riuscito ad entrare nella capitale Stark.

Lig94

Le westeros non mi arridono per l’ennesima volta: non solo non si recluta, ma anche il mio dominio navale viene annullato dall’assenza di supporti… pagherò carissimo non aver annientato i targaryen, mentre i martell preparano l’attacco finale, cercando nuovi spunti per l’espansione. Gli stark iniziano a vendicare il tradimento distruggendo la torre di dreadfort, che era finita lì a causa delle precedenti mosse martell al posto di una cavalleria… devo attaccare preventivamente la flotta martell per evitare di perdere la baia per mano di quentyn, sacrificando la mia unica marcia efficace in ottica difensiva espansiva: un disastro! Perdo pentos, dreadfort, ma mantengo fortunatamente norvos. Lannister e baratheon si scannano vicendevolmente e i gj traggono vantaggio dalle vendette stark, ingenuamente distratti da me, catturando grande inverno. I targaryen si riprendono la capitale e rinnegano i loro piani di vendetta contro i martell, scatenandosi unicamente contro di me.


Mappa inizio turno 9

Immagine
Offline lorunks
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4169
Iscritto il: 14 novembre 2010
Goblons: 300.00
Località: Milano
Utente Bgg: lorunks
Board Game Arena: lorunks
Mercatino: lorunks
Ho partecipato a una partita al Trono di Spade Online Seasons Fan Sei un Goblin che gioca online Dead of Winter Fan Il Signore Degli Anelli fan Assalto Imperiale Epic Card Game fan

Re: Trono di Spade 9#11: topic di gioco

Messaggioda lorunks » 25 ago 2016, 10:07

Turno 9

Spartan

Nell'ottavo anno ho investito le migliori risorse per poter infliggere un duro colpo a Baratheon e cosi e' stato. Blackwater e' rimasto al nemico ma di più non potevamo fare. Purtroppo gli Dei ci hanno voltato le spalle. Si prospetta una nuova asta e , di conseguenza , perdero' l'iniziativa contro il cervo . Il problema più grave e' che molti avversari ne approfitteranno (Frey sicuramente , Balon molto probabilmente). A questo aggiungiamo il comportamento sconsiderato di Willas che , con due ordini di marcia completamente privi di ogni senso tattico , ha letteralmente spianato la strada a Martell . Se la Rosa preferisce il dominio di Dorne a quello del Leone , buon per lui. Non ho molte alternative strategiche per questo nuovo anno. Ho provato a bleuffare inserendo una torre a Castelry rock , in modo da far intendere a Stannis che intendo puntare molto sull'asta per il trono e , nel contempo, ho piazzato una torre a Lannisport , per provare a riprendere la capitale. A sud sono quasi circondato. L'unica speranza per dare ancora una possibilita' alle mie truppe e' di puntare molto sull'attacco dei Bruti , nel tentativo di richiamare tutti gli alfieri. Terro' un pto potere per Cersei , in modo da ribaltare il fronte.

Sono appena finite le aste e posso ritenermi abbastanza soddisfatto. Sono sopra i feudi con buona parte dei miei vicini , sono nelle ultime posizioni del trono ma posso ribaltarla con Cersei. Ho ottenuto un importantissimo ordine speciale , che mi permette la terza marcia. Di fatto mobilitero' più truppe possibile e le torri d'assedio impensieriranno tutti coloro che intendono colpire i miei manieri. Non sara' un anno facile anzi, sara' il più difficile di tutti. Quello che mi andro' a giocare non e' più il successo ma il rispetto per la mia casata. Potra' accadere di tutto , se i miei avversari dovessero accordarsi su una chiusura totale nei miei confronti . Noi faremo il possibile : ripiegheremo e contrattaccheremo , consci che le perdite nei nostri eserciti saranno numerose . Nonostante tutto , voglio essere fiducioso: in mia assenza , i miei tre figli sapranno farsi valere . Tyrion blocchera' un ordine , Cersei ribaltera' una scala del potere e Jaime fara' quello che sa fare meglio : uccidere!
Al resto ci penseranno le truppe . High Garden , a meno di una incursione Martell (probabile), dara' supporto a The Reach almeno nella prima ondata , prima dell'eventuale attacco Martell - Tyrell. Lannisport e' pronta al contrattacco su Castelry Rock mentre Stoney Sept e Dornish sono pronti a annullare eventuali supporti avversari che , comunque , potrebbero non esserci (probabilissima una marcia su Goldroad e un supporto su Bitterbridge). In mare restiamo nelle mani della Piovra, sperando che ripaghi i propri debiti.

Greylines
Ho quattro città, tutte difficili da attaccare (a parte Seagard, che però dovrei riuscire a difendere comunque) e sono vicino ad altre tre. I Martell sono a sei, potrebbero perdere Capo Tempesta ma difficilmente scenderanno sotto le cinque. Gli Arryn sono a cinque e sono sbarcati a Driftmark, da dove potrebbero minacciare Dragonstone. Anche i Greyjoy sono a cinque ma hanno solo una torre a presidiare Oldtown e i Tyrell potrebbero riprendersela. Volendo, concentrando le loro forze potrebbero anche conquistare Seagard, contando che non posso supportare da Twins per marciare verso nord. Certo, per farlo rischiano di rinunciare a Deepwood e comunque non vincerebbero, ma è un’ipotesi da considerare. Anche perché a nord la situazione è complicata. Con Mallister posso conservare la flotta su The Byte, ma se non esce un reclutamento le mie forze potrebbero non bastare per prendere una città. Figuriamoci due.
Sì perché me ne servono due per sedermi sul Trono.
C’è anche Lannisport a portata di mano, ma il Leone muove per primo, avrà di certo un supporto su Casterly Rock e, se mai dovessi vincere il primo assedio, ha anche una torre pronta a ricacciarmi indietro. Con il senno di poi, scendere a Banefort non è stata una buona idea. Se avessi ancora delle truppe a Fairmarket potrei farle risalire alle Torri Gemelle e da lì imbarcarle per il nord, aumentando le mie chance.
Non mi resta che cercare di mantenermi il più flessibile possibile, in modo da poter approfittare di ogni minimo errore con generali come Blackfish e Piper (magari per prendere Flint’s Finger).
Speriamo nel reclutamento.

Migno

Westeros: reclutamento, aste e bruti.
Westeros fortunate per me, le aste mi ci volevano altrimenti sarei stato massacrato a Blackwater, recluto quello che posso, metto un altro carro a Blackwater per poter sfondare Castely o a the Reach, non posso stare fermo, altrimenti mi arano. Per le aste, immagino che spartan non punti forte sul trono visto che ho più poteri di lui e visto che può ancora usare Cersei, proverà a vincere contro i bruti per riprendere in mano qualche alfiere, punto 7 sul trono e me lo porto a casa, 5 Stark, sui feudi non punto, sbagliando, perché immaginavo che spartan puntasse 1, sbaglio anche sul corvo, mi accontento di un ordine e punto 3, se puntavo 4 ne prendevo 2, altro errore, i bruti come immaginavo li vince Lannister che ora ha un carro anche a the Reach. Martell e Greyjoy non riusciranno a chiudere questo turno, si andrà certamente al 10° e sarà un delirio. Lannister ha le marce esattamente dove pensavo, il che non è un bene, attacco the Reach con due carri, perdo di sicuro o un ordine o (peggio) il trono che ho pagato caro, non posso stare fermo, se torno a Goldroad poi rischio comunque di perdere l'ordine di marcia, quindi devo valutare come muovermi alla seconda marcia, anche Tully è in corsa per la vittoria, si è ripreso Harrenaal senza combattere e avendo 4 castelli è in corsa quanto me, Greyjoy, Martell e Arryn, Lannister lo vedo un po' più indietro. Turno difficilissimo. Perdo il trono, Martell mi mette in fondo sulla corte, in un turno di marcia ho praticamente buttato i 10 punti potere che avevo messo nelle aste, ci sta, gli ultimi turni non li ho giocati benissimo. Perderò certamente anche Storm's End, intanto Greyjoy sta mettendo a ferro e sale tutta la costa ovest, Lannister vorrebbe che andassi contro Tully, se non avessi perso Storm's End lo avrei certamente fatto, ma ormai devo tirare i remi in barca, devo impegnarmi a riprendere o a tenere i miei territori, lo scontro con Lannister, per provare a vincere con 7 manieri, ha rotto le ossa ad entrambi, è stato forse lo scontro più bello che ci sia mai stato nell'altopiano, spartan è stato bravissimo come suo solito. Tully intanto si sta espandendo bene, vuole provare almeno a chiudere con 5 o 6 manieri prendendo White Harbor, Lannisport o, perché no, ora che è messo bene, sfondare nella Ironman's Bay. Da Goldroad vorrei andare a Blackwater o Harrenaal, ma sono troppe ora le variabili e Martell essendo prima sul trono può giocarsela come gli pare per provare a chiudere a 7 il prossimo turno o almeno finire la partita controllando Storm's End. Ottima mossa di Lig che anziché prendere Myr (Arianne è ancora in giro) prende Dreadfort e mette Stark di fronte ad una difficile scelta, in tutto questo ne approfitterà sicuramente Tully su White Harbor, ecco perché ho scritto quel messaggio in cui invitavo a non fidarsi più di nessuno, avrei voluto che Stark attaccasse the Byte, col supporto +1* degli Arryn gli avrebbe chiuso la via per White Harbor, incredibile che Tully possa concorrere per la vittoria, ma ci sta, Greylines ha gestito la parte diplomatica in maniera eccezionale.

Nikrui

Parte la riconquista e difesa di Winterfell. Se posso, conquistare the byte sarebbe cosa buona, ma dipende dai supporti arryn.

Ciurlo

Reclutamento! Alleluia! Ho delle speranze concrete. Mi preparo all'invasione del sud per non lasciare dei facili castelli al Martell. Perdo Winterfell, ma riesco a prendere il WSS e Oldtown, allo scopo di obbligare il Tyrell a una decisione difficile. La guerra al centro è molto tesa, risparmiandomi ripensamenti Lannister e un rafforzamento eccessivo di uno dei due contendenti. Arryn riconquista Dreadfort, il che è ottimo per me, visto che da allo Stark un secondo bersaglio, doppio-traditore.

Lig94

Ovviamente non appena perdo dei manieri si recluta… non male, ma un turno avrebbe decretato tutt’altro fato. Le aste mi permettono di far man bassa e con corvo e spada torno a sperare in un finale felice. Conscio che i miei castelli fra le montagne sono inavvicinabili ai tully, recluto e muovo tutto verso gulltown per creare un considerevole esercito per sbarcare ovunque mi convenga. Nel centro le truppe baratheon subiscono notevoli perdite e i lannister riprendono i territori perduti, mentre il contrattacco tarda ad arrivare a causa del colpo di mano martell su SE. Winterfell torna stark, ma la loro posizione è debole e io ragiono se attaccare ancora… i tyrell riprese le fortezze e attaccato impavidamente i gj, si fanno soffiare il mare e oldtown… ciurlo è molto vicino a vincere, dato che nessuno lo osteggia in forze. I martell sono molto forti, ma con brutte carte per ora, SE non reggerà a lungo, chissà se poi la riconquisteranno ancora! Mentre i targaryen rinunciano ad attaccarmi e si difendono solamente, io sono molto tormentato su dove attaccare: al prossimo turno un no raid sarebbe perfetto, ma ho solo il 50% mentre le aste appaiono improbabili (2/9)… decido di attaccare dreadfort per essere sicuro del supporto in shivering e non pentos o bravoos, per paura di un contrattacco targaryen al turno successivo e neanche myr, a causa di doran. Non considero che la cavalleria stark si ritirerà sana e salva, per errore, ma una volta accortomene non la temo molto dato che non credo gli stark oseranno contrattaccare, rinunciando alla capitale e alla possibile riconquista di deepwood. E invece… un fante va intanto a driftmark, se tutto va come deve andare potrei vincere a 7 castelli! Chissà, forse avrei potuto stare più conservativo, col grosso dell’esercito in un porto sicuro, ma tante considerazioni erano in gioco.


Mappa fine turno 9

Immagine
Offline lorunks
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4169
Iscritto il: 14 novembre 2010
Goblons: 300.00
Località: Milano
Utente Bgg: lorunks
Board Game Arena: lorunks
Mercatino: lorunks
Ho partecipato a una partita al Trono di Spade Online Seasons Fan Sei un Goblin che gioca online Dead of Winter Fan Il Signore Degli Anelli fan Assalto Imperiale Epic Card Game fan

Re: Trono di Spade 9#11: topic di gioco

Messaggioda lorunks » 1 set 2016, 9:01

Turno 10

Spartan

Siamo arrivati all'epilogo. Alla fine di quest'anno avremo un nuovo Re : Arryn , Greyjoy , Martell . Questi sono i nomi di cui si parla maggiormente tra i miei generali. Greyjoy ha pochi alfieri ma una discreta struttura e potrebbe riciclare. Arryn ha molteplici possibilita' , Martell la giusta esperienza per colpire all'ultimo. Molto dipendera' dalle casate limitrofe. Io avanzero' il più possibile il mio baricentro, rischiero' il tutto per tutto : le mie possibilita' sono esigue ma , non si sa mai , a volte qualcuno potrebbe sbagliare. Spero di non essere quel "qualcuno".

La decisione degli ordini e' sofferta. Tully preme su Lannsiport , Blacwater e' l'unica opzione per Baratheon. Con tre sole marce devo prendere e difendere 2 castelli in aggiunta a quelli attualmente in mio possesso. In questo panorama , vista l'assenza di incursioni , le Dornish e Castelry Rock sono i territori su cui si incentrara' tutta la mia tattica. Le Dornish saranno in grado di supportare la presa e il mantenimento di The Reach , potranno supportare il tentativo su High Garden e , se necessario, proteggere o no Oldtown, qualora venisse ripreso (anche se non penso) da Tyrell. Castelry Rock sara' pronto per l'eventuale riconquista di Blackwater, Baratheon permettendo.
E' stata una guerra lunga, combattuta, dai continui capovolgimenti di fronte. Il Leone ha ruggito , e' stato ferito , ma e' ancora pronto per l'ultimo affondo , nella speranza che possa essere quello decisivo!

Eccomi qua , provo a analizzare questo finale nel tentativo di capire la situazione che si andra' a creare. Non sara' una chiusura a 4-5 castelli ma a 5-6. Chi più chi meno (anche se obbligati) , Baratheon , Stark , Targaryen e Tyrell saranno i KM. I pretendenti , in ordine di possibilita' di vittoria, saranno : Greyjoy , Martell , Tully , Lannister , Arryn.

Greyjoy :
Al momento ha 4 manieri intoccabili . Il quinto e' Oldtown , la cui sorte dipende esclusivamente da Tyrell. Ha 3 bersagli a portata : Winterfell, Starfall , Seagard. Con tutta probabilita' risucira' a riciclare il mazzo e sara' importantissimo avere Balon. Dei 3 manieri , Winterfell e' sicuramente quello più a portata poiche' Greyjoy potra' vedere scannarsi Stark e Tully per poi dare il colpo finale con l'ultima marcia.
Stima manieri finali : 6-5

Martell :
Al momento ha 4 manieri intoccabili e Myr , il cui destino e' nelle mani del supporto Targaryen. Sicuramente alla sua prima marcia portera' torre e cavallo a Sunspear , e l'altro cavallo su un territorio sgombero , per il limite delle botti. La sua ultima marcia sara' quella verso Storm's End , con un attacco da 9+3+2+carta .Il potenziale minimo si Storm's End e' di 5+3+1, acui occorre aggiungere truppe e carta. La posizione sul trono e la nuova sui feudi gli permettono di vincere spareggi e avere Stannis a Fo5 per cui il minimo numero di truppe da portare nella Capitale e' di 2 cavallerie (5+3+1+4+Stannis).
Stima manieri finali: 5

Tully :
9 anni in sordina e per poco non va a vincere la guerra. Al momento ha 3 manieri intoccabili e 1 quasi. Le alternative di espansione sono . Dreadfort (con supporto Arryn) con il fante di Widows e White Harbour con la marcia di The Twins , oppure White Harbour subito con un fante da The Twins e il secondo fante su Widows, per l'ultimo attacco a Winterfell. Winterfell sara' durissimo da prendere perche' rientrera' sicuramente Stark oppure Greyjoy sara' pronto al colpo con l'ultima marcia.
Stima manieri finali : 5

Lannister :
4 manieri intoccabili. Il destino e' legato sia alle mosse Greyjoy che alle mosse Tyrell. Se Tyrell dovesse prendere WSS con la sua prima marcia , i fanti potrebbero resistere a un attacco Greyjoy su Searoad , ma molto potrebbe dipendere dal riciclo. Lannister , con tutta probabilita' , dovra' scommettere su Tyrell , attaccando High Garden alla sua ultima marcia e sperando che la Rosa si prenda Oldtown : sarebbe puro KM ma , in questo caso, Tyrell non potra' in alcun modo tenersi neutrale. Dovra' favorire o Greyjoy (più probabile) o Lannister. Altra alternativa (sempre che i fanti di Searoad vivano) , e' prendere High Garden subito, dando matematicamente 5 manieri a Greyjoy e sperando nel Nord.
Stima manieri finali: 4-5

Arryn:
3 manieri intoccabili. Il colpo subito a Dreadfort lo ha letteralmente eliminato dai giochi. Puo' prendere Dragonstone ma cio' potrebbe comportare la perdita di Norvos (stessa cosa se dovesse riprendere Dreadfort) . Potrebbe prendere Myr (Targaryen permettendo) per poi riperderlo subito. Solo Targaryen potrebbe aprirgli la porta del 5o maniero se provasse a attaccarlo subito a Norvos, ma vedo questa ipotesi piuttosto remota.
Stima manieri finali : 4

Conclusione : penso che in questa situazione sia tutto nelle mani di Greyjoy. Certo, gli errori sono sempre in agguato (per chiunque) , ma l'esperienza (cosi come la voglia di vincere) non gli manca. Greyjoy vincitore.

PS: qualora si dovesse prospettare un finale a 5 manieri (ipotesi a mio parere remotissima e legata solo al KM Tyrell), la vittoria andrebbe a Lannister per botti.......gli vorra' cosi tanto bene Willas?

Greylines

Gente, dopo questa bellissima partita è finalmente giunto il momento delle considerazioni e dei commenti. E io, da bravo grafomane, parto con un bel papiro. Prima però lasciatemi dire grazie a tutti quanti, perché mi sono proprio divertito e il finale è stato davvero avvincente. Complimentissimi a Ciurlo, che è stato Greyjoy nell'anima, e anche a Golsat, che ha fatto una gran partita. E a Lore per l'arbitraggio.
Partita molto bella, tirata ed equilibrata fino alla fine, con cinque casate che aspiravano alla vittoria. Le ultime modifiche fatte mi sembra che abbiano funzionato bene: al centro di Westeros si è combattuto tanto, con battaglie in alcuni casi decisive per l’esito finale, e le modifiche ai mazzi hanno aumentato la competitività di alcune casate.
Le Westeros hanno pesato molto, soprattutto le tre aste consecutive e la moria di reclutamenti. Una cosa che trovo molto interessante è che le tre casate che sono state presto escluse dalla corsa al Trono hanno però avuto un ruolo importante nell’influenzare il risultato finale.
Molto efficace anche il sistema dei messaggi pubblici, che impediva a disperati come me di scrivere tonnellate di mail e post ma che ha comunque consentito di avere una bellissima fase diplomatica, molto di ruolo e con dei picchi di eccellenza. Mi mancherà lo Stannis di Migno, sapevatelo.

Migno

Westeros: Trono sceglie (nulla), Corvo sceglie (nulla) e no incursioni.
Ultimo giro, per fortuna niente reclutamento, né scorte, nel primo caso non avrei messo nulla, nel secondo avrei perso 4 botti, 2 navi, 1 fante e 1 cavaliere. Dando una rapida occhiata è impossibile capire chi potrebbe vincere, ci sono tantissime variabili, diciamo che le casate in corsa, realisticamente, sono in ordine: Arryn (ancora favorito secondo me), Greyjoy, Martell, Tully e Lannister, io potrei farcela in maniera troppo rocambolesca, ma realisticamente, è veramente impossibile. Queste casate potrebbero tutte finire a 5 manieri e a quel punto vince chi ha più fortezze, Greyjoy può arrivare a 3 forse anche 4, Martell invece farà fatica a tenere/prendere Storm's End, quindi lo vedo un po' indietro, Tully vince se sfonda nella Baia o prende Winterfell e White Harbor, Lannister invece può prendere Highgarden e the Reach. Le mie 2 torri a the Reach dureranno meno di zero, metto gli ordini per avere quasi la certezza di tenere Storm's End, quello ora è il mio obiettivo: è la mia capitale, voglio almeno onorare la partita finendo con Capo Tempesta sotto il mio controllo. Lannister non è messo male, anzi, può tentare un colpaccio mai visto, Greyjoy ha osato con la torre a Oldtown, se esagera con i supporti potrebbe anche tenere mare e fortezza, ma la situazione più complicata è a nord, non vorrei essere nei panni dello Stark questo turno, Tully potrebbe approfittarne. Gian (Martell) lo conosco, e so che non si farà cogliere impreparato: con la prima marcia scapperà da Storm's End, è sicuro, poi proverà ad attaccarmi quando io la presidierò, ha due possibilità: o lasciare un cavaliere ed usare Arianne oppure uscire con tutto e poi attaccarmi, se uso Melisandre prima della sua marcia (e sicuramente andrà così visto che verrò attaccato immediatamente a the Reach) dovrò scegliere se scartare Arianne o Oberyn, nel primo caso (se scarto Arianne) non ha senso che lui lasci un cavaliere a Capo Tempesta, può vincere solo prima di attaccare Storm's End se potenzia il supporto in mare con una marcia da Sea of Dorne su ESS, nel secondo caso (gli scarto Oberyn) lascia un cavaliere e usa Arianne quando lo attacco, io non avrò più marce per tornare a Storm's End e lui potrà conquistarla alla marcia dopo, ipotizzo 3 marce: -1 Storm's End, +1* Sunspear e un'altra probabilmente a Boneway o Orange Bay, supporti sicuri a Rainwood e ESS, non sarà un turno facile per lui, io punto solo a prendere e tenere Capo Tempesta. Lannister mi abbatte le torri a the Reach, mossa obbligata, scarto Tywin e Arianne in modo almeno da provare a finire con Storm's End, spartan mi mette sopra Martell sui feudi, buona mossa, potrei farcela. Stark prende Dreadfort, quindi Arryn è quasi fuori dai giochi, Tyrell mi chiede supporto, ma in questi casi è meglio sempre evitare di sbilanciare gli scontri con supporti esterni, quindi non concederò supporto a nessuno questo turno. Gian può farcela a prendere Capo Tempesta e vincere, se l'è studiata bene, sposta l'esercito per attaccare più in forze dopo, come pensavo, usa carte per potenziare Quentyn (questo non l'avevo proprio considerato), se tutti insieme riusciamo a fargli usare Quentyn prima che attacchi Storm's End alla 3a marcia, non riuscirà a prendere Capo Tempesta, ma probabilmente vincerà Ciurlo perché arriverà a 4 fortezze contro le 3 di Golsat, ci sta, ha avuto molti più avversari e dopo tante partite se lo merita. Tully sale a nord, ma ormai le mosse sono tutte scritte: perdo Capo Tempesta, Greyjoy riprende Flint e prende Winterfell. Dopo 10 turni è finita!

Considerazioni finali:
un grazie gigante a Lorenzo che, come al solito, da il 100% per questi eventi. Partita bellissima, forse la più bella tra tutte quelle giocate, un po' perché mi sono divertito un sacco a mettermi nei panni di Stannis, trasformando i miei messaggi in una sitcom della famiglia Baratheon (con colpo di scena finale), ma soprattutto perché il livello di gioco è stato costantemente altissimo, sempre. Dovessi riassumere la mia partita: i primi turni ho puntato a prendere territori importanti, riuscendoci benissimo, ho reclutato molto, nonostante i reclutamenti di Westeros siano stati molto rari i primi 5 turni, ho preso il trono quando mi serviva, ho cercato di tenere una parte diplomatica molto ridotta, ma consistente, poi, quando si è presentata la situazione che cercavo e che stavo costruendo, ho attaccato Tully ad Harrenal, trovandomi poi chiuso, sia verso Tully (mi mancava una torre per puntare a Riverrun) sia verso ovest, è stato inevitabile attaccare Lannister, fosse uscito un reclutamento in più nei primi turni avrei continuato su Tully e se non fossero uscite le aste al turno 5, avrei potuto provare ad attaccare Arryn o Martell mettendo altre 2 navi, ma Martell aveva preso anche Orange Bay, Arryn invece aveva la spada e 3 mari, insomma, mettere una marcia in Shipbreaker Bay sarebbe stato un azzardo, ho attaccato Stoney Sept per provocare spartan, non essendoci stata nessuna reazione l'ho avvertito che non potevo escludere di attaccarlo nei turni a seguire, e così è stato, avrebbe faticato molto a vincere con 7 manieri, anche perché Tyrell è stato un osso duro in difesa, non avessi attaccato Blackwater probabilmente lo avrebbe finito arrivando a 6 manieri intorno al turno 8 o 9, ma in tutto questo, il massimo a cui io potevo aspirare era Riverrun, che era comunque molto difficile da prendere e soprattutto da tenere, il 6° maniero senza attaccare Lannister era un miraggio. Lo scontro contro spartan è stato epico, senza esclusione di colpi, dal canto mio, avendo dei vicini molto forti non ho avuto molte chances di espansione, ho provato la via più semplice per provare a chiudere a 7, cioè quella ricca di castelli, probabilmente contro uno degli avversari più forti, ripeto, fosse uscito prima un reclutamento avrei continuato verso Riverrun, ma prima o poi, visto che era a pochi passi, avrei comunque attaccato Lannister per provare a vincere a 7 manieri, questo soprattutto perché ormai avevo il baricentro molto spostato verso il centro e avrei dovuto fare degli spostamenti rischiosi che mi avrebbero richiesto molto tempo, tempo che non avevo. Gli ultimi 2-3 turni sono stati un delirio, non c'era modo di dare un pronostico sulla vittoria finale, quello che era fuori gioco rientrava, quello che era in testa aveva perso 2 castelli, insomma, tutti bravissimi, impegno sempre alto e costante, abbiamo fatto 10 turni in poco più di un mese, incredibile! Partita stupenda, probabilmente la più bella giocata fino ad ora, sicuramente la più equilibrata.

Nikrui

Cacciare gli Arryn da forte terrore per la seconda volta e chiudere dignitosamente la partita eheh

Ciurlo

Ovviamente 3 marcie, più un supporto speciale sulle navi a Sud, per evitare di perdere Oldtown. Dipende tutto dalle mosse Stark e Tyrell, e la sfida ormai è fra me, il Martell e l'Arryn. Lo Stark come prima marcia si vendica disintegrando l'esercito Arryn, regalandomi Winterfell, e togliendo l'Arryn dai possibili vincitori. Tyrell sceglie di tenersi la capitale, attaccando il Lannister, lasciando perciò a me Oldtown.
Grazie agli spareggi sulle fortezze la vittoria è mia!

Commento:
Non una delle mie migliori partite, ho fatto alcuni errori, Lorenzo lo sa bene. Nonostante ciò penso di aver individuato bene il momento in cui attaccare, e i miei bersagli. In aggiunta la mia diplomazia (per certi versi una non-diplomazia) ha giocato un ruolo fondamentale nell'ultimo turno. Infatti entrambi i “kingmaker” hanno scelto di attaccare chi li aveva traditi (Arryn) o la casata che li assediava dal principio, dopo una serie di aspri scambi di missive (Lannister). Sicuramente non mi aspettavo di portarla a casa con i Grejyoy, è stata una fantastica esperienza.
Alla prossima,
Tommaso


Lig94

Siamo giunti alla fine, 4 casate sono vicine alla vittoria, niente è scontato! Le mosse di stark e tyrell indirizzeranno la vittoria, nel bene o nel male. I martell puntano su SE per il sesto maniero e dopo aver astutamente giocato tutte le carte per potenziare quentyn e depotenziare i baratheon, hanno successo. I lannister attendono un po’ a sferrare l’attacco finale sui tyrell, per dar loro la possibilità di bloccare i gj… ma i tyrell ignorano l’offerta e condannano tywin alla sconfitta. I tully con una serie di mosse a sorpresa attaccano gj e stark, conquistando castelli su castelli e arrivando quasi ad aspirare alla vittoria. Gli stark distruggono invece le mie speranze, sacrificando le loro difese e tutte le loro possibilità di respingere i gj in mare e attaccando dreadfort: esercito distrutto e partita finita. Le ultime speranze di vincere a 5 si spengono a poco a poco, dato che oldtown resta inattaccata e SE cade epicamente. Allora mi lancio su pentos, dopo aver annientato gli infami fanti stark ancora su essos, la conquisto uccidendo l’ultimo drago. Avevo pensato a prendere dreadfort e dragonstone, ma le varie carte ancora in mano non lo permettono… ciurlo nel frattempo, lasciato stare da tutti, non perde alcuna fortezza e conquista winterfell, chiudendo meritatamente vittorioso, ma fortemente aiutato da tutte le decisioni stark e tyrell dell’ultimo turno.
Insomma una partita epica con una diplomazia fantastica, in cui, chi più chi meno, si è dato sfogo alla vena creativa, animando la corte del re in maniera leggera e arguta. Unico neo, mai visto prima, la presenza di possibili kingmaking essendo arrivati al 10 turno


Mappa finale

Immagine
Offline lorunks
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4169
Iscritto il: 14 novembre 2010
Goblons: 300.00
Località: Milano
Utente Bgg: lorunks
Board Game Arena: lorunks
Mercatino: lorunks
Ho partecipato a una partita al Trono di Spade Online Seasons Fan Sei un Goblin che gioca online Dead of Winter Fan Il Signore Degli Anelli fan Assalto Imperiale Epic Card Game fan

PrecedenteProssimo

Torna a [GV] Giochi Online

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti