Trono di Spade in 9#6: topic di discussione

Forum dedicato ai giochi da tavolo, di ruolo e di carte online e "play by e-mail" (pbem), ed ai siti dedicati al gioco da tavolo, di carte e di ruolo online e pbem. **NO VIDEOGAMES** solo giochi da tavolo, di carte e di ruolo in versione online e/o pbem.

Moderatori: lorunks, Agzaroth, romendil, rporrini, buoneacque, odk

Re: Trono di Spade in 9#6: topic di discussione

Messaggioda Agzaroth » 7 ago 2015, 19:35

I punti impongono un modo diverso di giocare, più "predatorio".
Io penso che se si usano i punti non vada usata assieme la modalità castelli/fortezze.

Sull'alleanza che non si è tradita, penso sia una questione anche di prospettiva futura.
Spartan, quando aveva tradito per vincere da solo, la partita dopo era subito stato preso di mira e attaccato da tutti. Insomma, tradendo ti fai una "fama" che poi è difficile scrollarti di dosso. Poi a volte per tradire ti devono andare bene parecchie cose, perché se non vinci automaticamente sei isolato. Inoltre penso tutti e tre siano comunque rimasti guardinghi fino alla fine nei confronti reciproci...:D
Immagine
Offline Agzaroth
Black Metal Goblin
Black Metal Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author 1 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Organization Plus
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 24483
Iscritto il: 23 agosto 2009
Goblons: 16,720.00
Località: La Spezia
Utente Bgg: Agzaroth
Mercatino: Agzaroth
Puerto Rico Fan HeroQuest Fan Sono un cattivo Membro della giuria Goblin Magnifico The Great Zimbabwe Fan Race Formula 90 Alta Tensione Fan Caylus Fan Lewis & Clark Fan Io gioco col nero Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Il trono di spade Fan Brass fan Antiquity fan Iron Maiden fan Podcast Fan Podcast Maker Ventennale Goblin Gears Of War Fan El Grande Fan Glenn More Fan

Re: Trono di Spade in 9#6: topic di discussione

Messaggioda jayzion80 » 7 ago 2015, 19:48

Concordo secondo me una modalità di gioco esclude l'altra e non si trovano bene insieme...più che altro perchè generano dinamiche completamente diverse.
La logica del traditore che resta tale anche nelle partite successive, vige anche nelle partite in real-time :snob:
A prescindere è cmq stata una partita mooooolto particolare.
Immagine
Offline jayzion80
Novizio
Novizio

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 153
Iscritto il: 06 novembre 2007
Goblons: 1,279.00
Località: Trento
Utente Bgg: biancoenero
Mercatino: jayzion80

Re: Trono di Spade in 9#6: topic di discussione

Messaggioda Greylines » 8 ago 2015, 16:49

Complice un afoso sabato pomeriggio, posso finalmente tediarvi con le mie considerazioni post-partita. Sarà una faccenda lunga, sapevatelo.
---
Tanto per cominciare, un'ultima considerazione sui kingmaker. Quando ho detto che ce ne sono stati due, non mi riferivo a GrandeMu. Lui si è schierato con una fazione, sapendo che non avrebbe vinto, ma non l'ha fatta vincere nel rush finale e quindi non lo definirei un KM. L'altro (potenziale) a cui mi riferivo è Jayzion.
Prima del suo attacco a Erye, l'Alleanza aveva già messo in cassaforte 8 punti (3 per le missive, 3 per il ponte Seagard-Twins, la cui presa era inevitabile, 1 per le scorte Tully e 1 per le tre unità a Crackclaw Point), che sommati ai 40 già accumulati dà un totale di 48. Cioè a un passo dalla vittoria.
Potevano fare altri punti in questo turno restando con una sola carta in mano, cosa che poteva essere evitata. Per quanto riguarda i Tully, l'unico modo era non attaccare Erye. Ho scritto a Jayzion per chiedergli di non farlo ma lui ha ignorato la mia richiesta. Non so se fosse consapevole di star facendo vincere l'Alleanza in questo turno (forse la mia mail era arrivata in ritardo): se lo era, è a tutti gli effetti un KM tanto quanto Ciurlo. Anzi, più di lui.
Se non ci fosse stato quell'attacco, Ciurlo avrebbe infatti svuotato Lannisport (unico bersaglio possibile per la marcia Greyjoy di Greywater Watch), impedendo l'attacco che avrebbe lasciato Migno con una sola carta. Togliete all'Alleanza quei due obiettivi e quello dei porti, che non sarebbe stato conseguito se Storm's End fosse rimasto in mano mia, e il loro punteggio si sarebbe fermato a 48.
La battaglia di Nido dell'Aquila è quindi stata il punto di svolta dell'ultimo turno e, di conseguenza, della guerra. Se non ci fosse stata, alla luce anche della spiegazione di Ciurlo, avrebbero vinto i Martell. C'è stata e ha vinto l'Alleanza.
Con ciò, non voglio certo dare giudizi sulle scelte dei giocatori, ci mancherebbe! Nè tantomeno sminuire i vincitori, che hanno macinato punti su punti con un'efficienza "spartana" (scusate, non ho resistito :asd: ) e si sono coordinati meglio di quanto abbiamo fatto noi. Volevo solo chiarire la mia posizione sul KM e sul perché non ci fosse niente di strano nella battaglia di King's Landing: non era un attacco forzato né la scelta di uno che ha "smesso di giocare", bensì una parte di un piano che è fallito per altri motivi, come spesso accade in questo gioco. Che è anche il motivo per cui è uno dei miei preferiti.
---
Sempre a proposito di "analisi post-partita" (si è capito che mi piace tanto?) volevo rispondere a Jayzion sulla scarsità militare dell'alleanza del sud. Tu hai combattuto tanto perché confinavi con l'unica casata che non ha sofferto la mancanza di reclutamento quanto le altre e che quindi poteva permettersi di impegnare truppe sull'unico fronte che aveva aperto. Pensa ai Targaryen: senza navi e senza ordini speciali rimangono confinati a Essos. Anche gli Stark hanno combattuto ben poco. A ovest, i Florent avevano molte più navi dei Greyjoy, che però avevano il supporto Stark e la Spada, e questo ha creato una situazione di stallo navale che ha limitato i combattimenti. Io, infine, neanche ci confinavo con quelli dell'Alleanza. Ho dovuto picchiare il primo che mi è capitato a tiro :twisted: . Dove siamo stati scarsi noi del sud non è certo militarmente, ma nel puntare agli obiettivi facili per noi.
---
E ora, finalmente, parliamo delle regole.
Concordo anch'io sul fatto che obiettivi e castelli convivano male come condizioni di vittoria. Secondo me, gli obiettivi convivono male anche con le alleanze. Immaginate una casata che fa parte di un'alleanza e che in un turno arriva a 15 punti con obiettivi non geografici: se tradisse dovrebbe aspettare la fine del turno per vincere ma a quel punto nessuno potrebbe toglierle quei punti. Senza contare che in alleanza raggiungere certi obiettivi è molto più facile.
Certi obiettivi, poi, mi sembrano un po' sbilanciati:
- controllare Crackclaw Point, Blackwater e Bittrbridge vale solo 1 per Tully e Lannister (non mi sembra poi così facile per loro conquistare tutti e tre i territori)
- per i Greyjoy, Bear Island vale 2 e Queenscrown 1 (per me dovrebbero valere uguale)
- Winterfell vale più di Pyke per i Martell (va be', questa è talmente improbabile...)
- Pentos vale più di Sunspear per i Tully
- Lorath vale 4 per i Tully (davvero troppo, vale 4 per i Martell) e 2 per i Baratheon
---
Infine, le modifiche alla mappa e ad alcune casate. Il ponte Harrenhall-Kingsroad mi piace un sacco! Crea molta più tensione sul confine Arryn-Tully e rende più invitante l'uscita dalla Valle via terra, essendoci una fortezza lì a portata.
I Tully ora mi sembrano decisamente competitivi. Ok, in questa partita erano in mano a un signor giocatore che ha saputo gestire molto bene la parte diplomatica (senza la quale questa casata, più di altre, rischia lo stritolamento), però le modifiche al mazzo mi sembrano ottime e molto funzionali.
La partita mi sembra abbia anche confermato che i Targaryen non sono così overpowered come alcuni sostengono. La carenza di navi e la paura di perdere i preziosi draghi sono fattori non da poco.
I Martell mi sono piaciuti molto, hanno un mazzo fighissimo e molti obiettivi a portata di mano. Mi sembrano condividere alcuni problemi con gli Arryn: territorio facile da difendere ma difficile da espandere via terra (le montagne di Boneway: una benedizione e una maledizione allo stesso tempo), forte dipendenza da una flotta esposta su molti lati e senza generali che la valorizzino. Ciò nonostante sono una casata molto divertente da giocare.
Dovrei aver finito, scusate per la lenzuolata.
:bla:
Immagine
Offline Greylines
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 829
Iscritto il: 25 settembre 2006
Goblons: 20.00
Località: Tortona (AL)
Twitter: @Lineegrigie
Mercatino: Greylines

Re: Trono di Spade in 9#6: topic di discussione

Messaggioda Migno » 8 ago 2015, 18:14

Evitare che Golsat prendesse the Twins e Seagard era possibile solo in un caso: marcia +1 da the Twins al Moat Cailin.

Ti faccio inoltre presente che tra gli obiettivi non completati, ma che potevamo completare, del quinto turno avevamo:
1 PV avere 3 macchine d'assedio (pernottare a Blackwater)
2 PV controllare High Garden (non completato per attaccare Blackwater)
oppure (non fattibile dopo l'attacco di Ciurlo da Castely a Blackwater)
3 PV controllare Oldtown e Starfall
Quindi, in ogni caso, non potevamo chiudere a 48.

Oltretutto, se a te fosse rimasta Storms End avresti avuto quanti porti? Due? Tre con Kings Landing? Golsat ne controllava quattro.

Ciurlo avrebbe spostato le truppe da Lannisport per evitare il mio attacco, bene, per andare dove? A Castely Rock o a Golden Tooth con 4 unità avendo il massimo a 3? Il mio attacco era inevitabile.
Offline Migno
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1422
Iscritto il: 10 maggio 2013
Goblons: 140.00
Mercatino: Migno

Re: Trono di Spade in 9#6: topic di discussione

Messaggioda spartan » 8 ago 2015, 18:17

Eccomi qua ,
Pronto a scrivere qualcosina anche io!

Parto dalla questione KM - Arryn.
Posso subito tranquillizzare greylines perche' Arryn, a ordini svelati, ha inciso pochissimo sulla vittoria della partita. Dico questo perche' , a ordini piazzati, partivamo gia' da 9 pv sul tavolo ovvero:
- 3 pv di ponte
- 3 pv di missive
- 1 pv di Cracklaw
- 1 pv di botti
- 1 pv di porti (Stark ne aveva 4 e nessuno poteva competere )

i pv relativi alla carta singola in mano erano solo un plus , ma non erano necessari per la vittoria.

L'unica cosa che Arryn poteva fare per non far vincere l'alleanza era mettere una marcia+1 su The Twins e attaccare subito al primo turno di marcia. In questo modo avrebbe conquistato Moat Cailin e , di fatto , chiuso le porte per ben 4 pv.

Il fatto che abbia optato per una difesa non fa pero' di lui un KingMaker.


Questione "cdv diverse".
Obiettivi e castelli portano i giocatori a scegliere tra due strategie : "razzia" o "conquista".
La prima strategia, tipica delle partite a obiettivi, ti porta a far punti e a declassare lievemente l'importanza di castelli , fortezze e , perche' no , delle truppe (vedi la conquista di The Eyrie o l'attacco a Norvos, in cui sapevo di perdere truppe ma avrei fatto pv nel primo caso e rotto la marcia Targaryen nel secondo).
La seconda , più cauta e più lenta, ti porta a difendere ogni palmo di territorio conquistato.

Io prediligo una partita con cdv singola ma non mi dispiace anche quella con 2 cdv : a mio parere possono coesistere.

Concordo su Tully e Targaryen : nella prima casata e' fondamentale l'approccio diplomatico mentre nella seconda, oltre alla diplomazia , e' fondamentale anche il reclutamento.
Offline spartan
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 508
Iscritto il: 04 novembre 2010
Goblons: 20.00
Località: la spezia
Mercatino: spartan
Puerto Rico Fan Il trono di spade Fan 7 Wonders Duel fan El Grande Fan

Re: Trono di Spade in 9#6: topic di discussione

Messaggioda spartan » 8 ago 2015, 18:19

Scusate la ripetizione di quello che ha scritto Migno.
Ha postato mentre stavo scrivendo!
Offline spartan
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 508
Iscritto il: 04 novembre 2010
Goblons: 20.00
Località: la spezia
Mercatino: spartan
Puerto Rico Fan Il trono di spade Fan 7 Wonders Duel fan El Grande Fan

Re: Trono di Spade in 9#6: topic di discussione

Messaggioda Migno » 8 ago 2015, 18:33

Questo week end sono via, quando torno metto giù le ultime cose e poi mando o pubblico il feedback.

Per le cdv, a me piace dare sempre più possibilità ai giocatori, quindi far scegliere loro se puntare ad obiettivi o a castelli mi piace di più, per la vittoria in singolo dipenderà dalla casata, ma in alleanza è quasi scontato puntare a vincere con gli obiettivi.
Offline Migno
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1422
Iscritto il: 10 maggio 2013
Goblons: 140.00
Mercatino: Migno

Re: Trono di Spade in 9#6: topic di discussione

Messaggioda Greylines » 8 ago 2015, 19:09

Ok, avevo sbagliato i conti. Oh, davvero, non volevo far le pulci alla vostra partita, spero sia chiaro! È che mi perdo in questi conti e nelle discussioni sulle tattiche ;)
Una curiosità: come mai Migno non ha puntato nulla nella Corte del Re? Sapevate che carta dei Bruti c'era?

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
Immagine
Offline Greylines
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 829
Iscritto il: 25 settembre 2006
Goblons: 20.00
Località: Tortona (AL)
Twitter: @Lineegrigie
Mercatino: Greylines

Re: Trono di Spade in 9#6: topic di discussione

Messaggioda lorunks » 8 ago 2015, 19:18

Greylines ha scritto:Una curiosità: come mai Migno non ha puntato nulla nella Corte del Re? Sapevate che carta dei Bruti c'era?

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk


È arrivato il momento.. son tre turni che questa domanda assilla greylines..
Offline lorunks
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3974
Iscritto il: 14 novembre 2010
Goblons: 300.00
Località: Milano
Utente Bgg: lorunks
Board Game Arena: lorunks
Mercatino: lorunks
Ho partecipato a una partita al Trono di Spade Online Seasons Fan Sei un Goblin che gioca online Dead of Winter Fan Il Signore Degli Anelli fan Assalto Imperiale Epic Card Game fan

Re: Trono di Spade in 9#6: topic di discussione

Messaggioda Migno » 8 ago 2015, 19:30

La strategia per le aste è stata veramente complicata, non ho puntato nulla perché era più importante che gli ordini speciali li avessero spartan e golsat, sapevo cosa c'era sopra al mazzo bruti (anche se non ne ero certo al 100%) perché me lo aveva detto Ciurlo prima che lo attaccassi al primo turno, e dovevamo vincere noi l'asta dei bruti per fare più punti, quindi non abbiamo voluto rischiare che qualcuno si tenesse tutti i punti potereve puntasse più di noi. Certo Ciurlo poteva avermi mentito o avrebbe potuto dirlo anche ad altri giocatori cosa c'era in cima, quindi mi son preso io la responsabilità di puntarci tutto.
Offline Migno
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1422
Iscritto il: 10 maggio 2013
Goblons: 140.00
Mercatino: Migno

Re: R: Trono di Spade in 9#6: topic di discussione

Messaggioda golsat » 8 ago 2015, 22:14

Le due condizioni di vittoria sono state ottime e perfettamente in linea entrambe con la partita, ad un certo punto anche ciurlo avrebbe potuto dire la sua con un arruolamento ed è questa la cosa bella, seppur tradito inizialmente, seppur avendo perso terreno a seguito di un attacco poteva dire la sua.
Per quanto riguarda i punti disponibili questo turno han già detto tutto Spartan e Migno, l'unico rallentamento poteva essere la marcia Arryn, anche se avevamo messo in cantiere alcune variabili per poter far punti in diverse maniere.
Un piccolo feedback dal mio punto di vista per l'alleanza del sud, ad un certo punto targaryen ha messo veramente la freccia per sorpassare tutti (dragonstone, braavos per prendere le navi, etc) la inspiegabilmente ha messo il freno a mano, credohe se aveste puntato di più sull'invasione del nord con simonpietro probabilmente ci avreste rallentato e non poco. Anche senza reclutamento con i seguaci (forse per me troppo quello gratuito di Daenerys) avrebbe potuto generare una bella flotta e pianificare un'invasione (partendo magari da lorath levandoci quindi punteggio).
Cmq non mi pare che anche voi vi siate coordinati male anzi vi devo fare i miei complimenti :)
Tatticamente forse avrei anche io visto di più arryn-targaryen-Martell e magari florent-Lannister.
In finale come dice Lore, veramente una bella partita! Già mi manca ed è passato solo 1 giorno ahahah
Brynden TullyThe Blackfish” Protettore delle Terre dei Fiumi.
"La mia prima regola di guerra, mai, mai, dare al nemico quello che vuole".

Verena Talos in Assalto Imperiale: Campagna #3 - Ritorno su Hoth
Offline golsat
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 794
Iscritto il: 10 febbraio 2014
Goblons: 20.00
Località: ROMA
Utente Bgg: golsat
Board Game Arena: golsat
Mercatino: golsat

Re: Trono di Spade in 9#6: topic di discussione

Messaggioda jayzion80 » 8 ago 2015, 22:32

Vedo che per me ha già risposto l'alleanza del Nord (pensa te!) togliendomi il dolce peso di essere un Kingmaker...
Oltre a essere tagliato fuori da entrambe le alleanze non c'era granché che potessi se non giocare il ruolo del regnante offeso e che parla di onore sopra ogni cosa... :grin: ; il vicino di mare è scomparso e il buon Lannister vagheggiava fino all'ultimo conquiste solitarie, quindi spazi di manovra erano molto ridotti.
Condivido in pieno l'analisi di Golsat ed è quello che intendevo quando parlavo di scarso impegno militarmente parlando. Dal terzo anno in poi, penso che i draghetti Targaryen avrebbero potuto fare qualcosa in più, oltre a covare le uova a Dragonstone :snob: , ma non ho idea di cosa avesse in mente Simonpietro.
Immagine
Offline jayzion80
Novizio
Novizio

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 153
Iscritto il: 06 novembre 2007
Goblons: 1,279.00
Località: Trento
Utente Bgg: biancoenero
Mercatino: jayzion80

Re: Trono di Spade in 9#6: topic di discussione

Messaggioda lorunks » 10 ago 2015, 9:51

Eccomi qui.
Cercherò di coprire tutti i punti, in modo da dare un feedback completo. Anzitutto, come dicevo, complimenti a tutti: sicuramente una delle più belle partite giocate, con un esito non scontato fino alla fine. Vorrei partire da un’analisi del modo di giocare di tutti i partecipanti, perché questa partita credo sia veramente un esempio sul modo di giocare online al TDS: pertanto, le mie saranno considerazioni sul modo di approcciare la diplomazia, non sul piazzamento degli ordini o sulla capacità tattica. Vi prego di prenderle come tali, senza alcuna volontà di giudizio, ma solo come condivisione di pensiero dopo un discreto numero di partite viste e partecipate.
Io credo che, nel TDS, chi vince è perché si è dimostrato migliore di altri: in questo senso, la vittoria della Lega North e il secondo posto di Greylines rispecchiano perfettamente l’andamento della partita.
Invito tutti a leggere le missive della Lega North (quando le pubblicherò): loro affrontavano ogni questione con metodo, votando se necessario, mettendo in risalto i dubbi e le opzioni, condividendo la diplomazia con altre casate. Decidevano di comune accordo gli ordini, analizzando pro e contro.
Notate bene: io credo che un’alleanza si basi sulla fiducia, MA, soprattutto all’inizio, si deve basare sulla convenienza: ne @migno ne @spartan ne @golsat si sono fidati ciecamente fin dall’inizio, anzi.
Si sono tutelati gli uni dagli altri, si sono detti chiaramente che nessuno doveva essere in condizione di chiudere per castelli e hanno scelto la politica e la strategia di conseguenza: hanno costruito passo passo il rapporto che ha permesso loro di fidarsi, di coordinarsi e infine di vincere. La fiducia è alla base dell’alleanza MA è qualcosa che si guadagna, che si cerca, non esponendo il fianco all’avversario e non dandogli la possibilità approfittarne, soprattutto nelle prime cruciali fasi di gioco.
Dall’altro lato, @Greylines è stato il giocatore diplomaticamente più abile di tutta la partita: ha guidato e coordinato l’alleanza da solo, mettendosi nella condizione di essere il leader: ha giocato la carta dell’onestà quando poteva chiudere, carta che gli ha permesso di avere l’appoggio incondizionato dei due alleati. L’estate sta arrivando era indietro anni luce dalla lega north (come strategia, conoscenza, coordinazione), ma era guidata da un leader che intratteneva rapporti con ogni casata, che scriveva a tutti e scriveva bene. Questo mi permette di aprire un altro punto: avete 10 missive? usatele tutte.
Le missive sono oro: una missiva può essere lo spartiacque tra la vita e la morte.. non lesinate.
Rispetto a @Miketheaussie e@Simonpietro: mike lo conosco da diverse partite e Simonpietro lo conosco personalmente.. vi ho visto un po’ sottotono. Se penso alla 12#2, dove i greyjoy e gli arryn sono stati protagonisti indiscussi, qui vi ho visto un po’ in ombra, ben coordinati da Greylines, ma poco incisivi. Sicuramente le carte non vi hanno giocato a favore, ma penso (ovviamente nello stile di cui parlavo all’inizio) che potevate fare di più: in particolare quel doppio consolidamento, un turno dopo la'ltro, a Braavos con due draghi proprio non mi è andato giù.
@GrandeMu ha peccato solo di inesperienza: i baratheon non son facili da usare e fare la prima partita in mezzo a dei big non è per niente semplice.. penso che abbia imparato molto. Un unico suggerimento: è importante fare missive ben ambientate, ma le missive devono dire qualcosa.. devono andare la nocciolo di quello che si fa e che si vuole fare: non sono un contorno del gioco, sono uno degli elementi a fondamento dell’esperienza online.
@Jayzion80: secondo me Jayzion ha interpreto la partita come se fosse una a 6, dove tutti sono nemici e nessuno è amico. Le sue capacità tattiche gli hanno permesso di resistere e di chiudere con la sua posizione iniziale, ma l’approccio diplomatico ha costretto il North a dargli addosso e il Sud a tenerlo fuori dall’alleanza. Sir Anthony Royce ha giocato contro tutti, in ogni momento: ha rifiutato la non belligeranza proposta da Tully all’inizio; si è inimicato Stark e Baratheon sfiaccolando a gratis un supporto sullo shipbreakerbay e ha rifiutato in più occasioni un dialogo con Lannister; ha fatto una richiesta non percorribile a Targaryen (Braavos in cambio di alleanza) e ha sempre avuto toni molto rigidi nei confronti di tutti. E’ stato quello che più di tutti ha forse giocato di ruolo, fin dall’inizio.
Anche qui, se posso, un suggerimento: per cooperare, qualcosa bisogna cedere. Rimanere isolati è quanto di più deleterio ci sia nel gioco online.
@Ciurlo: anche qui, dopo i fasti della 12#2, il buon ciurlo ha commesso un peccato originale.. si è esposto completamente in apertura ad un veterano: Migno non poteva non approfittarne. Come dicevo, la fiducia si costruisce, ma non si può esporre il fianco subito, confidando solo in quella. Certo, erano i Lannister vs i Greyjoy, ma proprio nemmeno una difesa sul golden sound o un supporto speciale al golden tooth è davvero un rischio.. poi si è rimesso in pista, anzi, ci ha mostrato la forza dei Lannister (già accennata nella 12#2): per quanto possano essere messi male, hanno tutto ciò che gli serve per vincere a portata e, come i Baratheon, se riescono a reggere l’urto iniziale, possono chiudere in maniera inaspettata. Ricordiamoci che, in un dato momento, ciurlo aveva: Lannisport, Casterly Rock, Storm’s end e KL.. con Blackwater e The reach (O Harrenhall) chiudeva.
Questo mi porta a parlare delle cdv: a me personalmente gli obiettivi piaciono.. cambiano le strategie (divenendo più complesse: le lega North o anche Greylines ipotizzavano non solo degli scenari, ma anche le sequenze di marcia), e permettono di avere partite diverse. Rimane per me salda l’idea di una cdv istantanea sui castelli, da abbinare sempre: tiene sempre in gioco in chi è indietro come punti. Va deciso all'inizio a quale dare priorità nel caso di raggiungimento in contemporanea (a fine turno): sarei più per i castelli, ma non ho una vera e propria preferenza.
Mi piacciono anche molto le alleanze, le preferisco senza ponti navali, per non sbilanciare ulteriormente il gioco. Sono molto contento che in questa partita ci sono stato due alleanze: qui taggo @Agzaroth, mi chiedo se non vale la pena rivedere le cdv a castelli per le allenze, diminuendo quelli necessari per vincere in tre o in due.. questo perchè mentre per gli obiettivi rimane più facile fare i punti (cooperando per territori e scontri) e quindi ha senso alzare la soglia da raggiungere in alleanza, per i castelli la cooperazione tra alleati si “limita” al supporto e quindi meno determinante rispetto a quella a punti.
Valutare qualcosa come:
- Occorrono 18 punti valore di castelli/fortezze, oppure 13 castelli/fortezze per vincere con una Alleanza a 2 (duplice alleanza). (rispetto 19 punti valore di castelli/fortezze, oppure 14 castelli/fortezze).
- Occorrono 27 punti valore di castelli/fortezze, oppure 19 castelli/fortezze per vincere in 3 (triplice alleanza). (rispetto a 29 punti valore di castelli/fortezze, oppure 21 castelli/fortezze)
Sono idee, quindi valutiamole insieme. Sugli obiettivi pubblici è una variante: la Lega North ha avuto il pregio di mettere fieno in cascina fin da subito..
Sul valore degli obiettivi, tenete a mente che erano orginariamente stati pensati per la 12#1: da allora ci sono state alcune modifiche, per cui è possibile e probabile che alcuni vadano aggiustati: non fate mancare il vostro feedback. Per il resto, su mappa e mazzi, credo che possiamo essere tutti orgogliosi del lavoro fatto: ogni partita è diversa, ogni casata (Baratheon a parte) ha vinto da sola o in alleanza, una partita. Forse proprio i baratheon necessitano anche di un’aggiustatina, magari anche solo nel mazzo. In questa abbiamo visto i Tully a The Erye, i Lannister a Storm’s end, i Martell nella BlackwaterBay: sicuramente nessun arruolamento ha contribuito a rendere la partita unica nel suo genere, ma la mappa e il bilanciamento funzionano. I Targaryen soffrono la mancanza di arruolamenti, ma controbilanciano con i seguaci.
Per quanto riguarda i Tully, sono felicissimo delle modifiche: nella 9#5 mi son sempre sentito in partita, e in questa spartan li ha portati a 18 pv. Inoltre, Piper ha seminato cosi tanto terrore che è diventata una carta temibilissima, al pari di Balon e Loras. Nestor Royce ha fatto il suo lavoro: due torri han parato le due spade di Ramsey (che forse riporteri a tre) e una spada ha ucciso un cavaliere Tully.
Corte del Re fantastica, partita davvero gustabile anche da fuori.
Complimenti a tutti :approva:
Offline lorunks
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3974
Iscritto il: 14 novembre 2010
Goblons: 300.00
Località: Milano
Utente Bgg: lorunks
Board Game Arena: lorunks
Mercatino: lorunks
Ho partecipato a una partita al Trono di Spade Online Seasons Fan Sei un Goblin che gioca online Dead of Winter Fan Il Signore Degli Anelli fan Assalto Imperiale Epic Card Game fan

Re: Trono di Spade in 9#6: topic di discussione

Messaggioda GrandeMu » 10 ago 2015, 12:08

Ringrazio per il tag ma non so davvero quale apporto costruttivo possa dare a queste considerazioni: era la mia prima partita online su una mappa nuova, ho giocato come di solito gioco sul boardgame ed evidentemente è stata una scelta che non ha pagato, anche perché mi sono scelto una casata che "conosco" al tavolo ma che in questo contesto va giocata in un modo completamente diverso. Rimango dell'idea che ho esposto nelle missive: ho sbagliato all'inizio ed invece di andare su KL e SE avrei dovuto dare addosso subito al Targaryen e lasciare i big ad ammazzarsi a Westeros: better luck next time ;)

E magari la next time vediamo di prendere una casata che non sia circondata da mille altre :rotfl:
Offline GrandeMu
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1472
Iscritto il: 25 novembre 2012
Goblons: 40.00
Località: Saronno, VA
Mercatino: GrandeMu
Sei nella chat dei Goblins Sono stato alla Gobcon 2016 Sono un Sava follower Telegram Fan

Re: Trono di Spade in 9#6: topic di discussione

Messaggioda Agzaroth » 10 ago 2015, 16:37

- Occorrono 18 punti valore di castelli/fortezze, oppure 13 castelli/fortezze per vincere con una Alleanza a 2 (duplice alleanza). (rispetto 19 punti valore di castelli/fortezze, oppure 14 castelli/fortezze).
- Occorrono 27 punti valore di castelli/fortezze, oppure 19 castelli/fortezze per vincere in 3 (triplice alleanza). (rispetto a 29 punti valore di castelli/fortezze, oppure 21 castelli/fortezze)
Sono idee, quindi valutiamole insieme. Sugli obiettivi pubblici è una variante: la Lega North ha avuto il pregio di mettere fieno in cascina fin da subito..

@lorunks
mi pare sia ok.
Immagine
Offline Agzaroth
Black Metal Goblin
Black Metal Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author 1 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Organization Plus
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 24483
Iscritto il: 23 agosto 2009
Goblons: 16,720.00
Località: La Spezia
Utente Bgg: Agzaroth
Mercatino: Agzaroth
Puerto Rico Fan HeroQuest Fan Sono un cattivo Membro della giuria Goblin Magnifico The Great Zimbabwe Fan Race Formula 90 Alta Tensione Fan Caylus Fan Lewis & Clark Fan Io gioco col nero Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Il trono di spade Fan Brass fan Antiquity fan Iron Maiden fan Podcast Fan Podcast Maker Ventennale Goblin Gears Of War Fan El Grande Fan Glenn More Fan

PrecedenteProssimo

Torna a [GV] Giochi Online

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti