[IMPRESSIONI] Troyes ristampa 2016, versione ITA?

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, UltordaFlorentia, Hadaran

Re: [IMPRESSIONI] Troyes ristampa 2016, versione ITA?

Messaggioda eomer » 17 feb 2017, 15:00

Ho giocato solo 2 partite a questo gioco ed entrambe in 3 giocatori e mi chiedevo....ma lo sbilanciamento di cui tutti parlano si verifichi giocando in 4 non c'è anche giocando in 3? In 3 giocatori il gioco dura 5 round quindi il primo ed il secondo giocatore saranno primi a giocare per due volte mentre il terzo giocatore solo una volta. Magari non sarà quasi impossibilitato a vincere come il quarto giocatore nelle partite a 4 ma credo parta comunque con un pesante svantaggio. Mi confermate questa cosa? E mi confermate quindi che è assolutamente indispensabile usare il dado viola presente come modulo nell'espansione anche nelle partite a 3 giocatori?
Offline eomer
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 475
Iscritto il: 21 gennaio 2009
Goblons: 0.00
Località: cerveteri (roma)
Mercatino: eomer

Re: [IMPRESSIONI] Troyes ristampa 2016, versione ITA?

Messaggioda Signor_Darcy » 17 feb 2017, 17:20

eomer ha scritto:Ho giocato solo 2 partite a questo gioco ed entrambe in 3 giocatori e mi chiedevo....ma lo sbilanciamento di cui tutti parlano si verifichi giocando in 4 non c'è anche giocando in 3? In 3 giocatori il gioco dura 5 round quindi il primo ed il secondo giocatore saranno primi a giocare per due volte mentre il terzo giocatore solo una volta. Magari non sarà quasi impossibilitato a vincere come il quarto giocatore nelle partite a 4 ma credo parta comunque con un pesante svantaggio. Mi confermate questa cosa? E mi confermate quindi che è assolutamente indispensabile usare il dado viola presente come modulo nell'espansione anche nelle partite a 3 giocatori?

Boh, personalmente ho giocato solo in due, ma non ho avvertito questo vantaggio incredibile nell'essere primo di turno (al netto del fatto che, in due, il tutto si equilibra).
Comunque Vlaada sarà un successo.
Offline Signor_Darcy
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
TdG Editor
Tdg Supporter
 
Messaggi: 3123
Iscritto il: 12 ottobre 2012
Goblons: 0.00
Località: Provincia di Como
Utente Bgg: Signor Darcy
Mercatino: Signor_Darcy
Puerto Rico Fan Through the ages Fan Twilight Struggle fan Terra Mystica Fan The Castles of Burgundy Fan Alta Tensione Fan Caylus Fan Carcassonne Fan Io gioco col giallo Il Signore Degli Anelli fan Star Wars fan I viaggi di Marco Polo fan Ovetto Kinder fan Podcast Maker El Grande Fan Glenn More Fan Sono stato alla Gobcon 2018

Re: [IMPRESSIONI] Troyes ristampa 2016, versione ITA?

Messaggioda Micenea » 17 feb 2017, 18:21

Il primo giocatore è primo due volte. Ma anche terzo due volte. Secondo una volta sola.
Il terzo giocatore è primo una volta ma due volte secondo (che è una buona posizione visto che il secondo non è detto si ritrovi a contrastare i dadi neri). Chi se la passa "meglio", sulla carta, è colui che inizia come secondo giocatore: due volte secondo e due volte primo.
Al di là di queste considerazioni, in tre funziona benissimo.
Offline Micenea
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1278
Iscritto il: 05 novembre 2012
Goblons: 90.00
Località: Roma
Mercatino: Micenea

Re: [IMPRESSIONI] Troyes ristampa 2016, versione ITA?

Messaggioda eomer » 17 feb 2017, 20:57

Giusto. Quindi in 3 non esiste in realtà uno svantaggio per un giocatore ma un leggero vantaggio di chi gioca per secondo. Quindi si potrebbe anche non inserire la variante del dado viola.
In 4 invece il secondo giocatore conserva un leggerissimo vantaggio ( 2 volte primo e 2 volte secondo,1 sola volta per quarto,unico ad avere questa condizione) la situazione del primo e del terzo giocatore è perfettamente equiparabile mentre quella del quarto è difficilissima ( 1 sola volta primo ed 1 sola volta anche secondo). Ecco perchè in questa configurazione l'utilizzo del dado viola diventa fondamentale per riequilibrare la situazione.
Ovviamente si parla di riequilibrare partite con giocatori più o meno sullo stesso livello, un giocatore nettamente più bravo degli altri vincerà anche partendo da quarto.
Offline eomer
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 475
Iscritto il: 21 gennaio 2009
Goblons: 0.00
Località: cerveteri (roma)
Mercatino: eomer

Re: [IMPRESSIONI] Troyes ristampa 2016, versione ITA?

Messaggioda LordBalod » 2 mag 2019, 23:38

La simbologia a volte non è chiara, sfogliare le pagine in cerca della spiegazione della carta è una costante, però il gioco è ben fatto. Tutte le strade percorribili possono portare alla vittoria, a patto di massimizzare l'effetto dei propri personaggi e cercare di non rimanere troppo spesso fuori dall'assegnazione di punti per gli eventi
Offline LordBalod
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2208
Iscritto il: 06 settembre 2013
Goblons: 0.00
Mercatino: LordBalod

Re: [IMPRESSIONI] Troyes ristampa 2016, versione ITA?

Messaggioda Checco » 4 mag 2019, 0:10

LordBalod ha scritto:La simbologia a volte non è chiara


Era un problema che alle prime partite avvertivamo anche nel nostro gruppo.
Devo dire, che se giocato con costanza, il problema scompare, e fila liscio senza ricorrere continuamente alla pagina di spiegazione delle carte.
I miei giochi preferiti:
Immagine

Le mie ultime partite:
Immagine
Offline Checco
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1571
Iscritto il: 13 gennaio 2013
Goblons: 0.00
Località: Napoli
Utente Bgg: Checco
Mercatino: Checco
Agricola fan Puerto Rico Fan Terra Mystica Fan The Great Zimbabwe Fan Caylus Fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Ventennale Goblin Ho comprato la spilla alla Play 2017 I love German

Precedente

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti