Umorismo e giochi da tavolo

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, Sephion, pacobillo, Rage

Umorismo e giochi da tavolo

Messaggioda MadeR » 1 dic 2006, 14:41

Spesso sentendo parlare dei giochi da tavolo, molti pensano ad un fenomeno di nicchia, costituito da pochi e folli appassionati che preferiscono giocare "ai giochi dei bambini con i pezzettini" (frase che mi hanno detto) invece di uscire o cose simili (come se stessimo sempre chiusi in casa).

Qualche giorno fa, ho mostrato le immagini su BGG http://www.boardgamegeek.com/geekforum. ... type=forum
dove viene fatta dell'ironia sul i giochi da tavolo e i giocatori. Tra molti commenti riassumibili dalla faccina :dontget:, ce ne è stato uno più interessante:
«per quanto tali vignette nascano (probabilmente) da un giocatore, il fatto che si faccia (in piccolo s'intende) dell'umorismo o della satira in maniera così ufficializzata, indica che seppur limitata a una cerchia di persone è nata una forma nuova di cultura

Che ne pensate?
Cerco (wishlist) e scambio giochi: sempre aggiornato.
Offline MadeR
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
Top Uploader
 
Messaggi: 1695
Iscritto il: 10 dicembre 2004
Goblons: 800.00
Località: Pisa/Messina
Mercatino: MadeR

Messaggioda pennuto77 » 1 dic 2006, 14:53

Perfettamente daccordo :grin:
Offline pennuto77
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 9172
Iscritto il: 10 marzo 2006
Goblons: 2,040.00
Località: Monte Compatri (Castelli romani)
Utente Bgg: pennuto77
Board Game Arena: pennuto77
Yucata: pennuto77
Facebook: carlo.trifogli.9
Mercatino: pennuto77
Agricola fan Through the ages Fan Sgananzium Fan 10 anni con i Goblins Sei nella chat dei Goblins Membro della giuria Goblin Magnifico Sono stato alla fiera di Essen

Messaggioda Ciaci » 1 dic 2006, 23:52

Che il gioco fosse una forma di cultura ne ero convinto anche io, questa sfumatura riguardo all'ironia è carina e mi piace molto.

La sensazione è che qualcosa si stia "muovendo" anche nel nostro panorama nostrano e che, forse non ce ne stiamo rendendo conto, "la storia siamo noi" ;)
Offline Ciaci
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 981
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 510.00
Località: Spilimbergo (PN) e dintorni
Mercatino: Ciaci


Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron