Un Trono di Spade ... ma più leggero. Esiste?

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, Hadaran, UltordaFlorentia

Re: Un Trono di Spade ... ma più leggero. Esiste?

Messaggioda ilcigno » 18 gen 2016, 8:58

Io la penso esattamente come te.

Purtroppo il tempo a disposizione è sempre poco e un gioco che impegna sulle 3/4 ore diventa difficile da giocare.
Riusciamo a farlo una o due volte l'anno massimo.

Ho proposto diverse volte al mio gruppo (senza successo) di usare un timer per la scelta degli ordini.
Ho un amico che gioca così e riesce a stare nelle due ore abbondanti.


Ciao
Offline ilcigno
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 108
Iscritto il: 22 novembre 2010
Goblons: 0.00
Località: Padova
Mercatino: ilcigno

Re: Un Trono di Spade ... ma più leggero. Esiste?

Messaggioda Enea » 22 gen 2016, 10:11

Vai di timer! Salva spesso giochi bellissimi da persone affette da analisi-paralisi.
Prestooo! Al ponte di Khazad Dum!
Offline Enea
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 798
Iscritto il: 25 luglio 2007
Goblons: 0.00
Località: Lórien (Rimini - Milano)
Mercatino: Enea

Re: Un Trono di Spade ... ma più leggero. Esiste?

Messaggioda linx » 26 gen 2016, 10:41

Puoi valutare anche Wallenstein/Shogun (Shogun è una versione rielaborata del primo). Anche lì hai la scelta delle azioni contemporanea basata sulle province possedute, con una forte differenziazione di utilizzo delle province. Il combattimento è meno scacchistico perché non hai una mano di carte da gestire ma cubetti degli attaccanti e dei difensori da buttare in una torre per vedere cosa ne esce per determinare il vincitore. E poi è un gioco a punti, cosa che lo stacca dai colpi di mano, i tradimenti e gli obblighi di mantenimento degli equilibri fra le fazioni per non permettere la fuga di qualcuno verso la vittoria.
A spiegartelo mi sta tornando voglia di rispolverarlo...
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 6429
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Mercatino: linx
Agricola fan Membro della giuria Goblin Magnifico Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Re: Un Trono di Spade ... ma più leggero. Esiste?

Messaggioda Indianino » 26 gen 2016, 11:35

linx ha scritto:Puoi valutare anche Wallenstein/Shogun (Shogun è una versione rielaborata del primo). Anche lì hai la scelta delle azioni contemporanea basata sulle province possedute, con una forte differenziazione di utilizzo delle province. Il combattimento è meno scacchistico perché non hai una mano di carte da gestire ma cubetti degli attaccanti e dei difensori da buttare in una torre per vedere cosa ne esce per determinare il vincitore. E poi è un gioco a punti, cosa che lo stacca dai colpi di mano, i tradimenti e gli obblighi di mantenimento degli equilibri fra le fazioni per non permettere la fuga di qualcuno verso la vittoria.
A spiegartelo mi sta tornando voglia di rispolverarlo...


Sono daccordo! Ottimo gioco! :snob:
La supposizione è la madre di tutte le ca**ate!
Offline Indianino
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1367
Iscritto il: 11 ottobre 2006
Goblons: 40.00
Località: Roma
Utente Bgg: indianino
Mercatino: Indianino
10 anni con i Goblins Sei nella chat dei Goblins Ho partecipato alla Play di Modena Tifo Roma Io faccio il Venerdi GdT! Ho parteciapto al torneo di Clash Royale

Re: Un Trono di Spade ... ma più leggero. Esiste?

Messaggioda Enkidu » 26 gen 2016, 11:44

Agzaroth ha scritto:Kemet...però è anche una bella scalinata sotto come qualità complessiva.


giocato parecchio entrambi. kemet è un Trono di spade snellito e con l'acceleratore pigiato. Il combattimento è praticamente uguale ma i teletrasporti e un pizzico di albero tecnologico lo rendono moolto più dinamico. Il trono ha la pianificazione in simultanea ma poi l'esecuzione degli stessi avviene in ordine quindi in confronto le piramidi per dove scegliere ordini di Kemet vanno bene. Entrambi sono affetti da kingmaking... Onestamente Kemet mi sembra quello sopra.
Offline Enkidu
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1828
Iscritto il: 01 gennaio 2008
Goblons: 80.00
Località: milano
Utente Bgg: kalevi1999
Board Game Arena: Leonardino
Yucata: Leonardino
Mercatino: Enkidu

Precedente

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: bluedolphin e 0 ospiti

cron