Upon a Salty Ocean - prime impressioni

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, Hadaran, UltordaFlorentia

Messaggioda mikequo » 12 dic 2011, 14:42

Izraphael ha scritto:
Gadmin ha scritto:Confermo che si tratta di un gran bel gioco. Soltanto un appunto: a me piace senza le varianti. Trovo che lo snaturano un po, soprattutto la pesca nel porto...e anche l'asta iniziale...mhhh.


Quoto, anche se il mio giudizio è influenzato dalla mia opinione "generale" sull'argomento varianti (per me il gioco deve funzionare da solo e punto, se devo cambiarlo per farlo girare mi sento preso in giro). Comunque, ribadisco che secondo me il gioco va bene così com'è: forse non è un faro nella notte a livello di originalità, ma l'ho trovato più appagante di tanti altri titoli ben più blasonati usciti quest'anno.


Non concordo sulle varianti.
Come autore, ho piacere di testare e provare nuove cose anche quando i giochi sono già usciti. Poi trovo molto bello farne partecipe i tanti appassionati che ci sono, anzi spesso sono proprio loro che propongono idee (folli e non!) e varianti.
L'unico problema è trovare il tempo, ma se quello c'è :grin:
Offline mikequo
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
Top Author
Game Inventor
 
Messaggi: 1781
Iscritto il: 12 maggio 2004
Goblons: 1,170.00
Località: Roma
Mercatino: mikequo

Messaggioda Izraphael » 12 dic 2011, 15:42

Uhm, Michele, da autore posso anche trovarlo divertente, ma è secondario, perché da giocatore in primis il gioco deve funzionare. Riguarda la mia frase: "se devo cambiarlo per farlo girare mi sento preso in giro".

Cioè: un gioco che "non va" se non viene "houserulato" per me non è un buon prodotto: andava testato meglio e andava debuggato. E' il motivo per cui A Few Acres of Snow rimarrà sullo scaffale finché un editore non si prenderà la briga di risolvere il bug che l'editore originario ha bellamente non individuato\ignorato (opinione mia, ma questa è una gravissima mancanza a livello di playtest e editing del gioco).
E sia chiaro che, come ho detto, questo non è il caso di UaSO, che per me è godibile così com'è, anzi è una delle uscite migliori di quest'anno.

In soldoni: se il gioco è houserulabile in modo che vengano fatte varianti divertenti (mi viene in mente Kingsburg coi suoi "scenari"), questo è un valore aggiunto, ma non deve prescindere dal fatto che il gioco, una volta che arriva nei negozi, non deve essere broken, e non deve pretendere dall'acquirente né creatività né fatica per "funzionare": deve girare da solo, in modo che le HR e le varianti siano un piacevole "di più".

Forse però non sono stato chiaro nel precedente post, nel qual caso sorry :)
Marco Valtriani
Lead Designer
Red Glove Edizioni & Distribuzioni
Offline Izraphael
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
Top Reviewer
Game Inventor
 
Messaggi: 3981
Iscritto il: 05 marzo 2007
Goblons: 1,040.00
Località: Pisa
Mercatino: Izraphael

Messaggioda mikequo » 12 dic 2011, 15:49

allora siamo d'accordo! :-)
infatti qui non si parla di bug, UASO gira e rigira, ma di aggiunte e varianti. Pe rme è divertente farle anche come giocatore!!

Ciauz
mike
Offline mikequo
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
Top Author
Game Inventor
 
Messaggi: 1781
Iscritto il: 12 maggio 2004
Goblons: 1,170.00
Località: Roma
Mercatino: mikequo

Messaggioda neelix » 28 ago 2012, 9:41

raist ha scritto:Ciao a tutti!

Grazie a tutti per gli auguri di pronta guarigione, forse hanno davvero funzionato perche sono uscito un paio di giorni prima del previsto!

Vi premetto che non ho intenzione di difendere ad oltranza la mia creatura. Quello che voglio fare è spiegarvi il perche di alcune scelte. Il gioco poi può piacere o non piacere, ci sta. Non credo che esista un gioco che piaccia a tutti. Ognuno ha il suo genere di giochi e sono consapevole che questo gioco non ha aspirazioni di essere un capolavoro.

La prima idea alla base del gioco è di cercare di sviluppare un gioco elegante e con pochi elementi/meccaniche. Io preferisco Agricola nella versione Family. Merkator mi è piaciuto ma ho trovato imbarazzante la mancanza del tema. De Vulgari Eloquentia è un bel gioco, ma la presenza di tanti meccanismi differenti, ai miei occhi lo penalizza. Vinhos lo trovo eccessivo.

La seconda idea era quella di fare un gioco sulla pesca nell'Atlantico. Di conseguenza non volevo che ci fossero altre strategie differenti. Se il gioco è sulla pesca voglio che quello sia il centro del gioco. Per cui può capitare di vincere andando a pescare poco, ma è difficile che possa accadere non pescando mai. Altrimenti avrei fatto un gioco su una città medioevale in cui la pesca sarebbe stata una delle modalità di reperire i soldi, insieme alla sacra triade dei cubetti: legno, pecore e pietre! Ma allora il gioco forse sarebbe stato piu complesso, piu "già visto". Insomma sarebbe stato diverso.

Le osservazioni (le chiamo osservazioni perche non le vedo come critiche) che sono state mosse al gioco sono in buona parte innegabilmente corrette e ne sono consapevole.
Vedo di rispondere:
* La cattedrale è vero che può portare tanti punti a fine partita, ma è anche vero che costa molte azioni, il guadagno di costruirla dipende da quanto si spende per farla.
* Ripetitività delle azioni. Beh il gioco può risultare macchinoso, sposta navi e cubetti ecc... assolutamente vero.
* Longevità dipende con chi si gioca e cosa ci si aspetta. Il gioco è decisamente tattico e le mosse migliori dipendono molto da cosa stanno facendo gli altri giocatori. Le partite possono presentare sfumature anche molto diverse tra di loro, fermo restando che la strategia principale è sempre una sola. Se si apprezza l'interazione non violenta tra i giocatori e si entra nel tema, secondo me la longevità può essere elevata.
* Tattiche di ripiego e variazioni sul tema ci sono. Si può vendere il sale. Si può immagazzinare il pescato nel magazzino e venderlo al momento giusto. Si possono infuenzare gli eventi. Si può cercare di recuperare posizioni con il Grosse Horloge. Si può cercare di far punti con gli edifici. Si può pescare l'altro pesce. Si può costruire una flotta piu grande e alimentarla con le saline. Si può speculare comprando e vendendo pesce. Si può cercare di essere primi nel turno successivo. ecc...
* Vero che se si rimane indietro per un paio di turni consecutivi diventa difficile recuperare. Ma non del tutto impossibile, un turno di distrazione può essere letale e la vendita di un buon carico piazzato al momento giusto è in grado di ribaltare le sorti della partita.

Si poteva fare diversamente e meglio? Sicuramente si. Ma i gusti sono gusti. :)



In due giocatori quante volte posso usare la cattedrale? Posso arrivare ai 70 punti?
Offline neelix
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
Top Uploader 2 Star
 
Messaggi: 1402
Iscritto il: 30 gennaio 2006
Goblons: 2,270.00
Località: Frascati
Mercatino: neelix

Messaggioda Lupo1Spia » 28 ago 2012, 10:19

Provato in 4.
Io ero il quarto giocatore, e anche partendo con 8 soldi in più il distacco di è eliminato in 2 azioni. Il primo turno ho fatto meno degli altri, ho speso di più e da qualche turno dopo sono rimasto stallato a -22. La partita è finita tipo 120-115-70-60. E' un problema grave l'incidenza del primo giocatore, ho giocato con giocatori esperti ma non al mio livello, (In genere vinco contro di loro a tutto)
E mi sono reso conto che la mia partita è stata tutta una corsa dietro loro, che comunque compravano a meno, vendevano a più hanno comprato edifici prima di me, e hanno giocato normalmente, mentre la mia partita è stata in affanno. Mi è sembrato poco playtestato, ma potrei ricredermi, ho giocato una sola volta.
Offline Lupo1Spia
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 12 gennaio 2012
Goblons: 0.00
Località: Torino
Mercatino: Lupo1Spia

Re: Upon a Salty Ocean - prime impressioni

Messaggioda Riwap » 27 set 2016, 12:52

Qualcuno può inviarmi le varianti?
Ho appena preso il gioco e farò diversi test nei mesi a seguire. Grazie!
Vendo:
Upon a salty ocean - nuovissimo - E15,00
Maestro Leonardo (Leonardo da Vinci) - nuovissimo - E20,00


Compro:
La guerra dell'anello - Terra Mystica: Fuoco e ghiaccio (esp) - Twilight Struggle - Blood Rage
Offline Riwap
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 200
Iscritto il: 30 marzo 2016
Goblons: 0.00
Località: Milano
Utente Bgg: Riwap
Board Game Arena: Riwap
Mercatino: Riwap

Precedente

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Blackrider81 e 2 ospiti