Victory or death (Quartermaster general serie)

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, Hadaran, UltordaFlorentia

Re: Victory or death (Quartermaster general serie)

Messaggioda Chironis » 23 ott 2015, 22:34

Quindi ci sono meccanismi un po' diversi se entrano in gioco anche le dracme (ci ho azzeccato o sono ancora lontano?).
Se i templi non sono templi potrebbero essere città fortificate.
Comunque la curiosità è tanta.

Una piccola osservazione OT: ma possibile che con tutti i periodi storici e soprattutto con tutti i conflitti che ci sono stati al mondo si vada sempre a cadere nei soliti? Peloponneso o Roma contro Cartagine, WW2, WW1, Napoleone, ed uno spesso generico medioevo/rinascimento.
Chiaramente l'osservazione non è rivolta a victory or Death perché un gioco leggero deve essere...leggero, senza tanti appesantimenti che rendano il periodo storico particolare. Era solo una riflessione che è maturata da quando sto approfondendo un po' il versante wargamistico.
Vendo: Gobblet, Struggle of the Empires, Star Trek Ascendancy, Hammer of the Scots, the Bridges of Shangrila, Pax Renaissance+exp, Imperial
Offline Chironis
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1485
Iscritto il: 07 maggio 2014
Goblons: 40.00
Località: Vicenza
Mercatino: Chironis

Re: Victory or death (Quartermaster general serie)

Messaggioda Aleckxander » 23 ott 2015, 23:48

Ti avvicini sempre di più comunque leggendo la mia mossa ti manca poco per fare uno più uno..

In un certo senso condivido la tua linea di pensiero d'altro canto credo che se Quartermaster general non fosse stato ambientato durante la II guerra mondiale il rischio di non provarlo nemmeno sarebbe stato concreto..

Inoltre l'autore in questa versione più ancora che nell'altra ha condotto profonde ricerche storiche per aderire al massimo ai fatti veri durante il gioco (ve ne accorgerete sfogliando le istruzioni e sai nomi delle carte) , questo per dire che presumibilmente ha affrontato per ora i conflitti che meglio conosceva

Pet gioco qui o in un altro 3d potremmo elencare guerre che ci piacerebbero ambientate..
Offline Aleckxander
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 873
Iscritto il: 15 marzo 2009
Goblons: 0.00
Località: Milano
Utente Bgg: Aleckxander
Facebook: GiochiDaTavoloLive
Mercatino: Aleckxander

Precedente

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti