Pagina 3 di 3

MessaggioInviato: 25 mar 2008, 15:36
da Cuchulain
Credo che per qualsiasi criterio di valutazione si adotti la questione vera e propria rimanga la soggettività. Per quanto ci si sforzi siamo inevitabilmente influenzati dal personale "gusto" e ha ragione theclapofonehand quando dice che un bel gioco si riconosce nel tempo, anzi, che è il tempo che lo afferma. Va bene votare un gioco brutto ed assegnarli anche un 1, ma ha senso giudicare un genere che ci risulta a priori stomachevole? Penso di no...
Con queste premesse hanno molto più valore i commenti.

MessaggioInviato: 12 lug 2011, 20:52
da Elijah
In Svizzera i voti a scuola vanno dall'1 al 6.
1 = te lo regala lo Stato sempre e comunque
3 = nettamente insufficiente
3,5 = insufficiente
4 = sufficiente
4,5 = discreto
5 = buono
5,5 = molto buono
6 = ottimo

Non ho mai compreso la valutazione in Italia a scuola fino al 10, come anche per valutare i giochi.
Sarà questione di abitudine, però fosse per me darei una valutazione dall1 al 6.