Pagina 7 di 7

Re: Giochi di un dio minore...

MessaggioInviato: 19 dic 2018, 11:47
da Mailok
Già, penso che sia una mossa saggia perché vai a coprire una nicchia poco sfruttata fino ad oggi. Con l'aumento dell'interesse e quindi dei potenziali giocatori e i soliti limiti di tempo per organizzare e fare qualcosa con qualcuno, avere uno skirmish che ti fa giocare da solo quando vuoi è una salvezza. Inoltre sono giochi anche cooperativi quindi rimane sempre la parte multiplayer in caso non competitiva (più rilassante che non guasta ogni tanto). Certo l'AI e' sempre il punto focale di ogni regolamento ed è bello vedere come ognuno adotti soluzioni non sempre uguali.

Re: Giochi di un dio minore...

MessaggioInviato: 19 dic 2018, 16:10
da Simo4399
Colgo la palla al balzo e chiedo quali sono gli skirmish consigliati?
Diciamo con partite che stanno nelle 2-3 massimo e possibilmente senza tonnellate di carte da stampare.
Per contro le minia da riciclo non sono un problema.....

Re: Giochi di un dio minore...

MessaggioInviato: 19 dic 2018, 17:33
da Gabbi
Simo4399 ha scritto:Colgo la palla al balzo e chiedo quali sono gli skirmish consigliati?
Diciamo con partite che stanno nelle 2-3 massimo e possibilmente senza tonnellate di carte da stampare.
Per contro le minia da riciclo non sono un problema.....

Intendi giocabili in solitario?
Io all'atto pratico ho provato solo Blood on The Blade e direi che funziona bene. A me il gioco in solitario non fa impazzire (se devo giocare da solo, preferisco un videogioco, allora), ma non mi è dispiaciuto affatto.

Se chiedi più in generale, sono davvero troppi. Ce ne sono per ogni ambientazione, numero di pezzi e durata. Limitandoci ai soli "generici", si parte da quelli di One Page Rules (Grimdark Firefight per la sci-fi, AoF Skirmish per il fantasy) che ono credo il minimo che si può avere: una pagina di regole, mezza dozzina di miniature e partite che stanno tranquillamente sotto 1 ora (con il punteggio consigliato: 150pti, ma secondo me reggono bene anche al doppio). Nascono come alternative semplici ad AoS e 40K, ma sono sufficientemente generici da poter essere giocati con miniature di altre linee. Sono davvero molto, MOLTO semplici. Io li uso principalmente come filler.
Questi sono davvero la base. Più semplice e veloce, la vedo davvero dura. Magari scaricatene uno (sono gratis) dacci una letta e da li possiamo vedere in che direzione muoverci :)

Re: Giochi di un dio minore...

MessaggioInviato: 19 dic 2018, 17:45
da Saul_Dagenham
Gabbi ha scritto:Grazie! :approva:
Più che con 4AD, mi interesserebbe un paragone con S&S, ma temo che quello tu non lo abbia...


Ripesco la risposta, perchè mi hanno appena estratto gli ultimi due denti del giudizio, e fra anestetico, antiinfiammatorio, antidolorifico, antibiotico e antiqualcosaltro, mi sa che le prossime 48 ore le passo in un piacevole rincoglionimento. Qualcosa dovrò pur fare... :asd:

Simo4399 ha scritto:Colgo la palla al balzo e chiedo quali sono gli skirmish consigliati?
Diciamo con partite che stanno nelle 2-3 massimo e possibilmente senza tonnellate di carte da stampare.
Per contro le minia da riciclo non sono un problema.....


Single Player/Coop: 4 against Darkness, Rangers of Shadow Deep.
Classici: Battlesworn, Il Canto degli Eroi (fantasy), Frostgrave (fantasy, inglese), Flying Lead (moderno), Black Ops (moderno, inglese), Horizon Wars (sci-fi, inglese), e il mio ultimo amore, One Hour Skirmish Wargames di John Lambshead (storico-moderno, inglese).

A me piace molto anche Kill Team, che risponde alla durata e alla complessità, ma di certo non è un gioco di un dio minore.... :asd:

Re: Giochi di un dio minore...

MessaggioInviato: 19 dic 2018, 23:13
da Gabbi
Ma 4AD non è un gioco di miniature. O sbaglio?

Di skirmish molto interessante, sto giusto leggendo/organizzandomi per giocare Round of Fire. Ambientazione contemporanea/near-future, ma l'autore sta sviluppando una versione fantasy. Punto di forza del regolamento è il non avere turni. Ogni azione costa un numero di "step". Quando un'unità si attiva si sposta sulla "Ruota" (in senso orario) di un numero di "spicchi" pari agli step che costa l'azione. L'attivazione dei pezzi avviene "spicchio per spicchio" in senso orario. Quindi un'unità che compie azioni veloci (che costano pochi step) potrebbe trovarsi ad attivarsi due volte prima che si riattivi un'unità che ha compiuto un'azione complessa (che è costata molti step). Alla fine, non è diversto dal sistema di "tick" di tempo usato dal vecchio collezionabile prepainted di World of Warcraft, ma è un sistema intelligente, era ora che qualcino lo recuperasse.
Su Wargame Vault: www.wargamevault.com/product/227996/Round-of-Fire--Core-Rules
(tra l'altro di autore italiano pure questo. Arkeo Obskura, Blood on The Blade, tutta la roba Ganesha, ora Round of Fire... Italy is on fire, baby!).

Re: Giochi di un dio minore...

MessaggioInviato: 19 dic 2018, 23:14
da Simo4399
Diciamo che per ri-approcciarmi (ex WHFB, ex 40k, ex WM) partirei con un gioco gratis coop per ritirare dentro il gruppo con poco sforzo (almeno dal pdv economico).
Ovviamente essendo tutti ex giocatori con buona esperienza alle spalle (qualcuno ai bei tempi finiva regolarmente ai nazionali di mamma GW) serve qualcosa di non proprio banale..... vanno cmq bene gli spunti sopra?

Re: Giochi di un dio minore...

MessaggioInviato: 19 dic 2018, 23:17
da Gabbi
Di quanto citato fin'ora, di gratis ci son solo i regolamenti OPR, e sono davvero MOLTO semplici. E non sono co-op.
Di co-op free c'è poco o nulla, temo. Direi giusto il core di Chain Reaction, che non è proprio dedicato (ambientazione moderna/near future) ma direi che puoi giocarci 40K con un minimo di lavoro. Solo che i regolamenti THW secondo me son scritti in maniera davvero faticosa da seguire.
Se vuoi darci un'occhiata, lo trovi qui: http://www.twohourwargames.com/free.html

Re: Giochi di un dio minore...

MessaggioInviato: 22 dic 2018, 10:36
da Simo4399
Gabbi ha scritto:Di quanto citato fin'ora, di gratis ci son solo i regolamenti OPR, e sono davvero MOLTO semplici. E non sono co-op.
Di co-op free c'è poco o nulla, temo. Direi giusto il core di Chain Reaction, che non è proprio dedicato (ambientazione moderna/near future) ma direi che puoi giocarci 40K con un minimo di lavoro. Solo che i regolamenti THW secondo me son scritti in maniera davvero faticosa da seguire.
Se vuoi darci un'occhiata, lo trovi qui: http://www.twohourwargames.com/free.html
.... mmmmm.....no, allora credo posticiperò ancora un po' l'operazione. Giochi da fare non ci mancano.
Grazie però per i chiarimenti!
Nel frattempo continuo a seguire che sparate delle belle chicche.

Re: Giochi di un dio minore...

MessaggioInviato: 22 dic 2018, 20:54
da Gabbi
Ma secondo me i regolamentini OPR son decenti. Io sto dipingendo una manciata di miniature di alcune fazioni da lasciare a casa di uno degli amici dove si gioca più spesso. Così lo abbiamo pronto li, tutto dipinto. Se finiamo presto di giocare ad altro, se qualcuno arriva prima, ecc... Una partita a 150pti si gioca davvero in mezz'ora / 40 minuti.
Per ora ho Orchi e Space Marines dipinti, con un paio di pezzi extra da dipingere a breve; Tyranids a buon punto (6 pezzi dipinti, 5 da finire), e sto raccolgiendo un po' di Squat (Forge Fathers di Mantic) per quando rilasceranno l'army list 2.0.
Vedete quanto fatto fin'ora in questo thread: gabbi-dipinge-cose-a-caso-t94300-75.html#p1647572

Cmq il punto è che con davvero poco sbattimento (avrò fatto una dozzina di orchi e mezza dozzina di Space Marines) ho due forze giocabili, che mi son costate zero o quasi. E in pratica è quasi come avere un boardgame fatto e finito. Leggerissimo come regole e perfetto come filler.

Re: Giochi di un dio minore...

MessaggioInviato: 23 dic 2018, 5:32
da Simo4399
Gabbi ha scritto:Ma secondo me i regolamentini OPR son decenti. Io sto dipingendo una manciata di miniature di alcune fazioni da lasciare a casa di uno degli amici dove si gioca più spesso. Così lo abbiamo pronto li, tutto dipinto. Se finiamo presto di giocare ad altro, se qualcuno arriva prima, ecc... Una partita a 150pti si gioca davvero in mezz'ora / 40 minuti.
Per ora ho Orchi e Space Marines dipinti, con un paio di pezzi extra da dipingere a breve; Tyranids a buon punto (6 pezzi dipinti, 5 da finire), e sto raccolgiendo un po' di Squat (Forge Fathers di Mantic) per quando rilasceranno l'army list 2.0.
Vedete quanto fatto fin'ora in questo thread: gabbi-dipinge-cose-a-caso-t94300-75.html#p1647572

Cmq il punto è che con davvero poco sbattimento (avrò fatto una dozzina di orchi e mezza dozzina di Space Marines) ho due forze giocabili, che mi son costate zero o quasi. E in pratica è quasi come avere un boardgame fatto e finito. Leggerissimo come regole e perfetto come filler.
Si però hai scritto che gli OPR non sono coop.....

Re: Giochi di un dio minore...

MessaggioInviato: 23 dic 2018, 22:40
da Gabbi
Esatto. E' un grosso problema? Sono davvero super-easy. Se avete già dei modelli, scaricare regole e army list non costa nulla.

Re: Giochi di un dio minore...

MessaggioInviato: 24 dic 2018, 0:35
da Simo4399
Gabbi ha scritto:Esatto. E' un grosso problema? Sono davvero super-easy. Se avete già dei modelli, scaricare regole e army list non costa nulla.
Siamo nel periodo "COOP" ;)

Re: Giochi di un dio minore...

MessaggioInviato: 28 dic 2018, 14:55
da Gabbi
Alla fine Shadowdeep l'ho preso pure io. 30$ per la combo PDF+pod mi han convinto :sisi:

Re: Giochi di un dio minore...

MessaggioInviato: 28 dic 2018, 15:20
da Saul_Dagenham
E' uscita anche una mini-campagna/scenario lungo, Blood Moon (licantropi).

Re: Giochi di un dio minore...

MessaggioInviato: 28 dic 2018, 21:22
da Gabbi
Saul_Dagenham ha scritto:E' uscita anche una mini-campagna/scenario lungo, Blood Moon (licantropi).

Vista, ma aspetto di vedere se il gioco mi piace.