Pagina 5 di 6

MessaggioInviato: 22 dic 2011, 18:12
da Madazam
Sprunx ha scritto:Caaaaampione del moooondo! Campione del mondo! Gooooooogle sono qui vieni a prendermi e dammi uno stipendio come si deve! :lol:

ps: più che altro sono felice per aver messo fine a questa agonia collettiva... :grin:


Assunto nel reparto "semplificazioni processi" :)

Re: Test di assunzione in Google Inc.

MessaggioInviato: 22 dic 2011, 18:12
da Leo
rporrini ha scritto:Per essere assunto in Google, fra l'altro, vengono poste 120 domande.
Una di queste è, riportata alla realtà italiana:

Quanto chiedereste per lavare tutte le finestre di Milano?


Domanda da pensiero laterale: ma Milano è la città o è una persona?

Se è la città 150 euro ad abitante

Se è una persona 150 euro a finestra

Leo
P.S.
Non sono sempre così strano, ma queste domande mi spingono a pensieri molto contorti :grin:

MessaggioInviato: 22 dic 2011, 18:15
da Leo
Ecco lo sapevo che mentre scrivevo arrivava la risposta.......


Leo

Re: Test di assunzione in Google Inc.

MessaggioInviato: 22 dic 2011, 18:27
da rporrini
Leo ha scritto:Domanda da pensiero laterale: ma Milano è la città o è una persona?


A Marco Milano la finestre glie le lavo io. Gratis. A condizione che mi faccia passare una divertente giornata.

MessaggioInviato: 22 dic 2011, 18:30
da Rayden
rporrini ha scritto:
Sprunx ha scritto:Facciamo allora 5 euro l'ora? :lol:


Esatto!

Solo un prezzo orario infatti garantisce un'equa retribuzione per il lavoro fatto.

Continuo a non essere d'accordo. :grin:

Un prezzo orario non incita alla produttività, cosa che invece avverrebbe se fossi pagato "a finestra". Si vede proprio che Google non è un'azienda italiana!
In ogni caso, questa non è una risposta "esatta" in assoluto, è la risposta esatta secondo Google (o secondo chi ha compilato quel test). Quindi per essere assunto lì devi pensarla per forza come loro, ma senza prima sapere come la pensano? Dall'azienza leader mondiale del web, mi aspettavo invece che cercassero persone intelligenti...

MessaggioInviato: 22 dic 2011, 18:34
da Triade
Rayden ha scritto:
rporrini ha scritto:
Sprunx ha scritto:Facciamo allora 5 euro l'ora? :lol:


Esatto!

Solo un prezzo orario infatti garantisce un'equa retribuzione per il lavoro fatto.

Continuo a non essere d'accordo. :grin:

Un prezzo orario non incita alla produttività, cosa che invece avverrebbe se fossi pagato "a finestra". Si vede proprio che Google non è un'azienda italiana!
In ogni caso, questa non è una risposta "esatta" in assoluto, è la risposta esatta secondo Google (o secondo chi ha compilato quel test). Quindi per essere assunto lì devi pensarla per forza come loro, ma senza prima sapere come la pensano? Dall'azienza leader mondiale del web, mi aspettavo invece che cercassero persone intelligenti...


Io cerco di unire capra e cavoli:
5 euro l'ora + incentivo per un tot di finestre pulite entro l'ora.
Oppure
5 euro l'ora per almeno 4 finestre fatte

Cosi cerco di arginare che ci mette 2 ore per una finestra. ;)

MessaggioInviato: 22 dic 2011, 18:46
da Madazam
Rayden ha scritto:
rporrini ha scritto:
Sprunx ha scritto:Facciamo allora 5 euro l'ora? :lol:


Esatto!

Solo un prezzo orario infatti garantisce un'equa retribuzione per il lavoro fatto.

Continuo a non essere d'accordo. :grin:

Un prezzo orario non incita alla produttività, cosa che invece avverrebbe se fossi pagato "a finestra". Si vede proprio che Google non è un'azienda italiana!
In ogni caso, questa non è una risposta "esatta" in assoluto, è la risposta esatta secondo Google (o secondo chi ha compilato quel test). Quindi per essere assunto lì devi pensarla per forza come loro, ma senza prima sapere come la pensano? Dall'azienza leader mondiale del web, mi aspettavo invece che cercassero persone intelligenti...


Come ha confermato Porrini, per quanto riguarda il colloquio, non c'e' una risposta esatta o una risposta sbagliata. Sull'aspetto come domanda fine a se stessa, al di fuori del contesto colloquio di lavoro, quella e' la risposta esatta.
E sincerally....sono d'accordo con te su tutto il resto.

MessaggioInviato: 22 dic 2011, 18:49
da paperoga
Facciamo allora 5 euro l'ora? Laughing


ok assunto,cominci domani!
pagamento a 90 gg. termine lavori e nessuna possibilità di subappalto,

MessaggioInviato: 22 dic 2011, 19:10
da Triade
paperoga ha scritto:
Facciamo allora 5 euro l'ora? Laughing


ok assunto,cominci domani!
pagamento a 90 gg. termine lavori e nessuna possibilità di subappalto,


Ecco dove stava l'inghippo! :D

MessaggioInviato: 22 dic 2011, 20:40
da granpha
Figo :)
Unica cosa è che i 5 euro l'ora hanno sempre bisogno di una persona che controlli il lavoro fatto, così come i mq.
Anzi, se dovessi dire i mq danno una stima più esatta di quanto è stato realmente svolto.

Io avrei detto che avrei investito le risorse per fare qualcosa di autopulente :D

Ciao
L.

MessaggioInviato: 24 dic 2011, 14:15
da Rayden
Madazam ha scritto:Sull'aspetto come domanda fine a se stessa, al di fuori del contesto colloquio di lavoro, quella e' la risposta esatta.

Perchè?

MessaggioInviato: 24 dic 2011, 15:14
da rporrini
Rayden ha scritto:
Madazam ha scritto:Sull'aspetto come domanda fine a se stessa, al di fuori del contesto colloquio di lavoro, quella e' la risposta esatta.

Perchè?


Perché è un quiz. Tutto il contesto serve per dare sale al gioco, ma un quiz deve avere una risposta certa e l'unica accettabile è quella che ho accettato.

MessaggioInviato: 24 dic 2011, 17:49
da IlDani
Direi che siamo ampiamente nel campo del soggettivo.

MessaggioInviato: 24 dic 2011, 19:33
da Rayden
rporrini ha scritto:
Rayden ha scritto:
Madazam ha scritto:Sull'aspetto come domanda fine a se stessa, al di fuori del contesto colloquio di lavoro, quella e' la risposta esatta.

Perchè?

Perché è un quiz. Tutto il contesto serve per dare sale al gioco, ma un quiz deve avere una risposta certa e l'unica accettabile è quella che ho accettato.

Ovvero "perché si, e basta". Ok, ne prendo atto (di fede).

MessaggioInviato: 25 dic 2011, 3:23
da yoko85
Rayden ha scritto:
rporrini ha scritto:
Rayden ha scritto:
Madazam ha scritto:Sull'aspetto come domanda fine a se stessa, al di fuori del contesto colloquio di lavoro, quella e' la risposta esatta.

Perchè?

Perché è un quiz. Tutto il contesto serve per dare sale al gioco, ma un quiz deve avere una risposta certa e l'unica accettabile è quella che ho accettato.

Ovvero "perché si, e basta". Ok, ne prendo atto (di fede).


un pò come il trilemma d'agrippa...http://www.youtube.com/watch?v=3h7okanKWMs