Pagina 5 di 6

Re: Cyclades?

MessaggioInviato: 23 mag 2015, 11:35
da MrCipoddozza
Da parte mia ti posso dire che è uno dei giochi che preferisco nella mia collezione, solo che giocando "occasionalmente", spesso gli altri tendono a escludere Hades perchè "se no poi diventa troppo complicato!" a noi comunque fa sempre piacere giocarci.
Vorrei invece fare una domanda a chi ha Titans: se dovessi prendere l'espansione più che altro perchè ormai spesso ci ritroviamo ad essere in 6, ne varrebbe la pena? Com'è questa modalitá in 6 giocatori?

Re: Cyclades?

MessaggioInviato: 23 mag 2015, 16:39
da Innominato76
Eithereven ha scritto:Raga....mi state stuzzicando non poco!!! Mannaggia a voi!! E' Ufficialmente nella Wishlist!


Hai già perso troppo tempo! E non dimenticare di prendere le espansioni! :D

Re: Cyclades?

MessaggioInviato: 23 mag 2015, 19:53
da yon
wooow ha scritto:Da quella che è la mia esperienza posso dire che l'incremento delle battaglie con l'uso del modulo di Hades è poca cosa e questo perché:

E per fortuna! Perché Cyclades, secondo me, non deve calcare la mano sull'aspetto bellico, non nasce con quelle intenzione ed è il motivo per cui secondo me Titans lo stravolge; Ade ti dà una possibilità in più sull'aspetto bellico, non il fatto che il gioco diventi un wargame (Drachen, passami il termine :rotfl: ).
LordDrachen ha scritto:Appena rigiocato stasera, nonostante un'ignobile debacle dovuta a essere martellato da più parti, sempre divertente.

Perché sei scarso :D

Re: Cyclades?

MessaggioInviato: 24 mag 2015, 2:26
da Johan
Scusate sono un po' OT ma non voglio aprire un topic apposta per una domanda sul combattimento. ...
Se si viene attaccati ci si può ritirare subito senza combattere o almeno un tiro di dado bisogna farlo?

Re: Cyclades?

MessaggioInviato: 24 mag 2015, 2:47
da peppe76
Johan ha scritto:Scusate sono un po' OT ma non voglio aprire un topic apposta per una domanda sul combattimento. ...
Se si viene attaccati ci si può ritirare subito senza combattere o almeno un tiro di dado bisogna farlo?



Vado a memoria e potrei sbagliare ma un tiro di dado è necessario

Re: Cyclades?

MessaggioInviato: 24 mag 2015, 10:45
da yon
Te lo ciucci tutto.
Dopo il primo scontro il difensore può decidere di ritirarsi, se non lo fa l'attaccante può decidere di ritirarsi, altrimenti si continua.

Comunque era meglio aprire un altro thread, magari un altro utente sta cercando la risposta a questo quesito e qui in mezzo difficilmente lo troverà :)

Re: Cyclades?

MessaggioInviato: 24 mag 2015, 11:35
da diafis
Grandissimo gioco, molto divertente e con materiali da urlo. Te lo straconsiglio!

Re: Cyclades?

MessaggioInviato: 24 mag 2015, 12:16
da nand
peppe76 ha scritto:
Johan ha scritto:Scusate sono un po' OT ma non voglio aprire un topic apposta per una domanda sul combattimento. ...
Se si viene attaccati ci si può ritirare subito senza combattere o almeno un tiro di dado bisogna farlo?


Vado a memoria e potrei sbagliare ma un tiro di dado è necessario

Confermo, la struttura del turno di combattimento è:
1) si tirano i dadi e si applicano i risultati
2) il difensore si può ritirare
3) l'attaccante si può ritirare
E si continua così fino a che non rimane un solo giocatore (o nessuno).

Re: Cyclades?

MessaggioInviato: 27 mag 2015, 4:44
da MoonElf
Curioso; prima di aprire il thread leggendo qua e là mi ero fatto l'idea che ci fossero più opinioni negative, più o meno quante ne avevo lette di positive.
Nel complesso invece mi sembra ora che il gioco goda di opinioni più positive di quanto mi aspettassi.

Re: Cyclades?

MessaggioInviato: 27 mag 2015, 9:27
da linx
MoonElf ha scritto:Curioso; prima di aprire il thread leggendo qua e là mi ero fatto l'idea che ci fossero più opinioni negative, più o meno quante ne avevo lette di positive.
Nel complesso invece mi sembra ora che il gioco goda di opinioni più positive di quanto mi aspettassi.

Questa è una cosa abbastanza normale, trovo. Se io gioco qualcosa e mi piace lo rigioco e ho qualcosa da raccontare. Se io lo gioco e non ci rigioco tendo a dimenticare. Anche il perché il tal gioco non mi è piaciuto. E' il motivo per cui se ho dei precisi motivi per cui il gioco non mi piace dopo la prima partita ne scrivo subito. Dopo mesi non me ne ricorderei più.

Re: Cyclades?

MessaggioInviato: 28 mag 2015, 7:29
da MoonElf
Per la verità, la maggior parte dei commenti positivi che ho letto qui sono di utenti che non avevo letto prima.
È come se negli altri thread, dedicati ad altri giochi (che qui e là erano confrontati con Cyclades), le opinioni fossero più negative perché gli utenti erano amanti di altri giochi. Gli amanti di Cyclades si sono palesati in questo thread dedicato, rivelando di essere molti più di quanti non apparissero.

Re: Cyclades?

MessaggioInviato: 28 mag 2015, 8:13
da LordDrachen
yon ha scritto:Perché sei scarso :D

No, era perché c'era uno che giocava a ca**o come te. :snob: :D

Re: Cyclades?

MessaggioInviato: 28 mag 2015, 8:21
da Agzaroth
linx ha scritto:
MoonElf ha scritto:Curioso; prima di aprire il thread leggendo qua e là mi ero fatto l'idea che ci fossero più opinioni negative, più o meno quante ne avevo lette di positive.
Nel complesso invece mi sembra ora che il gioco goda di opinioni più positive di quanto mi aspettassi.

Questa è una cosa abbastanza normale, trovo. Se io gioco qualcosa e mi piace lo rigioco e ho qualcosa da raccontare. Se io lo gioco e non ci rigioco tendo a dimenticare. Anche il perché il tal gioco non mi è piaciuto. E' il motivo per cui se ho dei precisi motivi per cui il gioco non mi piace dopo la prima partita ne scrivo subito. Dopo mesi non me ne ricorderei più.

pure io. Però mi ricordo che non mi era piaciuto granché, diciamo sul 6. :asd:

Re: Cyclades?

MessaggioInviato: 28 mag 2015, 10:48
da light faber
MrCipoddozza ha scritto:Vorrei invece fare una domanda a chi ha Titans: se dovessi prendere l'espansione più che altro perchè ormai spesso ci ritroviamo ad essere in 6, ne varrebbe la pena? Com'è questa modalitá in 6 giocatori?


A me diverte molto. Si formano tre squadre da due. Sempre partite tiratissime fino all'ultimo turno. Maggiore accessibilità per i nuovi giocatori (li puoi mettere in coppia con un veterano). E poi come detto sopra, più guerra, più mobilità, più casino. Il che secondo me non snatura nulla, ma spariglia e arricchisce l'esperienza.
Detto ciò, comunque rimane più statico rispetto a un gioco strategico o tattico di guerra puro, e per esempio accadrà raramente di spostarsi da una "isolona" all'altra, quindi la guerra la inizi e la finisci con i tuoi diretti vicini.
Invece in fase di aste lo scontro è totale, e lì è molto appagante fare gioco di squadra.

Re: Cyclades?

MessaggioInviato: 28 mag 2015, 18:02
da eriadan
Voglio aggiungere anche io la mia opinione su Cyclades.
Premetto che è uno dei miei giochi non german preferiti. Il perché è presto detto: l'atmosfera.
Cyclades tende a partire in sordina, con delle scaramucce qui e la, piccoli cambi di proprietà di alcune isole, ma niente di irrecuperabile. Poi, man mano che il gioco prosegue, le aste si fanno più tese, l'ordine con cui escono gli dei te li fa maledire, assieme a tutti gli altri dei delle generazioni precedenti. Il meccanismo che ti impedisce di rilanciare subito sull'asta dalla quale vieni scacciato (il vero twist del gioco) ti porta a fare mille elucubrazioni su dove posizionare la tua colonna per rimanere ancora in pista... Si arriva poi ad un punto in cui la tensione è massima, e capisci che ti giochi tutto sull'ultima monetina offerta. Tipicamente le partite di Cyclades sono come due sfere che si caricano e d'un tratto parte la scarica, e le ultime mani sono spesso a fuochi d'artificio.
Uno dei suoi punti di forza secondo me è proprio la sua stacitià, perché in realtà il sistema non è statico ma ogni turno si carica di energia potenziale.