We were brothers - wargame italiano

Discussioni generali su tutti i giochi di miniature e tridimensionali (compresi i giochi Games Workshop). Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.

Moderatori: groblnjar, Normanno

Re: We were brothers - wargame italiano

Messaggioda darthMax » 7 mag 2018, 13:38

ancelot ha scritto:Ma secondo me il progetto è morto, hanno lanciato 3 giochi nuovi e non hanno dato più notizie di we were brother, ne supporto...

Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk
Eh si... peccato, ma forse meglio cosi. Già la versione base necessita di hr pesanti, meglio lasciar perdere espansioni se poi non le si supporta adeguatamente.
IMHO il gameplay era gia piuttosto complicato con sola fanteria, figuriamoci che difficoltà di bilanciamento introducendo tank e motorizzati..
Offline darthMax
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 748
Iscritto il: 10 agosto 2007
Goblons: 0.00
Località: roma
Mercatino: darthMax

Re: We were brothers - wargame italiano

Messaggioda ancelot » 7 mag 2018, 13:51

Infatti io mi fermo all fanteria, già è un gioco complesso.
Peccato però che sia stato lasciato morire, perché cmq era un bel gioco unico nel suo genere .
Bastava produrre un nuovo regolamento aggiornato e qualche supporto con prodotti print and play per rendere la community sempre attiva...

Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk
Offline ancelot
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 681
Iscritto il: 19 settembre 2013
Goblons: 0.00
Mercatino: ancelot

Re: We were brothers - wargame italiano

Messaggioda Maverick_swat » 7 mag 2018, 15:39

Io ci tenevo più a provare il nuovo regolamento.
Comunque se è tutto morto è un errore madornale perché il gioco merita.
Offline Maverick_swat
Babbano
Babbano

 
Messaggi: 23
Iscritto il: 22 maggio 2016
Goblons: 0.00
Mercatino: Maverick_swat

Re: We were brothers - wargame italiano

Messaggioda Baraldi82 » 8 mag 2018, 17:38

Giusto per tranquillizzare chi considera il gioco per spacciato, ieri ho scritto all’autore e questa è la sua risposta :

Ma certo che non è morto! Lo stiamo playtestando e preparando il nuovo regolamento praticamente quotidianamente!

Siamo contenti che ci sia impazienza ma vogliamo fare un prodotto fatto bene, completo, giocabile e con un'ottima manualistica a corredo, non solo dentro la scatola, ma soprattutto scaricabile, in modo da dare accesso a tantissime risorse che possano aiutare il giocatore a comprendere e vivere in maniera completa il gioco.

Ci vorrà un po' anche perchè c'è da fare tutto il lavoro di preparazione per gli stampi dei soldatini, con i relativi modelli 3D; ma alla fine siamo sicuri che il risultato non sarà deludente.

Un altro obiettivo che vogliamo raggiungere è quello della precisione nella comunicazione della data di uscita: con la prima edizione ci siamo trovati molto in difficoltà e abbiamo sforato la data che avevamo pianificato, con conseguente rabbia furiosa sul web: questa volta vogliamo fare le cose per bene, in modo che il giocatore abbia il suo gioco nei tempi previsti.

Prima dell'estate rilasceremo il regolamento da playtest, in modo che a settembre possiamo avere una serie di feedback sulla nuova modalità di gioco.

A presto!

Carlo
Offline Baraldi82
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 289
Iscritto il: 16 gennaio 2007
Goblons: 0.00
Mercatino: Baraldi82

Re: We were brothers - wargame italiano

Messaggioda ancelot » 8 mag 2018, 20:01

Basta xhe non stanno ad aspettare ste nuove miniature è 1 anno xhe parlano dei nuovi soldatini e qui è tutto fermo...
Secondo me devono fare stand in cartoncino e lanciare il nuovo regolamento e supporto ai giocatori.
Poi le nuove miniature le vendono come a parte una volta pronte

Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk
Offline ancelot
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 681
Iscritto il: 19 settembre 2013
Goblons: 0.00
Mercatino: ancelot

Re: We were brothers - wargame italiano

Messaggioda darthMax » 8 mag 2018, 20:14

Bah certo che l'idea del playtest viene fatto da volontari della tana fa sorridere..
All'uscita del gioco non lo sapevamo, ma come si dice errare è umano, perseverare... beh direi che stavolta passo volentieri.
Offline darthMax
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 748
Iscritto il: 10 agosto 2007
Goblons: 0.00
Località: roma
Mercatino: darthMax

Re: We were brothers - wargame italiano

Messaggioda ancelot » 8 mag 2018, 20:37

Se ti coinvolgessero il playtest lo farei anche volentieri...
Solo xhe dovrebbero darti il regolamento da studiare...
Il problema è il supporto non hanno rilasciato più niente, missioni, scenari nuovi, dovevano fare dei print and play...

Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk
Offline ancelot
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 681
Iscritto il: 19 settembre 2013
Goblons: 0.00
Mercatino: ancelot

Re: We were brothers - wargame italiano

Messaggioda Maverick_swat » 8 mag 2018, 22:04

ancelot ha scritto:Se ti coinvolgessero il playtest lo farei anche volentieri...
Solo xhe dovrebbero darti il regolamento da studiare...
Il problema è il supporto non hanno rilasciato più niente, missioni, scenari nuovi, dovevano fare dei print and play...

Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk


Purtroppo concordo
Offline Maverick_swat
Babbano
Babbano

 
Messaggi: 23
Iscritto il: 22 maggio 2016
Goblons: 0.00
Mercatino: Maverick_swat

Re: We were brothers - wargame italiano

Messaggioda darthMax » 8 mag 2018, 22:52

Maverick_swat ha scritto:
ancelot ha scritto:Se ti coinvolgessero il playtest lo farei anche volentieri...
Solo xhe dovrebbero darti il regolamento da studiare...
Il problema è il supporto non hanno rilasciato più niente, missioni, scenari nuovi, dovevano fare dei print and play...

Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk


Purtroppo concordo


Mah.. direi che un nuovo regolamento non è supporto.
Gia sulla spinta delle critiche alla prima edizione grazie al playtest dei giocatori (che ricordo avevano acquistato il gioco credendo fosse completo) si arrivò ad una versione 2.0 del regolamento prima edizione con parecchie modifiche.
Qui si parla di una espansione del gioco che introduce nuove unità e regole differenti, ed io non vorrei che si ripetesse il giochino della prima ora..
Regolamento frettoloso e superficiale, con noi (anzi voi stavolta) che lo testiamo realmente sul campo...
Io non sono e non voglio essere un playtester, mi aspetto un gioco realizzato compiutamente dal designer, inclusa la fase di playtest.
Immaginate solo quali stravolgimenti può portare alla regola della copertura il fuoco dei carri, per fare un solo esempio..
Offline darthMax
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 748
Iscritto il: 10 agosto 2007
Goblons: 0.00
Località: roma
Mercatino: darthMax

Re: We were brothers - wargame italiano

Messaggioda Maverick_swat » 8 mag 2018, 23:49

darthMax ha scritto:
Maverick_swat ha scritto:
ancelot ha scritto:Se ti coinvolgessero il playtest lo farei anche volentieri...
Solo xhe dovrebbero darti il regolamento da studiare...
Il problema è il supporto non hanno rilasciato più niente, missioni, scenari nuovi, dovevano fare dei print and play...

Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk


Purtroppo concordo


Mah.. direi che un nuovo regolamento non è supporto.
Gia sulla spinta delle critiche alla prima edizione grazie al playtest dei giocatori (che ricordo avevano acquistato il gioco credendo fosse completo) si arrivò ad una versione 2.0 del regolamento prima edizione con parecchie modifiche.
Qui si parla di una espansione del gioco che introduce nuove unità e regole differenti, ed io non vorrei che si ripetesse il giochino della prima ora..
Regolamento frettoloso e superficiale, con noi (anzi voi stavolta) che lo testiamo realmente sul campo...
Io non sono e non voglio essere un playtester, mi aspetto un gioco realizzato compiutamente dal designer, inclusa la fase di playtest.
Immaginate solo quali stravolgimenti può portare alla regola della copertura il fuoco dei carri, per fare un solo esempio..

Infatti la delusione è data proprio dal fatto che erano stati promessi altri edifici print&play e serviva più supporto. Purtroppo we were Brothers è stato messo in fondo alla scaletta delle priorità e hanno pagato le conseguenze tutti quelli che hanno creduto in questo gioco dall'inizio
Offline Maverick_swat
Babbano
Babbano

 
Messaggi: 23
Iscritto il: 22 maggio 2016
Goblons: 0.00
Mercatino: Maverick_swat

Re: We were brothers - wargame italiano

Messaggioda ancelot » 8 mag 2018, 23:55

Infatti secondo me in tana non troverà molto supporto...
Io non mi rimetto giocare nuovamente un gioco a metà, considerato anche che hanno disatteso molte promessa

E se non si viene supportati dalla tana si parte male.......

Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk
Offline ancelot
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 681
Iscritto il: 19 settembre 2013
Goblons: 0.00
Mercatino: ancelot

Re: We were brothers - wargame italiano

Messaggioda Alo » 14 mag 2018, 16:00

Se ci sono playtester in brianza io partecipo!! Ho il gioco da 2 anni ma solo 1 partita per mancanza di giocatori :piange:
Offline Alo
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 317
Iscritto il: 12 ottobre 2012
Goblons: 0.00
Località: Erba
Mercatino: Alo

Re: We were brothers - wargame italiano

Messaggioda Firewalker » 6 giu 2018, 17:06

Ciao a tutti!

C'è qualcosa che mi sfugge: da una parte si dice che è passato "troppo" tempo (rispetto a che non si capisce) e dall'altra che avete paura che le cose vengano fatte male. Chiaramente delle due una: e noi abbiamo optato per fare le cose fatte bene, indipendentemente dal tempo che ci vuole.

Il nuovo regolamento gira molto molto bene e sta dando risultati straordinari a detta di chi l'ha provato con noi o da solo, seguendo le indicazioni rilasciate anche in questo thread.

Anche altre polemiche mi sembrano un po' pretestuose: è come se Asmodee/Fantasy Flight venisse accusata di fare altri giochi oltre a Descent. L'ho ripetuto più volte e lo ripeterò ancora: l'investimento per le sole miniature di WWB sono di diverse migliaia di euro e non abbiamo il supporto di marketing per un kickstarter, senza considerare il fatto che pochissime persone che hanno già WWB sarebbero disposte a investire un euro in un kickstarter: lo dimostra il fatto che quando abbiamo messo in vendita gli scenici in PnP a 3€ c'è stata la rivoluzione perchè troppo cari (anche qui rispetto a che non si sa...). Quindi i nuovi giochi servono proprio per garantire linfa vitale a WWB finanziandolo.

Noi continuiamo sulla nostra strada e puntiamo ad un prodotto unico (e già WWB lo è) e che funzioni per bene, risulti semplice da giocare e imparare e risulti coinvolgente. Con il nuovo regolamento del combattimento di fanteria ci siamo riusciti alla grande: dobbiamo completare l'integrazione con i veicoli e ci siamo dal punto di vista del regolamento. Poi passiamo alla semplificazione delle azioni e alla ricostruzione storica delle varie missioni (per le prime 30 missioni del gioco base solo questa fase ha richiesto quasi 2 anni di ricerche storiche negli archivi italiani e statunitensi). Ci vorrà tempo? Sicuramente. Produrremo altri giochi nel frattempo? Certo che si (d'altra parte teniamo famiglia).

Piccola notazione riguardo alle miniature: leggo che qualcuno suggerisce le miniature di cartone...ci sono già da 3 anni e in pochi le hanno volute...quindi on prendiamoci in giro quando diciamo che la nuova edizione potrebbe avere le miniature in cartone perchè sappiamo tutti che non è vero. Ad ogni modo, se qualcuno fosse interessato, sappiate che ci sono.

Riguardo al "supporto"...non so che intendete: rispondo personalmente a tutte le richieste di supporto da 3 anni a questa parte anche alle 4 del mattino in maniera dettagliata e chi mi ha scritto sa che è vero. Vi abbiamo coinvolto in eventi e playtesting e nessuno ha mai partecipato attivamente. E' chiaro che intendiamo due cose diverse. Io vedo che all'estero ho 3 ragazzi scozzesi che hanno completato una campagna interamente in cooperativo e ora stanno facendo la stessa cosa con le nuove regole per la fanteria per vedere se c'è qualcosa che non funziona. Un ragazzo di Singapore sta testando l'intelligenza artificiale riveduta e corretta. Con 2 ragazzi a noi vicini stiamo verificando l'integrazione e il bilanciamento con i veicoli. Quando c'è qualche problema ho qualche cosa poco chiara ce la riportano e noi li supportiamo trovando insieme delle soluzioni.

State tranquilli a breve posteremo il regolamento beta gratuito della fanteria e tra un po'quello beta gratuito dei veicoli così siamo tutti contenti.
Offline Firewalker
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 173
Iscritto il: 08 gennaio 2013
Goblons: 20.00
Località: Roma
Utente Bgg: JRC_Firewalker
Mercatino: Firewalker

Re: We were brothers - wargame italiano

Messaggioda Alo » 8 giu 2018, 1:53

Fire non ti preoccupare. All'italiano piace lamentarsi, sempre e comunque.

Io rilancio la richiesta di giocatori in brianza!!!

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
Offline Alo
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 317
Iscritto il: 12 ottobre 2012
Goblons: 0.00
Località: Erba
Mercatino: Alo

Re: We were brothers - wargame italiano

Messaggioda darthMax » 8 giu 2018, 11:53

Cortesemente rispondi per te @Alo... io sono un italiano che si lamenta quando ritengo ci sia un motivo oggettivo.

Premesso che parliamo di giochi e non del futuro dell'umanità, preciso alcune cosette tanto per essere chiari come piace a me, visto che @firewalker ha dato la sua versione delle cose.

Ho acquistato WWB a modena, dopo averlo provato brevemente, ed è stato amore a prima vista. Un war game light su scenari, con bei materiali, grande ambientazione e un fascino grezzo da piccola perla. Nel regolamento brilla il sistema di fuoco, davvero semplice ed elegante .. poi c'è una modalita campagna affascinante con una componente gdr che prevede crescita dei personaggi del tuo plotone, e un sistema di simulazione per il gioco in solo semplice anch'esso ma giocabile senz'altro. Completa il prodotto un generatore di scenari davvero ben fatto, con obiettivi variabili per partite sempre diverse.
Tanta roba, tante potenzialità per un gioco che nel suo genere poteva essere un piccolo capolavoro.

Fin qui tutto il bello.. poi vediamo quello che non ha funzionato.
Il problema (serio a mio avviso) è che giocando piu partite il livello di playtest del gioco è sembrato a tutti insufficiente, molto situazioni erano coperte in maniera incerta dal regolamento e lo stesso autore manifestava dubbi e contraddizioni su diversi aspetti delle regole di copertura, fuoco ravvicinato, Los, sequenza delle fasi ... inoltre anche gli skill che si potevano guadagnare in gioco erano regolamentati in maniera superficiale .

Poiche il gioco ambisce ad essere un piccolo simulatore, e questo è il suo fascino piu grande, le regole piu importanti avrebbero dovuto essere chiare e oggettive, non interpretabili a piacimento o con Hr e correttive estemporanee.

@Firewalker ricorderà che tutti abbiamo contribuito alacremente e con spontaneità a risolvere problemi oggettivi, postando suggerimenti e impressioni di gioco. Basta tornare indietro in questo topic. Questi contributi poi hanno portato ad una versione rivista del regolamento con diverse integrazioni.
Quindi ritengo ingiusta la critica che ci viene rivolta di lamentarci senza motivo e di non essere collaborativi ...
Personalmente ritengo anche questa versione 2 insufficiente in diverse parti, tantevvero che a tuttora quando gioco (ahime ultimamente troppo poco) uso comunque delle mie hr.

Finisco questo noiosissimo post concludendo con 2 principi fondamentali per me che sono un giocatore e non progetto giochi:

- un gioco lo compro, lo pago e mi arrogo il diritto di giudicarne tutti gli aspetti che ne fanno un prodotto di intrattenimento.

- un gioco per me deve essere completo. Io non faccio il playtester e non voglio farlo. Giudico un board game per come arriva sul mio tavolo. Se il suo regolamento è lacunoso e incoerente io lo dico, e il mio giudizio complessivo si abbassa. Di molto. Eh si perché materiali e orpelli a parte, il gameplay e le regole che lo disciplinano sono il cuore del gioco.. sono IL GIOCO.
Io valuto in primis quello.
Ho comunque apprezzato il fatto che l'autore abbia prodotto un regolamento rivisto.


Qui chiudo, sperando di aver chiarito quello che penso.
Come detto sopra, WWB poteva essere il gioco che non è.
Non c'è alcune risentimento ne malevolenza in questa critica, spero che @firewalker la accetti come consiglio per i lavori futuri.

Il supporto dell'autore a mio avviso non è mai mancato, tra l'altro Wwb con campagna e generatore scenari è un prodotto molto longevo..
il problema vero era il cuore stesso del gioco, il suo regolamento.

Personalmente aspetterò commenti e valutazioni di tutti gli appassionati prima di procedere ad ulteriori acquisti.
Ho finito, scusate, tanto dovevo
Offline darthMax
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 748
Iscritto il: 10 agosto 2007
Goblons: 0.00
Località: roma
Mercatino: darthMax

PrecedenteProssimo

Torna a [GM3D] Giochi di Miniature vari

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti