Ieri ho visto...

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti su film, serie TV, libri, fumetti, musica e sport. Indicate sempre l'argomento di cui parlate nel titolo dei vostri post usando un TAG e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.
TAG: [Film]; [Serie TV]; [Fumetti]; [Musica]; [Sport]

Moderatori: pacobillo, Dera, Eithereven

Re: Ieri ho visto...

Messaggioda Thegoodson » 2 feb 2019, 19:46

appena visto Mute, ennesimo capolavoro di Duncan Jones.
Poco da dire, è esattamente il genere di film che adoro girato con uno stile che adoro con un’ambientazione che adoro.
Bellissimo.
Offline Thegoodson
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1665
Iscritto il: 22 maggio 2013
Goblons: 0.00
Località: Brescia
Mercatino: Thegoodson

Re: Ieri ho visto...

Messaggioda Francis_Ford_Fiesta » 3 feb 2019, 1:08

Thegoodson ha scritto:appena visto Mute, ennesimo capolavoro di Duncan Jones.
Poco da dire, è esattamente il genere di film che adoro girato con uno stile che adoro con un’ambientazione che adoro.
Bellissimo.
A me non è piaciuto, eppure condisero Jones un regista promettente.
Parte molto bene, Skarsgaard è bravissimo a fare il cucciolone, poi il film prende una piega di puro nonsense in negativo, alcune scelte di trama assolutamente incomprensibili.
Insomma, less is more.

Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk
See you Space Cowboy...
Offline Francis_Ford_Fiesta
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1357
Iscritto il: 17 settembre 2015
Goblons: 40.00
Località: Roma
Utente Bgg: Francis Ford Fiesta
Board Game Arena: Francis Ford Fiesta
Yucata: Ornstein
Mercatino: Francis_Ford_Fiesta

Re: Ieri ho visto...

Messaggioda Thegoodson » 5 feb 2019, 11:24

Francis_Ford_Fiesta ha scritto:
Thegoodson ha scritto:appena visto Mute, ennesimo capolavoro di Duncan Jones.
Poco da dire, è esattamente il genere di film che adoro girato con uno stile che adoro con un’ambientazione che adoro.
Bellissimo.
A me non è piaciuto, eppure condisero Jones un regista promettente.
Parte molto bene, Skarsgaard è bravissimo a fare il cucciolone, poi il film prende una piega di puro nonsense in negativo, alcune scelte di trama assolutamente incomprensibili.
Insomma, less is more.

Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk


capisco quello che intendi. però secondo me il motivo non sta nella complessità dell’intreccio (che complesso non è, quindi non è tanto questione di less o more) ma in scelte di editing un po’ audaci, in una frammentarietà narrativa che da Gibson in poi è un po’ la cifra stilistica del cyberpunk nonché nel fatto indiscutibile che i personaggi siano disturbati forti.
Insomma per me la sospensione d’incredulita si è mantenuta bene per tutto il film anche di fronte a scelte narrative (piacevolmente) sorprendenti, l’ho trovato proprio avvincente.
Al massimo, se vogliamo, il difetto è che la forte ambientazione dà un po’ di deja-vu (bladerunner, drive etc) ma per me non è un problema anzi, ce ne fossero altre produzioni così !... :sbav:
Offline Thegoodson
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1665
Iscritto il: 22 maggio 2013
Goblons: 0.00
Località: Brescia
Mercatino: Thegoodson

Re: Ieri ho visto...

Messaggioda LorenZo-M » 5 feb 2019, 14:20

Alla ricerca di bei film di fantascienza, in questi giorni ho visto alcune cose, per lo più c@gate pazzesche...
BIRD BOX - un film pretestuoso di zombie senza zombie, che non va oltre ai cliché dei un film horror qualsiasi.
IO - altro film senza senso che comincia nell'ovvio e prosegue per questa strada.

PREDESTINATION - L'avevo già visto a suo tempo, non bruttissimo...
Spoiler:
personalmente non mi piacciono i paradossi...


Quello che invece mi avevano da sempre sconsigliato è UNBREKABLE... uscito dopo IL SESTO SENSO, non era molto piaciuto perché da quel regista ci si aspettava un film diverso, tanto che me lo avevano sempre sconsigliato... tanto che l'ho visto appena ieri, pur essendo un film uscito nel 2000.
Si vede che nel frattempo ci siamo più abituatati ai film di supereroi... Tant'è che ho appena finito di guardare SPLIT il suo "seguito".
E' uscito GRASS, che prosegue con quegli eventi... qualcuno l'ha visto al ciBena?
Offline LorenZo-M
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1151
Iscritto il: 07 febbraio 2016
Goblons: 20.00
Località: Trieste - Imperia
Utente Bgg: lorenzo_m
Board Game Arena: LorenZo-M
Yucata: LorenZo-M
Mercatino: LorenZo-M

Re: Ieri ho visto...

Messaggioda ruttolomeo » 5 feb 2019, 14:43

È il film sull'uomo fatto di Erba? :asd:
Il correttore tira dei brutti scherzi, visto che ovviamente parli di Glass. :D Io non l'ho visto (i 2 vecchi si) ma pare che in generale le aspettative ne influenzino parecchio il giudizio, anche perchè Unbreakable è passato alla velocità della luce da film snobbato a perla incompresa (con ovvi cambi di posizione alla bisogna).

In generale, se non li hai visti, ti consiglio Coherence e After the sunset che mi sono piaciuti parecchio anche se molto diversi tra loro. :approva:
Cerco warband e espansioni di Super Dungeon Explore e i 3 draghi add-on di Arcadia Quest Inferno
Offline ruttolomeo
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2354
Iscritto il: 05 febbraio 2014
Goblons: 40.00
Località: Reggio Emilia
Mercatino: ruttolomeo

Re: Ieri ho visto...

Messaggioda LorenZo-M » 5 feb 2019, 14:55

ruttolomeo ha scritto:È il film sull'uomo fatto di Erba? :asd:



ah ah ah ... "c'era un uomo che viveva a Chicago e gli cresceva... erba sulla facciaaa"

ruttolomeo ha scritto: anche perchè Unbreakable è passato alla velocità della luce da film snobbato a perla incompresa (con ovvi cambi di posizione alla bisogna).


Ah questo non lo sapevo... cioè non sapevo fosse stato rivalutato... in effetti è molto più in linea con serie TV uscite negli ultimi anni, rispetto a quanto ci si aspettava da quel regista allora.

ruttolomeo ha scritto:In generale, se non li hai visti, ti consiglio Coherence e After the sunset che mi sono piaciuti parecchio anche se molto diversi tra loro. :approva:


Grazie... mi informo...

Non centra nulla, ma film veramente bello è Tre manifesti a Ebbing, Missouri . L'ho visto per caso perchè all'improvviso mi sono chiesto che fine avesse fatto il regista di In Bruges... Three Billboards Outside Ebbing, Missouri ha vinto tutti i premi possibili e gli attori sono bravissimi... Lui, Dixon, è l'attore del film di fantascienza Moon, diretto da Duncan Jones.
Offline LorenZo-M
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1151
Iscritto il: 07 febbraio 2016
Goblons: 20.00
Località: Trieste - Imperia
Utente Bgg: lorenzo_m
Board Game Arena: LorenZo-M
Yucata: LorenZo-M
Mercatino: LorenZo-M

Re: Ieri ho visto...

Messaggioda LorenZo-M » 5 feb 2019, 17:24

ruttolomeo ha scritto:, ti consiglio Coherence


Visto... carino, grazie! ;)
Offline LorenZo-M
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1151
Iscritto il: 07 febbraio 2016
Goblons: 20.00
Località: Trieste - Imperia
Utente Bgg: lorenzo_m
Board Game Arena: LorenZo-M
Yucata: LorenZo-M
Mercatino: LorenZo-M

Re: Ieri ho visto...

Messaggioda Francis_Ford_Fiesta » 5 feb 2019, 21:33

Thegoodson ha scritto:
Francis_Ford_Fiesta ha scritto:
Thegoodson ha scritto:appena visto Mute, ennesimo capolavoro di Duncan Jones.
Poco da dire, è esattamente il genere di film che adoro girato con uno stile che adoro con un’ambientazione che adoro.
Bellissimo.
A me non è piaciuto, eppure condisero Jones un regista promettente.
Parte molto bene, Skarsgaard è bravissimo a fare il cucciolone, poi il film prende una piega di puro nonsense in negativo, alcune scelte di trama assolutamente incomprensibili.
Insomma, less is more.

Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk


capisco quello che intendi. però secondo me il motivo non sta nella complessità dell’intreccio (che complesso non è, quindi non è tanto questione di less o more) ma in scelte di editing un po’ audaci, in una frammentarietà narrativa che da Gibson in poi è un po’ la cifra stilistica del cyberpunk nonché nel fatto indiscutibile che i personaggi siano disturbati forti.
Insomma per me la sospensione d’incredulita si è mantenuta bene per tutto il film anche di fronte a scelte narrative (piacevolmente) sorprendenti, l’ho trovato proprio avvincente.
Al massimo, se vogliamo, il difetto è che la forte ambientazione dà un po’ di deja-vu (bladerunner, drive etc) ma per me non è un problema anzi, ce ne fossero altre produzioni così !... :sbav:
La cosa che più di tutto mi ha stranito è stata
Spoiler:
la gestione del personaggio di Paul Rudd e dell'amico, una deriva violenta incomprensibile come assurde sono anche le motivazioni che lo spingono a uccidere lei. Boh proprio nonsense, non dico che speravo nel lieto fine però ca**o...

Per il resto promuovevo tutto.

Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk
See you Space Cowboy...
Offline Francis_Ford_Fiesta
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1357
Iscritto il: 17 settembre 2015
Goblons: 40.00
Località: Roma
Utente Bgg: Francis Ford Fiesta
Board Game Arena: Francis Ford Fiesta
Yucata: Ornstein
Mercatino: Francis_Ford_Fiesta

Re: Ieri ho visto...

Messaggioda Claudio77 » 19 feb 2019, 10:16

Ho fatto in tempo a recuperare BOHEMIAN RHAPSODY (cinema, tra l'altro ad un prezzo di biglietto finalmente "umano")... beh per noi "vecchietti" che in quegli anni c'eravamo è un must-see, certo rimane un film e - direi coerentemente - intrattiene prima di qualsiasi altra considerazione (ad esempio una seria analisi sociologica del rapporto tra scena gay/HIV di quegli anni; ed al netto di qualche licenza artistica sui reali eventi).
Freddie Mercury è stato uno dei più grandi frontman della storia e Rami Malek gli rende abbastanza merito.
Per chi non è fan resta un film-parabola, non troppo diverso da "Ray" o biopic simili, comunque godibile.

Finita anche la serie HILL HOUSE (The Haunting of Hill House), mi ha convinto molto a parte qualche buonismo di troppo sul finale, senza svelare niente dico solo che il mix di recitazione di un pg unito ad un testo da "baci perugina" (per me) mi ha un po' ammosciato, ma resta una gran serie horror da vedere, rappresentativa di questo stile moderno che usa lo spavento come pretesto per indurre lo spettatore a grattare più a fondo su dinamiche reali.

Bocciatura per THE MAN IN THE HIGH CASTLE (1° stagione), sarò io che ero partito con aspettative altissime trattandosi di un capolavoro di Philip "Ubiq" Dick, ma l'ho trovato piatto e poco coinvolgente. Il romanzo da cui è tratto ha una forte violenza verbale, da palcoscenico teatrale, mentre la serie tv cerca di trasferirla su un medium totalmente diverso (giustamente) e quindi esplicitandola... per me riuscendoci poco.
Non mi ha invogliato a proseguire la visione, priorità "C" :asd: ma non si può mai dire...

Stessa priorità anche per ZERO DARK THIRTY, una sorta di gigantesca tesi dal titolo "il fine giustifica i mezzi" a proposito di come si sia giunti all'eliminazione di Bin Laden.
Una certa tensione di fondo, con un ottimo (e realistico) finale - dico al netto dell'uccisione stessa in cui, secondo me, si è trasmesso bene il senso agrodolce di celebrazione di un omicidio (anche se "a fin di bene" - ma dov'è il confine?).
Il buono del film è che lascia un forte gusto di intavolare Labyrinth Guerra al Terrore :approva:

Ho avuto modo di rivedere BLADE RUNNER 2049 in bluray, dopo averlo visto al cinema (ed averlo trovato così-colà).
Beh mi sono ricreduto. E' un film dei nostri tempi. C'è un'angoscia diversa ma comunque sottilmente pervasiva. Resto dell'idea che il pg di Jared Leto sia una schifezza fuori proporzioni, ed il finale non è neanche lontanamente all'altezza del precedente, ma tirerei su il mio voto precedente :lul: ora però basta omaggi, fate riposare Harrison Ford!

BIRD BOX l'ho trovato una schifezza, al netto della Bullock :cuore: che ha sempre il suo charme (persino in Demolition Man, il che è tutto dire). In pratica si tratta di "E venne il giorno" (The Happening) di Shyamalan, in versione 2.0 :pippotto: per tutto il film ho continuato a pensare "ridatemi The Mist", o al massimo qualcosa da cui il pg come lo spettatore possa essere sinceramente spaventato anche se in modo obliquo (vedi l'azzeccatissimo "It Follows").

JURASSIC WORLD IL REGNO DISTRUTTO è un discreto filmetto di evasione, con dinosauri sempre più modificati, sempre più feroci, in contrasto ad umani sempre più imbecilli ed attaccati al cieco profitto. Simpatica l'apertura a tematiche "collaterali" relative ai progressi delle tecnologie che, però, mescolano il film con un genere diverso - al momento solo accennato, chissà in futuro però quanto rimescoleranno il minestrone.
L'idea geniale di Crichton, all'inizio, è stata la meraviglia di riportare in vita creature estinte e per me ci si poteva fermare lì: il primo romanzo, e se volete il primo film.
Comunque una visione piacevole e disimpegnata.

QUANTO BASTA è un film italiano che tratta di autismo "ad alto funzionamento" (ricordate il romanzo "Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte"?), un po' commedia all'italiana (ma ben temperata) ed un po' Rain Man.
Piaciuto, anche se decisamente scontato e politically correct.

LA CADUTA, rivisto in commemorazione del recente decesso del mitico Bruno Ganz. Che dire... una prova attoriale di livello inaudito, un palcoscenico iperrealistico dove si tocca con mano l'abisso della condizione umana. Non apro le polemiche sulle accuse di giustificazione post-hoc ("eravamo giovani e non sapevamo cosa fosse il nazismo"), ma è un film a parer mio assolutamente da vedere, al pari di Conspiracy - Soluzione Finale (sulla conferenza di Wannsee).
Permettetemi una chiosa, la famosa scena in cui Hitler è convinto che il generale Steiner attaccherà con la sua (sparuta) armata liberando Berlino dai russi, da wargamer, è divenuta ormai leggendaria e si è prestata ad innumerevoli sfottò durante le partite agli strategici WW2 ("allora quando arriva l'Armeeabteilung Steiner?!") :evil1:
(...si lo so che probabilmente non vi farà ridere :sisi: )

Sempre restando nel periodo storico, LA SIGNORA DELLO ZOO DI VARSAVIA vede una sensualissima Jessica Chastain :eheh: nei panni di una specie di Newt Scamander al femminile.
Film buonista, retorico, con qualche sprazzo di riflessione ma sostanzialmente una storia che vuol farsi guardare senza lasciare un segno particolare.

Chiudo per i più "piccoli" (tutta una scusa per i genitori per non cucinare ed uscire di casa, dai, lo so che è così anche per voi, non fate i sostenuti :D ):
si a SMALLFOOT, non aggiunge niente di nuovo ma gli yeti tontoloni e qualche buona riflessione sul "diverso", unito ad un ottimo ritmo, lo promuovono a pieni voti;
no a HOTEL TRANSYLVANIA 3, vi prego basta, non c'è più niente che faccia "zing" in queste sbrodolate, piuttosto rivedersi il primo ha ancora molto più senso :consola:


alla prossima carrellata; saluti
C.
Offline Claudio77
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1464
Iscritto il: 21 gennaio 2010
Goblons: 20.00
Località: Il Vasto Mondo!
Mercatino: Claudio77

Re: Ieri ho visto...

Messaggioda Fedellow » 10 mar 2019, 14:41

Finita la prima stagione di HANDMAID'S TALE: ansia a badilate, qua ci sta piacendo un sacco. Le sensazioni provate mi rimandano un po' al miglior Black Mirror.

Visto al cinema, invece, CAPITAN MARVEL. Non uno dei migliori film Marvel forse, ma resta godibile e, immagino, quasi necessario per capire con chi avremo a che fare in Endgame (oltre che a lanciare il nuovo ciclo di film, vista la presenza di Kree e soprattutto Skrull). Il film decolla poco dopo la metà,
Spoiler:
quando il gatto si scatena! Grosse risate in sala davvero. Una mia personalissima domanda: ma gli Skrull perché sono dipinti come dei poveri alieni amorevoli? Sono e saranno acerrimi nemici dei buoni, staremo a vedere
Immagine
Offline Fedellow
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 4839
Iscritto il: 15 gennaio 2014
Goblons: 8,590.00
Località: Perugia
Utente Bgg: Fedow
Mercatino: Fedellow
Puerto Rico Fan Twilight Struggle fan Recensioni Minute  Fan Sei iscritto da 1 anno. Sei nella chat dei Goblins Sono un cattivo Ho partecipato alla Play di Modena Hai scritto 10 articoli per la Tana dei Goblin Caylus Fan Io gioco col rosso Sono un Sava follower Triade, il verde e' troppo verde... Io odio Traico! :D Sveltolampo follower Ilsa Magazine fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Boba fan Podcast Fan Podcast Maker Ventennale Goblin I love German Mac Gerdts Fan King of fillers I love fillers Sono stato alla Gobcon 2017 Sono stato alla Gobcon 2018

Re: Ieri ho visto...

Messaggioda steam » 11 mar 2019, 17:50

Capitan marvel mi è piaciuto anche a me. Non uno dei migliori ma sicuramente bello.

Poi ho visro Assassinio sull Orient Express, quello del 2017. Non conoscevo per niente la storia del romanzo quindi l ho visto da vergine diciamo. Un capolavoro assoluto per me. Alcune scene mi danno ancora i brividi.
All primes are odd except 2, which is the oddest of all
Offline steam
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 2970
Iscritto il: 21 maggio 2016
Goblons: 500.00
Mercatino: steam
Telegram Fan

Re: Ieri ho visto...

Messaggioda stez » 11 mar 2019, 20:43

Sabato sera ho deciso di guardare A star is born dato che ne sentivo parlare in continuazione. Beh, 2 ore e 15 che avrei potutl impiegare molto meglio. Non riesco a capire come mai sta avendo sto gran successo, davvero!
Lady Gaga si conferma un'artista completa a mio avviso ma la storia è di una noia e di una pochezza incredibile!!
Colonna sonora ci sta, ma averlo saputo prima mi ascoltavo solo la OST del film!

Inviato dal mio LG-H870 utilizzando Tapatalk
Offline stez
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: 22 febbraio 2008
Goblons: 0.00
Località: Cuggiono
Mercatino: stez

Re: Ieri ho visto...

Messaggioda Francis_Ford_Fiesta » 13 mar 2019, 21:33

Il primo È nata una stella è del '37, ci sta che la trama sia non più tanto fresca.

Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk
See you Space Cowboy...
Offline Francis_Ford_Fiesta
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1357
Iscritto il: 17 settembre 2015
Goblons: 40.00
Località: Roma
Utente Bgg: Francis Ford Fiesta
Board Game Arena: Francis Ford Fiesta
Yucata: Ornstein
Mercatino: Francis_Ford_Fiesta

Re: Ieri ho visto...

Messaggioda stez » 14 mar 2019, 18:35

Francis_Ford_Fiesta ha scritto:Il primo È nata una stella è del '37, ci sta che la trama sia non più tanto fresca.

Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk


Ah ecco..fa parte quindi di quel filone di reebot per mancanza di idee che vanno tanto di moda oggi..capito :approva:
Offline stez
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: 22 febbraio 2008
Goblons: 0.00
Località: Cuggiono
Mercatino: stez

Re: Ieri ho visto...

Messaggioda ruttolomeo » 15 mar 2019, 10:15

Visto anche io Mute.
Devo ancora decidere se mi sia piaciuto o no... ci sono un paio di cose che non ho trovato non troppo coerenti e che non mi lasciano dire che mi è realmente piaciuto
Spoiler:
la più importante è il fatto che lui sia così legato alle sue convinzioni religiose da ignorare la possibilità di farsi operare, poi però si dimostra molto sereno nel diventare particolarmente violento e anche abbastanza in fretta. Gli amish di Trinità erano un attimo più coerenti. Altra cosa il fatto che riesca a sconfiggere il gigante biondo che in precedenza lo aveva spostato di peso e senza troppo sforzo. Ultima cosa che mi viene in mente adesso è il fatto che non ho ben capito i flashback per spiegare che fine abbia fatto Nadi. Non si capisce se sia una sua presa di coscienza o uno strumento puramente narrativo per mettere noi a conoscenza della cosa. Tra l'altro l'amico di Cactus a un certo punto dice una cosa che fa pensare che sia stato lui a farla sparire...


In conclusione carino ma non fantastico.
Cerco warband e espansioni di Super Dungeon Explore e i 3 draghi add-on di Arcadia Quest Inferno
Offline ruttolomeo
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2354
Iscritto il: 05 febbraio 2014
Goblons: 40.00
Località: Reggio Emilia
Mercatino: ruttolomeo

PrecedenteProssimo

Torna a Tempo Libero

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron