Principi di Firenze Deluxe: info & co

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, Rage, Sephion, pacobillo

Re: Principi di Firenze Deluxe: info & co

Messaggioda Leles » 14 giu 2018, 14:01

Allora, diciamo che c'è una certa soglia di tolleranza. Chiaramente la stampa tipografica (ma forse anche quella digitale) non può garantire la totale uniformità delle tinte (anche a causa di umidità, livello di inchiostro, usura dei tamburi, ecc). Tuttavia quando l'imperfezione di stampa compromette il gameplay (dorsi riconoscibili, carte segnate, ecc) chiaramente la soglia di tolleranza si può considerare superata.
Ora, nel caso specifico, il problema della colorazione è sul fronte, non sul dorso, ma la questione del gameplay è aperta, inoltre vi assicuro che sono proprio brutte a vedersi. Sul fronte gameplay posso fare il seguente esempio...
Racconto solo che un mio amico, col quale stavo giocando, mi ha detto: "ah, ma queste indicate in basso sono due tipologie di carte diverse? Una è blu e l'altra è viola"! Chiaramente l'ho dovuto correggere, dicendogli: "no, si riferisce allo stesso tipo di carte". Insomma, è un po' come ingarbugliare la legenda dei simboli...comunque personalmente potrei dire che il gameplay non mi pare compromesso, almeno non gravemente.
Rimane il fatto che Uplay dovrebbe fare delle rimostranze alla stamperia che ha trascurato questo aspetto, fornendo un prodotto difforme. Secondo me la stamperia dovrebbe incaricarsi della ristampa.
Faccio solo notare, infine, che la Serious Pulp sta ristampando TUTTE le carte di 7Th Continent per 4 dorsi venuti di un blu più scuro (che nemmeno si notano imbustando). Le rimanderà gratuitamente a tutti i backer, senza nemmeno bisogno di richiesta formale (il tutto è sul sito Kickstarter, annuncio ufficiale).

:pippotto: :pippotto: :pippotto:
Non sono le nostre capacità che ci dicono chi siamo veramente, sono le nostre scelte!
Offline Leles
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
Top Uploader
 
Messaggi: 2973
Iscritto il: 14 gennaio 2008
Goblons: 1,050.00
Località: Roma
Utente Bgg: Leles
Mercatino: Leles
Sei iscritto da 5 anni.

Re: Principi di Firenze Deluxe: info & co

Messaggioda Thegoodson » 14 giu 2018, 14:14

Non possiedo questo titolo (non è il tipo di gioco che posso apprezzare) ma leggendo (in modo abbastanza divertito) le critiche a questa nuova edizione mi sovviene il sospetto che si voglia fargliela pagare alla Uplay per la gestione di altri titoli passati (non a torto, ho avuto anch'io le mie scocciature con loro) che non per le imperfezioni di questo prodotto. Mi spiace per morenaria che deve metterci la faccia (o l'avatar) e sta pure lì a rispondere.
Senza polemica, posso chiedere per che titolo e che editore avete avuto il rimborso di un gioco per una sbiaditura di carte che non inficia la giocabilità del prodotto, così se capita provo a farlo pure io? Nel senso, se fosse un The Resistance in cui i dorsi sbiaditi possono indicare le identità dei cattivi capirei, ma così mi pare proprio una finezza estetica. non so se 7th continent sia simile a un caso o all'altro.
Poi considerate pure che io sono un po' grezzo nella cura dei miei giochi, per carità, le bustine non so nemmeno infilarle alle carte...
Offline Thegoodson
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1095
Iscritto il: 22 maggio 2013
Goblons: 0.00
Località: Brescia
Mercatino: Thegoodson

Re: Principi di Firenze Deluxe: info & co

Messaggioda morenaria » 14 giu 2018, 14:21

Leles ha scritto:Allora, diciamo che c'è una certa soglia di tolleranza. Chiaramente la stampa tipografica (ma forse anche quella digitale) non può garantire la totale uniformità delle tinte (anche a causa di umidità, livello di inchiostro, usura dei tamburi, ecc). Tuttavia quando l'imperfezione di stampa compromette il gameplay (dorsi riconoscibili, carte segnate, ecc) chiaramente la soglia di tolleranza si può considerare superata.
Ora, nel caso specifico, il problema della colorazione è sul fronte, non sul dorso, ma la questione del gameplay è aperta, inoltre vi assicuro che sono proprio brutte a vedersi. Sul fronte gameplay posso fare il seguente esempio...
Racconto solo che un mio amico, col quale stavo giocando, mi ha detto: "ah, ma queste indicate in basso sono due tipologie di carte diverse? Una è blu e l'altra è viola"! Chiaramente l'ho dovuto correggere, dicendogli: "no, si riferisce allo stesso tipo di carte". Insomma, è un po' come ingarbugliare la legenda dei simboli...comunque personalmente potrei dire che il gameplay non mi pare compromesso, almeno non gravemente.
Rimane il fatto che Uplay dovrebbe fare delle rimostranze alla stamperia che ha trascurato questo aspetto, fornendo un prodotto difforme. Secondo me la stamperia dovrebbe incaricarsi della ristampa.
Faccio solo notare, infine, che la Serious Pulp sta ristampando TUTTE le carte di 7Th Continent per 4 dorsi venuti di un blu più scuro (che nemmeno si notano imbustando). Le rimanderà gratuitamente a tutti i backer, senza nemmeno bisogno di richiesta formale (il tutto è sul sito Kickstarter, annuncio ufficiale).


Esatto, sono d'accordo con te che se il gameplay è compromesso è dovere dell'editore fornire i componenti corretti. Su questo non ci piove.
Però come hai giustamente sottolineato non è questo il caso.

Ho giocato veramente tantissime partite con questa edizione con persone diverse, senza considerare le innumerevoli partite demo che ho seguito in fiera, e questa cosa non sono non ha creato problemi, ma non è stata nemmeno notata.

Questo per dire che mi dispiace e che stimo la Serious Pulp per il servizio che sta svolgendo, ma non li avrei accusati di disservizio nel caso si fossero comportati diversamente.
Offline morenaria
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 100
Iscritto il: 04 aprile 2017
Goblons: 0.00
Mercatino: morenaria

Re: Principi di Firenze Deluxe: info & co

Messaggioda Leles » 14 giu 2018, 14:32

Thegoodson ha scritto:Mi spiace per morenaria che deve metterci la faccia (o l'avatar) e sta pure lì a rispondere.


Ma infatti nessuno la chiama in causa. Questo thread non è quello del Filo diretto con Uplay. Se ne n ricordo male c’è una apposita sezione del forum per i contatti con editori e loro rappresentanti. In questa sezione invece, semmai, si dovrebbe discutere tra semplici utenti. La presenza di Morenaria in questo ambito è del tutto volontaria e non richiesta. Se invece il thread viene aperto nella sezione “filo diretto” allora chi la gestisce deve ahimè rispondere.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Non sono le nostre capacità che ci dicono chi siamo veramente, sono le nostre scelte!
Offline Leles
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
Top Uploader
 
Messaggi: 2973
Iscritto il: 14 gennaio 2008
Goblons: 1,050.00
Località: Roma
Utente Bgg: Leles
Mercatino: Leles
Sei iscritto da 5 anni.

Re: Principi di Firenze Deluxe: info & co

Messaggioda kopalecor » 14 giu 2018, 14:36

Beh, a me é capitato più di una volta di dover contattare l'editore per un problema, Asterion mi rispedì un intero mazzetto delle carte di Tragedy Looper perché Una carta aveva un errore (che comunque tramite l'iconografia non pregiudica a la giocabilità), FFG dal Canada una fustella di TI3 perché leggermente tagliata male, Eggertspiele una tessera di GWT di un edificio (quella era propria sbagliata). Sono in attesa di supporto per Gloomhaven 2nd edition che ho alcune fustelle scollate, ma mi hanno detto di stare tranquillo. Sono backer do 7th Continent e come dice Leles nella seconda wave sostituiranno gratuitamente le tessere sbiadite sul dorso. E probabilmente anche altre volte. Fortunatamente ho sempre avuto supporto anche quando si trattava di problematiche non fondamentali e che non inficiavano la giocabilità.

Per quanto mi riguarda ho commentato soprattutto perché rispondere ad una constatazione di un problema sui materiali con "interessante, quando me lo hai scritto il gioco non lo avevi ancora provato" mi sembra abbastanza anomalo, credo che un cliente che compra un prodotto possa legittimamente volerlo "uniforme', a prescindere dal prezzo.
Offline kopalecor
Veterano
Veterano

Tdg Supporter
 
Messaggi: 618
Iscritto il: 03 maggio 2014
Goblons: 20.00
Località: Verona/Roma
Mercatino: kopalecor

Re: Principi di Firenze Deluxe: info & co

Messaggioda Leles » 14 giu 2018, 14:49

kopalecor ha scritto:Beh, a me é capitato più di una volta di dover contattare l'editore per un problema, Asterion mi rispedì un intero mazzetto delle carte di Tragedy Looper perché Una carta aveva un errore (che comunque tramite l'iconografia non pregiudica a la giocabilità), FFG dal Canada una fustella di TI3 perché leggermente tagliata male, Eggertspiele una tessera di GWT di un edificio (quella era propria sbagliata). Sono in attesa di supporto per Gloomhaven 2nd edition che ho alcune fustelle scollate, ma mi hanno detto di stare tranquillo. Sono backer do 7th Continent e come dice Leles nella seconda wave sostituiranno gratuitamente le tessere sbiadite sul dorso. E probabilmente anche altre volte. Fortunatamente ho sempre avuto supporto anche quando si trattava di problematiche non fondamentali e che non inficiavano la giocabilità.

Per quanto mi riguarda ho commentato soprattutto perché rispondere ad una constatazione di un problema sui materiali con "interessante, quando me lo hai scritto il gioco non lo avevi ancora provato" mi sembra abbastanza anomalo, credo che un cliente che compra un prodotto possa legittimamente volerlo "uniforme', a prescindere dal prezzo.


Hai ragione e ti ringrazio. Io posso comprare un gioco anche solo per tenerlo nella collezione (peraltro già possedevo I Principi di Firenze, in edizione Nexus), quindi appunto questo è il caso di un acquisto fatto per collezione.
Detto questo anche la mia lista di sostituzioni potrebbe essere lunga.
Vi nomino solo Stratelibri che anni fa mi rinviò l'intero gioco chellophanato a sue spese, Le Havre, perchè avevo delle fustelle stampate decentrate. Ho ancora le foto che mandai alla casa editrice, se foste curiosi di vedere il tipo di danno. Chiesi poi carte sostitutive per Roborally, miniature alla CMON, pezzi sparsi vari ad Asterion...e così via. Nessuno, mai nessuno, mi ha chiesto se il gameplay era compromesso o se io avessi lo scontrino (faccio involontariamente riferimento ad una specie di scandalo che colpì una casa editrice nostrana qualche anno fa, di cui non voglio fare il nome).
Insomma, mi ritengo una persona onesta, e chiedo le sostituzioni solo quando queste servono. Addirittura ho scritto alla Serious Pulp dicendo che io NON voglio le carte sostitutive perchè per me vanno bene così.
In questo caso ho chiesto la sostituzione (e continuo a chiederla) perchè essendo una edizione deluxe, presa per collezionismo, voglio avere tutti i pezzi uniformi, corretti e ben stampati. Volendo rimando indietro i pezzi che considero fallati così verranno dati a qualcun altro che non da importanza a questo aspetto (mi pare che ce ne siano diversi, in questa stessa discussione peraltro. Facciamo cambio?). Altrimenti diventa un terno al lotto per cui chi è più sfortunato si tiene il gioco fatto un "po' peggio" di qualcun altro più fortunato...non è tanto giusto, visto che lo abbiamo pagato tutti lo stesso prezzo.
Insomma mi sembra che la mia richiesta di sostituzione sia legittima. Ho dimostrato (ed è stato riconosciuto) il danno, ho la regolare fattura di acquisto e sono pronto a rimandare indietro i pezzi fallati. Tutto questo non perché il gameplay sia compromesso (non secondo me...secondo il mio amico che non riconosceva le carte sì) ma perché è una edizione di particolare pregio in primis, ed in secundis perché vorrei avere il gioco della stessa qualità di altri che lo hanno comprato come me. Chiaramente se questo significa dover ristampare tutte le carte..lasciate perdere, non fa niente...ma secondo me lo dovrebbe fare lo stampatore, assumendosi le spese di tale operazione. (gli esempi citati di GloomHaven fanno scuola. Anche in quel caso l'editore ha girato la patata bollente allo stampatore che ha rifatto tutto). Inoltre..e chiudo...Uplay con questo gioco ha avuto molti problemi di produzione, primo fra tutti quello dell'inserto (tutt'ora inadeguato). Se il produttore di questi materiali è lo stesso (non ho idea sinceramente) forse va bastonato..anzi diteci chi è :ninja: :ninja:
Non sono le nostre capacità che ci dicono chi siamo veramente, sono le nostre scelte!
Offline Leles
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
Top Uploader
 
Messaggi: 2973
Iscritto il: 14 gennaio 2008
Goblons: 1,050.00
Località: Roma
Utente Bgg: Leles
Mercatino: Leles
Sei iscritto da 5 anni.

Re: Principi di Firenze Deluxe: info & co

Messaggioda morenaria » 14 giu 2018, 14:49

kopalecor ha scritto:Per quanto mi riguarda ho commentato soprattutto perché rispondere ad una constatazione di un problema sui materiali con "interessante, quando me lo hai scritto il gioco non lo avevi ancora provato" mi sembra abbastanza anomalo, credo che un cliente che compra un prodotto possa legittimamente volerlo "uniforme', a prescindere dal prezzo.


Questo è un discorso a parte, la mia era una risposta alla lamentela "ti ho scritto da due giorni e non hai ancora risposto", quando invece così non era.

kopalecor ha scritto:Beh, a me é capitato più di una volta di dover contattare l'editore per un problema, Asterion mi rispedì un intero mazzetto delle carte di Tragedy Looper perché Una carta aveva un errore (che comunque tramite l'iconografia non pregiudica a la giocabilità), FFG dal Canada una fustella di TI3 perché leggermente tagliata male, Eggertspiele una tessera di GWT di un edificio (quella era propria sbagliata). Sono in attesa di supporto per Gloomhaven 2nd edition che ho alcune fustelle scollate, ma mi hanno detto di stare tranquillo. Sono backer do 7th Continent e come dice Leles nella seconda wave sostituiranno gratuitamente le tessere sbiadite sul dorso. E probabilmente anche altre volte. Fortunatamente ho sempre avuto supporto anche quando si trattava di problematiche non fondamentali e che non inficiavano la giocabilità.


Senza entrare nel merito di ogni singolo problema che hai riportato è impossibile fare una valutazione, ed entrando nel merito non ne usciremmo vivi. Anche uplay.it fa continuamente assistenza sui prodotti, ma questo non significa che non esistano dei limiti.
Offline morenaria
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 100
Iscritto il: 04 aprile 2017
Goblons: 0.00
Mercatino: morenaria

Re: Principi di Firenze Deluxe: info & co

Messaggioda eomer » 19 giu 2018, 2:33

Vedo che purtroppo, con il passare delle settimane, questa versione deluxe sta tirando fuori parecchie magagnuccie che una versione a tiratura limitata di sole 1500 copie non dovrebbe lamentare.
Un prezzo onesto, almeno a mio modo di vedere, sarebbe tra i 50 ed i 60 euro, mai gli 80 richiesti. Per 80 euro si vuole, giustamente, la perfezione. O quantomeno un servizio clienti che risolva situazioni di imperfezioni più o meno gravi sostituendo il materiale che ne è afflitto con copie impeccabili (vedi gradazione dei colori delle carte , inserti vari e scatola difficile da chiudere) onde correggere gli sbagli precedenti. Peccato, per quanto mi riguarda un'occasione persa per dare un prodotto di qualità eccelsa di un capolavoro del passato ai propri clienti e fidelizzarli al massimo.
Offline eomer
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 188
Iscritto il: 21 gennaio 2009
Goblons: 0.00
Località: cerveteri (roma)
Mercatino: eomer

Re: Principi di Firenze Deluxe: info & co

Messaggioda Fenix » 20 giu 2018, 21:01

Finalmente ho ricevuto il gioco e ho avuto modo di unboxarlo/sistemarlo.

Una considerazione a caldo: l'inserto è stato progettato davvero davvero davvero male. Probabilmente da un totale inesperto. Mi spiace molto dover "buttare fango" sul lavoro di qualcuno ma penso che in una serata a tempo perso avrei potuto, con i componenti alla mano, progettare qualcosa di meglio perfino io.
C'è un sacco di spazio vuoto inutilizzato e le tessere, per come è stato pensato di incastrarle (per altro in modo machiavellico), non fanno chiudere la scatola bene...oltretutto lo spazio delle carte non è stato pensato per chi imbusta (nel 2018 ancora 'sta cosa?).

Una lode di merito (quando ci sta, ci sta) alle monete e al sacchetto: stupende.

Le carte, seppur abbia rilevato anche io il difetto riscontrato da Leles, sono tranquillamente giocabili e davvero non ci avrei fatto caso se qualcuno non me lo avesse fatto notare.
Certo che per un gioco che costa 80 €, questi difettucci, purché veniali, hanno il loro discreto peso.
Comunque sono riuscito a farle incastrare (male) nel loro spazio "natio" utilizzando le bustine perfect size della KMC.


In definitiva: il gioco me lo tengo perché lo volevo da tanto e lo reputo un classico ma sicuramente il voto per l'edizione non merita la sufficienza per quanto costa. Di nuovo, un'occasione persa da uPlay.
Offline Fenix
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 828
Iscritto il: 22 giugno 2015
Goblons: 0.00
Località: Calenzano (FI)
Mercatino: Fenix

Re: Principi di Firenze Deluxe: info & co

Messaggioda aece » 28 giu 2018, 9:26

Acquistato a scatola chiusa su consiglio di un amico; mai più.
80€ sono ingiustificati per 2 pezzi di tolla e 3 pezzi di cartone.
Ma la colpa non è dell editore, che fa il suo lavoro, ma nostra che continuiamo a dar credito a iniziative del genere e a farci spillare soldi facili.
Ripeto: da parte mia mai più.
Prima testeró il gioco o pretenderò foto dettagliate per un preordine poi, forse, acquisterò.
Offline aece
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 35
Iscritto il: 05 settembre 2012
Goblons: 0.00
Mercatino: aece

Re: Principi di Firenze Deluxe: info & co

Messaggioda Eithereven » 28 giu 2018, 11:40

aece ha scritto:Prima testeró il gioco o pretenderò foto dettagliate per un preordine poi, forse, acquisterò.


Boh... guarda che principi di firenze, esiste dal 2000. Quindi, tempo e modo per provarlo prima c'era.
Che poi, comprare a scatola chiusa sia una cosa da evitare.....questo si, ma non è il thread giusto.

Tantopiù che la versione che prendi per 80 euro è Deluxe, l'ho vista. I materiali, la grafica, le monete... (tranne il difetto di leles che non riscontro) ci stanno.

Comunque giocalo, che è davvero un gran bel titolo.
Offline Eithereven
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
Tdg Super Moderator
Tdg Supporter
 
Messaggi: 3462
Iscritto il: 01 settembre 2011
Goblons: 320.00
Località: Napoli
Utente Bgg: Eithereven
Board Game Arena: Eithereven
Mercatino: Eithereven
Sei iscritto da 5 anni. Sei nella chat dei Goblins Sono un cattivo Ho partecipato a una partita al Trono di Spade Online Ho partecipato alla Play di Modena Io gioco col rosso I viaggi di Marco Polo fan Podcast Maker Ventennale Goblin Ho comprato la spilla alla Play 2017 Sono stato alla Gobcon 2018 Ho comprato la spilla alla Play 2018 Jinteki user

Re: Principi di Firenze Deluxe: info & co

Messaggioda Leles » 28 giu 2018, 12:30

aece ha scritto:Acquistato a scatola chiusa su consiglio di un amico; mai più.
80€ sono ingiustificati per 2 pezzi di tolla e 3 pezzi di cartone.
Ma la colpa non è dell editore, che fa il suo lavoro, ma nostra che continuiamo a dar credito a iniziative del genere e a farci spillare soldi facili.
Ripeto: da parte mia mai più.
Prima testeró il gioco o pretenderò foto dettagliate per un preordine poi, forse, acquisterò.


Bastava leggere il forum comunque eh. Noi qui lo stiamo dicendo da mesi quali sono le gravi mancanze di questa edizione. Se poi uno se la vuole comprare lo stesso è libero di farlo. Il gioco è bellissimo ma è stato realizzato malissimo. Gravi errori di progettazione oltre che di realizzazione. Hanno colpa ambedue i reparti. Sempre secondo la mia opinione eh...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Non sono le nostre capacità che ci dicono chi siamo veramente, sono le nostre scelte!
Offline Leles
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
Top Uploader
 
Messaggi: 2973
Iscritto il: 14 gennaio 2008
Goblons: 1,050.00
Località: Roma
Utente Bgg: Leles
Mercatino: Leles
Sei iscritto da 5 anni.

Re: Principi di Firenze Deluxe: info & co

Messaggioda aece » 28 giu 2018, 12:55

Parlavo del binomio prezzo/qualità
Il gioco lo conoscevo, mi piaceva ma non l ho mai acquistato nell edizione passata.
Ho acquistato questa edizione su consiglio positivo ma a scatola chiusa.
E ho fatto male, direi.
Offline aece
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 35
Iscritto il: 05 settembre 2012
Goblons: 0.00
Mercatino: aece

Re: Principi di Firenze Deluxe: info & co

Messaggioda contediluna » 13 lug 2018, 12:27

Dopo una settimana di attesa, riscrivo a uplay su facebook e mi si risponde che la scatola è stata progettata in questo modo cito "per una loro scelta editoriale; del resto è una questione di gusti. Ci sono infatti molti giocatori che l'hanno apprezzata moltissimo". Sono rimasto di stucco. Che si fa?
Offline contediluna
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 840
Iscritto il: 13 gennaio 2005
Goblons: 90.00
Località: Cosenza
Mercatino: contediluna

Re: Principi di Firenze Deluxe: info & co

Messaggioda rammkorn » 13 lug 2018, 15:41

contediluna ha scritto:Dopo una settimana di attesa, riscrivo a uplay su facebook e mi si risponde che la scatola è stata progettata in questo modo cito "per una loro scelta editoriale; del resto è una questione di gusti. Ci sono infatti molti giocatori che l'hanno apprezzata moltissimo". Sono rimasto di stucco. Che si fa?


Vogliamo davvero discutere del fatto che abbiamo deciso di fare una scatola con una leggera differenza di altezza normale per il materiale utilizzato? Le opzioni erano il taglio a semicerchio o la differenza di altezza, abbiamo preferito la seconda, secondo noi più elegante.

Alla domanda "che si fa?" risponderei facciamoci una bella partita a questo grande classico nell'edizione più bella mai realizzata per questo titolo con materali di pregio che raramente si vedono in un gioco da tavolo.
http://www.uplay.it Quando il gioco si fa... in scatola!
Immagine
Offline rammkorn
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 107
Iscritto il: 02 maggio 2010
Goblons: 80.00
Località: Pisa
Mercatino: rammkorn

PrecedenteProssimo

Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite