[IMPRESSIONI] Founders of Gloomhaven

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, rporrini, Jehuty, Hadaran, UltordaFlorentia

Re: [IMPRESSIONI] Founders of Gloomhaven

Messaggioda IGiullari » 13 lug 2018, 10:12

Domandone:

In 2 funziona?
Ovvero, val la pena provarlo noi 2 o aspettiamo qualcun'altro per godercelo appieno?
Il canale YouTube della Tana dei Goblin è ora realtà!
https://www.youtube.com/user/LaTanaDeiGoblin
Offline IGiullari
Maestro Goblin
Maestro Goblin

Avatar utente
Tdg Super Moderator
TdG Editor
Top Author
Top Reviewer 1 Star
 
Messaggi: 17622
Iscritto il: 27 marzo 2013
Goblons: 4,210.00
Località: Saluzzo (CN)
Utente Bgg: IGiullari
Board Game Arena: IGiullari
Mercatino: IGiullari
Agricola fan Puerto Rico Fan Sono stato alla Gobcon 2015 Sono un Goblin Terra Mystica Fan Ho partecipato alla Play di Modena Five Tribes Fan Star Realms Fan Seasons Fan The Castles of Burgundy Fan Le Havre Fan Caylus Fan Carcassonne Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Sono stato alla fiera di Essen Sono un Sava follower 7 Wonders Duel fan Io amo Feld I viaggi di Marco Polo fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Podcast Maker

Re: [IMPRESSIONI] Founders of Gloomhaven

Messaggioda Tibbo » 13 lug 2018, 10:19

Riporto anche i miei commenti sparsi sul gioco dopo una sola partita a 2 GIocatori

Il gioco è uno dei più spiazzanti che abbia potuto provare. Mostra due twist cardine:
-le risorse base TUE, saranno solamente TUE e quindi potresti decidere deliberatamente di bloccare completamente delle strade di sviluppo
-chi investe per POSSEDERE delle strutture che producono delle risorse avanzate, potrebbe non guadagnare neanche 1 punto perchè i punti vanno a chi possiede le produzioni base che hanno consentito alla Crezione...
Questi due aspetti disarmano chi è un po' quadrato nell'approcciare un gioco pensando "+ costruisco le mie cose = + punti faccio"

Il tabellone di gioco che cambia con l'evoluzione della partita va interpretato continuamente, con la necessità di mollare una strada (anche nel senso letterale) quando si capisce che non è più redditizia.

In due giocatori fa quasi impazzire il cervello costruire con il pensiero che quell'azione possa solo aver vantaggiato l'altro giocatore invece che sè stessi perchè l'altro la sfrutterà e tu guadagnerai quisquiglie. E poi arrivi a capire che forse era meglio costruire meno per limitarsi a prendere più carte advisors o gemme influenza che influiscono su altri aspetti di punteggio. Dopo questa prima partita in tuttà onesta non saprei come approcciare una nuova partita in due giocatori sotto il regime "schacchistico" che questo numero di giocatori impone

Di certo in due giocatori la progressione di sviluppo della mappa è limitata, per i due twist si tende a prediligere dei passi di evoluzione semplici e sicuri come reddito. La città non è mai esplosa con un'area centrale pressochè vuota.
Confermo che avviene come si legge in giro. Il gioco dura parecchio (2 ore e mezza per noi date dalla poca praticità del gioco), ma fino a 3/4 del gioco sembra che la partita non finirà mai. Poi nel giro di 4-5 turni si riesce a chiudere tutto

C'è tanta voglia di riprovarlo e soprattuo di capirlo. Ma soprattutto 3 o 4 giocatori perchè ho la sensazione (che dovrei comprovare) che in due non funzioni come dovrebbe.

Il regolamento è chiaro e semplice, ma è come quello di Gloomhaven. Non ha un'organizzazione delle informazioni che ti aiuta a ricordare e ci sono delle regolette sacre e puntuali che occorre ricordarsi per non mandare in vacca la partita

Materiali belli e dall'artwork che adoro. Ma ....
  • alcuni accoppiamenti di colore sono abbastanza infelici (grigio e bianco/viola e fucsia) e influenzano il riconoscimento dei token claim oppure le tile dei ponti/gate che sono esclusive
  • le plance sono eccessivamente ingombranti rispetto alla funzione
  • i costi dell'azione trade dipendono dal terreno sottostante. Ma quando il terreno è coperto non sai cosa c'è sotto e non sai con facilità quanto dovrai pagare per l'azione "Compra Accesso"
  • La tabella per il tracciamento delle risorse è alquanto discutibile come utilità ed ergonomicità. Inoltre va interpretato come mettere i segnalini
  • Componentistica in numero non sufficiente per una partita a due giocatori (claim e delivery token per l'esattezza)
  • carte leggerine
  • i meeple sono inutili e non troppo belli, sebbene aiutino a raffigurare l'ambientazione del gioco

Il gioco non è complicato. La regola di distribuzione dei punti vittoria sui possessori delle risorse fondamentali è la più delicata e ritengo non sia stata rappresentata al meglio sulle tile, ma una volta capita è facile da applicare.

Ci sono le regolette con le eccezioni che complicano il discorso.
Per esempio, non si può mai costruire due TUOI edifici adiacenti, eccetto i ponti/cancelli. Ed i nuovi edifici che costruisci devono sempre essere connessi tramite strade a qualcosa di tuo .
Ma puoi piazzare un tuo edificio base ATTACCATO agli edifici di un qualsiasi altro giocatore e dall'altra parte della mappa, senza problemi. Si ha pertanto difficoltà a memorizzare alcune regole perchè tematicamente non si autoesplicano
Offline Tibbo
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 25
Iscritto il: 10 maggio 2016
Goblons: 0.00
Mercatino: Tibbo

Re: [IMPRESSIONI] Founders of Gloomhaven

Messaggioda Blackrider81 » 13 lug 2018, 20:21

Provato per ora solo in solitario e mi sembra di poter dire che il livello di difficoltà é molto alto. Non sono mai arrivato oltre il 5. round causa impossibilità di pagare influenza sui prestige building ai quali non ho potuto spedire almeno una risorsa nel round precedente. L’impressione é che sia molto punitivo e sbagliare una mossa anche ad inizio partita può essere determinante. Devo capire però se ho giocato correttamente perché mi aspettavo una sfida difficile ma non così tanto a livello Easy (Quatryl + partenza Normal nella sezione di sinistra).
Offline Blackrider81
Veterano
Veterano

 
Messaggi: 627
Iscritto il: 30 aprile 2014
Goblons: 0.00
Località: Banco (Svizzera)
Utente Bgg: blackrider81
Mercatino: Blackrider81

Re: [IMPRESSIONI] Founders of Gloomhaven

Messaggioda Baraldi82 » 14 lug 2018, 1:12

Ma gli edifici di prestigio che escono ad ogni call to vote non rischiano di imballare il tabellone? Non ho trovato una regole che ne limita il posizionamento...
Offline Baraldi82
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 279
Iscritto il: 16 gennaio 2007
Goblons: 0.00
Mercatino: Baraldi82

Re: [IMPRESSIONI] Founders of Gloomhaven

Messaggioda Agzaroth » 14 lug 2018, 5:13

Baraldi82 ha scritto:Ma gli edifici di prestigio che escono ad ogni call to vote non rischiano di imballare il tabellone? Non ho trovato una regole che ne limita il posizionamento...

Teoricamente sì. Il limite è solo una casella di un terreno particolare.
Penso sia un caso "alla Container", ovvero l'autore del gioco non ha previsto un caso in cui tu giochi talmente male da far grippare il gioco.
Immagine
Offline Agzaroth
Black Metal Goblin
Black Metal Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author 1 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Organization Plus
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 26238
Iscritto il: 23 agosto 2009
Goblons: 18,800.00
Località: La Spezia
Utente Bgg: Agzaroth
Mercatino: Agzaroth
Puerto Rico Fan HeroQuest Fan Sono un cattivo Membro della giuria Goblin Magnifico The Great Zimbabwe Fan Race Formula 90 Alta Tensione Fan Caylus Fan Lewis & Clark Fan Io gioco col nero Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Il trono di spade Fan Brass fan Antiquity fan Iron Maiden fan Podcast Fan Podcast Maker Ventennale Goblin Gears Of War Fan El Grande Fan Glenn More Fan

Re: [IMPRESSIONI] Founders of Gloomhaven

Messaggioda Tony63 » 14 lug 2018, 9:13

Da ricordare anche che in ogni sezione della mappa non ci possono essere due edifici di prestigio dello stesso tipo (colore e forma uguali). Ad esempio nella foto della mappa a fine partita postata da Ethereal Mi sembra che non sia corretto che ci siano “Archer’s Garrison” e “Soldier’s Garrison” nella stessa sezione.
Offline Tony63
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 29 marzo 2013
Goblons: 0.00
Località: Colle Umberto (TV)
Mercatino: Tony63

Re: [IMPRESSIONI] Founders of Gloomhaven

Messaggioda DrStephenFalken » 14 lug 2018, 9:44

Baraldi82 ha scritto:Ma gli edifici di prestigio che escono ad ogni call to vote non rischiano di imballare il tabellone? Non ho trovato una regole che ne limita il posizionamento...


Da pagina 15 del manuale:

After the vote, three new building proposal cards
should be dealt to the adviser and proposal board
from the bottom of the deck to prepare for the next
vote. If there are not enough cards in the draw deck
to do this, the discard should be shuffled and used to
make a new draw deck.
If two cards of the same building type are drawn
in the same set of three, place the rightmost one
on the top of the draw deck and replace it. Each
building also has a specified color, and can only be
placed on the board such that at least one space of
the building is on the correspoding terrain type, the
building does not overlap a road tile, building tile,
or unbuildable space, and there is not a prestige
building tile of the same type (shape and color) in
the same city section. The prestige building does not
need to be connected to anything currently on the
board. Following these rules, in very rare cases, it
may be possible that a prestige building has no legal
placement. In such case, the prestige building card
should be removed from the game and replaced with
another card.


Non so ma, così a naso, credo proprio che parecchi giocatori al tavolo debbano giocare in modo estremamente inefficiente per saturare la mappa in modo da non riuscire a piazzare e costruire il sesto edificio prestigio e non chiudere la partita... inoltre nel manuale non è scritto esplicitamente nelle condizioni di fine partita, ma penso proprio che nel grassetto quotato sopra sia implicito che quando si sono eliminate tutte le carte edificio (non potendo quindi piazzare/costruire il sesto) la partita termini comunque.
Offline DrStephenFalken
Novizio
Novizio

 
Messaggi: 142
Iscritto il: 25 luglio 2017
Goblons: 0.00
Mercatino: DrStephenFalken

Re: [IMPRESSIONI] Founders of Gloomhaven

Messaggioda linx » 14 lug 2018, 9:56

Mi sta già passando la voglia di provarlo...
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 7044
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 1,320.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Mercatino: linx
Agricola fan Membro della giuria Goblin Magnifico Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Re: [IMPRESSIONI] Founders of Gloomhaven

Messaggioda Baraldi82 » 14 lug 2018, 12:23

Grazie per le risposte! Quindi se uno gioca male e usa la carta call to vote tutte le volte che può (ogni 2 carte giocate) potrebbe effettivamente grippare il tabellone e questo è male.
Offline Baraldi82
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 279
Iscritto il: 16 gennaio 2007
Goblons: 0.00
Mercatino: Baraldi82

Re: [IMPRESSIONI] Founders of Gloomhaven

Messaggioda paperoga » 14 lug 2018, 12:57

lasciando stare il mio giudizio sul gioco
ma ci fosse una, dico una scelta grafica/ergonomica funzionale, è tutto estremamente complicato dalle scelte grafiche (disegni, colori, misure, simbologia etc.) attuate.
Prendete il grafico dei primi splotter, fatelo ubriacare/dategli un acido/non fatelo dormire per giorni e poi dategli carta bianca, avrete Founders of Gloomhaven :grin:
Offline paperoga
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 4601
Iscritto il: 16 marzo 2004
Goblons: 0.00
Località: milano
Mercatino: paperoga

Re: [IMPRESSIONI] Founders of Gloomhaven

Messaggioda DrStephenFalken » 14 lug 2018, 13:38

linx ha scritto:Mi sta già passando la voglia di provarlo...


Esagerato :asd:

Baraldi82 ha scritto:Grazie per le risposte! Quindi se uno gioca male e usa la carta call to vote tutte le volte che può (ogni 2 carte giocate) potrebbe effettivamente grippare il tabellone e questo è male.


Se "uno gioca male e usa la carta call to vote tutte le volte che può (ogni 2 carte giocate)" forse non ha capito bene lo scopo del gioco :asd:
Inoltre così facendo tutti gli edifici potrebbero essere piazzati tutti entro il 18imo turno... dubito che dopo soli 18 turni la mappa possa essere talmente piena da non poter trovare lo spazio dove piazzare legalmente un edificio prestigio...
Offline DrStephenFalken
Novizio
Novizio

 
Messaggi: 142
Iscritto il: 25 luglio 2017
Goblons: 0.00
Mercatino: DrStephenFalken

Re: [IMPRESSIONI] Founders of Gloomhaven

Messaggioda Baraldi82 » 14 lug 2018, 14:03

DrStephenFalken ha scritto:
linx ha scritto:Mi sta già passando la voglia di provarlo...


Esagerato :asd:

Baraldi82 ha scritto:Grazie per le risposte! Quindi se uno gioca male e usa la carta call to vote tutte le volte che può (ogni 2 carte giocate) potrebbe effettivamente grippare il tabellone e questo è male.


Se "uno gioca male e usa la carta call to vote tutte le volte che può (ogni 2 carte giocate)" forse non ha capito bene lo scopo del gioco :asd:
Inoltre così facendo tutti gli edifici potrebbero essere piazzati tutti entro il 18imo turno... dubito che dopo soli 18 turni la mappa possa essere talmente piena da non poter trovare lo spazio dove piazzare legalmente un edificio prestigio...


Ma anche se non ha capito lo scopo del gioco il sistema non dovrebbe permettere situazioni del genere, io ho solo una partita alle spalle e questo problema non si è presentato ma ci siamo andati molto vicini quindi mi è sorto il dubbio
Offline Baraldi82
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 279
Iscritto il: 16 gennaio 2007
Goblons: 0.00
Mercatino: Baraldi82

Re: [IMPRESSIONI] Founders of Gloomhaven

Messaggioda Blackrider81 » 14 lug 2018, 14:16

paperoga ha scritto:lasciando stare il mio giudizio sul gioco
ma ci fosse una, dico una scelta grafica/ergonomica funzionale, è tutto estremamente complicato dalle scelte grafiche (disegni, colori, misure, simbologia etc.) attuate.
Prendete il grafico dei primi splotter, fatelo ubriacare/dategli un acido/non fatelo dormire per giorni e poi dategli carta bianca, avrete Founders of Gloomhaven :grin:


Questo é in parte un problema nato con le richieste dei backers che volevano strade realistiche e quant’altro. Io avrei preferito una grafica più funzionale e preferivo le strade originali rispetto a quelle nate durante la campagna per venire incontro a chi voleva il realismo a tutti i costi. Detto questo nelle prime partite non ho avuto grandi difficoltà nel leggere la mappa anche dopo i primi 5-6 turni. Ci sono però delle cose che avrei fatto decisamente in modo diverso per rendere il tutto ancora più leggibile.
Offline Blackrider81
Veterano
Veterano

 
Messaggi: 627
Iscritto il: 30 aprile 2014
Goblons: 0.00
Località: Banco (Svizzera)
Utente Bgg: blackrider81
Mercatino: Blackrider81

Re: [IMPRESSIONI] Founders of Gloomhaven

Messaggioda paperoga » 14 lug 2018, 17:04

Blackrider81 ha scritto:
paperoga ha scritto:lasciando stare il mio giudizio sul gioco
ma ci fosse una, dico una scelta grafica/ergonomica funzionale, è tutto estremamente complicato dalle scelte grafiche (disegni, colori, misure, simbologia etc.) attuate.
Prendete il grafico dei primi splotter, fatelo ubriacare/dategli un acido/non fatelo dormire per giorni e poi dategli carta bianca, avrete Founders of Gloomhaven :grin:


Questo é in parte un problema nato con le richieste dei backers che volevano strade realistiche e quant’altro. Io avrei preferito una grafica più funzionale e preferivo le strade originali rispetto a quelle nate durante la campagna per venire incontro a chi voleva il realismo a tutti i costi. Detto questo nelle prime partite non ho avuto grandi difficoltà nel leggere la mappa anche dopo i primi 5-6 turni. Ci sono però delle cose che avrei fatto decisamente in modo diverso per rendere il tutto ancora più leggibile.


riesci a capire immediatamente a colpo d'occhio quale edificio è collegato ad un'altro e quale no? riesci a percepire con la forza della mente le piccolissime icone delle risorse sugli edifici? ricordi a memoria qual è il prezzo da pagare per apporre un tuo dischetto senza alzare l'edificio, con conseguente fastidioso spostamento di dischetti, strade ed altri edifici collegati? riesci a distinguere i colori sulla carta trade ed ad associarli a quelli presenti sulla mappa? sai senza escamotage quali sono gli edifici speciali su cui puoi apporre un tuo meeple e riesci ad associarli alla loro carta, una volta che questa è stata girata? riesci a colpo d'occhio ad individuare le case tue e degli avversari (ma anche i ponti)? ti risulta immediato "l'albero genealogico" delle risorse e l'assegnazione dei punti? e non è tutto...
Bravo beato te, sarà la vecchiaia che mi fa certi scherzi, ma a me tutto ciò è risultato inutilmente complicato
Offline paperoga
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 4601
Iscritto il: 16 marzo 2004
Goblons: 0.00
Località: milano
Mercatino: paperoga

Re: [IMPRESSIONI] Founders of Gloomhaven

Messaggioda Agzaroth » 14 lug 2018, 19:19

fatta partita in tre, su mappa simmetrica (in tre penso sia meglio quella, mentre in 2 o 4 la tematica).
Andata via in due ore nette, con la consueta accelerazione finale. Il tempo di gioco sospetto che sia bene o male lo stesso e che appunto si assesti sulle due ore massimo, se ci si focalizza sul massimizzare le strategie.
Grande profondità di gioco, specie nelle scelte dei piazzamenti e soprattutto nel timing. Monete sempre scarse e scelte difficili collegate alla loro spesa.
Si sente tutta l'importanza anche dell'azione seguire, che non è mai scontata.
Apprezzi sempre di più l'importanza dei lavoratori, che non sono per nulla un mero orpello.

Ergonomicamente non abbiamo avuto grossi problemi: ho visto giochi con scritte microscopiche o eccessivamente lunghe che hanno messo i miei compagni molto più in difficoltà.
I colori di monte/foresta che sulle carte degli edifici di Prestigio si confondono...ma se fare caso il nome ha sotto una banda colorata che aiuta immediatamente, tanto che non c'è bisogno delle icone terreno.
Unica cosa noiosa è scostare una tessera per vedere il terreno sotto quando devi condividere una risorsa.
Per il resto delle icone, nessun problema: colori diversi, simboli identificabili... imparare a usare la tabella delle risorse aiuta parecchio e francamente è molto chiara: non mi pare difficile seguire due frecce (che poi è la stessa della carta riassuntiva: uno non deve nemmeno allungare lo sguardo).
Non so @ethereal che da noi è in genere quello che fa un po' più fatico con simboli e scritte, per questioni di vista, come l'ha trovato.

In ogni caso queste piccole pecche ergonomiche contano a mio parare davvero poco, hanno un peso irrisorio nella valutazione globale, se non altro perché è un signor gestionale, in secondo luogo perché davvero ho visto molto peggio e non trovo tali pecche così evidenti.
Immagine
Offline Agzaroth
Black Metal Goblin
Black Metal Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author 1 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Organization Plus
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 26238
Iscritto il: 23 agosto 2009
Goblons: 18,800.00
Località: La Spezia
Utente Bgg: Agzaroth
Mercatino: Agzaroth
Puerto Rico Fan HeroQuest Fan Sono un cattivo Membro della giuria Goblin Magnifico The Great Zimbabwe Fan Race Formula 90 Alta Tensione Fan Caylus Fan Lewis & Clark Fan Io gioco col nero Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Il trono di spade Fan Brass fan Antiquity fan Iron Maiden fan Podcast Fan Podcast Maker Ventennale Goblin Gears Of War Fan El Grande Fan Glenn More Fan

PrecedenteProssimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite