Vincitori SdJ e KSdJ

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, UltordaFlorentia, Hadaran

Re: Vincitori SdJ e KSdJ

Messaggioda nerowolfe » 20 lug 2016, 20:28

Mik ha scritto:Scusate, magari non ho capito una mazza io... Ma non è che linx è semplicemente dispiaciuto perché un autore come Vlaada che ha sfornato capolavori di un certo peso specifico, alla fine è stato premiato per Nome in Codice che, per quanto bello (ha ammesso anche lui che lo trova molto valido), non è sicuramente paragonabile ad altre creazioni del geniaccio?! Anche TTA mi pare abbia ricevuto solo nomine alla fine.

Poi magari il tutto è un po' uscito dai binari di quel
che voleva dire....


Prima regola della Tana: mai discutere con Nakedape e Galandil, anche se a loro può succedere di aver ragione :asd:
" E voglio un pensiero superficiale che renda la pelle splendida"
Offline nerowolfe
Iniziato
Iniziato

 
Messaggi: 355
Iscritto il: 27 gennaio 2015
Goblons: 0.00
Mercatino: nerowolfe

Re: Vincitori SdJ e KSdJ

Messaggioda Galandil » 20 lug 2016, 20:32

nerowolfe ha scritto:Prima regola della Tana: mai discutere con Nakedape e Galandil, anche se a loro può succedere di aver ragione :asd:


Immagine
Elbereth Gilthoniel!

Galandil il Bardo

Gaming is a serious matter!
Offline Galandil
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2880
Iscritto il: 17 marzo 2004
Goblons: 100.00
Località: Castiglion Fiorentino (AR)
Mercatino: Galandil

Re: Vincitori SdJ e KSdJ

Messaggioda nakedape » 20 lug 2016, 20:39

Mik ha scritto:Poi magari il tutto è un po' uscito dai binari di quel
che voleva dire....

Ma giusto un filino. Magari scordando nell'ordine:
1)ha preso IL premio più ambito da un game designer
2) non avrebbero mai potuto assegnarglielo per giochi "di peso" perché non sono in linea con il premio
3)Vlaada ha scritto altri giochi leggeri
4)Probabilmente è a casa a stappare spumante
5) aveva, ohibò, vinto un premio speciale allo spiel des jahres nel 2009 con Space Alert
... Ma soprattutto
6) HA GIÀ VINTO L'IGA CON Through the ages.
Però ok. Poverino. È stato premiato ANCHE per Nome in Codice. Quadra, no?




Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk
Esistono persone che, con la scusa dell'elitarismo, vorrebbero livellare tutto verso il basso.
E tu innalzati, invece.
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12568
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: Vincitori SdJ e KSdJ

Messaggioda Galandil » 20 lug 2016, 20:42

nakedape ha scritto:
Mik ha scritto:Poi magari il tutto è un po' uscito dai binari di quel
che voleva dire....

Ma giusto un filino. Magari scordando nell'ordine:
1)ha preso IL premio più ambito da un game designer
2) non avrebbero mai potuto assegnarglielo per giochi "di peso" perché non sono in linea con il premio
3)Vlaada ha scritto altri giochi leggeri
4)Probabilmente è a casa a stappare spumante
5) aveva, ohibò, vinto un premio speciale allo spiel des jahres nel 2009 con Space Alert
... Ma soprattutto
6) HA GIÀ VINTO L'IGA CON Through the ages.
Però ok. Poverino. È stato premiato ANCHE per Nome in Codice. Quadra, no?




Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk


Ti sei dimenticato anche un'altra cosa: al di là dei premi, è l'UNICO autore ad avere TRE titoli nella top 20 di BGG (escludo il TTA doppio ovviamente, altrimenti sono 4). Poverino però.
Elbereth Gilthoniel!

Galandil il Bardo

Gaming is a serious matter!
Offline Galandil
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2880
Iscritto il: 17 marzo 2004
Goblons: 100.00
Località: Castiglion Fiorentino (AR)
Mercatino: Galandil

Re: Vincitori SdJ e KSdJ

Messaggioda nakedape » 20 lug 2016, 20:43

È il Van Gogh della situazione, solo gloria postuma... Lol

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk
Esistono persone che, con la scusa dell'elitarismo, vorrebbero livellare tutto verso il basso.
E tu innalzati, invece.
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12568
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Vincitori SdJ e KSdJ

Messaggioda Mik » 20 lug 2016, 21:27

Ao'... Per me Vlaada è un genio e sono contento per lui. Senza contare che mi frega fin là se vince o meno un premio finché continua a fare giochi che adoro

Cercavo di dare una interpretazione al pensiero di linx.

E nell'ordine:

1) questo non lo so ma mi fido

2) linx lo sa, quindi non credo sia riferito al premio in sè ma allargato ad un concetto di riconoscimento più grande.

3) vero, ma non hanno vinto premi. E se lo avessero fatto credo linx sarebbe stato ancora più triste (se ho interpretato correttamente il suo pensiero)

4) spero stia anche guzzando come un riccio

5 e 6) vero. Nella lista delle mille mila nomine mi era sfuggito. Quindi o era sfuggito anche a linx (e quindi sarà meno triste) od ho interpretato male il suo pensiero e quindi mi sfugge da cosa deriva la sua tristezza d'autore.
Offline Mik
Maestro Goblin
Maestro Goblin

Avatar utente
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 17814
Iscritto il: 16 luglio 2011
Goblons: 130.00
Località: Venezia
Mercatino: Mik

Re: Vincitori SdJ e KSdJ

Messaggioda nakedape » 20 lug 2016, 21:46

Mik ha scritto:Ao'... Per me Vlaada è un genio e sono contento per lui. Senza contare che mi frega fin là se vince o meno un premio finché continua a fare giochi che adoro


Anche perché sarebbe l'unico babbeo che si lamenta di avere vinto un premio prestigioso...

Mik ha scritto:2) linx lo sa, quindi non credo sia riferito al premio in sè ma allargato ad un concetto di riconoscimento più grande.

Sicuro che lo sapesse? Persino MDM nell'articolo su ILSA si affretta a dirglielo. Guarda i commenti.

Mik ha scritto:3) vero, ma non hanno vinto premi. E se lo avessero fatto credo linx sarebbe stato ancora più triste (se ho interpretato correttamente il suo pensiero)


Space Alert è tutto sommato leggerino se confrontato a TTA o Dungeon Lords o MageKnight Dungeon (qualsiasi cosa sia)...
Per il resto:

Pictomania
AWARDS & HONORS
2012 Spiel des Jahres Recommended
2012 Spiel der Spiele Hit mit Freunden Recommended
2012 Hra roku Nominee
2012 Golden Geek Best Party Board Game Nominee
2011 Deutscher Lernspielpreis "9 years and up" Nominee

Bunny Bunny Moose Moose
AWARDS & HONORS
2010 Golden Geek Best Party Board Game Nominee

Non super premi, per carità, ma nemmeno possiamo dire che non se lo filassero...

Mik ha scritto:5 e 6) vero. Nella lista delle mille mila nomine mi era sfuggito. Quindi o era sfuggito anche a linx (e quindi sarà meno triste) od ho interpretato male il suo pensiero e quindi mi sfugge da cosa deriva la sua tristezza d'autore.


Ah, non lo so. Anche perchè più che l'IGA cosa diavolo deve portarsi a casa? Il premio Strega? La Coppa dei Campioni? La vicepresidenza del Senato?
Esistono persone che, con la scusa dell'elitarismo, vorrebbero livellare tutto verso il basso.
E tu innalzati, invece.
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12568
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: Vincitori SdJ e KSdJ

Messaggioda steam » 20 lug 2016, 21:59

Beh, sbaglio o vlaada è tipo il best game designer ever?

Sto tizio come tira fuori un gioco fa il botto. Credo che sia l autore più presente in top 100 o sbaglio ( e poi di tutti i generi.. Se non è genio questo..)
All primes are odd except 2, which is the oddest of all
Offline steam
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 1589
Iscritto il: 21 maggio 2016
Goblons: 40.00
Mercatino: steam
Telegram Fan

Vincitori SdJ e KSdJ

Messaggioda Mik » 20 lug 2016, 22:55

Ti direi di sì, ma sono di parte.

E' sicuramente tra i più eclettici, in quanto spazia tantissimo sia come generi che come meccaniche in modo magistrale.
E fosse anche solo per questo, lo trovo eccezionale. :sisi:
Offline Mik
Maestro Goblin
Maestro Goblin

Avatar utente
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 17814
Iscritto il: 16 luglio 2011
Goblons: 130.00
Località: Venezia
Mercatino: Mik

Re: Vincitori SdJ e KSdJ

Messaggioda Stef » 20 lug 2016, 23:49

linx ha scritto:Nome in codice è uno dei pochi giochi di questo tipo che mi piacciono.
Ma pensare che viene premiato un gioco che ha richiesto così poco, a livello di concezione e affinazione... mi fa molta tristezza.


La seconda frase mi fa un po' rabbrividire. Sviluppare un gioco semplice ma elegante può richiedere molto, molto tempo.

Penso sia più complesso/raro creare qualcosa come Dixit o Codenames, che funzioni davvero e bene, piuttosto che un (bel) cinghialone con un manuale di 48 pagine.
--
Stef - Stefano Castelli
Offline Stef
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Top Author
Game Inventor
 
Messaggi: 8062
Iscritto il: 19 agosto 2004
Goblons: 430.00
Località: Roma
Utente Bgg: castef
Twitter: il_paradroide
Mercatino: Stef

Re: Vincitori SdJ e KSdJ

Messaggioda Agzaroth » 21 lug 2016, 6:57

Stef ha scritto:
linx ha scritto:Nome in codice è uno dei pochi giochi di questo tipo che mi piacciono.
Ma pensare che viene premiato un gioco che ha richiesto così poco, a livello di concezione e affinazione... mi fa molta tristezza.


La seconda frase mi fa un po' rabbrividire. Sviluppare un gioco semplice ma elegante può richiedere molto, molto tempo.

Penso sia più complesso/raro creare qualcosa come Dixit o Codenames, che funzioni davvero e bene, piuttosto che un (bel) cinghialone con un manuale di 48 pagine.

Beh ora nom esageriamo neanche in senso contrario eh... Se non sappiamo quanto ci sia voluto a creare Codenames, nom sappiamo nemmeno quanto ci sia voluto a ideare, bilanciare e rifinire che so, Fire in the Lake o Starcraft. Sospetto di più.
Rimanendo in campo Chvatil, non credo che uscirà tra qualche anno una versione con limature alle meccaniche e alle carte come per TTA dai...il lavoro dietro a quei giochi è palesemente più grande e più difficile. Il che non significa - sia chiaro - che sia facile creare quelli leggeri, soprattutto avere l'ottima idea di base da cui scaturiscono.
Immagine
Offline Agzaroth
Black Metal Goblin
Black Metal Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author 1 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Organization Plus
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 24347
Iscritto il: 23 agosto 2009
Goblons: 16,580.00
Località: La Spezia
Utente Bgg: Agzaroth
Mercatino: Agzaroth
Puerto Rico Fan HeroQuest Fan Sono un cattivo Membro della giuria Goblin Magnifico The Great Zimbabwe Fan Race Formula 90 Alta Tensione Fan Caylus Fan Lewis & Clark Fan Io gioco col nero Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Il trono di spade Fan Brass fan Antiquity fan Podcast Fan Podcast Maker Ventennale Goblin El Grande Fan

Re: Vincitori SdJ e KSdJ

Messaggioda linx » 21 lug 2016, 10:24

Ognuno nella conversazione ovviamente ci mette la sua esperienza e comunica deduzioni che partono dalla base della sua esperienza personale. Tranne Galandil ovviamente che fa ricerche su numerosi libri di testo scientifici prima di dire la sua.

Siamo tutti d'accordo che le idee non spuntano dal nulla. Nel senso che tu non puoi rimanere a dormire tutto il giorno e sperare ti balzi in mente un'idea. Ma QUALCOSA nella vita quotidiana si fa già normalmente. Quel qualcosa ti fornisce degli input che posso attivare nel cervello dei collegamenti che ti portano ad avere quella che io ho definito "ispirazione". Più esperienze e cose fai più il tuo cervello viene stimolato e più possibilità hai di essere ispirato. Per un grafico può essere semplicemente guardare i cartellini dei vestiti mentre la moglie fa shopping (anche se normalmente sono tutt'altro che capolavori), per musicisti/artisti nel passato è stato pure sballarsi con LSD, che non credo prendessero per concentrarsi meglio sulla composizione! Poi al massimo lo scienziato Galandil ci esporrà trattati scientifici sugli effetti delle droghe sul cervello ironizzando su quelle che mi faccio io, il mio scopo non è approfondire questo argomento.

Cominciate poi a mettervi nell'ordine di idee che Chvatil è un designer freelance, se non lo è solo come "secondo lavoro" come succede per gran parte degli autori di giochi, e non credo che abbia fatto Nome in Codice su commissione. Non si è quindi messo alla scrivania come Mistake o Mod XX_II a buttar giù idee su idee da scartare finché non gli è venuta quella buona. Ma ha fatto la sua vita fatta di lavoro, gioco etc etc etc e, nel corso di questa, stimolato più volte, ha partorito delle idee. A me succede continuamente. Quando ne è capitata una che gli piaceva particolarmente, che magari ha affinato come spesso mi succede nel letto la mattina o la sera per avere qualcosa di bello e leggero a cui pensare, l'ha realizzata a livello di prototipo (e direi che ci ha messo pure poco per farlo, visto che bastano dei ritagli di carta con scritte sopra parole e delle griglie scarabocchiate col pennarello; anche se questo è lo stile Paolo Mori e scommetterei che Vlaada se li sia stampate), provata con gli amici, messe le 4 regole per scritto e proposta alla prima occasione (se già frequenta parecchie fiere) o su appuntamento o per mail, alle case editrici che pensava più interessate. Una volta convinto l'editore ha fatto un pò di prove in più (con un gioco del genere trovare playtester non è difficile), ha regolato con lavoro ed esperienza il prodotto grezzo... e bom.

Quello che sostengo è che tutto ciò che sta prima di realizzare il prototipo in realtà, nello specifico caso di un autore di giochi non ingaggiato, non è considerabile lavoro. Perché durante la tua vita fai ciò che ti piace. E se ti piace inventare giochi lo fai. Punto.

Quello del game designer diventa un lavoro dal momento in cui fai un prototipo. Perché lì fai qualcosa di necessario che, in genere, non ti diverte. E fra l'altro non retribuito, finché non trovi un editore. Ma QUELLA PARTE per Nome in Codice, è infinitamente più semplice di quella di quasi ogni altro gioco!!! Pure fare le immagini di Dixit è decisamente più impegnativo! Poi è ovvio che non ci ha messo 5 minuti, ma rispetto al resto della sua produzione "pesante" scommetterei in una frazione inferiore al millesimo del tempo impiegato per gli altri giochi. E per quel millesimo di tempo del tuo impegno su giochi tu vieni premiato e divieni conosciuto al grande pubblico.
Ma voi non avete in realtà idea di quanto tempo ci voglia a mettere in pista giochi come TTA e Mage Knight Boardgame! Se sovrastimate i tempi di realizzazione di Nome in Codice sicuramente sottostimerete il tempo investito su quelli!
Se non ci credete provate ad andare ad un convegno di autori di giochi (IDEAG) e chiedete alle varie categorie di autori (editi! Non basatevi sui wannabe) che lavorano alle diverse tipologie di giochi quanto "lavoro" hanno investito dopo la concezione dell'idea e metteteli in relazione ai lavori di V.C. Io ho frequentato quella comunità per diversi anni. Nei convegni informali estivi (ma pure ad una PLAY) talvolta creavamo per divertimento giochi con temi pescati a caso in un'ora. Giusto per far capire che creare è anche una forma di divertimento... fino a che non ti si chiede di fare un prototipo e buttar giù le regole per scritto!

Comunque parliamo di "geni creativi", non di lavoratori in un campo mentalmente impegnativo. Non a tutti, immagino, è concesso di creare con relativa semplicità qualcosa.

Per Mod: pur essendo ben cosciente del tempo che ci vorrebbe per creare un buon logo o una buona idea creativa dovresti essere tu ben cosciente del fatto che logo e idee creative vengono partorite anche in tempi infinitamente minori e che molti dei loghi diventati famosi, come quello della Nike, sono stai pagati pochissimo o niente perché, evidentemente, concepiti da una persona non del mestiere o da qualcuno che l'ha realizzato (immagino) in 4 e 4 otto giusto per fornirne uno alla nuova azienda nata, per poi far qualche soldo stampandogli materiale pubblicitario. Ti sentiresti di reputare questi loghi non pagati decisamente inferiori a quelli per cui vengono spese centinaia di migliaia di euro da ditte già famose?
Io sono grafico ma gestisco anche una tipografia in digitale dove sono l'unico lavorante in 15 mq e ti assicuro che a taluni di avere un marchio gliene frega fino ad un certo punto e che quando gli "scrocchi" 80 € per il tuo giusto lavoro (fatto come dici tu di idee concepite e scartate fino ad avere qualcosa di presentabile) sembra già che li stai rapinando. Quindi impari a dedicare alla creazione il tempo che sai che ti verrà pagato e a creare comunque cose che, la maggior parte delle volte, viene comunque apprezzato. E poi scopri che la ditta è diventata internazionale, con un certo successo e sempre usa il tuo marchietto concepito al volo e non pagato. Da tutto ciò ne deriva che tu puoi investire un sacco di tempo anche per fare cose "semplici" e farle benissimo... ma puoi anche fermarti ad un risultato che vale 85% di quello che avresti concepito e risparmiare il tuo tempo per fare qualcosa che potrà essere retribuito.
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 6379
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Mercatino: linx
Agricola fan Membro della giuria Goblin Magnifico Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Vincitori SdJ e KSdJ

Messaggioda Mik » 21 lug 2016, 10:35

Se non erro, leggendo proprio in un intervista di ilsa, Vlaada i suoi prototipi li programma anche al pc per vedere come girano.
Mi pare che come autore abbia un approccio più metodico e immagino che anche per Nome in Codice avrà usato la stessa procedura e non si sia limitato a scrivere il nome su due cartoncini e presentarlo ad un editore.

Sarebbe da approfondire la cosa per curiosità. (Anche perché altrimenti ormai si parla di aria).

Potreste fargli un altra intervista in occasione del premio per capire come ha concepito il gioco :approva:
Offline Mik
Maestro Goblin
Maestro Goblin

Avatar utente
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 17814
Iscritto il: 16 luglio 2011
Goblons: 130.00
Località: Venezia
Mercatino: Mik

Re: Vincitori SdJ e KSdJ

Messaggioda linx » 21 lug 2016, 11:08

Mik ha scritto:Se non erro, leggendo proprio in un intervista di ilsa, Vlaada i suoi prototipi li programma anche al pc per vedere come girano.

Verissimo. Ma non riesco ad immaginarmi Nome in Codice "fatto girare" su un programma! :D
Cosa farebbe il programma, a parte generare nomi casuali?
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 6379
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Mercatino: linx
Agricola fan Membro della giuria Goblin Magnifico Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Re: Vincitori SdJ e KSdJ

Messaggioda Mod_XXII » 21 lug 2016, 11:27

linx non sono per nulla d'accordo. Se io mentre cammino vedo una cosa e mi viene un'idea non sto pensando. STO LAVORANDO. Perché sono un designer (in questo caso) e uso il mio cervello per pensare a soluzioni. Che io lo faccia mentre mangio un gelato al parco non significa nulla. Sarebbe come dire che un medico che ti risolve un problema in spiaggia mentre prende il sole non conta. Se mi da la soluzione non importa come e quando ci arriva.

Non sono nemmeno convinto che TTA sia più difficile da concepire ne tantomeno da "rivedere". Quando ci sono più elementi il restyling (mi baso sempre sul mio lavoro) è MOOOOOOOOLTO più semplice. Ma non c'è proprio paragone. Perché migliorare/attualizzare qualcosa che ha poche meccaniche significa rischiare di inficiarne il fulcro. In grafica si capisce meglio: Nike per fare il restyling devi agire in UN segno, stemma del Bayern Monaco (primo che mi viene in mente) hai almeno 4 punti di intervento (forma, colore, lettering, segno interno). Poi, dai, tutti i casi son diversi ma in generale creare è anche "saper togliere senza perdere"... e togliere da Nome in Codice non mi sembra così facile. :approva:

linx ha scritto:Per Mod: pur essendo ben cosciente del tempo che ci vorrebbe per creare un buon logo o una buona idea creativa dovresti essere tu ben cosciente del fatto che logo e idee creative vengono partorite anche in tempi infinitamente minori e che molti dei loghi diventati famosi, come quello della Nike, sono stai pagati pochissimo o niente perché, evidentemente, concepiti da una persona non del mestiere o da qualcuno che l'ha realizzato (immagino) in 4 e 4 otto giusto per fornirne uno alla nuova azienda nata, per poi far qualche soldo stampandogli materiale pubblicitario. Ti sentiresti di reputare questi loghi non pagati decisamente inferiori a quelli per cui vengono spese centinaia di migliaia di euro da ditte già famose?


No, ma sono sicuro che 99 volte su 100 escono lavori migliori da agenzie affermate. Più professionisti = più tempo = più idee.
Poi l'intuizione può arrivare a tutti, anche se ci credo pochissimo. Quello della Nike è un caso (e parliamo del 1971).

E comunque il logo è un filo diverso dal gioco da tavola. Un logo può essere (anzi, lo è quasi sempre a certi livelli) spinto dalla comunicazione. Quindi il successo del logo può anche dipendere da altro. Non che il logo Nike non sia "giusto" ma è difficile nelle multinazionali discernere la grafica dall'immagine veicolata e percepita. Ci sono tanti loghi arrivati alla massa che non sono ben fatti ma supportati da altro. Ma è un discorso complesso.

linx ha scritto:E poi scopri che la ditta è diventata internazionale, con un certo successo e sempre usa il tuo marchietto concepito al volo e non pagato.


Motivo per il quale, da anni, nello studio del logo sono intransigente: sotto un minimo nemmeno apro il file di InDesign. :approva:
Immagine Immagine Immagine
Offline Mod_XXII
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 8029
Iscritto il: 03 febbraio 2007
Goblons: 380.00
Località: "Polo Nerd" (Pg)
Utente Bgg: Mod_XXII
Board Game Arena: Mod_XXII
Mercatino: Mod_XXII
10 anni con i Goblins Sei nella chat dei Goblins Seasons Fan Backgammon Fan Io gioco col giallo Epic Card Game fan Podcast Maker

PrecedenteProssimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti