VivaJava: The coffee game

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, Hadaran, UltordaFlorentia

VivaJava: The coffee game

Messaggioda Rayden » 13 nov 2012, 19:34

Visto che non se n'è parlato per niente in Tana, volevo segnalarvi VivaJava: The coffee game, perché a mio parere se lo merita. È un gioco sulla produzione di caffé molto carino provato ad Essen 2012. Piuttosto originale, elegante, bello esteticamente e sembra discretamente profondo, e soprattutto, cosa ben rara per un gioco così, supporta fino a 8 giocatori (la partita di prova era in 5, ma pare scalare abbastanza bene).
Purtroppo è di difficile reperibilità e il costo non è proprio basso (45 euro), però ho rimpianto di non averlo preso (per scarsità di fondi) e ho tutta l'intenzione di farlo non appena ne avrò l'occasione.
Magari a qualcuno può interessare. ;)
Immagine
Offline Rayden
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
TdG Organization
Top Reviewer
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 1644
Iscritto il: 09 gennaio 2008
Goblons: 1,300.00
Località: Pescara
Mercatino: Rayden

Messaggioda Rotilio » 13 nov 2012, 20:02

Ti ringrazio della segnalazione.

Avevo adocchiato il titolo ad Essen e sinceramente l'avrei acquistato sia per la scatola sia per l'ambientazione e il tema trattato, ma per mancanza di informazioni/mancata prova su strada ho lasciato stare.

I giocatori dovranno creare la propria miscela di caffè e proporlo sul mercato...spettacolo

Ma un esempio di turno di gioco? Cosa devi fare o gestire nello specifico te lo ricordi?
Offline Rotilio
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
Top Reviewer
Top Uploader 2 Star
 
Messaggi: 3193
Iscritto il: 09 giugno 2011
Goblons: 3,370.00
Località: Rimini
Utente Bgg: rotilio
Board Game Arena: Rotilio
Yucata: Rotilio
Facebook: omar rotili
Mercatino: Rotilio
Sei iscritto da 1 anno. Sono stato alla Gobcon 2015 Sei nella chat dei Goblins Ho partecipato alla Play di Modena

Messaggioda Andrew » 13 nov 2012, 22:31

Interessante... devo leggerne al più presto il regolamento... 8)
Le mie ultime partite:
Immagine
Offline Andrew
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2077
Iscritto il: 25 agosto 2011
Goblons: 10.00
Località: Livorno
Utente Bgg: shjivak
Mercatino: Andrew

Messaggioda alecunsolo » 13 nov 2012, 23:00

Rotilio ha scritto:Ma un esempio di turno di gioco? Cosa devi fare o gestire nello specifico te lo ricordi?


il turno è diviso in tre fasi: acquisizione risorse, sviluppo/miscela e valutazione
la plancia è divisa in tre zone, una per ogni miscela caffè disponibile (una carta pescata a caso) ed in ogni zona vengono piazzati tre chicchi di colore diverso (in corrispondenza dei chicchi vengono piazzati anche dei gettoni che danno dei bonus/malus). a turno i giocatori scelgono un chicco e relativo gettone. ogni giocatore tiene i propri chicchi in un sacchetto
finita la fase di acquisizione si passa alla votazione: tutti i giocatori che hanno preso chicchi in una zona devono decidere se miscelare o se fare degli avanzamenti tecnologici. se si decide per gli avanzamenti tecnologici ogni giocatore avanza di un tot di punti nella propria plancia personale. se si decide per la miscela i giocatori devono pescare dai propri sacchetti dei chicchi e posizionarli sulla carta per fare delle combinazioni 'pokeristiche'. tutti i giocatori devono piazzare almeno un chicco sulla carta. nota bene: i giocatori possono controllare quali chicchi hanno nel proprio sacchetto, ma per miscelare vengono pescati a caso.
alla fine le combinazioni migliori danno dei pv ai giocatori che hanno partecipato. dopo la valutazione tutte le miscele ancora presenti 'invecchiano' e perdono un chicco (diminuendo il valore della combinazione): se nel giro successivo non si creano miscele migliori continuano a ricevere pv.
il gioco termina quando un giocatore fa un tot di pv o quando terminano le tessere miscela.

confermo che il gioco sembra molto carino. secondo me, per il meccanismo di votazione, non rende benissimo in meno di 6 (in 5 o meno un giocatore sarà sempre l'unico in una zona e potrà decidere autonomamente cosa fare). carini anche i materiali, anche se distinguere i chicchi rossi da quelli marroni è un'impresa
resta comunque uno dei pochi giochi di un certo spessore per 6+ giocatori dalla durata umana (ad occhio e croce, a regime, dovrebbe durare un'ora, minuto più, minuto meno)
Offline alecunsolo
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 351
Iscritto il: 05 gennaio 2010
Goblons: 110.00
Località: Pavia (ma sono di Catania)
Mercatino: alecunsolo

Messaggioda Iago » 14 nov 2012, 12:39

Ciao a tutti, sono uno dei pochi che l'ha comprato (pare) e mi ha incuriosito sia per il soggetto che per la possibilità di giocare in 6-8 persone in maniera seria senza dover scegliere gioconi o giochini.

Sono anche già riuscito a provarlo in sette alla GobCon 2.0 sul Cansiglio un paio di setitmane fa.

Il gioco gira bene, senza intoppi e senza eccessive macchinosità per cui il giudizio è sostanzialmente positivo (non aspettatevi una rivoluzione nel modo di giocare, ma un gico solido). La componentistica è ottima anche se alcune delle varietà di caffé sono un po' troppo vicine come colore.

Rispetto alle ocnsiderazioni sul numero di giocatori, devo dire che dopo la prova sono molto curioso della resa in meno giocatori perché la sensazione che ho è che in 7-8 ci possano essere poche possibilità di scelta nelle composizioni dei gruppi il che rende piuttosto difficile recuperare il ritardo di punti vittoria (se sei nello stesso team di chi ti sta davanti difficilmente riesci a guadagnare punti su di lui...).

Troverete comunque una preview più approfondita su questo nel numero di ILSA dedicato a Essen...

Saluti
Lucio
Offline Iago
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2287
Iscritto il: 13 ottobre 2005
Goblons: 16.00
Località: Bayern
Utente Bgg: Iago71
Mercatino: Iago

Messaggioda Andrew » 14 nov 2012, 13:53

Come siamo messi ad aleatorietà??
Le mie ultime partite:
Immagine
Offline Andrew
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2077
Iscritto il: 25 agosto 2011
Goblons: 10.00
Località: Livorno
Utente Bgg: shjivak
Mercatino: Andrew

Messaggioda alecunsolo » 14 nov 2012, 14:03

Andrew ha scritto:Come siamo messi ad aleatorietà??

molto presente. i colori dei chicchi disponibili in un turno dipende dalle tessere miscela (pescate a caso). su ogni chicco c'è un gettone bonus/malus (piazzato a caso, ma son sempre quelli). quando fai una miscela peschi i chicchi dal tuo sacchetto (anche qua a caso).
puoi stimare quanto convenga fare una miscela o meno (puoi guardare nel tuo sacchetto), ma non puoi sapere con esattezza cosa verrà fuori
Offline alecunsolo
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 351
Iscritto il: 05 gennaio 2010
Goblons: 110.00
Località: Pavia (ma sono di Catania)
Mercatino: alecunsolo

Messaggioda Iago » 14 nov 2012, 14:41

Occhio, non si tratta di un gioco di collezione di chicchi di caffè ma di selezione di chicchi di caffè per cui non necessariamente certi malus (tipo quello che ti fa prendere un chicco di caffè in meno) sono veramente tali...

L'aleatorietà è presente ma può essere ben controllata (ci sono avanzamenti di ricerca che ti permettono di ripescare quando peschi i chicchi o di scartare o sostituire un chicco a scelta prima di pescarli) e non ho avuto la sensazione che la partita fatta sia stata vinta da chi ha "pescato meglio" ma da chi ha meglio capito la filosofia del gioco.

Lucio
Offline Iago
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2287
Iscritto il: 13 ottobre 2005
Goblons: 16.00
Località: Bayern
Utente Bgg: Iago71
Mercatino: Iago

Messaggioda Rotilio » 14 nov 2012, 15:22

Molto interessante..

Ringrazio Ale e Iago per le info fornite...ora ho un'idea sul gioco piu' chiara...
Offline Rotilio
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
Top Reviewer
Top Uploader 2 Star
 
Messaggi: 3193
Iscritto il: 09 giugno 2011
Goblons: 3,370.00
Località: Rimini
Utente Bgg: rotilio
Board Game Arena: Rotilio
Yucata: Rotilio
Facebook: omar rotili
Mercatino: Rotilio
Sei iscritto da 1 anno. Sono stato alla Gobcon 2015 Sei nella chat dei Goblins Ho partecipato alla Play di Modena

Messaggioda Rayden » 14 nov 2012, 19:21

Andrew ha scritto:Come siamo messi ad aleatorietà??

Confermo: aleatorierà senz'altro presente, ma da quello che ricordo molto ben messa. Controllabile e divertente.

Ad esempio: ogni giocatore ha un sacchetto con dentro chicchi di caffé di colori diversi (accumulati nel corso della partita in base a proprie scelte). Ad un certo punto, due o tre giocatori insieme devono creare una miscela di caffè composta da 5 chicchi, cercando di ottenere cooperativamente la combinazione "pokeristica" migliore (ad esempio, 5 tutti uguali è il massimo) Possono estrarre un chicco alla volta dai propri sacchetti, e ognuno deve contribuire almeno con un chicco. Possono allora decidere di far estrarre il primo chicco ad un giocatore, poi in base a quello che esce possono decidere di far continuare ad estrarre sempre allo stesso giocatore oppure ad un altro (magari era l'unico chicco di quel colore nel sacchetto del primo giocatore), e così via.
Immagine
Offline Rayden
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
TdG Organization
Top Reviewer
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 1644
Iscritto il: 09 gennaio 2008
Goblons: 1,300.00
Località: Pescara
Mercatino: Rayden

Messaggioda Andrew » 14 nov 2012, 19:41

Interessante... quindi è presente anche una fase collaborativa e quindi interazione diretta... sì, devo leggere il regolamento... :-))
Le mie ultime partite:
Immagine
Offline Andrew
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2077
Iscritto il: 25 agosto 2011
Goblons: 10.00
Località: Livorno
Utente Bgg: shjivak
Mercatino: Andrew

Messaggioda Rayden » 14 nov 2012, 19:46

Andrew ha scritto:Interessante... quindi è presente anche una fase collaborativa e quindi interazione diretta... sì, devo leggere il regolamento... :-))

Si, turno per turno si creano dei gruppetti di 2-3 persone che devono decidere a votazione se farsi i cavoli loro (avanzare "tecnologicamente", ossia prendere bonus permanenti vari spendendo punti vittoria, mi pare) oppure creare miscele insieme, e tale miscela darà punti nei turni successivi a tutti quelli che l'hanno creata, a seconda di quant'è buona.
Immagine
Offline Rayden
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
TdG Organization
Top Reviewer
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 1644
Iscritto il: 09 gennaio 2008
Goblons: 1,300.00
Località: Pescara
Mercatino: Rayden

Messaggioda Askatasuna » 19 gen 2013, 15:25

Eccomi qui per commentare l'esperienza di una prima partita in 8 a VivaJava.

Il gioco è davvero simpatico, con meccaniche fluide e piacevoli, privo di tempi morti (ad esclusione delle attese nel momento in cui la nostra squadra ha già deciso mentre le altre continuano a mentirsi e scannarsi per giungere ad un accordo) e con un'interazione ad altissimi livelli. C'è sempre da chiacchierare, decidere, promettere, mentire, insultare e via dicendo.

E' un semi-cooperativo, nel senso che si lavora assieme solo in alcuni momenti ed in ogni caso sempre e comunque per perseguire il proprio interesse finale. Il fatto di cambiare squadre in continuazione rende non facile ceare accordi a lungo termine, a meno di capitare contigui nell'ordine di turno.

La presenza della sorte si avverte nel momento della pesca dei chicchi, ma è possibile "dirigere" la propria fortuna, grazie a numerose abilità che si ottengono avanzando nella ricerca. Insomma, c'è ma non guasta, soprattutto in un gioco del genere, che NON pretende essere un german nè avere grandissima profondità strategica.

Da sottolineare l'interessante presenza di numerose varianti e di un VivaJava da giocare "decaffeinato", cioè in modo più semplice (magari per introdurre neofiti o rendere i meccanismi più accessibili). Insomma, prima di annoiarsi passerà diverso tempo.

Piccolo riassuntino:

Il gioco si divide in turni, composti ognuno da tre fasi.
Nella prima fase avviene il classico piazzamento+risoluzione, procedendo in ordine di turno: si prende il chicco di caffè relativo ed il token presente (bonus facoltativi, malus obbligatori). Il tutto è modificabile da eventuali abilità conseguite grazie alla ricerca.
Nella seconda fase i giocatori, divisi in squadre a seconda di dove si è posizionato il proprio puzzillo in prima fase (presenti 3 aree geografiche), decidono simultaneamente se ricercare o miscelare. Se ricercano, la squadra si ri-divide in persone autonome ed ognuno ottiene 3 punti ricerca da spendere sulla tabella avanzamenti-ricerca. Se si miscela, si pescano chicchi di caffè CASUALMENTE dai propri sacchetti e si ottiene una combinazione (tipo poker) da mettere immediatamente sul mercato. Da notare che è IMPOSSIBILE che non esca neanche una combinazione: insomma, qualcosa lo si fa per forza. La miscela creata si inserirà nel mercato, calcolando che possono essere presenti fino a massimo 5 miscele contemporaneamente, da quella che valepiù a quella che vale meno. A seconda di dove ci si inserisce in fila, le altre scalano di conseguenza (e qualcuna uscirà dal mercato).
Nella terza fase si assegnano punti vittoria a seconda delle miscele presenti sul mercato (anche se create in turni precedenti, continuano a rendere punti finchè non escono dalla fila) e si avanza di conseguenza sulla tabella punteggio. In seguito, avviene l'azione di degrade: la tessera miscela in cima alla fila tra quelle messe sul mercato perde il chicco MENO IMPORTANTE. Potrebbe dunque restare lì dov'è o potrebbe regredire nella fila, perdendo posizioni.
Alla fine delle tre fasi si pescano nuove tessere, si riprendono in mano i puzzilli e si decide l'ordine di turno in base alla posizione sulla tabella punteggio: chi ha più punti sarà l'ultimo a giocare, chi ne ha di meno sarà il primo, tutti gli altri a seconda della posizione di conseguenza.

Insomma, a me il gioco è piaciuto molto. Ho provato la versione base e mi ha convinto. Attendo di provare le varianti, che aggiungeranno un pizzico di tattica in più. Consiglio di provarlo assolutamente, l'ho trovato innovativo ed originale. I punti a favore sono l'alta interazione ed il divertimento, almeno in gruppi numerosi. La fortuna è controbilanciata dalla buona dose di tattica: solo con la sorte non vai da nessuna parte, soprattutto perchè non si gioca praticamente mai da soli ma si dipende anche dalle scelte altrui.

Se necessitate chiarimenti (e se posso darli) son qui. Per chi sarà presente a Bologna, son disponibile (ben contento) a partite o spiegazioni. E se servisse una recensione... ;)
"Nella dorata guaina della compassione si nasconde talvolta il pugnale dell'invidia".
F.Nietzsche
Offline Askatasuna
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 792
Iscritto il: 14 dicembre 2004
Goblons: 200.00
Località: Roma
Mercatino: Askatasuna

Messaggioda Andrew » 19 gen 2013, 21:40

Beh... che dire... non vedo l'ora di comprarlo!! ;)
Le mie ultime partite:
Immagine
Offline Andrew
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2077
Iscritto il: 25 agosto 2011
Goblons: 10.00
Località: Livorno
Utente Bgg: shjivak
Mercatino: Andrew

Messaggioda Andrew » 16 feb 2013, 19:30

Riprendo questa discussione giusto per dire che intendo cimentarmi nella traduzione in italiano del regolamento.

Stay tuned! ;)
Le mie ultime partite:
Immagine
Offline Andrew
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2077
Iscritto il: 25 agosto 2011
Goblons: 10.00
Località: Livorno
Utente Bgg: shjivak
Mercatino: Andrew

Prossimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti