wargames...?...perchè wargames...?

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, pacobillo, Sephion, Rage

wargames...?...perchè wargames...?

Messaggioda luca67 » 7 mag 2011, 19:20

siccome stasera non ho niente da fare, lancio la seguente proposta: perchè non sostituire alla etichetta wargames la più comprensiva e calzante, nonchè conforme alla lingua italiana espressione "simulazioni storiche"...?
...cosa ha a che fare TS con un wargame...?...è una simulazione di conflitto politico...HIS, Successors, Hannibal POG...tutti giochi in cui la guerra non è che un elemento, spesso non il più importante, di un gioco di strategia politico-diplomatica e di gestione risorse...i veri wargames, tipo spqr o C&C sono tutti simulazioni storiche ma non tuttte le simulazioni storiche sono wargames...
...perchè inchinarci sempre alle mode o all'inerzia linguistica...?...si dirà: l'uso invalso è questo, ormai...ma perchè non cambiare...?...gli usi cambiano...una piccola rivoluzione, dài...
..e se qualche avvocaticchio dicesse: e i giochi di conflitto fantasy, allora...? dove li mettiamo...?...che c'entrano con le simulazioni storiche...?...niente, non c'entrano niente. Ed infatti non ce li mettiamo. Li ignoriamo. Gli elfi i nani e le creature dei boschi stanno appunto nei boschi, creiamo un apposito contenitore: "creature aliene elfi nani streghe maghi ed altre allucinazioni." Lungo come titolo, forse...
Offline luca67
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 182
Iscritto il: 27 novembre 2007
Goblons: 0.00
Località: Roma Serpentara
Mercatino: luca67

Messaggioda Normanno » 7 mag 2011, 19:48

Infatti io credo che si chiamassero "strategic simulations", una volta (da cui la nota casa editrice SSI). Mi piace come titolo!
Offline Normanno
Goblin
Goblin

TdG Moderator
Top Author
Top Reviewer 2 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 6671
Iscritto il: 07 novembre 2004
Goblons: 3,620.00
Località: Osgiliath
Mercatino: Normanno
Podcast Maker

Messaggioda Angiolillo » 8 mag 2011, 8:40

Tra "storico" e "fantasy" comunque c'è di mezzo un po' di tutto, dall'ipotetico (lo sbarco dei tedeschi in Inghilterra o degli italiani a Malta nel 1940) al futuribile (i vari giochi sulla terza guerra mondiale).
Direi che "strategico" vale più per il livello (in contrapposizione per esempio a "tattico" od "operazionale").
"Il Premio Speciale alla Memoria... a un autore che da anni ci regala nulla di nuovo: Andrea Angiolino... Dandogli un premio alla memoria, lo costringiamo a cambiare l'ironica firma che usa sulla Tana dei Goblin." (Il Puzzillo/Mr.Black Pawn)
Offline Angiolillo
Goblin
Goblin

Avatar utente
Top Author 1 Star
Game Inventor
 
Messaggi: 5398
Iscritto il: 11 giugno 2004
Goblons: 2,470.00
Località: Roma
Mercatino: Angiolillo

Messaggioda kukri » 8 mag 2011, 9:24

Perchè dopo anni ed anni dovremmo cambiare il nome?
Anche una cosa posseduta per 30 anni diventa tua legge (usucapione = modo di acquisizione della proprietà di un bene attraverso il suo possesso continuato, fondato sulla buona fede e su un titolo giuridicamente ritenuto idoneo).
Stiamo a pettinare le bambole discutendo sul sesso degli angeli? :lol: :lol: :lol:
"Uno stregone non è mai in ritardo, Frodo Baggins. Nè in anticipo. Arriva precisamente quando intende farlo".
"Ma come fai a sparare a donne e bambini? Facile, corrono più piano, miro più vicino"
"Giù la testa cog....e"
Offline kukri
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3907
Iscritto il: 30 novembre 2009
Goblons: 40.00
Località: Forlì
Utente Bgg: kukriit
Mercatino: kukri

Messaggioda Rayden » 8 mag 2011, 10:29

Beh, esistono simulazioni storiche che non sono wargame, o meglio giochi di guerra, e giochi di guerra che non sono simulazioni storiche. Quindi perché l'una dicitura dovrebbe sostituire l'altra, se sono due cose diverse?

E comunque, per fortuna o purtroppo che sia, le terminologie non si possono cambiare "a tavolino", bensì seguono un'evoluzione incontrollabile che dipende da come la gente ne fa uso. L'unica cosa che si può fare è mettere dei paletti, cercare di creare degli standard con mezzi autorevoli, come ad esempio redigendo un Dizionario dei Giochi...
Immagine
Offline Rayden
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
TdG Organization
Top Reviewer
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 1644
Iscritto il: 09 gennaio 2008
Goblons: 1,300.00
Località: Pescara
Mercatino: Rayden

Messaggioda Umb67 » 8 mag 2011, 12:05

E' un po' di tempo che è entrato in uso il termine "Consim games", cioè simulazioni di conflitti, il che permette di essere più elastici, e includere giochi tipo TS, che per il suo essere al N.1 della classifica "wargames" di BGG, ha generato fin troppe discussioni.

In fondo, uno dei siti di riferimento per i giocatori assidui di wargames, si chiama proprio Consimworld.
Offline Umb67
Veterano
Veterano

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 738
Iscritto il: 11 marzo 2010
Goblons: 120.00
Località: Mendrisio (Svizzera)
Mercatino: Umb67

Messaggioda luca67 » 8 mag 2011, 12:14

continuiamo un po' a pettinare le bambole...effettivamente, come ho riconosciuto io per primo, esistono giochi di guerra che non sono simulazioni storiche...giochi fantasy, ma anche ipotesi e controfattuali storici ecc...
...il punto è che un gioco di simulazione storica ha caratteristiche sue proprie che lo contraddistinguono, in primis, appunto, il tentativo di aderire agli eventi così come si sono sviluppati. Questo rende i giochi storici peculiari. il tuo compito non è tanto o solamente quello di sconfiggere l'avversario, ma cercare di fare meglio di quanto è riuscito a fare storicamente la tua fazione/esercito/partito politico. in qualche modo si gioca contro la Storia.
E' per questo che certi scenari squilibratissimi di C&C o un gioco come Hannibal im cui i cartaginesi hanno forse il 30% di possibilità di vittoria sono universalmente apprezzati. E' una sfida di un tipo particolare, che in un gioco fantasy o ipotetico non avrebbe senso. in più il gioco storico viene valutato, al di lò delle meccaniche, sulla base della accuratezza ella rappresentazione offerta: i giochi card driven hanno meccaniche più o meno simili l'uno all'altro ma il loro valore cambia assai a seconda che descrivano meglio o peggio un avvenimento. TS è migliore di Hannibal, per restare a due giochi famosi, perchè le sue carte sono meno generiche, la gesstione del mazzo segue un ordine approssimativamente cronologico, l'effetto delle carte evento è più puntuale e insomma è un miglior racconto di quel che accadde...
,,,per cui una bella nuova fiammante e lucida etichetta: "simulazioni storiche" sarebbe più che giustificata e potrebbe accogliere al suo interno gran parte degli wargames in commercio. E il movimento ne trarrebbe benefici enormi; legioni di laureandi in storia e scienze sociali, falangi di professori ed appassionati si avvicinerebbero al mondo ludico attratti da prodotti che non si qualificano come "giochi" di guerra ma come simulazioni...roba per gente di un certo livello...però mi accorgo che mi sto spostando dal campo delle questioni filosofiche a quello degli sproloqui...mi fermo qui...io comunque li chiamerò così e voi vi sbagliate tutti quanti :lol:
Offline luca67
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 182
Iscritto il: 27 novembre 2007
Goblons: 0.00
Località: Roma Serpentara
Mercatino: luca67

Messaggioda Umb67 » 8 mag 2011, 13:37

Come ho già detto, c'è già un termine in uso che è più adatto, cioè "Consim", che indica, appunto SIMULAZIONE di CONFLITTI.

In questo modo, si coprono anche i conflitti ipotetici che non sono mai accaduti (es. 3a guerra mondiale, ma anche guerre del futuro remoto, tipo Starship Troopers), ma che vengono rappresentati usando tutte le regole del gioco di simulazione storico. E possono includere i conflitti che non sono propriamente "guerre", come la Guerra Fredda.

"Simulazioni storiche", al massimo può essere una sotto-categoria della più generale categoria dei conflitti, indicando solo i conflitti già avvenuti, che quindi fanno parte della storia.
Offline Umb67
Veterano
Veterano

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 738
Iscritto il: 11 marzo 2010
Goblons: 120.00
Località: Mendrisio (Svizzera)
Mercatino: Umb67


Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Thegoodson e 1 ospite

cron