[IMPRESSIONI] Warhammer Underworlds: Shadespire

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, rporrini, Jehuty, Hadaran, UltordaFlorentia

Re: [IMPRESSIONI] Warhammer Underworlds: Shadespire

Messaggioda cosarara » 20 feb 2018, 19:46

Perdonami se non ho controllato i post precedenti per vedere se avevi giocato o meno.
Per uno che ha fatto giusto qualche partita sei ben tranciante nei tuoi giudizi.
Ribadisco facci qualche partita in più, merita il tempo. I miei pensieri sul gioco li ho espressi in parecchi post che puoi andare a rileggerti in questo thread: non è che posso riproporli ogni volta? che dici?

Cmq non ti riesce tanto bene dare lezioni di etichetta o esprimere vis attrattiva, usando termini del tipo "saccente" "povertà di pensiero" e genericamente salendo in cattedra per dare lezioni di comportamento.

Ed infine.
L'impressione di chi ha giocato 1-5 partite NON HA peso uguale a quella di chi ne ha giocate 20+
Ha sicuramente pari dignità, ma il valore è diverso.




pan76 ha scritto:
cosarara ha scritto:La tua impressione è completamente sbagliata ...
Shadespire è un gioco molto profondo, ma fruibile in modo immediato anche dal neofita o dal giocatore occasionale, ti consiglio di provarlo dal vivo prima di dare giudizi così affrettati e completamente errati ...

Per un altro tipo di competizione ci sono gli scacchi.
Qualche post sopra ho scritto che ho giocato il gioco e la mia impressione nasce dalla prova sul campo. E rimane la mia impressione che in quanto tale ha pari valore di altre. Potevi portare il tuo giudizio sul gioco e sarebbe stato sufficiente. Per cui di errato c'è solo il tuo modo saccente di scrivere e di porti nel volere dare consigli su quello che uno dovrebbe scrivere. C'è un motivo se sulla Tana c'è sempre tanta difficoltà a coinvolgere persone nuove. Quanto al volere fare presente che si cerca altro ci sono gli scacchi è la chicca che esprime la povertà di pensiero. Lascio ogni commento ulteriore sul gioco a chi ha i galloni per farlo
Ultima modifica di cosarara il 20 feb 2018, 20:20, modificato 2 volte in totale.
Offline cosarara
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 184
Iscritto il: 09 agosto 2004
Goblons: 0.00
Località: San Bonifacio (VR)
Mercatino: cosarara

Re: [IMPRESSIONI] Warhammer Underworlds: Shadespire

Messaggioda romendil » 20 feb 2018, 19:58

Cerchiamo un po' tutti di smorzare i toni. È solo un gioco. E non c'è nessuno che ha la patente per dare lezioni agli altri
RòmeNdil (goblin chierico), ultimamente ho giocato a:
Immagine
"L'importante non è né vincere, né partecipare: è divertirsi, davvero!"
Offline romendil
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 7646
Iscritto il: 25 ottobre 2004
Goblons: 1,635.00
Località: Roma
Utente Bgg: romendil
Board Game Arena: romendil
Yucata: romendil
Mercatino: romendil
Android Netrunner Fan Through the ages Fan Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Tifo Roma Io faccio il Venerdi GdT!

Re: [IMPRESSIONI] Warhammer Underworlds: Shadespire

Messaggioda darthMax » 20 feb 2018, 19:58

Qualche post sopra ho scritto che ho giocato il gioco e la mia impressione nasce dalla prova sul campo. E rimane la mia impressione che in quanto tale ha pari valore di altre.


Condivido la tua stessa impressione sul gioco, anzi per quotare Gabbi anch'io credo che quella dell'imprevedibilità sia una precisa scelta di design.
Iniziativa, pesca delle carte, pesca degli obiettivi, dadi, colpi critici...

Qui l'alea governa il gameplay perché il gioco vuole essere innazitutto divertente, immediato, teso al colpo di scena... imprevedibile, appunto .
Non sai mai quale obiettivo può raggiungere il tuo avversario, ed anche la tua partita non è mai davvero finita.
Come in tutti i giochi saper sfruttare le proprie carte e abilità conta ovviamente, e qui un buon deck abbinato alle caratteristiche della fazione ha il suo peso.. ma se la sorte ti è avversa o se sorride al tuo avversario qui non ci sono tattiche che tengano.
Conta divertirsi, e questo il gioco lo fa più che bene.. ci si diverte anche se si perde, ed una partita tira l'altra.
Poi mi piace che il gioco con un mazzo bilanciato ti da comunque sempre delle possibilità per far punti.

Poi la ricerca dell'imprevedibilità nel game design sarebbe un tema davvero interessante (mi viene in mente Runewars) ma qui direi siamo OT.
Offline darthMax
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 718
Iscritto il: 10 agosto 2007
Goblons: 0.00
Località: roma
Mercatino: darthMax

Re: [IMPRESSIONI] Warhammer Underworlds: Shadespire

Messaggioda cosarara » 20 feb 2018, 20:07

Porta pazienza Romendil ma l'utente pan76 ha decontestualizzato completamente le mie frasi, di cui riporta solo un pezzo. Per poi dare una sua reazione stizzita.
Nel mio post ho esordito con una frase ad effetto, ma poi ritengo di aver motivato ampiamente le ragioni che stanno alla base del mio giudizio. Di queste motivazioni lui non ha minimamente tenuto conto, dandomi del saccente e accusandomi di salire in cattedra. Salvo poi ometterle dal testo citato.

Hai ragione: è solo un gioco, ed infatti io ho espresso un'opinione, l'ho motivata e non ho insultato nessuno.

Con i miei post su questo thread penso di aver fornito idee e notizie utili a chi vuole approcciarsi a SHADESPIRE.

salut


romendil ha scritto:Cerchiamo un po' tutti di smorzare i toni. È solo un gioco. E non c'è nessuno che ha la patente per dare lezioni agli altri
Offline cosarara
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 184
Iscritto il: 09 agosto 2004
Goblons: 0.00
Località: San Bonifacio (VR)
Mercatino: cosarara

Re: [IMPRESSIONI] Warhammer Underworlds: Shadespire

Messaggioda Gabbi » 20 feb 2018, 22:29

cosarara ha scritto:Porta pazienza Romendil ma l'utente pan76 ha decontestualizzato completamente le mie frasi, di cui riporta solo un pezzo. Per poi dare una sua reazione stizzita.

cosarara ha scritto:I dadi saranno sempre la scusa del cattivo giocatore,

Eh be', ingiustificatamente stizzito, direi :rotfl:
Che poi, al di la della tristezza del suggerire che il prossimo sia un incapace, è una frase facile da ribaltare in qualcosa tipo: "i giochi con una forte componente aleatoria saranno sempre i prediletti di chi non è in grado di prevalere in un gioco che ne ha poca".

Seriamente poi, basta con sto ritornello che se non vuoi i dadi allora gioca a scacchi. Tra gli scacchi e Shadespire c'è un abisso. Un intero spettro di sfumature possibili. Il fatto che un gioco usi i dadi non quantifica di per se quanta aleatorietà sarà presente nel suo gameplay.
Per dire, Frostgrave e Dark Age sono due tridimensionali di miniature. Entrambi usano il D20. Ma col cavolo che la fortuna pesa uguale in entrambi. Proprio per niente, ti assicuro.

In tutto questo, il fatto che Shadespire sia molto influenzato dal caso è un fatto, non un giudizio di valore. Quello viene con la persona, e varia per ognuno di noi. Il fatto che tu te la prenda così tanto è -pura ipotesi, ovviamente, non ti conosco- perché tu dai a un'alta aleatorietà un valore negativo. Per me ad esempio è negativo solo in funzione del fatto che Shadespire sia un gioco indirizzato ai tornei e abbia un "core" di regole molto votato allo studio di tattiche e combo che -secondo me- l'alta aleatorietà un po' manda in vacca. Ma per giocare fra amici è e resta un gioco divertente e che gioco con piacere. Per darthMax che ha postato qui sopra, il gioco -mi pare- va bene così com'è e l'alea non sembra disturbarlo. Opinioni diverse. Ma non è che se io scrivo che secondo me per essere un gioco dedito ai tornei Shadespire è troppo casuale puoi spedirmi a giocare a scacchi. A me gli scacchi annoiano a morte. E ancora, l'alea non mi disturba in giochi che non hanno l'impostazione tecnica che ha Shadespire. Il già citato Frostgrave, per esempio. O lo stesso Age of Sigmar. Son giochi nati principalmente per raccontare una storia e l'alta componente aleatoria mi ci piace e aumenta l'imprevedibilità dell'azione. Per quanto riguarda Shadespire preferirei pesasse un po' meno. Scusa se non è quel che vorresti leggere.
Offline Gabbi
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
Top Reviewer
 
Messaggi: 1703
Iscritto il: 26 novembre 2006
Goblons: 720.00
Località: Zena
Mercatino: Gabbi

Re: [IMPRESSIONI] Warhammer Underworlds: Shadespire

Messaggioda Gabbi » 21 feb 2018, 15:41

Tanto per portare avanti la discussione e dimostrare quanto profondamente giusto e imparziale sono ( :roll: ) (o schizofrenico :bua: ) posto un esempio che mi è venuto in mente che rema contro il mio post sul tema "a Shadespire può vincere chiunque".

A ridosso della prima coppia di espansioni (Orchi e Scheletri) si era tenuto in UK un torneo che ha avuto abbastanza copertura e che alla fine in Top 4 vide 3 playtester del gioco. Lo ricordo perché ci fu più di qualche commento polemico in merito, sul web. Ecco, questo sembrerebbe dimostrare il contrario di quanto ho scritto ieri.
Lo posto proprio per amore di discussione e perché mi sembra rilevante. Inoltre vorrei sottolineare come il mio spirito non sia quello di "volere" far risultare che Shadespire è un gioco in cui il culo pesa troppo. Lo penso, mi sembra oggettivo e posto in questo senso. C'è un esempio che mi contraddice. Chiaro il gioco era proprio uscito da pochissimo e magari i playtester avevano davvero un vantaggio considerevole rispetto al resto dei giocatori. Magari la metà dei partecipanti erano playtester e quindi 3 su 4 non sarebbe più un numero così sorprendente. Non lo sappiamo. Mi è venuto in mente poco dopo aver postato, e dopo averci pensato un po', ho ritenuto utile aggiungere questa nota.
Offline Gabbi
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
Top Reviewer
 
Messaggi: 1703
Iscritto il: 26 novembre 2006
Goblons: 720.00
Località: Zena
Mercatino: Gabbi

Re: [IMPRESSIONI] Warhammer Underworlds: Shadespire

Messaggioda darthMax » 21 feb 2018, 15:58

Gabbi ha scritto:Tanto per portare avanti la discussione e dimostrare quanto profondamente giusto e imparziale sono ( :roll: ) (o schizofrenico :bua: ) posto un esempio che mi è venuto in mente che rema contro il mio post sul tema "a Shadespire può vincere chiunque".

A ridosso della prima coppia di espansioni (Orchi e Scheletri) si era tenuto in UK un torneo che ha avuto abbastanza copertura e che alla fine in Top 4 vide 3 playtester del gioco. Lo ricordo perché ci fu più di qualche commento polemico in merito, sul web. Ecco, questo sembrerebbe dimostrare il contrario di quanto ho scritto ieri.
Lo posto proprio per amore di discussione e perché mi sembra rilevante. Inoltre vorrei sottolineare come il mio spirito non sia quello di "volere" far risultare che Shadespire è un gioco in cui il culo pesa troppo. Lo penso, mi sembra oggettivo e posto in questo senso. C'è un esempio che mi contraddice. Chiaro il gioco era proprio uscito da pochissimo e magari i playtester avevano davvero un vantaggio considerevole rispetto al resto dei giocatori. Magari la metà dei partecipanti erano playtester e quindi 3 su 4 non sarebbe più un numero così sorprendente. Non lo sappiamo. Mi è venuto in mente poco dopo aver postato, e dopo averci pensato un po', ho ritenuto utile aggiungere questa nota.
Partecipavano in 4 ?
Offline darthMax
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 718
Iscritto il: 10 agosto 2007
Goblons: 0.00
Località: roma
Mercatino: darthMax

Re: [IMPRESSIONI] Warhammer Underworlds: Shadespire

Messaggioda cosarara » 21 feb 2018, 16:34

mi si è cancellato il testo completo del messaggio. vedrò di riscriverlo e postarlo.
Offline cosarara
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 184
Iscritto il: 09 agosto 2004
Goblons: 0.00
Località: San Bonifacio (VR)
Mercatino: cosarara

Re: [IMPRESSIONI] Warhammer Underworlds: Shadespire

Messaggioda ofx » 1 mar 2018, 18:22

Arriverà anche me! :approva:
...intanto esiste un manuale da scaricare in Italiano?
Offline ofx
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 10508
Iscritto il: 02 aprile 2014
Goblons: 20.00
Utente Bgg: ofxofx
Board Game Arena: ofx
Mercatino: ofx
Tocca a te fan Sei iscritto da 1 anno. Io gioco col rosso

Re: [IMPRESSIONI] Warhammer Underworlds: Shadespire

Messaggioda darthMax » 1 mar 2018, 20:46

ofx ha scritto:Arriverà anche me! :approva:
...intanto esiste un manuale da scaricare in Italiano?
Il manuale completo non credo ci sia...
qui trovi il quick start ita e parecchie altre cosette

https://warhammerunderworlds.com/?lang=it
Offline darthMax
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 718
Iscritto il: 10 agosto 2007
Goblons: 0.00
Località: roma
Mercatino: darthMax

Re: [IMPRESSIONI] Warhammer Underworlds: Shadespire

Messaggioda Ethereal » 2 mar 2018, 13:09

Voci dalla Tana di questa settimana è dedicato a questa discussione:

One of these days I realize
The darkest shadow falls from the clearest skies
(da "Astronomy" - Thin White Rope)
Offline Ethereal
Novizio
Novizio

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 130
Iscritto il: 18 luglio 2017
Goblons: 500.00
Località: La Spezia
Mercatino: Ethereal

Re: [IMPRESSIONI] Warhammer Underworlds: Shadespire

Messaggioda ofx » 10 mar 2018, 15:41

2 Domande:
- Esiste una lista delle carte in Italiano dei set base di carte di tutte le fazioni? In modo da ricreare i starter deck base per fare giocare mio nipote?
- Avevo conosciuto warhammer alla fine degli anni 80... poi l'ho seguito poco, mi piace la storia dietro gli Eterni e comunque vorrei saperne di più. Esiste qualcosa da leggere?
Offline ofx
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 10508
Iscritto il: 02 aprile 2014
Goblons: 20.00
Utente Bgg: ofxofx
Board Game Arena: ofx
Mercatino: ofx
Tocca a te fan Sei iscritto da 1 anno. Io gioco col rosso

Re: [IMPRESSIONI] Warhammer Underworlds: Shadespire

Messaggioda Eorel » 10 mar 2018, 15:51

Offline Eorel
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 79
Iscritto il: 17 novembre 2012
Goblons: 0.00
Località: Brescia
Utente Bgg: Eorel
Board Game Arena: Eorel
Mercatino: Eorel

Re: [IMPRESSIONI] Warhammer Underworlds: Shadespire

Messaggioda ofx » 10 mar 2018, 15:58



Grazie mille e lo avevo visto ma come faccio a ricreare il set base degli eterni per esempio?
Oppure quelle delle guardie del sepolcro?
In inglese su BGG hanno fatto le liste...
Offline ofx
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 10508
Iscritto il: 02 aprile 2014
Goblons: 20.00
Utente Bgg: ofxofx
Board Game Arena: ofx
Mercatino: ofx
Tocca a te fan Sei iscritto da 1 anno. Io gioco col rosso

Re: [IMPRESSIONI] Warhammer Underworlds: Shadespire

Messaggioda Eorel » 10 mar 2018, 18:28

Con i filtri. Prova che dovresti riuscire
Offline Eorel
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 79
Iscritto il: 17 novembre 2012
Goblons: 0.00
Località: Brescia
Utente Bgg: Eorel
Board Game Arena: Eorel
Mercatino: Eorel

PrecedenteProssimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Aluccio, Daishi, Triade e 3 ospiti