We were brothers - wargame italiano

Discussioni generali su tutti i giochi di miniature e tridimensionali (compresi i giochi Games Workshop). Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.

Moderatori: Normanno, groblnjar

Re: We were brothers - wargame italiano

Messaggioda DooM » 19 set 2014, 12:45

Dovrei controllare. Quello della foto sembra un hellcat, quindi basterebbe vedere se la italeri ne vende. Anche se mi sembra fuori scala.

Cmq in linea di massima immagino di si.
Offline DooM
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 985
Iscritto il: 17 ottobre 2012
Goblons: 10.00
Località: Roma
Mercatino: DooM

Re: We were brothers - wargame italiano

Messaggioda Mailok » 21 set 2014, 12:31

Alcuni dettagli sulle miniature incluse e gli extra della deluxe

You will find 120 miniatures in the game 36 for US ARMY, British Army and Wehrmacht each, plus 12 for the Regio Esercito. Since it's a tactical wargame man-level, for each soldier 3 stances are provided: standing, crouched and prone. All miniatures are very detailed and provided by an undisclosed world famous model supplier (I cannot explicitly say the brand since it's still unclear if they want to release name and logo for the game). However they're in plastic and very detailed with different poses.
We decided not to make new sculptures because everyone must be free to extend it's own game with any 1/72 model item he can find in any model shop: this makes the game very cheap to extend!
Miniatures are provided unpainted, but in 4 different colors so you can easily recognize them on the battlefield.

Talking about vehicles, the base game do not make use of them, but we're going to introduce vehicle warfare with next year's expansion set. They are included in some scenarios as covers, considering them as disabled. However, with the Deluxe version you can choose up to 3 extra free optional elements among a list of props and vehicles: this is very interesting because you can make the battlefield more involving AND you get FREE some vehicles required for some scenarios and useful for the expansion set!
Immagine
Offline Mailok
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5723
Iscritto il: 09 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Roma
Mercatino: Mailok

Re: We were brothers - wargame italiano

Messaggioda rolli » 22 set 2014, 21:07

Altre info chieste direttamente all'autore:

il gioco è completamente indipendente dalla lingua e il regolamemto e gli scenari verranno forniti in italiano ( in inglese per il mercato estero o su richiesta al momento dell'ordine.

Info prese dal sito.

Num. giocatori 1-10
Età consigliata 14+
Tempo medio per partita. 120 min.


Descrizione della versione Deluxe in preordine a 50 euro:

Conquista la tua Deluxe Edition da collezione! Stesso contenuto di We Were Bothers - The Race for Rome ma in scatola di legno numerata e firmata dall'autore. Inoltre, 3 elementi scenici/veicoli a scelta tra quelli proposti nelle missioni del gioco (rivecerai un'e-mail con la lista tra cui scegliere).
Lanciati con We Were Brothers dai cieli della Sicilia e libera l’isola dalle truppe Tedesche. Sbarca a Salerno e ad Anzio e combatti 30 scenari storici fino all’arrivo a Roma. Crea la tua squadra di fuoco di 4 uomini, scegliendo i tuoi soldati tra i giovani di leva di America, Gran Bretagna, Germania e Italia. Guardali crescere nel corso delle missioni, imparare nuove tattiche di combattimento e sopravvivere ai più duri sconti della Campagna d’Italia. Salvali dal fuoco nemico, curali dalle ferite e corri in loro soccorso quando sono in pericolo di vita. Immergiti in un coinvolgente ambiente in 3 dimensioni e guida i tuoi uomini in battaglia, armati di armi storicamente ricreate, utilizza le reali tecniche di combattimento per aggirare il nemico e prenderlo ai fianchi, utilizzando il fuoco diretto o quello di soppressione. Amplia la tua esperienza di gioco con il generatore di missioni e crea la tua Campagna d’Italia.
Un gioco semplice da giocare per i principianti grazie all’innovativo sistema di gioco Alea Struggle System ed impegnativo per i veterani di wargames che ne apprezzeranno la profondità della simulazione, l’accuratezza storica e l’intensità delle missioni.
We Were Brothers è più di un gioco da tavolo, più di un gioco 3D, più di un RPG e più di un wargame. E’ tutto questo messo insieme, nel primo cross-over wargame che abbiate mai provato. We Were Brothers: la simulazione definitiva dei combattimenti della Seconda Guerra Mondiale.
We Were Brothers è stato creato con il supporto dei più importanti club di wargamers di Italia, la Gilda dei Giocatori di Ferrara e il Casus Belli – Historical board games.
CONTENUTO
- 12 Pannelli campo di battaglia a doppia faccia
- 10 Pannelli Squadra di fuoco
- 120 Miniature in plastica
- 1 Alea Struggle Combat System (9 dadi)
- 40 Dadi Colpo in Canna
- 54 Carte Armi
- 3 Modelli tridimensionali di Case smontabili
- 16 Modelli 3D di muretti e muri
- 16 Modelli 3D di cespugli e vegetazione
- Marker e token vari
- 1 Combat Training Manual (Include 30 Missioni storiche, Generatore random di missioni, Generatore Random di soldati)
Offline rolli
Veterano
Veterano

Avatar utente
Top Uploader 1 Star
 
Messaggi: 654
Iscritto il: 05 gennaio 2008
Goblons: 710.00
Località: Roma
Utente Bgg: rolli
Mercatino: rolli

Re: We were brothers - wargame italiano

Messaggioda brother_aleppius » 19 ott 2014, 13:43

ci saranno possibilità di trovarlo a lucca??? io sinceramente sarei interessato,visto che di wargame che girano bene in solitario come in 10 ne ho visti pochi e giocati nessuno! :D :D
Offline brother_aleppius
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 280
Iscritto il: 22 marzo 2007
Goblons: 0.00
Località: Firenze
Mercatino: brother_aleppius

Re: We were brothers - wargame italiano

Messaggioda Firewalker » 20 ott 2014, 0:15

Ciao a tutti sono Carlo di WBS Games e autore di We Were Borthers.

Scusate il ritardo che vi assicuro non essere dovuto a "puzza sotto al naso" (anzi!) ma siamo stati impegnati nella finalizzazione del gioco dato che siamo in terribile ritardo, come chi ha prenotato il gioco lo scorso anno avrà di certo notato! :oops: :piange:

Cercherò di chiarire qualche punto oscuro, poi magari mi fate delle domande dirette a cui sarò lieto di rispondere, dato che in generale ho un po' di difficoltà a parlare di We Were Brothers dato che il gioco racchiude talmente tanti aspetti che generalizzare e sintetizzare mi riesce faticoso!

1) MINIATURE: le miniature sono in 1/72 e NON sono dell'Italeri, ma di un altro noto brand internazionale. Le figure sono ben dettagliate e facili da dipingere nonostante le dimensioni, come potete vedere dalle foto sul sito e sulla nostra pagina Facebook. L'unico punto difficile sono le armi che essendo sottili rendono complicata l'aderenza del colore: ma basta aggiungere una puntina di vinavil allo stesso per renderlo sufficientemente elastico (dopo un anno ancora non è saltato su nessuna delle nostre miniature nonostante le varie convention fatte). Per ogni soldato sono previste le 3 posizioni fondamentali: in piedi, in ginocchio e sdraiato. Questo significa che della famosa scatolina da 50 pezzi solo alcuni vanno bene per l'inserimento nel gioco: considerate che per ogni 250 copie del gioco dobbiamo acquistare quasi 1500 scatoline. Se la prima edizione del gioco andrà bene ci forniremo di stampante 3D di qualità e riusciremo a ridurre i prezzi di produzione per ristampe ed espansioni (quindi aiutateci :clap: )

2) Il gioco fa parte di un genere nuovo che abbiamo definito Fusion Wargame in quanto unisce gli elementi migliori di diversi generi: del wargame classico abbiamo preso il riferimento esagonale che aiuta la definizione di LOS, movimento e gittate; sempre dal wargame classico deriviamo la precisione storica, l'accuratezza delle armi in termini di perfomance, gli scenari storici (30 missioni fisse + generatore random), la sequenza del turno di gioco...insomma tutto quello che ci si aspetta da un wargame tattico vero. Quello che abbiamo tolto dai wargames "duri" sono state le tabelle: abbiamo creato un sistema proprietario (Alea Struggle System) in cui dei dadi speciali sono stati ideati per avere in sé già tutte le tabelle di fuoco e restituire automaticamente il risultato del fuoco. In più con gli stessi dadi possiamo determinare varie azioni come il piazzamento di una mina, lo sfondamento di una porta, ecc.
Del 3D...abbiamo preso l'ambientazione 3D, ma abbiamo abbandonato righelli e simili. Soprattutto, essendo il gioco in 1/72 può essere ampliato scenograficamente veramente a quattro soldi! Basta andare in qualunque negozio di modellismo (tipo il nostro :ban: ) ed acquistare quello che serve, dalle casette, agli alberi, ai veicoli ecc.
Ci sono anche degli elementi RPG: VOLENDO (non è obbligatorio!) è possibile creare i 4 soldati della squadra di fuoco che ogni giocatore comanda con un generatore random di soldati a partire dal nome, per finire al background che ne determina gli skills. In più, nella versione campagna, i soldati avranno la possibilità di crescere nelle loro abilità di combattimento, per cui il giocatore tenderà ad essere sempre più attaccato ai propri uomini: questa è una caratteristica unica di We Were Brothers. Normalmente nei wargames un'unità persa non rappresenta un problema "emotivo"...anzi a volte si sacrificano anche delle unità o si danno per morte. IN We Were Brothers questo non è possibile: primo perchè la perdita di un uomo rappresenta il 25% della propria forza, secondo perchè i propri uomini hanno degli skills che hanno affinato nel tempo e terzo...semplicemente spesso non muoiono immediatamente, ma li vederemo spegnersi sotto i nostri occhi e magari (come spesso accade) non potremo farci nulla perchè sono sotto il fuoco nemico e non possiamo mandare nessuno ad aiutarli.... :consola: oppure potremmo assistere ad coraggiosi atti eroici di cameratismo del tipo non si lascia indietro nessuno! :sisi:

3) piccola nota sui mezzi: i mezzi sono previsti nel gioco base come elementi di copertura. Tranni pochi casi saranno fermi perchè distrutti dal fuoco nemico. Per il combattimento tra veicoli ci sarà un'espansione a parte che coprirà in dettaglio tutti gli aspetti della guerra corazzata e non.

Poichè sta finendo la pausa che mi ero preso dalla correzione delle bozze del manuale :piange: vi chiedo magari delle domande specifiche su degli aspetti del gioco in modo da poterne parlare più in dettaglio.

Ciao!!!
Offline Firewalker
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 160
Iscritto il: 08 gennaio 2013
Goblons: 20.00
Località: Roma
Utente Bgg: JRC_Firewalker
Mercatino: Firewalker

Re: We were brothers - wargame italiano

Messaggioda Mailok » 20 ott 2014, 9:09

Molto intrigante, pensavamo che le minia fossero italeri del box classico in vendita, domanda pratica: quanto spazio occupa sul tavolo?

Domanda che non si deve fare mai: previsioni sull' uscita ? :)
Immagine
Offline Mailok
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5723
Iscritto il: 09 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Roma
Mercatino: Mailok

Re: We were brothers - wargame italiano

Messaggioda Firewalker » 20 ott 2014, 10:16

Mailok ha scritto:Molto intrigante, pensavamo che le minia fossero italeri del box classico in vendita, domanda pratica: quanto spazio occupa sul tavolo?

Domanda che non si deve fare mai: previsioni sull' uscita ? :)


In realtà non è così ingombrante, anche perchè avendo la mappa modulare e il generatore di missioni si può creare una missione anche a partire da un semplice 2x2 pannelli (ogni pannello ha all'incirca le dimensioni di un foglio A4). Lo spazio occupato dipende sostanzialmente dalla missione: ad esempio un setup ingombrante utilizza tutti i 12 pannelli con un 3x4 (su un tavolo da pranzo classico si riesce a farlo entrare); un altro setup ingombrante è l'1x5 con i pannelli affiancati sul lato lungo (sulla nostra pagina Facebook c'è questa missione "apparecchiata" in uno dei vecchi post). In generale non richiede una stanza per essere giocato :D
Offline Firewalker
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 160
Iscritto il: 08 gennaio 2013
Goblons: 20.00
Località: Roma
Utente Bgg: JRC_Firewalker
Mercatino: Firewalker

Re: We were brothers - wargame italiano

Messaggioda Vashart » 20 ott 2014, 13:32

O mio dio ma sembra stupendo!

Se mi dite che gira in solitario prendo la deluxe senza battere ciglio, sembra il gioco che aspettavo da una vita! Con miniature e in solitario, fantastico!!
Offline Vashart
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 64
Iscritto il: 19 marzo 2014
Goblons: 0.00
Mercatino: Vashart

Re: We were brothers - wargame italiano

Messaggioda brother_aleppius » 21 ott 2014, 22:43

rinnovo la mia domanda che forse era sfuggita: sarete a lucca? aggiungo inoltre: avete una data precisa per l'uscita del gioco?
mi piacerebbe poter visionare un pò tutto il contenuto della scatola dal vivo e playtestare prima di acquistare, e quale occasione migliore se non lucca??? :grin: :sisi: :grin:
Offline brother_aleppius
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 280
Iscritto il: 22 marzo 2007
Goblons: 0.00
Località: Firenze
Mercatino: brother_aleppius

Re: We were brothers - wargame italiano

Messaggioda Firewalker » 22 ott 2014, 9:57

brother_aleppius ha scritto:rinnovo la mia domanda che forse era sfuggita: sarete a lucca? aggiungo inoltre: avete una data precisa per l'uscita del gioco?
mi piacerebbe poter visionare un pò tutto il contenuto della scatola dal vivo e playtestare prima di acquistare, e quale occasione migliore se non lucca??? :grin: :sisi: :grin:


Stiamo stampando in questi giorni, per cui niente Lucca. Mi dispiace di non aver notato il thread prima perchè altrimenti avrei postato di volta in volta le occasioni per playtestare il gioco. Per i ragazzi di Roma si potrebbe organizzare una serata di playtesting :approva: per gli altri se abbiamo occasione di altri eventi vi faccio sapere. Chiedo un po' di pazienza: il gioco ha talmente tanti elementi innovativi che prima di postare regolamento e video dettagliati dobbiamo essere certi di produrlo prima che qualcun altro ci rubi l'idea! Come ben saprete nel mondo dei boardgames non esiste la protezione della proprietà intellettuale (se non sui libretti e gli artworks), per cui non vorremmo che due anni di lavoro intenso finiscano nelle mani di altri produttori e competitors!

Nel frattempo mi hanno chiesto di puntualizzare altri dettagli:

Ogni giocatore comanda un squadra di fuoco (o Fire Team) di 4 uomini. Il turno è composto da 3 fasi Fuoco/Azione, Movimento, Risoluzione. L'iniziativa non è fissa, ma cambia a seconda delle condizioni della battaglia. Ha priorità chi ha un Leader tra gli specialisti, poi chi ha maggiore profondità di fronte, e poi altre condizioni se mano mano le precedenti non sono verificate. Questo implica che chi rimane fermo perde rapidamente l'iniziativa, mentre chi attacca la conquista e la mantiene finchè ha impeto l'attacco. Quello che vedete sulla plancia è quello che accade nella realtà: se subisci l'attacco sei morto. Devi uscire, combattere e respingere l'attacco fino ad avere l'impeto giusto per contrattaccare e schiacciare l'avversario. Poichè esiste il fuoco diretto e quello di soppressione (oltre al fuoco di opportunità), le tattiche di combattimento risultano fondamentali: l'appoggio tra squadre, il movimento tra coperture successive (il gioco è basato tutto sulle coperture), soppressione e aggiramento, vi permetteranno di vincere. Se giocherete come in qualunque altro wargame siete morti: lo scontro frontale non vi porta da nessuna parte. Nella migliore delle ipotesi pareggerete la partita con un avversario altrettanto statico.
Dovrete sfruttare il fuoco di artiglieria, l'attacco aereo e i rinforzi, quando disponibili: spesso da come li userete cambierete volto alla partita. Non fatevi scrupoli ad usare il coltello e a lanciarvi in un corpo a corpo, ma sempre all'interno delle regole imposte dalle convenzioni o voi e la vostra squadra finirete alla Corte Marziale.
Tra i video che posteremo su Facebook e sul nostro sito ne faremo uno incentrato sulle tattiche da combattimento e un altro che spiega il funzionamento del gioco... presto su questi schermi... :asd:
Offline Firewalker
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 160
Iscritto il: 08 gennaio 2013
Goblons: 20.00
Località: Roma
Utente Bgg: JRC_Firewalker
Mercatino: Firewalker

Re: We were brothers - wargame italiano

Messaggioda Mailok » 22 ott 2014, 10:41

Accidenti, capisco la paura del furto delle idee, ma se è in produzione, a meno di mesi e mesi di produzione al che mi preoccuperei visto che ho preordinato :) , anche se dovesse uscire il manuale mi sembra difficile che qualcuno possa uscire prima
Immagine
Offline Mailok
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5723
Iscritto il: 09 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Roma
Mercatino: Mailok

Re: We were brothers - wargame italiano

Messaggioda Vashart » 22 ott 2014, 12:33

Io vorrei sapere come gira in solitario, non riesco a trovare informazioni in merito e nessuno sembra volermi rispondere :triste:
Offline Vashart
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 64
Iscritto il: 19 marzo 2014
Goblons: 0.00
Mercatino: Vashart

Re: We were brothers - wargame italiano

Messaggioda vittogol » 22 ott 2014, 16:35

Mailok ha scritto:Accidenti, capisco la paura del furto delle idee, ma se è in produzione, a meno di mesi e mesi di produzione al che mi preoccuperei visto che ho preordinato :) , anche se dovesse uscire il manuale mi sembra difficile che qualcuno possa uscire prima


Se Mailok mi promette che mi dipinge le miniature, almeno una base, lo preordino pure io!!!! :D :D :D :D
E se ci organizziamo per un playtest romano????? :sbav:
La luce che vedi in fondo al tunnel non è la tua salvezza, ma il mio fanalino di coda!
Offline vittogol
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1307
Iscritto il: 14 ottobre 2006
Goblons: 0.00
Località: Roma - Largo Preneste
Mercatino: vittogol

Re: We were brothers - wargame italiano

Messaggioda Mailok » 22 ott 2014, 19:00

vittogol ha scritto:Se Mailok mi promette che mi dipinge le miniature, almeno una base, lo preordino pure io!!!! :D :D :D :D
E se ci organizziamo per un playtest romano????? :sbav:


120 miniature da 15 mm in plastica, tu mi vuoi morto e pure senza vista ! :D Faro' dei test di speed painting per vedere il risultato, se e' umano se ne puo' parlare :p
Immagine
Offline Mailok
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5723
Iscritto il: 09 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Roma
Mercatino: Mailok

Re: We were brothers - wargame italiano

Messaggioda brother_aleppius » 22 ott 2014, 19:54

peccato per lucca! vorrà dire che aspetterò con ansia la disponibilità del prodotto!
Offline brother_aleppius
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 280
Iscritto il: 22 marzo 2007
Goblons: 0.00
Località: Firenze
Mercatino: brother_aleppius

PrecedenteProssimo

Torna a [GM3D] Giochi di Miniature vari

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti