[IMPRESSIONI] WENDAKE

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, rporrini, Jehuty, Hadaran, UltordaFlorentia

Re: [IMPRESSIONI] WENDAKE

Messaggioda sabba88 » 7 nov 2017, 14:45

IGiullari ha scritto:
P.s. non hai nominato la pesca delle maschere che in effetti è fortunosa.


Ecco... per ragionare sui dettagli dell'aleatorietà mi sono dimenticato di elencare la parte più fortunosa. :grin:

Per il discorso del vaiolo, è giusto e serve a rendere il commercio meno forte. Ma io avrei tolto l'aleatorietà dando sempre la penalità di un omino che ritorna a casa. Se fai quello scambio significa che hai "sbagliato" o non sei in grado di produrre quello che ti serve. Il pegno dovrebbe essere a priori un omino in meno.

La scelta casuale delle tessere non aumenta le scelte strategiche, ma le riduce. Quello che aumenta è la scelta tattica che di turno in turno ti devi adattare a come esce. A me il sistema ricorda vagamente il sistema di carte di Mombasa, ma li appunto pianifichi come distribuire le carte per riprenderle poi successivamente nell'ordine corretto.

Per quest'ultimo discorso però sicuramente servono altre partite per capire quanto influenza il tutto.
Offline sabba88
Babbano
Babbano

 
Messaggi: 21
Iscritto il: 22 ottobre 2015
Goblons: 0.00
Mercatino: sabba88

Re: [IMPRESSIONI] WENDAKE

Messaggioda sabba88 » 7 nov 2017, 14:50

Mariov ha scritto:
Lascio ai commenti degli altri le risposte: dopotutto sono gusti personali e vanno rispettati. Ci tengo solo a dire che sono tutte scelte consapevoli e inserite intenzionalmente nel gioco. Versioni alternative sono state testate e scartate perché secondo noi lo appiattivano parecchio.


Ma ci mancherebbe altro, si vede che dietro c'è del lavoro, ed anche ben fatto.
Non è un brutto gioco sia chiaro, ed inoltre è la sensazione (anzi impressioni, visto il nome del thread) della prima partita. Però quello che ci ha lasciato la prima volta è che è un gioco complesso (e difficile da domare), con meccaniche che sono abbastanza innovative e non una serie di collage dell'esistente, alta interazione, ma troppi elementi che portano all'aleatorietà.
Offline sabba88
Babbano
Babbano

 
Messaggi: 21
Iscritto il: 22 ottobre 2015
Goblons: 0.00
Mercatino: sabba88

Re: [IMPRESSIONI] WENDAKE

Messaggioda IGiullari » 7 nov 2017, 15:30

Boiler ha scritto:Io le tartarughe le ho girate solo a fine partita, sono rimasto con il fiato sospeso tutto il tempo :rotfl:
Le carte sono sì casuali, però si riprendono in mano a fine anno e c'è pure una tessera progresso che te le fa riprendere prima di effettuare un'ulteriore azione maschera.
In sostanza non l'ho trovato così casuale.
E quella che permette di usarne una per un'altra, una che te ne dà una in più...
Tutti ottimi metodi . ;) Per quanto siamo certi si possa vincere anche con un tris di maschere diverse. Giocando per primi di turno.
Il canale YouTube della Tana dei Goblin è ora realtà!
https://www.youtube.com/user/LaTanaDeiGoblin
Offline IGiullari
Maestro Goblin
Maestro Goblin

Avatar utente
Tdg Super Moderator
TdG Editor
Top Author
Top Reviewer 1 Star
 
Messaggi: 17754
Iscritto il: 27 marzo 2013
Goblons: 4,210.00
Località: Saluzzo (CN)
Utente Bgg: IGiullari
Board Game Arena: IGiullari
Mercatino: IGiullari
Agricola fan Puerto Rico Fan Sono stato alla Gobcon 2015 Sono un Goblin Terra Mystica Fan Ho partecipato alla Play di Modena Five Tribes Fan Star Realms Fan Seasons Fan The Castles of Burgundy Fan Le Havre Fan Caylus Fan Carcassonne Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Sono stato alla fiera di Essen Sono un Sava follower 7 Wonders Duel fan Io amo Feld I viaggi di Marco Polo fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Podcast Maker

Re: [IMPRESSIONI] WENDAKE

Messaggioda MichyLo » 8 nov 2017, 11:10

sabba88 ha scritto:Ma ci mancherebbe altro, si vede che dietro c'è del lavoro, ed anche ben fatto.
Non è un brutto gioco sia chiaro, ed inoltre è la sensazione (anzi impressioni, visto il nome del thread) della prima partita. Però quello che ci ha lasciato la prima volta è che è un gioco complesso (e difficile da domare), con meccaniche che sono abbastanza innovative e non una serie di collage dell'esistente, alta interazione, ma troppi elementi che portano all'aleatorietà.


Riassunto perfetto della mia impressione a freddo. L'ho trovato anche io un buon gioco ma qualche elemento aleatorio, a fronte della complessità, mi ha lasciata un po' interdetta. Primo fra tutti il mischiare le tessere inserite nella plancia personale. Mentre invece capisco che la pesca delle tartarughe sia casuale per evitare la corsa prioritaria a quella parte di gioco.

Come prima partita, sotto alcuni aspetti (non di certo i dadi) mi ha ricordato un po' Bora Bora, con le tante cose da fare e il lungo apparecchiamento.
Immagine
Offline MichyLo
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3539
Iscritto il: 24 aprile 2013
Goblons: 6,299,110.00
Località: Bricherasio(TO)
Mercatino: MichyLo
Sei iscritto da 1 anno. Ho partecipato alla Play di Modena Sono stato alla Gobcon 2016 Sono un Sava follower Ho parteciapto al torneo di Clash Royale Vincitore del torneo Clash Royale Podcast Fan Podcast Maker

Re: [IMPRESSIONI] WENDAKE

Messaggioda Poldeold » 8 nov 2017, 13:01

Fatta una seconda partita l'altra sera in 3 giocatori. L'amico che lo aveva provato con me a Essen ha stravinto con 41 punti! Il secondo giocatore, anche lui alla prima partita, è partito lento e sembrava non poter recuperare. Alla fine ha fatto 38 punti con un recupero veramente interessante. Questo per confermare quanto aveva già sostenuto l'autore quando ci ha presentato il gioco a Essen, e cioè che negli ultimi turni è possibile beneficiare della preparazione dei turni precedenti e fare una barca di PV.
Io, come mi capita spesso quando spiego un gioco (uso questa ragione come scusa perché ho fatto una partita proprio sotto tono), sono arrivato miseramente ultimo con poco più di 20 punti. Questa è la dimostrazione che il gioco può essere veramente punitivo, soprattutto se non si gestisce bene la propria plancia delle azioni.

Dopo questa seconda partita cmq mi sono reso conto che:
- in realtà l'uscita casuale delle 3 tessere azione non è un fattore così pesante (quindi l'aleatorietà di tale aspetto secondo me incide poco), ma è MOLTO più importante come scegliere le azioni anche che costituiranno le 2 righe sottostanti il prossimo turno. Dunque la pianificazione è veramente MOLTO INTERESSANTE ed è l'aspetto più bello del gioco.
- con la pesca delle tartarughe ho avuto parecchia sfortuna perché si riferivano sempre alle due track dove ero più alto (anche quella in cui scegliere dove mettere i 2 PV!!!), però mi sono reso conto che ciò non ha influenzato la mia partita visti i risultati. Quindi in realtà potevo giocare meglio indipendentemente dalle tartarughe. È chiaro che le tartarughe potrebbero fare la differenza quando il punteggio è stretto; però questo è un elemento di cui tutti devono tener conto e che vale per tutti!
- il setup per me è sempre un falso problema. È vero che è "lunghetto" ma in fondo porta via veramente al massimo 5/6 minuti.

https://www.giochintavola.ch - Associazione Ticinese Giochi da Tavolo

Offline Poldeold
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2776
Iscritto il: 26 novembre 2006
Goblons: 200.00
Località: Lugano (Svizzera)
Utente Bgg: poldeold
Mercatino: Poldeold

Re: [IMPRESSIONI] WENDAKE

Messaggioda Pikappa » 8 nov 2017, 13:46

Per impararlo ho provato una partita in modalità solitario, sperando di riuscire a proporlo al gruppo di gioco già questo fine settimana. Ammesso che abbia interpretato correttamente tutti i passaggi (ad esempio ho un dubbio nella fase di evoluzione delle azioni al cambio anno: l'IA esclude dal gioco la tessera "azione avanzata" su cui si trova il suo dischetto, ma lo fa anche se, a causa dell'ordine di turno, sarei io il primo a dover scegliere?).
In ogni l'impressione è stata... boh? Mi spiego: mi piace il fatto che metta insieme molti concetti differenti, però ci sono 2 cose che mi hanno messo parecchio in difficoltà:
1. Questa è molto personale, me ne rendo conto. Diciamo che vado poco d'accordo con i giochi in cui la complicazione inizia già dal meccanismo di scelta delle azioni: Trajan con il suo simil-mancala fu la prima scottatura di questo genere, e tanto per restare su Feld ricordo che anche Aquasphere mi fece soffrire non poco. Diciamo che di norma preferisco un approccio più semplice, dove puoi scegliere liberamente le azioni (Terra Mystica o Eclipse), o litigartele con gli avversari quando sono su una plancia comune (Agricola, Lords of Waterdeep), e l'unico problema che devi porti è come concatenarle al meglio.
2. Le maschere. Allora, l'idea di 4 track di punteggio, accoppiate tra loro e di cui solo le minori di ogni coppia danno punti mi piace. Ti costringe a non trascurare nulla ed evita a priori (almeno spero, eh) il problema di una strategia dominante. E mi piace il fatto che, per quanto su ogni track si facciano punti con cose diverse, gli elementi del gioco sono tra loro legati. Per fare risorse (e quindi punti commercio) devi avere nativi nelle zone produttive (il che serve anche con le tartarughe), ma occhio a non esagerare perché se non lasci anche dei guerrieri in giro poi la paghi sui punti militari. E ricordati anche che se tra guerrieri, donne e cacciatori metti troppa gente fuori dal villaggio poi rischi di andare male con i punti rituali. Tre track punteggio diverse, ma che si influenzano tra loro, per cui muoversi in maniera da privilegiarne una significa rendere meno efficiente la salita sulle altre... e poi arriva la track delle maschere, che non influenza nulla e da nulla è influenzata (se non dalle tessere progresso, ma quelle valgono per ogni track). Mi sembra che le maschere facciano gioco a sè, quasi fosse un'aggiunta per far tornare i conti alla fine. E questo mi pare davvero un peccato.

Ribadisco che alla prima partita, senza altri al tavolo con cui confrontarsi nell'interpretazione delle regole e delle meccaniche, potrei non avere capito molto e magari ho scritto delle vaccate. Se sì, attendo con ansia correzioni :sisi:
Offline Pikappa
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 54
Iscritto il: 22 agosto 2013
Goblons: 0.00
Località: Lugo (RA)
Mercatino: Pikappa

Re: [IMPRESSIONI] WENDAKE

Messaggioda Mariov » 8 nov 2017, 14:07

Pikappa ha scritto:Per impararlo ho provato una partita in modalità solitario, sperando di riuscire a proporlo al gruppo di gioco già questo fine settimana. Ammesso che abbia interpretato correttamente tutti i passaggi (ad esempio ho un dubbio nella fase di evoluzione delle azioni al cambio anno: l'IA esclude dal gioco la tessera "azione avanzata" su cui si trova il suo dischetto, ma lo fa anche se, a causa dell'ordine di turno, sarei io il primo a dover scegliere?).


Lo fa in ordine di turno, quindi se sei primo tu, lo fa dopo che hai scelto tu. Se è prima l'IA lo fa prima di te.

Pikappa ha scritto:2. Le maschere. Allora, l'idea di 4 track di punteggio, accoppiate tra loro e di cui solo le minori di ogni coppia danno punti mi piace. Ti costringe a non trascurare nulla ed evita a priori (almeno spero, eh) il problema di una strategia dominante. E mi piace il fatto che, per quanto su ogni track si facciano punti con cose diverse, gli elementi del gioco sono tra loro legati. Per fare risorse (e quindi punti commercio) devi avere nativi nelle zone produttive (il che serve anche con le tartarughe), ma occhio a non esagerare perché se non lasci anche dei guerrieri in giro poi la paghi sui punti militari. E ricordati anche che se tra guerrieri, donne e cacciatori metti troppa gente fuori dal villaggio poi rischi di andare male con i punti rituali. Tre track punteggio diverse, ma che si influenzano tra loro, per cui muoversi in maniera da privilegiarne una significa rendere meno efficiente la salita sulle altre... e poi arriva la track delle maschere, che non influenza nulla e da nulla è influenzata (se non dalle tessere progresso, ma quelle valgono per ogni track). Mi sembra che le maschere facciano gioco a sè, quasi fosse un'aggiunta per far tornare i conti alla fine. E questo mi pare davvero un peccato.


Quello che posso dirti è che era presente fin dall'inizio, anzi è una delle poche cose del gioco che non è mai cambiata rispetto all'idea originale. A livello tematico, queste maschere erano (e sono ancora) ciò che distingue gli Irochesi dalle altre tribù.
A livello di meccaniche, a noi è piaciuto proprio il fatto che fossero slegate dal resto. Di fatto, abbiamo trovato strategie vincenti sia ignorandole del tutto, sia concentrandosi principalmente su di esse, ma bisogna giocare estremamente bene. Secondo noi aumentano la varietà di gioco.
Poi, ovviamente, sono gusti :-)
Mario Sacchi - Post Scriptum
www.postscriptum-games.it
https://mariosacchi.blogspot.com

Il mondo è bello perché è Mario
Offline Mariov
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 596
Iscritto il: 24 gennaio 2005
Goblons: 440.00
Località: Suno (NO)
Mercatino: Mariov

Re: [IMPRESSIONI] WENDAKE

Messaggioda steppe » 8 nov 2017, 20:30

Ciao
io invece non l'ho giocato perchè sono tra coloro che son sospesi, cioè che lo attendono a casa non essendo potuto andare nè a Essen, nè a Lucca. Non vedo l'ora di averlo fra le mani, le tante impressioni positive mi confermano che ho fatto un ottima scelta.
Oggi ho ricevuto l'email con la bad news riguardo il ritardo per lo storage box.
Forse questo forum non è la sede adatta, ma voglio fare un appello perchè il gioco mi venga mandato prima di Natale. Ti prego Mariov, è il regalo di Natale per mia figlia e anche la frase sulla scatola è personalizzata per Natale. Mi puoi dare qualche rassicurazione? Il fatto che sia in Italia mi dà qualche chance in più?
Grazie :triste:
Offline steppe
Babbano
Babbano

 
Messaggi: 2
Iscritto il: 10 dicembre 2016
Goblons: 0.00
Mercatino: steppe

Re: [IMPRESSIONI] WENDAKE

Messaggioda Mariov » 9 nov 2017, 13:28

Ciao, come ti ho scritto in privato, confermo che il gioco partirà nella prima metà di dicembre :)
Mario Sacchi - Post Scriptum
www.postscriptum-games.it
https://mariosacchi.blogspot.com

Il mondo è bello perché è Mario
Offline Mariov
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 596
Iscritto il: 24 gennaio 2005
Goblons: 440.00
Località: Suno (NO)
Mercatino: Mariov

Re: [IMPRESSIONI] WENDAKE

Messaggioda 8lackjack » 12 nov 2017, 13:43

"Problema" della bandiera risolto. Oggi pomeriggio spero di riuscire a provarlo :)Immagine

Messaggio inviato tramite Tapatalk e quindi non soggetto alle vigenti norme in fatto di grammatica
Immagine
Offline 8lackjack
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 588
Iscritto il: 13 agosto 2011
Goblons: 90.00
Località: Torino
Mercatino: 8lackjack

Re: [IMPRESSIONI] WENDAKE

Messaggioda Pikappa » 15 nov 2017, 15:08

Dopo una partita a 3 (in cui ho OVVIAMENTE subito una bastonatura non indifferente) confermo più o meno le mie impressioni: il tracciato delle maschere lo sento troppo slegato dal resto, e gestire il "tris" sulla plancia azioni non è il mio forte :oops:

Il gioco ci è piaciuto, stretto il giusto e che si presta per notevoli cattiverie tra giocatori. Il vincitore ha impostato tutta la sua strategia sull'acquisto di tessere progresso, grazie anche allo sconto iniziale di cui usufruiva da subito, avendo preso la tribù (non ricordo il nome) che comincia la partita con una delle tessere progresso di livello 1 o 2 rimaste fuori dal gioco. Io e l'altro giocatore abbiamo commesso l'errore di guardarle poco perché ne abbiamo sottovalutato il potere, che anche se si usa solo una volta per turno è spesso tanta roba. La mia Caporetto è stata arrivare molto tardi sulle maschere, aggravata dal fatto che i miei avversari sembrava facessero apposta a levarmi tutte le tessere azione avanzata e progresso che mi avrebbero permesso di recuperare un po' in quel settore, anche perché, grave errore, non mi sono mai preoccupato troppo dell'ordine di turno e ho fatto molti turni da terzo.

Ho l'impressione che più che cercare di impegnarsi per fare un po' di tutto in contemporanea la tecnica giusta potrebbe essere quella di impostare la partita a fasi, una di espansione in cui cerchi di salire su tracciato militare ed economico portando sui territori più guerrieri-donne-cacciatori possibili, e una di rituale in cui tieni la gente al villaggio per fare azioni rituali efficaci. E nel mezzo infilarci qualche azione maschera.
Offline Pikappa
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 54
Iscritto il: 22 agosto 2013
Goblons: 0.00
Località: Lugo (RA)
Mercatino: Pikappa

Re: [IMPRESSIONI] WENDAKE

Messaggioda Mariov » 15 nov 2017, 15:23

È una delle possibilità: noi abbiamo trovato tante strade verso la vittoria, durante i test. Io ho vinto più volte salendo subito sulle maschere e poi ignorandole in seguito... E viceversa ;)
Mario Sacchi - Post Scriptum
www.postscriptum-games.it
https://mariosacchi.blogspot.com

Il mondo è bello perché è Mario
Offline Mariov
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 596
Iscritto il: 24 gennaio 2005
Goblons: 440.00
Località: Suno (NO)
Mercatino: Mariov

Re: [IMPRESSIONI] WENDAKE

Messaggioda Chemako » 17 nov 2017, 0:02

Ciao a tutti, permettetemi di intervenire visto che sono il diretto interessato.
Prima di tutto grazie dei complimenti e anche per le critiche perchè come ha detto il buon Mario: "....dopotutto sono gusti personali e vanno rispettati"!
Ci tengo però a dire la mia a riguardo, premettendo che io odio i giochi dove incide la fortuna e Wendake è stato pensato per non esserlo...!!!???
MASCHERE: La progressione dei punti è stata pensata volontariamente molto graduale e se nelle prime combinazioni è favorito chi pesca carte con maschere uguali, molto probabilmente non lo sarà per le combinazioni più elevate. Certo se poi uno fa sempre l'azione maschera per ultimo, nello stesso turno degli altri....non prende nessuna carta progresso inerente (n°6)....ed è particolarmente sfortunato nella pesca (tra due carte)...beh...!!!???

TESSERE AZIONE: il poter scegliere liberamente dove piazzarle, oltre come già detto ad aumentare il downtime (e vi posso assicurare che potrebbe aumentare molto), secondo me porterebbe alla diminuzione della strategia a medio/lungo termine (che era una delle caratteristiche che volevo dare al gioco). Infatti scegliendo, l'obiettivo più "spontaneo" diventerebbe ottimizzare il singolo turno. Cosa che adesso può succedere solo nell'ultimo turno ma che può essere mitigato il tutto, dalla tessera del cambio tessere e/o nell'accortezza di avere la tessera fuoco attiva appunto nell'ultimo turno.

TARTARUGHE: ho scelto di non poter scegliere la tessera (oltre al motivo che decade parzialmente la "sorpresa"di fine gioco) perchè avvantaggerebbe non poco chi arriva prima, provocando una corsa per averle nonchè l'aumento dell'interazione diretta con conseguente aumento dei "combattimenti" ed è una cosa che non volevo assolutamente. Infine il "gioco" sta anche nel cambiare strategia in corso d'opera in base alle tessere che man mano acquisisco. Ed è per questo che quelle di livello 5 (che probabilmente si ottengo alla fine) sono a scelta tra 2 scale....per diminuire il fattore fortuna. Poi capisco che può succedere di avere davvero...."sfiga"!

VAIOLO: si potrebbe sì fare, come suggeriva sabba88, di eliminare un nativo in automatico se si fa il baratto...solo che ne risentirebbe l'ambientazione (a cui tengo molto) perchè non è che ogni volta che commerciavano con i bianchi si beccavano il vaiolo....!!!??
E comunque vi posso assicurare che nella maggior parte dei casi è una perdita accettabile.

Invece riguardo alla fase delle maschere che risulta slegata dalle altre tengo a precisare che non è stato assolutamente un ripiego come accennava qualcuno.
Quando ho pensato alla meccanica dei punti vittoria sulle 4 scale, il mio obiettivo era fare un gioco principalmente gestionale ma con una parte di interazione diretta. Quindi per equilibrare la cosa dovevo pensare a 2 fasi basate sul movimento sulla mappa (economico e militare) e due no (rituale e appunto cerimoniale)....il tutto senza perdere d'occhio l'ambientazione. Infatti sia i riti che le cerimonie con le maschere si facevano nei propri villaggi e quindi non necessitano di spostamenti!

Ultima cosa e poi ho finito....riguardo a quello che ha detto Pikappa: "Ho l'impressione che più che cercare di impegnarsi per fare un po' di tutto in contemporanea la tecnica giusta potrebbe essere quella di impostare la partita a fasi, una di espansione in cui cerchi di salire su tracciato militare ed economico portando sui territori più guerrieri-donne-cacciatori possibili, e una di rituale in cui tieni la gente al villaggio per fare azioni rituali efficaci. E nel mezzo infilarci qualche azione maschera."....Ieri sera ho fatto l'ennesima partita con altri 3 e posso dire, non molto esperti di giochi.
Ebbene per coincidenza ho adottato la strategia di cui sopra. Nei primi turni mi sono espanso e ho fatto raccolto 3 volte riuscendo a prendere subito le tartarughe 4 e 5 donne e 3 canoe (alla fine del gioco avevo 7 tartarughe su 9). In più mi sono preso la carta progresso di 2° livello del cambio di max 3 vegetali per punti su una sfera (avendo incentrato la partita sul raccolto....). Verso la fine mi sono preoccupato della fase rituale e nel mezzo ho infilato 5 volte l'azione maschera. Ebbene la partita è finita con 32 punti io, 31 , 28, 22....il secondo ha preso solo 3 tartarughe e ha fatto errori evidenti che se solo invertiva l'ordine delle azioni in un paio di occasioni avrebbe vinto facilmente. Io vi assicuro non ho mai fatto un punteggio così basso, neanche nella prova zero....e mi sembra di aver giocato bene!!!?? Il tutto per dire che sono contento perchè vuol dire che ho ancora da imparare nonostante le cento e passa partite alle spalle e che non ho ancora trovato una strategia vincente a priori....ci sono troppo variabili...!!!??

Grazie dell'attenzione...gioia e libertà a voi!

Danilo.

Chemako

Offline Chemako
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 16
Iscritto il: 03 marzo 2017
Goblons: 0.00
Località: Bergamo
Mercatino: Chemako

Re: [IMPRESSIONI] WENDAKE

Messaggioda WhiteWinston » 18 nov 2017, 10:10

Una domanda per Danilo: ho giocato due volte il solitario e ho notato la presenza degli obiettivi (che nel gioco multi giocatore non esistono)...hai mai pensato di inserirli anche nel gioco standard? (tipo 1 per giocatore, segreto fino a fine partita)
Offline WhiteWinston
Iniziato
Iniziato

 
Messaggi: 391
Iscritto il: 16 giugno 2017
Goblons: 0.00
Località: Prato
Board Game Arena: White Winston
Facebook: Andrea Puggelli
Mercatino: WhiteWinston

Re: [IMPRESSIONI] WENDAKE

Messaggioda Chemako » 18 nov 2017, 12:00

Ciao, a dir la verità gli obiettivi prima c'erano (oltre ad altri elementi)e se ne poteva prendere 1 quando si usava la tessera fuoco...poi abbiamo deciso di snellire il gioco per renderlo più scorrevole. Siccome non conosco i vostri nickname posso chiederti se ci siamo conosciuti...!?
Ciao ciao e grazie dei tuoi precedenti commenti.

Chemako

Offline Chemako
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 16
Iscritto il: 03 marzo 2017
Goblons: 0.00
Località: Bergamo
Mercatino: Chemako

PrecedenteProssimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite