X-WING della FF

Wings of War, Obscura Tempora, I cavalieri del Tempio ...

Moderatore: Angiolillo

X-WING della FF

Messaggioda zerro73 » 27 ago 2012, 13:35

Ciao Andrea.
Ti chiedo anticipatamente scusa se la domanda che sto per farti risulta inopportuna o l'argomento è stato già trattato ma la curiosità è grande.
Mi riferisco ovviamente al nuovo gioco della FF che è chiaramente un CLONE del tuo con l'ambientazione di SW. 8-O
So che nel mondo dei GdT le meccaniche non hanno copyright (altrimenti non esisterebbero 20.000 gestionali tutti uguali) ma qua mi pare che siamo alla vera e propria COPIA. :-?
Insomma che cosa ne pensi? Hai avuto contatti con loro in merito?
Se l'argomento non è di tuo gradimento (come posso immaginare) puoi tranquillamente declinare la risposta e anzi cancellare proprio il post.
Se, viceversa, volessi rispondere, credo potrebbe essere interessante anche per parecchi altri utenti della Tana.
Grazie
Marco
Offline zerro73
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 1560
Iscritto il: 10 marzo 2006
Goblons: 80.00
Località: Roma, Stoned Vineyard
Mercatino: zerro73

Messaggioda Normanno » 27 ago 2012, 14:08

A questo punto è chiaramente anche un clone di Dragonriders, visto che usa un sistema di movimento molto simile. Ed è un clone di molti altri giochi perchè usa un sistema di upgrade del mezzo con le carte che si ritrova in diversi sistemi di gioco.
Offline Normanno
Goblin
Goblin

TdG Moderator
Top Author
Top Reviewer 2 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 6671
Iscritto il: 07 novembre 2004
Goblons: 3,620.00
Località: Osgiliath
Mercatino: Normanno
Podcast Maker

Messaggioda Jehuty » 27 ago 2012, 15:02

Immagine
Offline Jehuty
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Tdg Super Moderator
 
Messaggi: 8361
Iscritto il: 26 agosto 2010
Goblons: 270.00
Località: Nella Bocca di un Vulcano (CE)
Utente Bgg: Jehuty
Mercatino: Jehuty

Messaggioda Angiolillo » 27 ago 2012, 17:01

Rimando anche io al thread linkato. Segue riasssunto...
Ultima modifica di Angiolillo il 27 ago 2012, 17:13, modificato 2 volte in totale.
"Il Premio Speciale alla Memoria... a un autore che da anni ci regala nulla di nuovo: Andrea Angiolino... Dandogli un premio alla memoria, lo costringiamo a cambiare l'ironica firma che usa sulla Tana dei Goblin." (Il Puzzillo/Mr.Black Pawn)
Offline Angiolillo
Goblin
Goblin

Avatar utente
Top Author 1 Star
Game Inventor
 
Messaggi: 5411
Iscritto il: 11 giugno 2004
Goblons: 2,470.00
Località: Roma
Mercatino: Angiolillo

Messaggioda zerro73 » 27 ago 2012, 17:09

ok, grazie delle risposte!
Offline zerro73
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 1560
Iscritto il: 10 marzo 2006
Goblons: 80.00
Località: Roma, Stoned Vineyard
Mercatino: zerro73

Messaggioda Angiolillo » 27 ago 2012, 17:14

Riassumendo e aggiornando quanto detto nel thread...
I contatti li ho avuti per anni. Fin da quando FFG stava sviluppando il boardgame di Battlestar Galactica aveva chiesto la licenza per un WoW-BG, poi ha cambiato idea e ha chiesto invece di poter usare i meccanismi di WoW, in tutto o in parte, per X-Wing. Dopo una lunga trattativa ha anche mandato una proposta di contratto in cui proponeva di far sviluppare il gioco al suo team interno firmandolo come design mio e di Paglia.
Quando il nostro editore ha avuto difficoltà, la FFG ha ritirato l'offerta (che avevo già detto di accettare e di cui stavamo discutendo gli ultimi dettagli) cercando poi di acquisire la linea di WoW, o per lo meno il marchio, da terzi - cosa che ovviamente si è rivelata impossibile. Quando ho parlato con il CEO della FFG del fatto che eravamo ormai liberi e poteva ottenere una licenza dei meccanismi direttamente da noi autori, ha detto che non gli pareva affatto il caso perché avevano sviluppato "un design completamente diverso". Questo prima della presentazione del prototipo alla GenCon 2011.
Personalmente ho dei dubbi, dalla lettura del regolamento e dai commenti di chi lo ha giocato.
Al concetto di "clone" contribuisce a mio parere anche la forte somiglianza dei materiali (miniature, righello) con quelli di WoW/WG e addirittura della confezione stessa (quadrata, con finestra trasparente orizzontale in basso per mostrare le miniature allineate nel termoformato in plastica nera).
Il tutto IMHO ovviamente.

Per Normanno: in effetti in diversi hanno visto in Dragonriders, uscito guarda caso proprio un anno dopo Wings of War, una diretta derivazione di WoW.
Nel caso di X-Wings con WoW (soprattutto la versione II GM di cui usa esattamente le stesse manovre, con la curva base a 45° anziché a 60° come il WoW I GM) e la stessa pianificazione a una mossa) i punti di contatto sono veramente tanti e vanno ben oltre il sistema di movimento.

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
"Il Premio Speciale alla Memoria... a un autore che da anni ci regala nulla di nuovo: Andrea Angiolino... Dandogli un premio alla memoria, lo costringiamo a cambiare l'ironica firma che usa sulla Tana dei Goblin." (Il Puzzillo/Mr.Black Pawn)
Offline Angiolillo
Goblin
Goblin

Avatar utente
Top Author 1 Star
Game Inventor
 
Messaggi: 5411
Iscritto il: 11 giugno 2004
Goblons: 2,470.00
Località: Roma
Mercatino: Angiolillo

Messaggioda Normanno » 27 ago 2012, 20:17

Angiolillo ha scritto:Per Normanno: in effetti in diversi hanno visto in Dragonriders, uscito guarda caso proprio un anno dopo Wings of War, una diretta derivazione di WoW.
Nel caso di X-Wings con WoW (soprattutto la versione II GM di cui usa esattamente le stesse manovre, con la curva base a 45° anziché a 60° come il WoW I GM) e la stessa pianificazione a una mossa) i punti di contatto sono veramente tanti e vanno ben oltre il sistema di movimento.


Il che è interessante; io personalmente pur amando tantissimo e giocando molto a WoW ed avendo anche giocato diverse volte a Dragonriders, non ci avevo mai pensato. In ogni caso credo che alla fine un discorso del genere lasci (purtroppo o per fortuna) il tempo che trova. Quello di cui sono certo, e non lo dico per incensare nessuno (non ho alcun interesse a farlo o non farlo), è che dubito che X-Wing possa anche vagamente raggiungere i livelli di successo di WoW/WoG, per moltissime ragioni (una delle quali è proprio il regolamento che a ben vedere è diverso e meno "immediato" di WoW).

Per il resto, aspetto Sails of Glory con MOLTA ansia. :grin:
Offline Normanno
Goblin
Goblin

TdG Moderator
Top Author
Top Reviewer 2 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 6671
Iscritto il: 07 novembre 2004
Goblons: 3,620.00
Località: Osgiliath
Mercatino: Normanno
Podcast Maker

Messaggioda Angiolillo » 27 ago 2012, 21:06

Ti ringrazio molto di questo commento. Anche o credo che sia stato un errore, per X-Wing, perdere sia l'immediatezza delle regole base sia la scalabilità delle partite ad alti numeri di giocatori (ho visto partite a WoW con 81 giocatori allo stesso tavolo e ho notizia di partite in 92, mentre le regole sull'iniziativa di X-Wing credo che rendano impensabili questi numeri).

Purtroppo temo che la licenza forte, la potrenza economica dell'editore e quindi la sua capacità distributiva (sarà nella grande distribuzione USA al contrario del nostro), porteranno il gioco a un successo anche maggiore del nostro. Cosa di cui sarei felice se il comportamento della FFG non mi paresse, vista dapprima la volontà di ottenere una licenza per i meccanismi di gioco, e poi un rifiuto di chiederla alla luce dei mutati rapporti di forza, una pesante scorrettezza. Se alla fine avessero optato effettivamente per la licenza ufficiale oppure per la progettazone di un sistema davvero diverso OK... Ma il modo ibrido in cui sono andate alla fine le cose mi pare piuttosto brutto. IMHO.
"Il Premio Speciale alla Memoria... a un autore che da anni ci regala nulla di nuovo: Andrea Angiolino... Dandogli un premio alla memoria, lo costringiamo a cambiare l'ironica firma che usa sulla Tana dei Goblin." (Il Puzzillo/Mr.Black Pawn)
Offline Angiolillo
Goblin
Goblin

Avatar utente
Top Author 1 Star
Game Inventor
 
Messaggi: 5411
Iscritto il: 11 giugno 2004
Goblons: 2,470.00
Località: Roma
Mercatino: Angiolillo

Messaggioda tika » 28 ago 2012, 9:00

Anche io credo che il successo sarà notevole. Il brand SW tirerà numeri elevatissimi, e al compratore medio poco importa (date le sue scarse conoscenze) un eventuale problema di immediatezza.

Ma le vie legali non sono percorribili? qui stiamo parlando di un clone bello e buono dai... almeno per quello che hai postato tu.
Offline tika
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2343
Iscritto il: 29 agosto 2008
Goblons: 240.00
Località: Trento
Mercatino: tika

Messaggioda Angiolillo » 28 ago 2012, 9:20

Finora gli avvocati suggerivano di attendere la pubblicazione, per vedere cosa veniva fuori. Il gioco è uscito da pochi giorni, ora si può capire quanto i due giochi si assomigliano o discostano.
Comunque resta il fatto che la FFG è ricca ed è statunitense. Una causa laggiù è costosa e faticosa, oltre che di esito incerto, al di là di ragioni e torti.

Sulla poca importanza dell'immediatezza non sono comunque molto d'accordo. Wings of War/Glory è un gioco che giocano bambini di 4 anni, bisnonne, mogli e curiosi vari, dopo due minuti di spiegazioni: poi gli appassionati possonoi dettagliarlo e complicarlo a piacere. Nella mia esperienza è stato un punto di forza nella sua diffusione: non solo per il target ampio, ma anche perché l'appassionato che non ha compagni di gioco a portata di mano può agevolmente trovarne in famiglia.
"Il Premio Speciale alla Memoria... a un autore che da anni ci regala nulla di nuovo: Andrea Angiolino... Dandogli un premio alla memoria, lo costringiamo a cambiare l'ironica firma che usa sulla Tana dei Goblin." (Il Puzzillo/Mr.Black Pawn)
Offline Angiolillo
Goblin
Goblin

Avatar utente
Top Author 1 Star
Game Inventor
 
Messaggi: 5411
Iscritto il: 11 giugno 2004
Goblons: 2,470.00
Località: Roma
Mercatino: Angiolillo

Messaggioda tika » 28 ago 2012, 10:38

Non fraintendermi, non volevo dire che non sia importante per il gioco.
Intendevo piuttosto che non sarà un fattore particolarmente influente sulla tiratura (che mi aspetto essere molto alta) che il gioco avrà, soprattutto in USA.
Offline tika
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2343
Iscritto il: 29 agosto 2008
Goblons: 240.00
Località: Trento
Mercatino: tika

Messaggioda Angiolillo » 28 ago 2012, 10:54

Beh, anche io ne facevo un fattore di diffusione e quindi di tiratura. Ma non sono uomo di marketing, per cui non so in che misura possa influire. Certo X-Wing ha altri punti di forza, dal punto di vista del potenziale commerciale.
"Il Premio Speciale alla Memoria... a un autore che da anni ci regala nulla di nuovo: Andrea Angiolino... Dandogli un premio alla memoria, lo costringiamo a cambiare l'ironica firma che usa sulla Tana dei Goblin." (Il Puzzillo/Mr.Black Pawn)
Offline Angiolillo
Goblin
Goblin

Avatar utente
Top Author 1 Star
Game Inventor
 
Messaggi: 5411
Iscritto il: 11 giugno 2004
Goblons: 2,470.00
Località: Roma
Mercatino: Angiolillo


Torna a Andrea Angiolino

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti