Chez Dork

Giochi collegati:
Chez Dork
Voto recensore:
0,0
Chez Dork è un semplice gioco di carte che prende spunto dalla serie Dork Tower di John Kovalic, in cui ogni giocatore rappresenta uno dei sei personaggi possibili.Obiettivo del gioco è quello di ottenere il maggior punteggio possibile acquistando oggetti ritenuti di valore in base alle fissazioni ed alle manie del personaggio interpretato.

All'inizio del gioco, ognuno riceve una carta personaggio con la relativa base, che riportano le manie fisse di ogni giocatore; nel corso della partita, i personaggi possono anche avere delle manie temporanee. Le restanti carte possono rappresentare eventi particolari (Special) o gli oggetti da acquistare (Stuff), suddivisi in varie categorie in modo da corrispondere alle manie dei personaggi.

Nel proprio turno, ognuno riceve un guadagno di 30$ e reintegra la propria mano di 5 carte; i giocatori possono anche aumentare la propria mano, acquistando carte aggiuntive al costo di 10$ ciascuna. Successivamente, il giocatore di turno può fare uno scambio o un'asta in modo da acquisire e/o cedere carte già in gioco, allo scopo di migliorare la corrispondenza degli oggetti posseduti con le proprie manie. Successivamente, può acquistare nuovi oggetti, giocandoli dalla propria mano e pagandoli con il denaro a disposizione, i cui eventuali residui possono essere conservati da un turno all'altro. Al termine del proprio turno, ognuno può scartare le carte non desiderate, mentre le carte Special possono generalmente essere usate in qualsiasi momento.

Gli oggetti giocati dai personaggi hanno un valore che viene raddoppiato se la carta corrisponde ad almeno una delle sue manie, ma esistono anche alcune carte Special che consentono di avere ulteriori bonus. Il primo giocatore che raggiunge 25 punti è il vincitore.
Pro:
Un gioco semplice e rapido, dalla grafica gradevole, adatto anche a giocatori inesperti. Apprezzabile in particolar modo se siete dei fan della serie Dork Tower.
Contro:
Chez Dork è un esempio di come sia possibile creare un gioco di carte a partire da qualsiasi tema: la meccanica è talmente elementare e priva di caratteristiche speciali, che potrebbe adattarsi, cambiando immagini e qualche parola, a qualsiasi altra ambientazione. Di fatto, non risulta particolarmente divertente, ed è a tratti noioso. Anche fra i più semplici giochi di carte esistono titoli decisamente preferibili, anche considerando il prezzo di ben 24.95 dollari!
Puoi votare i giochi da tavolo iscrivendoti al sito e creando la tua classifica personale