Rockband Manager

Giochi collegati: 
Rockband Manager
Voto recensore:
0,0

Ambientazione
In Rockband Manager dovrete formare la vostra Band e portarla successivamente al successo.

Il Gioco
Nella fase di preparazione del gioco verrete dotati unicamente di un segnalino a forma di chitarra, che vi servirà nell'arco di tutto il gioco per selezionare la carta desiderata, e di 9 buste in denaro del valore da 1000 a 9000 euro, che vi serviranno per l'acquisto dei componenti della vostra band e per risolvere i conflitti per le carte della seconda e terza fase del gioco; il gioco infatti si divide in 3 fasi: la formazione della vostra band, l'inizio della carriera e il picco della carriera.

Nella prima fase formerete la vostra band in un'asta, cercando di accaparravi i migliori musicisti sulla piazza formando così una band composta da un batterista, un chitarrista, un bassista, un tastierista e, ovviamente, un cantante.
A turno si dovrà scegliere tra uno dei 5 componenti in tavola e da lì partirà un'asta all'interno della quale bisognerà fare l'offerta massima che si intende spendere per quel musicista, scegliendo unicamente tra le buste a propria disposizione.
Il maggior offerente si aggiudicherà il musicista che entrerà a far parte della sua band.
La forza della vostra band vi servirà nelle fasi successive del gioco.

Nella seconda e nella terza fase (inizio e picco della carriera), che si giocheranno nello stesso modo, ci si dovrà aggiudicare il maggior numero di carte possibili per guadagnare i punti Decibel che a fine partita vi daranno la vittoria.
Ci sono 3 tipi diversi di carte:
- le carte Concerto, il cui valore si andrà a sommare al vostro punteggio finale.
- le carte Album, che vi permetteranno di vincere i dischi d'oro, d'argento e di bronzo che vi daranno anch'essi punti Decibel extra.
- le carte Opportunità, che avranno diverse funzioni tra le quali raddoppio dei punti Decibel, aumento delle capacità dei vostri personaggi e altro.
Queste 3 tipologie di carte potranno essere vostre in base alla forza dei componenti della vostra band nelle tre categorie (concerto, album e opportunità), utilizzando uno schema a colonne (inizialmente un po' complesso da capire) che vi porterà a contendervi la stessa carta con gli altri giocatori.
Questo "conflitto", così definito dal gioco, verrà risolto facendo un'offerta al buio con le buste di denaro che vi saranno rimaste dai turni precedenti.

Alla fine della terza fase il gioco terminerà. A questo punto si conteranno i punti Decibel di ogni giocatore sommando le carte Concerto ottenute, i punti bonus dei dischi o delle carte Opportunità e le buste in denaro avanzate che vi daranno anch'esse un piccolo bonus in punti Decibel.

Chi avrà totalizzato il maggior numero di punti Decibel sarà riuscito a formare la band più famosa di tutte!!!

Considerazioni
Rockband Manager di certo non promette di stravolgere il panorama del mondo ludico dei giochi di carte. Ha però i suoi aspetti positivi che mi portano a consigliarlo.
La prima fase del gioco, quella in cui ci si contende i componenti delle band con delle aste, è molto divertente e vi porterà a contendervi i componenti più forti in tavola dovendo, a volte, rinunciarvi per un componente più modesto.
Anche la tattica avrà la sua parte in questo gioco. Si potrà scegliere di creare una band molto forte spendendo però tutti i soldi all'inizio ed essendo, quindi, meno competitivo nelle fasi successive o, al contrario, risparmiare sulla composizione della band ma essere più competitivi nell'acquisizione delle carte migliori, alcune delle quali avranno un impatto molto forte sul gioco.
Nella seconda e nella terza fase il divertimento è direttamente proporzionato al numero di giocatori. In più ci si troverà a contendersi le stesse carte e maggiori saranno i conflitti da risolvere che saranno, decisamente, la parte più divertente di queste due fasi.
L'ambientazione porterà molti, come me, a comprarlo per provarlo e divertirsi a costruire la propria band.
Il gioco è molto noioso e ripetitivo in 3 e 4 giocatori mentre diventa interessante con 5 e 6 giocatori, dove le aste per accaparrasi i musicisti e i conflitti per carte delle fasi successive diventano parte integrante del gioco, aumentando il divertimento e, soprattutto, l'interazione tra i vari giocatori.

Credo che la prima fase del gioco sia stata curata molto mentre ho come l'impressione di una certa sufficienza sulle altre due fasi, dove si poteva lavorare un po' meglio sulla scarsa interazione tra i giocatori, e dove l'ambientazione Rock passa in ultimo piano se uno non si sofferma con attenzione sui disegni e sui nomi delle carte.

Elementi di sintesi
Materiali
I materiali sono di buona qualità e le chitarre elettriche come segnalini sono SPETTACOLARI!!!

Regolamento
Il regolamento risulta un po' contorto ad una prima lettura, ma una volta fatta la prima partita è chiaro a tutti come si gioca.

Scalabilità
Vivamente consigliato con 5 e 6 giocatori. Più noioso e ripetitivo in 3 e 4 giocatori.

Dipendenza dalla lingua
Le carte Opportunità hanno dei brevissimi testi in inglese che spiegano la loro funzionalità, ma risultano facilmente traducibili da chiunque conosca un minimo di inglese di base. Ogni carta Opportunità è comunque ampiamente spiegata nel regolamento del gioco nel caso in cui la sintesi sulla carta non fosse chiara.

Consiglio/sconsiglio
Sicuramente consigliato agli amanti del Rock e a chi ha avuto una band vera.
Vivamente consigliato anche per una partita tra amici che non duri troppo e senza troppe regole complicate.
Sconsigliato a chi preferisce i giochi con una forte interazione tra i giocatori.

Pro:

Ambientazione originale.
Aste divertenti nella prima fase del gioco.
Molteplici modi di arrivare alla vittoria.
Molto equilibrato. Anche la band più debole può vincere con la giusta strategia.
I segnalini a forma di chitarra: Spettacolo!

Contro:

Noioso e ripetitivo in 3 e 4 giocatori.
Nella seconda e nella terza fase, in alcuni casi, ognuno gioca per se senza nessuna interazione con gli altri giocatori.
L'ambientazione è bella ma influisce unicamente sui disegni. Per il resto è superflua.

Puoi votare i giochi da tavolo iscrivendoti al sito e creando la tua classifica personale