Classifica personale di Agzaroth

Titolo Voto giocoordinamento crescente Commento Data commento
Zombicide 7,0

nel suo genere (tira i dadi, pesca la carta, spera nellla frotuna, aggiungi un minimo di strategia) è realizzato molto bene. pro: - regole semplici - quel minimo di strategia, per fortuna, c'è - riproduce molto bene l'atmosfera dei film sugli zombi - difficile come deve esser un collaborativo puro contro: - eliminazione giocatore: la pecca più grossa. nessuno l'ha citata, ma un paio di volte è capitato a qualcuno di morire nella prima mezzora e aspettare più di un'ora girandosi i pollici. davvero fastidioso. - la durata che a volte è un tantino eccessiva (si può arrivare anche a 2 ore) - i materiali: belle le miniature, nulla da dire, ma il cartone è di pessima qualità (si imbarca subito), le schede di carta spessa e i segnalini quasi meo funzionali di quelli di Dixt Odissey...)

09/02/2013
Discoveries 7,0

buon gioco di dadi, con una meccanica base interessante.

28/12/2016
De Vulgari Eloquentia 7,0

buon gioco, con spunti interessanti, forse troppo lungo per quel che offre. Avrebbe avuto bisognodi maggior rifinitura. 

04/01/2017
Duck Dealer 7,0

buon gioco, con downtime biblico a tratti. Per un parere più esteso vedi la mia recensione.

28/12/2016
Warhammer Quest: Silver Tower 7,0

Bon dungeon crawler con un'ottima gestione dei nemici ma poco progressione dei personaggi.  Per un parere più esteso vedi la mia recensione.

04/01/2017
Dune 7,0

grande classico, basato su diplomazia e tradimenti e un intelligente sistema di combattimento, poi ripreso dal Trono di Spade. Preferisco la sua versione rimodernata e soprattutto accorciata: Rex

28/12/2016
Wings of Glory: WW2 Starter Set 7,0

classico gioco di battaglia aeree, simulativo ma senza inutili complicazioni.

04/01/2017
Coup 7,0

magari non all'altezza di The Resistance, ma per fortuna consente di giocare a qualcosa di simile anche in meno di 5 giocatori. Se siete indecisi tra questo e Love Letter, non abbiate dubbi: Coup vince a mani basse.

23/03/2013
Eight-Minute Empire: Legends 7,0

simpatico introduttivo ai giochi moderni, breve e con tutte le carte in regola. Per un parere più esteso vedi la mia recensione.

28/12/2016
Yunnan 7,0

gioco particolare, con spunti originali, ma che alla fine non decolla a sufficienza. 

04/01/2017
Eldritch Horror 7,0

finalmente viene svecchiato e rimodernato Arkham Horror: rimane un grande ameritrash, ma almeno questo è piacevolmente giocabile.

28/12/2016
Falling Sky: The Gallic Revolt Against Caesar 7,0

Ottimo COIN asimmetrico, in cui finalmente c'è un vero tutti contro tutti. Troppo, troppo lungo per quello che offre. Per un parere più esteso vedi la mia recensione.

28/12/2016
Descent: Journeys in the Dark (Second Edition) 6,8

migliore della prima edizione. Per un commento più esteso, vedi la mia recensione.

01/07/2017
Archipelago 6,5

gioco strano, in cui occorre collaborare ma non troppo, perchè alla fine vince uno solo. Occorrono giocatori adatti per apprezzarlo...e sono pochi. 

19/12/2016
Florenza 6,5

buon gioco, ma davvero troppo lungo per quel che dà e con il sistema di punteggio random che lo rovina.

28/12/2016
First Class: Unterwegs im Orient Express 6,5

Discreto gioco di carte e combo. ruffiano, fa fare punti un po' a tutti, con un simpatico sistema d'interazione. Abbastanza vario per i moduli proposti. Peso medio, durta contenuta, non emerge dalla massa ed è presto dimenticato. 

09/12/2016
Saboteur 6,5

simpatico filler, forse troppo lungo per quello che offre. 

04/01/2017
Grand Austria Hotel 6,5

Carino, ma veramente nulla di speciale. Downtime in 4 quasi ingiocabile

28/12/2016
Descent: The Road to Legend 6,5

rende più interessante il gioco base - che è una mera sequesnza di combattimenti - inserendo una vera campagna con la crescita del personaggio. Le meccaniche usate sono però ormai superate e poco interessanti. Sono usciti, o stanno per uscire, dungeocrawler decisamente più interessanti.

14/12/2016
Signorie 6,5

gestione dadi che non lascia il segno, con qualche elemento fortunoso di troppo e meccaniche slegate.

04/01/2017
Jaipur 6,5

buon filler per due, con il giusto mix di tattica e casualità. Per un parere più esteso vedi la mia recensione. 

09/01/2017
Twilight Imperium (Third Edition) 6,5

space opera lunga e infarcita di regole. Solo per veri giocatori ameritrash. ha il pregio di abbracciare tutti gli aspetti della colonizzazione spaziale (economico, politico, tecnologico) e non solo quello militare. 

14/12/2016
Tammany Hall 6,5

buon gioco di maggioranze, in cui però è difficile recuperare.  Per un parere più esteso vedi la mia recensione.

04/01/2017
Alchemists 6,5

carino, nulla di speciale. Simpatica la parte deduttiva, banale e già visto il resto. 

19/12/2016
AquaSphere 6,5

Solido Feld con tante cose e tanti bonus, senza infamia e senza lode. 

19/12/2016
Descent: Journeys in the Dark 6,5

gioco che dimostra tutti i suoi anni, dalle meccaniche base, all'impostazione generale, alla campagna, ai materiali. Oggi si trova molto di meglio.

28/12/2016
Keyflower 6,5

Carino e ben pensato ma non mi ha entusiasmato. Troppo nebuloso e incerto per una vera pianificazione, soggetto comunque a colpi di fortuna. Data la grande variabilità necessita di molte partite per essee assimilato. Di positivo ci sono l'alta interazione, la buona scalabilità e la durata contenuta.

23/03/2013
ZhanGuo 6,5

Gioco di combo di carte, con annessa insalatona di punti. Non emerge dalla massa, presto dimenticato. 

04/01/2017
Nations 6,5

Buon gioco, ma di civilizzazione ce ne sono di migliori sia nella stassa fascia che in quelle superiori. 

09/01/2017
1775: Rebellion 6,0

Sufficiente, prono al caso. Vedi la mia recensione per un parere più esteso. 

05/01/2017
New Amsterdam 6,0

qualche buona idea per un gioco che non colpisce e non conquista

09/01/2017
Eight-Minute Empire 6,0

buon introduttivo, con molte meccaniche implementate efficacemente. Superato dalla versione legends, che è migliore.

05/01/2017
Above and Below 6,0

Nulla di speciale; troppo scarna e forunasa la parte di esplorazione, troppo elementare quella di gestione. 

05/01/2017
Unusual Suspects 6,0

carino, ma stufa presto.  Vedi la mia recensione per un parere più esteso.

09/01/2017
Olympus 6,0

poteva essere un capolavoro e invece qualche sbavatura negli equilibri e nella meccanica lo declassano di parecchio. 

09/01/2017
Small World 6,0

non mi è mai piaciuto più di tanto, carino, divertente, ma alla fine ha davvero poca profondità e non mi lascia nulla. 

10/01/2017
The Oracle of Delphi 6,0

appena sufficente. Gioco vuoto, senz'anima, sterile esercizio di Feld che fa un buco nell'acqua come il suo tabellone. Diverte anche, la prima partita, se non si conta un'imbarcazione sgravata, poi annoia, subito. Insalata di task, con lo stesso stucchevole e inutile sapore di quella di punti. Il 2016 è stato un buon anno per i giochi da tavolo...purché guardiate altrove. 

09/12/2016
Elysium 6,0

gioco di carte e combo, senza nessuna originalità o twist interessanti. Trascurabile

05/01/2017
Acquire 6,0

storico gioco introduttivo economico, ormai superato.  Vedi la mia recensione per un parere più esteso.

05/01/2017
Vasco da Gama 6,0

buon gioco, un po' piatto e senza acuti. Presto dimenticato. 

09/01/2017
One Night Ultimate Werewolf 6,0

simpatico party game, ma troppo incerto e caotico. Nel suo genere ce ne sono di decisamente migliori. Vedi la mia recensione per un parere più esteso. 

09/01/2017
Space Hulk: Death Angel – The Card Game 6,0

simpatico soprattutto in solitario. regole scritte parecchio male. Molto, molto fortuoso

10/01/2017
Flash Point: Fire Rescue 6,0

simpatico collaborativo, molto fortunoso, discretamente ambientato

05/01/2017
Arcadia Quest 6,0

sorta di dungeon crawler skirmish per non gamers. Elementare e mediocre. 

05/01/2017
Ventura 6,0

poteva essere un buon gioco, ma alcune leggerezze e sbavature lo relegano verso il basso della classifica.  Vedi la mia recensione per un parere più esteso.

09/01/2017
One Night Ultimate Werewolf Daybreak 6,0

party game confusionario e caciarone, Nella categoria ce ne sono di decisamente migliori.  Vedi la mia recensione per un parere più esteso.

09/01/2017
Battle Cry: 150th Civil War Anniversary Edition 6,0

gioco base del sistema Borg. Nulla di speciale, un wargame light dimenticabile.  Vedi la mia recensione per un parere più esteso.

05/01/2017
Via Nebula 6,0

pick-up&deliver per principianti, con buoni spunti ma alla fine nella media del mare magnum dei tanti giochi. 

09/01/2017
Ora et Labora 6,0

Rosenberg diventa stucchevole ed inizia a copiare se stesso, Qui non va oltre la sufficienza. 

09/01/2017
Stone Age 6,0

Introduttivo armai datato ai german, con una componente di fortuna che non mi è mai piaciuta molto. Occorre fare sempre i conti dei pips dei dadi per giocarlo con un minimo di cognizine di causa. 

10/01/2017

Pagine