Classifica personale di Agzaroth

Titolo Voto giocoordinamento crescente Commento Data commento
Kings of Air and Steam 6,0

pick-up&deliver senz'anima e senza alcun twist.  Per un parere più esteso vedi la mia recensione.

09/01/2017
Struggle of Empires 6,0

bellissima l'idea di fondo con le alleanze variabili. Meno la realizzazione, per il peso della fortunain certi frangenti, assolutamente fuori luogo. Da giocare in 6-7.

09/01/2017
Cyclades 6,0

via di mezzo tra il gestionale e il wargame, rischia di non accontentare nessuno. Un paio di creature sono sbilanciate. devono piacere le aste, su cui praticamente si basa tutto il gioco. 

05/01/2017
Kingsburg 6,0

buon gioco di gestione dadi, ormai un po' datato. 

09/01/2017
Lancaster 6,0

buon gioco di maggioranze e alleanze, ma non mi ha colpito. 

09/01/2017
Subbuteo 6,0

gioco di schicchere e destrezza. mai piaciuto molto. 

09/01/2017
Dark Darker Darkest 6,0

onsta avventura fantasy, eccessivamente macchinosa in alcuni passaggi.  Vedi la mia recensione per un parere più esteso.

05/01/2017
Last Night on Earth: Timber Peak 6,0

buon gioco sugli zombi del tipo tutti contro uno. Meccaniche vecchiotte, che sentono tutto il peso dei loro anni.  Per un parere più esteso vedi la mia recensione.

09/01/2017
Suburbia 6,0

piazzamento tessere abbastanza noioso e senza alcun twist.

09/01/2017
Dawn of the Zeds (Second edition) 6,0

gioco d'assedio contro un'orda di zombi. Molto molto fortunoso, meccaniche classiche e senza guizzi.  Vedi la mia recensione per un parere più esteso.

05/01/2017
Legacy: The Testament of Duke de Crecy 6,0

un peso medio senza troppe pretese, in cui il solitario è probabilmente la parte più divertente...

09/01/2017
Tiny Epic Galaxies 6,0

liofilizzato di colonizzazione spaziale. Semplice, sciapo, troppo lungo. 

09/01/2017
Escape: The Curse of the Temple 6,0

Io mi ci son fatto delle grasse risate. Che poi credo sia lo scopo di questo gioco. Dadi che cadono, persone che urlano, improperi a volontà. Certo, è caciarone al massimo, incontrollabile, da fare un paio di volte a serata e poi passare ad altro, ma non l'ho trovato affatto male. Una nota: la colonna sonora è davvero confusa (come se ce ne fosse bisogno), meglio la clessidra.

01/12/2012
Famiglia 6,0

bel giochino di carte. Semplice, anche se non proprio intuitivo, tascabile ed economico. L'interazione si limita a rubarsi le carte ma è più che sufficiente.

29/01/2014
Deus 6,0

gioco di combo, senza infamia e senza lode. Piatto. 

05/01/2017
Libertalia 6,0

gioco di carte, con compenenti imperpompati e tema abusato. Non male, ma nella media. 

09/01/2017
Dominion 6,0

buon gioco di deck building, con innumerevoli combinazioni.

05/01/2017
Liberté 6,0

particolare gioc di maggioranze e diverse condizioni di vittoria.  Per un parere più esteso vedi la mia recensione.

09/01/2017
Myrmes 6,0

titolo sufficiente, solido, strategico, anche un po' più interattivo di quel che mi aspettavo (senza esagerare però, eh...). Tuttavia non mi ha entusiasmato, nonostante la tematica, sa molto di già visto e di compitino ben eseguito. Buono ma non ottimo.

03/01/2013
OddVille 6,0

6,5
concordo col recensore

01/02/2014
Dominion: Intrigue 6,0

scatola alternativa la gioco base. da preferire per la maggiore interazione.

05/01/2017
Liberty or Death: The American Insurrection 6,0

dei COIN provati forse quello che mi ha deluso di più.  Per un parere più esteso vedi la mia recensione.

09/01/2017
San Juan 6,0

carino. Nulla di più. Da usare come surrogato per 2 di Puerto Rico quando si ha meno voglia di impegnarsi.

21/01/2013
Linko! 6,0

mah, non capisco l'entusiasmo attorno a questi giochetti. Meglio il tressette. 

09/01/2017
Star Trek: Expeditions 6,0

Sostanzialmente d'accordo col recensore. Mi ha stufato presto e l'ho rivenduto. Il fatto che uno del mio gruppo, che è un accanito fan di Star Trek, non mi abbia bloccato, la dice lunga...

04/03/2013
Mijnlieff 6,0

simpatica e veloce rivisitazione del tris.  Per un parere più esteso vedi la mia recensione.

09/01/2017
Modern Art 6,0

gioco essenzialmente di aste, per i patiti del genere.  Per un parere più esteso vedi la mia recensione.

09/01/2017
Memoir '44 6,0

introdottivo ai wargames, molto semplice e fortunoso, a tratti banale. Alcuni scenari sono sbilanciati per mantenere la simulazione storica.

10/01/2017
Mythotopia 6,0

poteva essere un gran gioco ma alla fine è piatto, noioso e troppo lungo.

09/01/2017
Nauticus 6,0

pallido tentativo di imitazione di Puerto Rico. Presto dimenticato.

09/01/2017
Bremerhaven 5,5

abbastanza piatto e deludente. C'è decisamente di meglio in giro. 

05/01/2017
Boss Monster: The Dungeon Building Card Game 5,5

giochino senza troppe idee, nostalgico nel tema e nel gameplay.

24/04/2017
Amerigo 5,5

Il Feld più deludente degli ultimi anni. Tenta di rivitalizzare la torre ma con scarso successo (il sistema di combattimento era riuscito meglio). Il gioco è semplice, senza mordente, piatto e astratto. Punti che arrivano da tutte le parti, al solito. Stavolta è brutta pure la grafica.

15/01/2014
Great Western Trail 5,5

ridondante, carico, barocco, privo di qualsiasi eleganza e delle idee originali del precursore Mombasa. Poco interattivo ed anche poco vario, con un fattore fortuna inutile e fastidioso. Una delle più grosse delusioni del 2016.

28/12/2016
Senji 5,0

gioco che dovrebbe essere di bataglie e si riduce invece ad un collezione set. Statico, fortunoso, insufficiente.

10/01/2017
Kemet 5,0

Un giochino di botte e blanda gestione. Ci sono buone idee ma il risultato finale sfocia rapidamente in una rissa generale. Non mi ha colpito.

27/04/2013
The Staufer Dynasty 5,0

una sorta di mancala condito con pioggia di bonus a caso e punti a caso. Decisamente insufficiente.

10/01/2017
Takenoko 5,0

molti lo trovano divertente, io vedo solo un gioco banale, noioso e insulso. 

10/01/2017
Battles of Westeros 5,0

mantiene tutti i difetti del sistema Borg (alta componente fortuna, poca prospettiva strategica) e ne elimina i pregi principali (semplicità, rapidità)...fate un po' voi.

per quel che mi riguarda si salvano l'ambientazione (ma è un argomento valido solo se, come me, siete fan di Martin) e l'introduzione di alcune piccole novità tipo il morale (bella la singola barra come idea di fondo, ma resa un po' macchinosa pure quella, secondo me)

il tutto non riesce ad arrivare alla sufficienza per il semplice motivo enunciato all'inizio: se voglio un gioco fortunoso, ne preferisco uno "easy" senza troppo appesantimento regolistico.
Se cerco un gioco profondo e complesso, non vogli che dadi e carte pescate vanifichino la mia strategia.

27/06/2011
Theseus: The Dark Orbit 5,0

Poche idee per un astratto che sfocia in paralisi da analisi eccessiva per quel che poi restituisce. Grossa delusione.

10/01/2017
Tsuro 5,0

divertente per farsi due risate in 10 minuti di partita. Rende meglio in tanti. Assolutamente incontrollabile e casuale. 

10/01/2017
BANG! The Dice Game 5,0

Più divertente e soprattutto più veloce di quello di carte.

11/11/2013
River Dragons 5,0

divertente e veloce, ma sotto la media. Non mi ha lasciato alcuna voglia di riprovarlo. 

03/12/2013
Britannia 5,0

vecchio in tutto, dalla scalabilità nulla, alle meccaniche, ai tempi di gioco biblici e spropositati rispetto a quanto restituito. bella solo l'aderenza storica. 

05/01/2017
Krosmaster: Arena 5,0

Miniature fantastiche come fattura (lo stile jrpg super-deformed può non piacere) materiali ottimi, scatola perfettamente organizzata. Sembra di giocare un videogioco: mentre raccoglievo i kama mi pareva di esser Super Mario... Il game play è da 5, non tanto per il costante elemento fortunoso (ci sta tutto, stona quasi il movimento fisso, mi aspettavo un dado pure per quello...), quanto perché proprio povero e banale, abbastanza vecchio, direi "arcade";) Il costo della scatola base, per quello che contiene, secondo me è anche economico. Certo poi si rifanno col resto e l'aspetto collezionabile diventa presto un salasso. Alzo a 6 per la componentistica, ma il gioco è da 5. Mi chiedo che botto di successo avrebbe avuto un gioco come Summoner Wars con una componentistica simile e la giusta promozione su kickstarter... ...e ricordate: il Kama ti ama (cit.)

07/12/2013
Abyss 5,0

un gioco che nasce vecchio, senza originalità, senza twist. Lo tengono in piedi solo i materiali. 

09/01/2017
Bruges 5,0

giochino tattico e fortunoso. Profondo come una pozzanghera. 

09/01/2017
Bruti 5,0

 Vedi la mia recensione per un parere più esteso.

09/01/2017
Camel Up 5,0

giochino senza pretese. Va bene giocarlo un paio di volte

09/01/2017
Kanban: Automotive Revolution 5,0

Lacerda alla massima potenza: macchinoso, sottogiochi, insalata di punti, fiddliness. Davvero c'è nettamente di meglio in giro. 

09/01/2017

Pagine