Classifica personale di BranMakMorn

Titoloordinamento decrescente Voto gioco Commento Data commento
A Game of Thrones 8,0

Tensione e divertimento per 3 ore buone.
Sarebbe un 9 che abbasso a 8 per una serie di difetti gia' elencati da altri, tra i quali lo sbilanciamento di alcune casate e la mancanza di alcune regole che vengono introdotte nell'espansione...

14/02/2007
Animal Upon Animal 8,0

A mio avviso un gioco semplice, adatto ai bambini ma molto divertente anche per i grandi. Se nell'idea base ricorda un po' il "Jenga", le forme degli animali e l'uso del dado aggiungono un minimo di imprevedibilità che risulta azzeccatissima per un gioco di questo genere.

[Voto dato sulla base di numerose partite (più di 10)]

28/05/2008
BANG! 9,0

Bang rappresenta a mio avviso il gioco di carte più divertente in circolazione, il sistema di gioco è semplice ma terribilmente accattivante, l'interazione tra i giocatori di alto livello e il grado di "bastardaggine" esprimibile nei confronti degli avversari senza pari.
Le partite di Bang si susseguono senza sosta attorno al tavolo ed appena terminatane una si ha subito voglia di rigiocare per consolidare la propria supremazia tattica o per dare qualche seria bastonata a chi ci ha fatto vedere i sorci verdi nella precedente partita.
Quale pregio maggiore, inoltre, va annoverato l'appeal che esercita su neofiti e soprattutto tra i cosiddetti "non giocatori" (definisco tali coloro i quali, quando vengono invitati ad un tavolo da gioco, rispondono quasi sdegnati: "NO, NO, a me questi giochi non piacciono, sono da bambini e poi, troppo complicati..." - se non è una contraddizione questa....)...é l'unico gioco a cui sia riuscito a far giocare la mia ragazza ed è tutto dire.. tra lì'altr si è divertita da morire...

Longevità 2
Regolamento 2
Divertimento 2
Materiali 1
Originalità 2

Bran Mak Morn

02/09/2006
Bolide 8,0

Secondo me un gran bel gioco!!! Semplice, veloce ed estremamente divertente.
Se riuscite a giocare in 8 vi assicura un divertimento senza pari, con tensioni ed emozione per tutti i partecipanti.
Il sistema di gioco è impeccabile e soprattutto sufficientemente realistico!
Ho fatto giocare tutti i miei cugini, ne ho una caterva, e nei giorni seguenti mi hanno implorato di giocare ancora!!
se ci fossero più circuiti disponibili il voto sarebbe maggiore..

Bran Mak Morn

02/09/2006
Build! 8,0

Un buon gioco, veloce e bastardo al punto giusto. Ottimo anche con i babbani, si spiega in cinque minuti ed ha una discreta longevita'.
Unica pecca e' il materiale delle carte, che alla lunga tendono a "sfogliarsi" sugli angoli... In ogni caso niente che un pacco di bustine protettive non possa risolvere.
Per il resto uno dei giochi piu' divertenti di Lucca 2005

30/01/2007
Careers 7,0

Ho giocato a questo gioco quando avevo circa 12 anni e devo ammettere che l'ho trovato molto divertente e vario, anche se pesantemente condizionato dal Fattore C. L'idea di poter percorrere tante carriere diverse, tra le quali molte di di quelle che ogni bambino sogna di poter un giorno far proprie, ha reso Careers a miei occhi molto caro. Lo ricordo con tenerezza, direi.
Il gioco è ovviamente molto datato ma ritengo che potrebbe esserre un ottimo gioco da far provare a giocatori occasionali o "non giocatori".

Bran Mak Morn

02/09/2006
CATAN 8,0

Lo considero un ottimo gioco.
Facile da spiegare, divertente, longevo. Difficlmente rifiuto una partita.
Certo la fortuna fa la sua parte ma credo che serva a dare un pizzico di pepe in piu'.

14/02/2007
Catan: 5-6 Player Extension 7,0

Espansione necessaria per poter giocare in piu' di quattro.
Per evitare eccessivi rallentamenti e' stata introdotta la possibilita' di costruire "extra turno" cosa che non mi convince molto per quanto sia indispensabile ai fini della giocabilita'.

08/12/2016
Caylus 9,0

Bello, bello, bello!!
Regole divertenti, possibilità strategiche innumerevoli, componenti graziosissime (impazzisco per le risorsine in legno...)
L'unico difetto che gli costa il 10 è la lunghezza.. dura troppo poco...

Bran Mak Morn

02/09/2006
Chess 5,0

Mal me ne incolga, ma a me gli scacchi non hanno mai divertito molto...

28/05/2008
Citadels 9,0

Un must. Ottimo gioco, si spiega velocemente e permette di dare vita a partite sempre diverse. Unico neo, in piu' di 6 giocatori l'assassino e il ladro (o i personaggi equivalenti dell'espansione) diventano forse un po' troppo potenti, affossando il divertimento.
Si merita comunque un 9, visto che e' un gioco che si rigioca sempre volentieri nella mia compagnia.

07/02/2007
Connect Four 6,0

Un sei alla memoria.

14/02/2007
Eiertanz 8,0

Gioco fantastico: divertente, coinvolgente e casinaro. Necessita di uno spazio privo di oggetti fragili ma a parte questo puo' essere giocato da tutti, babbani e non, adulti e bambini con grande divertimento.
Assolutamente consigliato.
Ci tengo a segnlare che ne e' uscita una versione COMPLETAMENTE IN ITALIANO, prodotta sempre dalla Haba, chiamata (ovviamente) "La danza delle uova"

14/02/2007
Fearsome Floors 6,0

Ho fatto solo poche partite a questo gioco (3 o 4) tutte con molti giocatori, sara' forse l'eccessivo affollamento intorno al tabellone ma non mi sono mai divertito molto. Ho visto altri invece molto appassionati intorno allo stesso tavolo. L'idea e i materiali valgono comunque la sufficenza. Mi riservo di variare il voto nel caso riuscissi a giocarlo con meno persone.

14/02/2007
Fireball Island 6,0

Gioco carino e, col giusto spirito, anche abbastanza divertente... Ma non proponetemelo più di due volte di fila ;)
Abbiamo fatto diverse partite una decina d'anni fa, attirati più dal tabellone 3D e dalle sfere che rotolavano che da altro ma siamo cresciuti e adesso cerchiamo qualcosa di più "corposo".

02/09/2005
HysteriCoach 8,0

Semplicemente impagabile. Folle al punto giusto, molto molto divertente. Per chi ha tempo, spazio e giocatori diventa molto bello giocarlo anche live.

28/05/2008
Italian Checkers 6,0

Devo dire che preferisco la dama agli scacchi, fosse solo per la durata di una partita. In ogni caso non mi sento di andare oltre il 6.

28/05/2008
Kata Kumbas 9,0

E' stato il mio primo gdr... L'ho adorato e ancora lo conservo (quasi) integro.
Senza dubbio non adatto a chi cerca l'assoluto realismo in un gioco di ruolo, è meraviglioso per tutti gli altri.
Originalità: 2. L'ambientazione si discosta dal classico fantasy di stampo anglosassone per introdurre degli elementi tipicamente italiani.
Materiali: 2. In un unico manuale ottimamente illustrato (anche se in bianco e nero) troviamo tutto quello che serve per giocare, compreso bestiario e 4 avventure introduttive.
Divertimento: 2. Questo non ha bisogno di commenti.
Regolamento: 2. Regole chiare e semplici, si spiegano anche ai novizi in mezz'ora.
Longevità: 1. L'unica pecca a mio avviso è che i personaggi possono crescere solo fino al quinto livello, arrivati al quale diventano dei "maestri" nelle loro arti e, in pratica, escono dal gioco. Ho sempre sperato in un'espansione che portasse i pg almeno fino al decimo...

Totale: 9. A mio giudizio più che meritato.

21/07/2005
King Me! 8,0

Sebbene nelmio gruppo non sia molto apprezzato a me piace molto.
Trovo che Viva il Re! sia un ottimo filler, con ottimi materiali (a parte una scatola sovradimensionata).
Bluff e strategia si condensano in questo gioco daVinci che si merita, a parer mio un 8.
Ottimo anche per chi non e' pratico di giochi visto che si basa su poche e semplici regole.

(Giudizio basato su piu' di 10 partite)

08/05/2007
Koala 7,0

Molto carino questo primo gioco Red Glove. Interessante perche' costringe i giocatori a muoversi e cercare di arraffare quanto piu' cibo possibile piu' velocemente degli altri.
Ho l'impressione che in piu' di 5-6 il gioco peggiori, visto che molti koala neri potrebbero trovarsi per molto tempo a non fare niente a causa di una pessima mano di carte.

(Giocato piu' di 10 volte con gruppi da 5 a 9)

29/05/2007
Kragmortha 8,0

Bellissimo gioco adatto anche a compagnie numerose, le "carte occhiataccia" sanno essere divertenti anche dopo molte partite, assicurando una certa longevità al gioco.

[Commento basato su una decina di partite]

28/05/2008
Le Saghe di Conquest 8,0

Penso che sia un ottimo gioco, divertente e coinvolgente. Certo, la fortuna incide moltissimo sulla vittoria e questo può non piacere, ma in questo caso non lo considero un difetto: mi è capitato di rimanere "smutandato" ad un passo dalla vittoria ma il gioco è talmente diovertente che alla fine non ha troppa importanza chi vince.

Longevità: 1 (il numero di missioni non è elevato e anche sul sito ufficiale ce ne sono solo 4 da aggiungere)
Regolamento: 2 (Testo sintetico ma chiaro)
Divertimento: 2 (Ottimo per una serata dove si vuole ridere un po')
Materiali: 2 (Non adoro la computer grafica ma devo ammettere che i ragazzi della Scribabs hanno fatto un ottimo lavoro)
Originalità: 1 (Non si può dire che sia un'idea nuova anche se, senza dubbio, è stata interpretata in modo molto personale)

Totale: 8 e, secondo me, meritatissimo

07/06/2005
Napoleon in Europe 10,0

Attirato dalle recensioni accattivanti su questo Giocone Eagle, ho comperato NIE poco meno di due settimane fa, doo aver letto con attenzione tutti i regolamenti possibili.
Che dire?
MONUMENTALE!!!
Premetto che ho fatto solo un paio di partite ma, ragazzi, che roba!!!
Componenti incredibili, tabellone enorme, incredibile varietà di truppe, diplomazia, conquiste "realistiche" e non alla Risiko, per intenderci, insomma mi ci sono divertito da matti e non penso di smettere presto.
La cosa più vicina al Gioco Totale cui abbia mai giocato (vedi post).
Bran

07/11/2006
No Thanks! 7,0

Come realizzare un buon filler usando tre regole...
Complimenti all'autore, per me e' un 7.

(Giudizio dopo due partite)

08/05/2007
Notre Dame 8,0

Gioco molto interessante.
Sebbene all'inizio ci sia un po' di confusione per il gran numero di personaggi e abilita' devo dire che e' proprio un bel gioco che non vedo l'ora di rigiocare.

(Giudizio dopo una sola partita)

08/05/2007
Puerto Rico 9,0

Il re e' sempre il re.
Uno dei miei giochi preferiti, necessita di qualche partita per poter apprezzare la varieta' di strategie e tattiche che possono essere provate.
I neofiti possono spaentarsi di fronte al gran numero di edifici che aiutano a "forzare" le regole ma una volta superato lo scoglio iniziale il gioco rivela tutta la sua bellezza.

05/06/2007
Revolution: The Dutch Revolt 1568-1648 8,0

Do questo voto dopo una sola partita, peraltro interrotta prima della fine, quindi prendetelo con le molle.

Secondo me Revolution è un gran bel gioco. Complesso, profondo, intenso. Sicuramente non è un gioco per tutti, vuoi per la durata vuoi per la ramificazione delle cose da fare (senza contare la miriade di sotto-regole, eccezioni e opzioni varie).
Inoltre, giocare solo per 5 turni (divisi in 20 fasi) significa che chi gioca deve aver ben presente quello che sta facendo visto che ogni singola azione si ripete solo 5 volte nel corso di una partita.

La grafica eccelsa della mappa la rende purtroppo ingestibile: nella nostra partita a 5 giocatori avevamo difficoltà a capire dove erano le varie provincie/regioni non solo per la nostra scarsa conoscenza della geografia olandese ma soprattutto per la miriade di counter che affollavano una mappa che avrebbe dovuto essere per lo meno il doppio per essere leggibile.
La cosa che più mi da fastidio di tutto questo è che se tra giocatori esperti la partita potrebbe rientrare in 4-5 ore la maggior parte di questo tempo sarebbe comunque impiegato a contare e controllare segnalini su una mappa inadatta. Probabilmente delle modifiche alla grafica avrebbero aiutato i giocatori velocizzando le fasi di controllo delle maggioranze e introduzione dei nuovi counter.

A parte questo, chi è disposto a passare sopra a queste cose troverà un gioco a mio avviso bellissimo, intrigante e mai banale e che soprattutto vale le ore spese per giocarci.

Se qualcuno volesse imbarcarsi nella meravigliosa impresa di giocarci vi consiglio di scaricare i fogli di aiuto (in inglese) che trovate su BGG con elencate le città in ordine alfabetico e il loro riferimento sulla mappa, indispensabili per riuscire ad orientarsi in una regione la cui geografia è sconosciuta ai più.

21/11/2008
Richelieu 7,0

Ne possiedo una copia autoprodotta, il mio voto quindi va piu' al gamplay visto che non posso giudicare i materiali originali.
trovo Richelieu un titolo interessante anche se abbastanza astratto. La gran quantita' di informazioni disponibili rischia di rendere il gioco poco "vivo" se uno dei giocatori e' un pensatore...
Con le nuove regole (disponibili online) sono uscite delle varianti per poterlo giocare anche in 3 o 4.
Credo che un 7 se lo meriti comunque.

(Giudizio dopo solo due partite)

21/11/2008
Risk 2210 A.D. 8,0

Questa versione di Risk è senza dubbio la più godibile sul mercato. la componentistica è davvero fantastica e l'idea di poter conquistare il suolo lunare è troppo divertente. Per un errore nella lettura del regolamento il mio gruppo di gioco ha giocato per lunghissimo tempo con una variante rispetto al regolamento ufficiale. Quando ci siamo accorti dell'errore, ci siamo resi conto che il gioco scorreva molto più fluido e divertente seguendo la nostra variante, cosicchè abbiamo continuato tranquillamente a giocare con questa.

Variante 1(errore... ma non troppo): Il numero di gettoni energia che si ottengono ogni turno è dato ESCLUSIVAMENTE dal numero di territori posseduti diviso 3 - in questo modo il numero di gettoni energia si mantiene basso nel corso del gioco. questa variante è efficacissima ma va unita
necessariamente alla numero 2 altrimenti il numero di turni è troppo basso.

Variante 2(volontaria): poichè 5 turni di gioco ci sono sembrati davvero troppo pochi abbiamo elevato i turni ad un numero variabile ( di solito 8 - 10 o 12) seguiti da un numero di turni altrettanto variabili per evitare l'orribile e distruttivo turno finale. Mi spiego: optato per i dieci turni al decimo si tira un dado.. con 2+ si continua altrimenti la partita è finita. se si continua il prossimo turno si tirerà di nuovo e si continuerà ancora con 3+ e così via...

Variante 3(volontaria) abbiamo inserito due nuove unità(le miniature potete trovarle in Futurisiko) i Cacciabombardieri tattici e le UMB (Unità Mobili Difensive). Entrambi i tipi di unità possono essere acquistate ad un rate di 3/2 (al posto di tre unità semplici due unità speciali).
I Cacciabombardieri tattici sono come unità normali ma quando combattonono dovete utilizzare dadi diversi da quelli normali. la loro abilità speciale è che in attacco e solo in attacco ribaltano la regola secondo la quale in caso di parità vince il difensore. ES se il DIF tira un 6 e il dado corrispondente al caccia tira anch'esso 6 sarà eliminata l'unità in difesa.
Le UMB (i carri armati di Futurisiko) sono unità che non possono in alcun caso attaccare ma solo difendere. In difesa utilizzano però il dado da 8.

Il gioco comunque si è dimostrato sufficientemente longevo e divertente, riservandoci numerose sessioni di svago. per chi non ama risiko può essere la variante più accattivante

Bran Mak Morn

02/09/2006
Scattergories 4,0

Una bella scatola che serve a giocare ad un gioco vecchio come il cucco.
Tanto vale prendere fogli e penne e giocare senza di lei.

14/02/2007
Ticket to Ride: Märklin 8,0

Per me e' il migliore della serie. Molto consigliato anche a chi gia' possiede le versioni base o europa.
I passeggeri aumentano le strategie disponibili dando al gioco uno spessore maggiore.

Per me e' un 8 meritato, visto che lo uso molto anche come gioco per introdurre novizi.

08/05/2007
Wooly Bully 8,0

Ottimo gioco dalla grafica accattivante (sia delle tessere che della scatola stessa) che però non delude nemmeno dal punto di vista del regolamento, semplice ma non banale.
Le tessere poi sono stampate dai due lati rendendo impossibile capire quali elementi manchino...
Un piccolo gioiello che secondo me è rimasto ingiustamente nell'ombra...

02/09/2005
Zooloretto 7,0

Non lo amo perché preferisco giochi un po' più impegnativi, ma devo dire che è un ottimo gioco per introdurre neofiti o per chi vuole farsi una partita ad un giochino leggero. Personalmente lo preferisco a Coloretto.

(Commento basato su meno di 5 partite)

09/11/2007