Classifica personale di DeSangre

Titolo Voto gioco Commento Data commentoordinamento decrescente
Through the Desert 10,0

Grandissimo gioco :)
Devo dire che DDW è il gioco tedesco più simile al Go che io abbia
mai giocato (confermando quanto detto in sede di recensione dal mio omonimo :) ) (al secondo posto viene probabilmente Attika): non credo che
mai in un gioco tedesco io abbia ritrovato un'applicazione così "fedele"
dei concetti di "sente" e "gote"
(per i non "addetti": [sente = mossa che consente di tenere
l'iniziativa], [gote = mossa che fa perdere l'iniziativa (ma magari, e
qui sta il "dilemma", mossa che consente di arraffare "nell'immediato"
un buon numero di punti/territorio)].

Per quel che riguarda il numero di giocatori, è indubbio che più sale il
numero dei giocatori, più c'è il rischio che gli altri, volenti o
nolenti, vi rendano la vita molto difficile e la lascino piuttosto
facile ad altri, ma del resto capita praticamente in tutti i giochi
multiplayer in cui ci sia la possibilità di interagire direttamente con
gli avversari, quindi non è un problema poi tanto grande.

In sostanza, quindi, ritengo Durch die Wueste uno dei migliori giochi di
sempre per 2 giocatori, un gioco assolutamente eccellente in 3 giocatori
e un ottimo gioco in 4 e in 5 giocatori.

04/06/2004
Talisman (third edition) 4,0

Uno dei giochi più lunghi, noiosi e fortunosi che io abbia mai giocato.

04/06/2004
Ra 9,0

Senza ombra di dubbio il mio gioco d'aste preferito. Severo e rigoroso come piace a me. ;)
Purtroppo al momento "mi manca" ^^; Cercherò di rimediare al più presto.

04/06/2004
Tigris & Euphrates 10,0

Uno dei giochi tedeschi più originali di sempre. Chiaramente può non piacere, ma è normale per un gioco dal meccanismo così particolare.

04/06/2004
Advanced Civilization 3,0

La nostra ultima partita è durata 4 serate e non l'abbiamo nemmeno finita. Un gioco così lungo non può avere una componente di caos così elevata (alcune catastrofi rischiano di buttarvi fuori partita completamente...), ma d'altronde è classico dei giochi americani, soprattutto di quell'epoca. Inoltre le varie civiltà non sono propriamente equilibrate... Preferisco ricordare con piacere le partite che ci abbiamo fatto 12 anni fa ed evitare di giocarci ancora per farmi venire il sangue cattivo :) Il fatto che non piaccia a me, cmq non vuol dire che non possa piacere ad altri. Se la parola italiana "masochismo" esiste ci sarà pure un motivo no? ;)
Fortuna bandita in Civilization? Senza entrare in considerazioni troppo approfondite basta dire "pesca delle carte" per rendere quantomeno imprecisa (per usare un'eufemismo) questa affermazione :)

04/06/2004
Citadels 6,0

Un gioco interessante, soprattutto per le prime partite, ma forse un po' troppo caotico per i miei gusti :) (e decisamente troppo lungo in 6+ persone). Di certo un piccolo "classico", ma personalmente non so quanto ci rigiocherei adesso...

04/06/2004
Formula Motor Racing 4,0

Uno dei pochissimi giochi che riescono a provocarmi quasi un'ulcera mentre ci gioco. A parte il "divertimento" (peraltro soggettivo) nell'eliminare praticamente dalla gara una macchina avversaria con un lancio di dado (!) non vedo come sia possibile giocare a FMR "meglio" o "peggio" di qualcun altro.


Il fatto che molti lo ritengano divertente, però, mi mette in netta minoranza, anche se nel caso di questo gioco (al contrario, per dire, di Civilization) non riesco davvero a capirne il motivo. :D

19/02/2005
Advance to Boardwalk 4,0

Lo ricordo abbastanza patetico, anche per il me ragazzino, ma dovrei rigiocarci (se non altro per fargli raggiungere un voto ancora più basso ^_^).

08/03/2006
To Court the King 5,0

Un gioco inizialmente interessante, ma che nel finale si rivela sempre piu' uno sterile esercizio di ottimizzazione in solitario in cui la mossa "giusta" è sempre evidente, più che un divertente filler alla Heckmeck o Can't Stop. Inoltre, i simboli sulle carte sono VERAMENTE troppo piccoli. Avrebbe bisogno di alcune modifiche per funzionare davvero: così com'è è solo un mediocre clone di Yahtzee che riesce forse nell'arduo compito di risultare ancora più randomico del suo vetusto predecessore.

01/05/2006
Hacienda 9,0

Dopo una serie di giochi un po' sottotono, Kramer torna alla riscossa con un gioco dalle regole piuttosto semplici, ma dalle molteplici possibilità tattiche, senza per questo risultare troppo pesante. Il risultato è un prodotto godibile sia da veterani (che non mancheranno di analizzare le numerose strade che portano alla vittoria) che da novizi (che ne apprezzeranno l'ambientazione e la snellezza di regolamento). La presenza di varianti e di un generatore di mappe casuali sul sito della casa produttrice funge da valore aggiunto per un gioco già più che buono. Dedicato cmq più ai fan dei giochi di piazzamento che non a chi ama la gestione economica.

Nota: Voto approssimato per eccesso (sarebbe 8,5) :)

Giochi analoghi: Through the Desert

01/05/2006
Oraklos 7,0

Ho sempre amato i puzzle game e secondo me Oraklos ne è un discreto esponente, divertente quanto basta per essere considerato riuscito. :D

Inoltre, valutare un gioco astratto per l'ambientazione mi pare francamente un po' pretestuoso. Oraklos è un discreto gioco di colpo d'occhio, che non ha, e non pretende certo di avere, nell'ambientazione il suo punto di forza.

Il recensore poi dice "Troppo soggettivo il meccanismo di valutazione, che ovviamente funge da presupposto per discussioni e disaccordi."
Mah, sinceramente i pochi casi dubbi in cui ci siamo imbattuti li abbiamo sempre risolti senza grossi problemi con una votazione.

Se c'è un problema, peraltro facilmente risolvibile, è nella pesca delle carte che puo' essere un po' penalizzante.

Al prezzo a cui si trova in giro, insomma, secondo me è un gioco più che comprabile, a patto di non disdegnare i puzzle game completamente astratti e basati sul colpo d'occhio.

28/02/2007
Agricola 10,0

Per ora sicuramente uno dei giochi multiplayer che rigiocherei più volentieri.
Capisco alcune perplessità sulle carte, ma secondo me sono esagerate. Alla lunga chi gioca meglio vince e nel caso peggiore chi vi impedisce di togliere dal mazzo le carte che ritenete più forti/deboli o di cambiarne i requisiti?

Ben pochi giochi nascono perfetti, figuriamoci uno con 300+ carte.
Vi da' fastidio la pesca casuale delle 14 carte? Bene, fate un draft e il problema è risolto :)
(ognuno prende 14 carte ne sceglie una e passa le altre 13 a quello di destra, etc)

09/08/2008
Ricochet Robots 9,0

Un gioco fantastico, che ha il grande pregio di poter essere giocato anche da 10 persone contemporaneamente, ma da giocare solo fra giocatori di livello simile (come il Paroliere, per esempio), cosa che rende un po' "vano" il pregio di cui sopra :D

05/10/2008
Indonesia 9,0

Un giocone spettacolare dove l'incidenza della fortuna è praticamente irrisoria. Peccato per la mappa (non leggibilissima) e il relativo "casino" che si crea con i counter durante il trasporto delle merci.

05/10/2008
Stone Age 9,0

Un gran bel gioco. 9 e non 8 per gli stupendi materiali.

05/10/2008
Scarabeo 4,0

Scrabble (a cui darei un 8) peggiorato e con il nome cambiato.

13/07/2009
Boggle 10,0

Uno dei migliori giochi di parole in circolazione. La versione Maxi è la migliore, perché a scrivere rei, reo, rii, rio, ara, are etc, dopo un po' ci si stufa :D (e io giocherei a Maxi da 5 lettere in su)

13/07/2009
Big Boggle 10,0

Il paroliere nella sua versione migliore

13/07/2009
Wettstreit der Baumeister 6,0

Scegliendo un appropriato set di house rules il gioco migliora un po'... :)

13/07/2009