Classifica personale di fullmetaljack

Titolo Voto giocoordinamento crescente Commento Data commento
Terra Mystica 10,0

Uno dei migliori giochi in assoluto. Impegnativo, ma anche molto scorrevole e lineare. 14 razze (bilanciate! Alcune più immediate di altre da padroneggiare...) e variabili nel setup garantiscono grande longevità. Interazione indiretta bassa, ma non assente. Non è affatto un solitario multigiocatore. In 2 meglio giocare ad altro, ma c'è a chi piace comunque. 

09/12/2016
Puerto Rico 10,0

Capolavoro. Tra i migliori giochi di sempre. Teso fino alla fine. Nessun tempo morto. L'unico elemento "aleatorio" è l'ordine in cui si è seduti al tavolo. Tra giocatori di pari livello il problema non sussiste. Scala ottimamente da 2 (variante!) a 5 in un tempo comunque contenuto (sotto le 2h direi sempre)

09/12/2016
Caylus 9,5

Capolavoro. Uno dei primi giochi a proporre la meccanica del piazzamento lavoratori. Tempo di setup prossimo allo zero e durata di circa 30min a giocatore. Complesso ed appagante. Concordo con chi lo aveva definito un gioco non ruffiano! Richiede e restituisce molto... Un vero bruciacervelli! Sconsigliato in 2.

09/12/2016
Food Chain Magnate 9,0

Il mio primo Splotter. Gioco ad altissima e cattivissima interazione. Richiede diverse partite per essere padroneggiato e apprezzato. Sento di aver grattato solo la superificie! Materiali non eccelsi, soprattutto la plancia componibile (sebbene funzionale). Ergonomia rivedibile; con alcuni accorgimenti tipo il card holder e le fiches da poker migliora decisamente. Consigliatissimo a giocatori assidui. Magnifico 2016!

09/12/2016
Agricola 9,0

Al momento risulta il mio preferito di Rosenberg. Capostipite, assieme a Caylus, del genere piazzamento lavoratori. Adatto ad essere proposto anche a novizi smaliziati. Da giocare con il draft, unica fase un po' lenta. I turni si susseguono con un buon ritmo. Buon equilibrio di coperta corta e alternative tattiche (c'è sempre qualcosa da fare). Peccato per le poche carte della recente edizione Uplay, consiglio senza indugi di cercare la precedente Stratelibri. C'è molto testo quindi da prendere in italiano assolutamente.

19/07/2017
Secret Hitler 9,0

Ottimo gioco di deduzione e bluff. Risulta adatto anche a serate con giocatori occasionali avvezzi ai party game. Particolarmente interessante l'uso della casualità introdotta (pesca leggi): causa situazioni comiche e/o imponderabili che oltre ad essere molto divertenti, danno una mano alle prime partite ai nuovi.

Lo preferisco a The Resistance. Quest'ultimo è sicuramente più profondo e controllabile, ma anche più difficile da intavolare.

16/05/2018
The Voyages of Marco Polo 9,0

Bel gioco di gestione risorse e "dado-lavoratori". Richieda una buona lettura della mappa nella scelta del personaggio e della strategia. Sebbene i contratti risultino più immediati anche viaggiare può portare alla vittoria. Le abilità speciali dei personaggi sono tutte molto interessanti e da sperimentare. Tempi contenuti e buona scalabilità, sebbene lo preferisca in 3-4 giocatori.

06/04/2017
Codenames 9,0

Al momento il party game perfetto. Longevità praticamente infinita grazie all'elevato numero di carte (fronte/retro). Una partita tira l'altra. E' piaciuto a tutte le persone a cui l'ho proposto. Adatto ad un pubblico adulto (la scatola dice 14+, ma è ancora presto per divertirsi davvero e capire i collegamenti). Prezzo contenuto. 

11/12/2016
Power Grid 9,0

Giocone! Aste, gestione centrali e risorse, espansione su mappa. Necessita di qualche conto (parliamo di somme di numeri a 2 cifre), ma è davvero bello. Merita sicuramente almeno una partita sebbene ne richieda qualcuna di più per essere apprezzato a pieno.  

11/12/2016
Patchwork 8,5

Stupendo gioco astratto per 2. Abbastanza immediato per proporlo a chiunque. Pone di fronte a scelte interessanti. Prezzo basso, materiale buoni e longevità ottima. Consigliatissimo

11/12/2016
7 Wonders 8,0

Draft di carte molto carino. Scala ottimamente fino a 7 persone. Consiglio l'espansione Leaders che aggiunge senza appesantire/snaturare. Carte bellissime e riccamente illustrate, ma di bassa qualità (bustine obbligatorie). Buoni gli altri componenti. Scatola sovradimensionata. Adatto anche a gruppi eterogenei. Durata contenuta anche in tanti. Consigliato

14/12/2016
Lorenzo il Magnifico 8,0

Ottimo german di piazzamento lavoratori. Stretto e dalla buona interazione (indiretta). Scala ottimamente e nelle varie configurazioni a 2,3,4 giocatori fornisce sfide abbastanza diverse. Materiali nella norma, buona ergonomia. Ho apprezzato la scelta di far uscire tutte le carte in ogni partita per favorire l'approccio strategico.

06/04/2017
Blood Rage 8,0

Gioco di maggioranze dinamico e divertente. Bello il tema vichingo e ottimi i materiali e le miniature. Alcune carte non sono probabilmente bilanciatissime, ma nel complesso il draft permette colpi di scena interessanti. Consigliatissimo, anche per chi vuole alzare l'asticella rispetto ai family. Grosso modo 25min a giocatore.

06/04/2017
Zombicide: Black Plague 8,0

Zombicide 2.0. Considero l'espansione Wolfsburg imprescindibile. Bella idea i necromanti e gli arcieri (deadeye walkers). Le nuove plance 3D sono bellissime! Miniature stupende. Gioco semplice, leggero, adatto a tutti. Perfetto per serate più soft quando non si ha la testa per un german. Da segnalare la finta scalabilità dato che a prescindere dal numero di giocatori bisognerà sempre giocare con almeno 6 eroi. Prezzo importante.

11/12/2016
In the Year of the Dragon 8,0

Al momento lo reputo il miglior gioco di Stefan Feld. Stretto e punitivo. Non mi piace in 2. Soprattutto in 5 ritengo utile introdurre l'espansione "muraglia cinese" per dare un po' di respiro a chi sta dietro. Al momento difficile da reperire, dovrebbe vedere una ristampa nel 2017.

12/12/2016
Star Wars: Rebellion 7,5

Immancabile per gli appassionati della Saga. 

Ho trovato un po' ripetitivo il sistema di combattimento. Vista la durata importante della partita finisce per ingolfarla eccessivamente. La parte del ribelle è più varia e divertente.

15/11/2017
Coup 7,5

Ottimo filler di deduzione e bluff per 3-6 giocatori.

10/12/2016
Ghost Blitz 7,5

Filler di destrezza ideale per giocare assieme ai bambini. Consigliato!

10/12/2016
7 Wonders: Leaders 7,5

Espansione che si integra bene con il gioco base senza snaturarlo. La consiglio, nonostante sia generalmente contrario alle espansioni

14/12/2016
Evo (second edition) 7,0

Un buon gioco introduttivo. Fase d'asta ad inizio turno molto interessante. Bisogna scegliere bene cosa comprare, richiede un minimo di pianificazione per prepararsi alle sfighe climatiche, ma anche ai combattimenti. Valevole di una partita sicuramente.

09/12/2016
6 nimmt! 7,0

Buon filler. Mezzo voto in più giocando con le varianti "tattica" e "professionista" che aumentano il controllo. Consigliato a partire da 4-5 persone a salire.

03/01/2017
Coloretto 7,0

Buon filler. Simpatico e colorato. Pone di fronte a scelte interessanti, nonostante l'alea

09/12/2016
Pandemic 7,0

Buon cooperativo. Adatto anche come introduttivo. Difficoltà settabile per sfide sempre equilibrate e coinvolgenti. Deck-driven con una componente di alea inevitabile. Meritevole di almeno una partita

06/04/2017
Hive 7,0

Gioco astratto per 2 simile agli scacchi. Interessante e divertente. Comodo da trasportare grazie al pratico sacchetto. Evitare le espansioni.

10/12/2016
Le Havre 7,0

Gestione risorse all'ennesima potenza. Scala bene data la bassa interazione (provato in 1-2-3). Si attesta su 1h circa a giocatore. Lo stesso R. suggerisce di iniziare a giocarlo in pochi. L'ho trovato alla lunga un po' ripetitivo e il sistema di refill una scocciatura eccessiva. Materiali buoni. L'edizione Uplay attuale ha le plance imbarcate: niente di tragico; ho risolto lasciandole a "riposare" con pesi sopra. Imprescindibile organizzare le merci in un portaminuterie... Con le ziplock rischiate il ricovero!

06/04/2017
Zombicide 7,0

Un ameritrash per tutti. La versione Black Plague (2016) ne riprende le meccaniche migliorandolo in diversi aspetti tra cui più varietà nei nemici e regole più calzanti (vedi fuoco amico e inventario). 

12/12/2016
Pandemic: On the Brink 7,0

Aggiunte interessanti che si integrano bene con il base. Immancabile per gli amanti di Pandemia

14/12/2016
Vanuatu 6,5

Divertente, ma tanto confusionario. Un german atipico, a mio parere da giocare solo in 4. In 3 è troppo largo, in 5 incontrollabile. Materiali sontuosi per la recente edizione Quined Games

06/04/2017
7 Wonders Duel 6,5

Versione per 2 del celeberrimo 7Wonders. Simpatico per fare qualche partita, niente di più. L'ho trovato sopravvalutato considerando anche la discreta -e talvolta pesante- alea insita.

06/04/2017
The Resistance: Avalon 6,5

Gioco di bluff e deduzione davvero molto bello. Meriterebbe probabilmente anche un voto più alto, ma richiede il gruppo giusto. Bastano 1-2 giocatori non particolarmente portati per il bluff/deduzione per "rompere" il divertimento. Probabilmente perderà la loro fazione, soprattutto se capiterà che abbiano un ruolo chiave come Merlino. Con il corretto gruppo di appassionati deve essere davvero uno spasso! Per quanto mi riguarda gli preferisco di parecchio Secret Hitler: sebbene più aleatorio risulta più immediato e facile da proporre a giocatori casuali e serate in tanti improvvisate.

16/05/2018
The Castles of Burgundy 6,5

Gioco leggero e gradevole. Meccanica elegante e semplice. Perfetto per alzare l'asticella coi neofiti. Tra i primi (forse il primo?) ad introdurre la gestione dadi.  Buona scalabilità, gira bene anche in 2. Alcune spanne sotto "Nell'anno del dragone", sempre di Feld. Mi ha lasciato un po' indifferente

14/12/2016
Tzolk'in: The Mayan Calendar 6,5

Il piazzamento lavoratori delle ruote dentate. Buon gioco nel complesso, lo preferisco in 3-4 giocatori. Lo trovo un po' ripetitivo e ritengo che nell'ambito dei workers placement ci sia di meglio, ad esempio Caylus. Pare ci sia una strategia dominante, ma non ho voluto apprpfondire per non rovinarmelo.

12/12/2016
Citadels 5,5

Gioco adatto anche a gruppi un po' numerosi (gira bene anche 6-7). Dura un po' troppo per quello che offre. Mi ha stancato abbastanza rapidamente. 

14/12/2016
BANG! 5,0

Gioco affetto da diversi problemi. Il più importante è l'eliminazione dei giocatori: una persona, soprattutto se in tanti, può dover aspettare parecchio prima di poter giocare. Da notare come si possa morire ancor prima di giocare un turno se quelli prima si accaniscono. L'ho trovato molto casuale nella pesca e nell'interazione.

14/12/2016
Keyflower 5,0

L'ho trovato confusionario. Altissima interazione. C'è una componente di fortuna e casualità che non mi ha convinto

10/12/2016
Stone Age 5,0

Gioco introduttivo alle meccaniche di piazzamento lavoratori e gestione risorse. Non mi ha detto granché. Nutro dubbi sulla longevità. Materiali molto belli  

14/12/2016
Relic 4,5

Una specie di gioco dell'oca misto a war game. Durata importante. Non mi ha convinto. Materiali belli e ambientazione (Warhammer 40k) sentita. Non è il mio genere probabilmente 

14/12/2016
Splendor 3,0

Il gioco consiste nella costruzione di un motore di punti e risorse per raggiungere i fatidici 15 punti. L'ho trovato noioso e ripetitivo. Più che Splendor lo definirei Spentor.  Segnalo materiali molto belli, soprattutto le pesanti fiches. Prezzo abbastanza alto.

09/12/2016
6 nimmt! Schnupperspiel 0,0

Inserimento errato

03/01/2017