Classifica personale di TravisBickle

Titolo Voto giocoordinamento crescente Commento Data commento
Puerto Rico 9,0

È il mio gioco ideale. Abbastanza veloce nella curva di apprendimento, ma contemporaneamente lascia spazio per differenti tattiche che possono portare alla vittoria. Sebbene la componentistica non sia eccelsa è un gioco che ogni appassionato dei giochi da tavolo dovrebbe avere.

25/07/2012
Agricola 9,0

Nella mia "per ora" limitata collezione devo dire che ha preso subito la testa della classifica. Un Signor gioco, soprattutto per chi ama i gestionali e odia dover usare sempre più o meno le stesse tattiche per arrivare alla vittoria. Nelle già numerose partite fatte ho sempre variato la strategia di gioco riuscendo ad arrivare all'obiettivo finale. Quindi longevità assicurata anche senza tutte le espansioni proposte. L'esclusività delle azioni crea anche quella giusta interazione fra i giocatori, anche se non in modo eccessivo. Infatti se un'azione è preclusa sono numerose le alternative possibili. Anche il gioco non è eccessivamente lungo (se non avete giocatori presi da ripensamenti continui) e si può giocare tranquillamente in un paio d'ore. Inoltre il gioco si mantiene vivo sino alla fine essendo capitato più di una volta che la vittoria finale sia stata assegnata con pochissimi punti di differenza(anche uno), e ciò mantiene la tensione alta sino all'ultima azione. Per concludere la ricchezza dei materiali lo rendono anche piacevole alla vista. Insomma un 9 che però sarebbe un 9.5
Complimenti ad Uwe Rosemberg

26/03/2012
Twilight Struggle 9,0

Il gioco è semplicemente magnifico. Non so se sia un 10, personalmente se fossero stati presenti i mezzi voti avrei dato un 9,5 ma rimane lo stesso uno dei migliori se non il migliore in assoluto. Infatti nonostante la durata che può avvicinarsi alle 4 ore per solo due giocatori, la meccanica è di facile assimilabilità. le partite sono sempre varie e diverse e spesso incerte fino all'ultimo. Se a tutto questo (e non è che sia poco) si aggiunge che svolge una funzione importante nel ripasso di un lungo periodo storico che ha condizionato la nostra storia recente allora la perfezione è veramente vicina!!!

21/01/2014
Mage Knight Board Game 9,0

Nessun commento

12/01/2014
Merchants & Marauders 8,0

Gioco che fa dell'ambientazione il suo punto di forza, soprattutto se giocato con il giusto gruppo di gioco. La meccanica è fluida e non troppo complessa riducendosi ad un numero limitato di azioni. Ma mentre la carriera da pirata apre numerose porte per le tattiche che possono portare alla vittoria, la carriera da semplice mercante risulta a lungo un poco ripetitiva. La componente fortuna gioca il suo ruolo nel lancio dei dadi, ma il divertimento non ne risente. Consigliato a tutti. Soprattutto a chi si sente molto Jack Sparrow!

14/03/2012
Eclipse 8,0

Gioco veramente interessante, con una curva di apprendimento piuttosto veloce. Le azioni sono diverse da svolgere ma intuitive e ben bilanciate, inoltre la non esclusività delle stesse consente di sviluppare la propria strategia di gioco indipendentemente da quella degli avversari. Bisogna controllare bene la propria condizione economica, in quanto ogni azione ha un costo in punti denaro; questo contribuisce a far si che le azioni da poter eseguire siano relativamente poche e la loro pianificazione va studiata con cura. La componente aleatoria è comunque presente sia nella scelta dei settori che nella fase di combattimento con il lancio dei dadi ma, dalle partite fatte non è così determinante da impedire la vittoria finale nonostante un po' di sfortuna.
In conclusione un gran bel gioco soprattutto se il numero di giocatori è tale da consentire anche alleanze o rottura delle stesse. Anche la componentistica risulta adeguata sia nella grafica dei settori che nelle numerose pedine di gioco. Giusto le miniature delle astronavi poteva risultare leggermente più curata.
Caldamente consigliato a chi piacciono giochi di colonizzazioni e guerra non troppo complicati; infatti una partita si può concludere tranquillamente in due ore due ore e mezza.

15/04/2012
De Vulgari Eloquentia 8,0

Un gioco con un'ambientazione particolare ma presente anche se in modo diverso da come ci si potrebbe attendere. Ricco di differenti scelte strategiche tutte altrettanto valide per arrivare alla vittoria che di solito si ottiene con pochi punti di differenza, a favore di un bilanciamento indipendentemente dal numero dei giocatori.
Bello e da giocare più volte. uno dei miei preferiti !

11/09/2013
Legends of Andor 8,0

Nessun commento

12/01/2014
Vanuatu 8,0

Nessun commento

12/01/2014
Saboteur 8,0

Nessun commento

12/01/2014
Serenissima (first edition) 7,0

Il gioco si presenta abbastanza coinvolgente, con una prima parte basata prevalentemente sul commercio, per finire alla fine del gioco con il prevalere di una fase bellica atta a prendere i punti finali che potrebbero determinare la vittoria. Infatti nelle numerose partite fatte alcune si sono concluse al fotofinish. La componentistica è adeguata anche se le pedine delle navi sono a rischio ribaltamento soprattutto quando piene, e l'impatto visivo è gradevole. Ma nonostante tutto questo il gioco non è esente da difetti che mi avrebbero portato ad assegnargli un più congruo 6,5. Infatti non tutte le città di partenza danno gli stessi frutti echi sceglie Genova è avvantaggiato soprattutto verso chi ha Istanbul. Ma la pecca più grave è che chi viene tagliato fuori dalla vittoria finale, e la cosa risulta palese anche prima dell'ultimo turno di gioco, può decidere verso quale dei giocatori rimasti portare la vittoria, che quindi non dipende solo dalle proprie scelte strategiche, ma anche da chi inimicarsi o meno.
Questa è per me una grave pecca causata da un non corretto bilanciamento del gioco stesso.

01/04/2012
Tikal II: The Lost Temple 7,0

Bel gioco con una buona ambientazione, le meccaniche sono semplici anche dalle prime partite e quindi facilmente assimilabili anche da giocatori poco esperti verso i boardgame! La componente strategica è presente sia per quanto riguarda le azioni da svolgere che per come posizionare le tessere che sono alla fine il vero fulcro del gioco. Pur essendo presenti numerose azioni da fare mi sembra che manchi una certa varietà che potrebbe portare alla lunga verso un senso di dejavù; comunque mitigato dal fatto che la diversa disposizione delle tessere rendono ogni partita diversa dalle altre. Per concludere un buon gioco non difficile e dalla durata contenuta.

13/06/2012
Citadels: The Dark City 7,0

Nessun commento

18/06/2012
Comuni 7,0

Premetto che sono un appassionato di giochi di strategia alla tedesca e questo gioco in definitiva incontra i miei gusti. Se le strategie da perseguire per arrivare alla vittoria possono essere diverse, e quando la prima strategia salta per colpa degli avversari si trova sempre un alternativa, è pur vero che alcune volte anche la migliore tattica di gioco venga rovinata dalla sfortuna di carte apparse nel momento sbagliato nel posto sbagliato. Comunque nel suo complesso il gioco mi è piaciuto e anche a scapito di un regolamento non sempre sintetico, il turno di gioco è piuttosto veloce (sempre se non soffrite di paralisi da riflessione) e una partita entra nelle due ore. Vi è però da dire che il cuore del gioco è la fase d'asta con cui aggiudicarsi i progetti, e quindi se non gradite puntare e rilanciare, guardate altrove. Inoltre non mi sembra che sia ben bilanciato soprattutto per la fase di guerra contro gli invasori dove spesso chi viene meno coinvolto è quello a trarre più vantaggi dalla situazione. Insomma un buon gioco anche se non trovo nulla che mi faccia gridare al miracolo.

30/03/2013
Cyclades 7,0

Nessun commento

12/01/2014
Descent: Journeys in the Dark (Second Edition) 7,0

Nessun commento

12/01/2014
Egizia 7,0

Nessun commento

12/01/2014
Hawaii 7,0

Nessun commento

12/01/2014
Village 7,0

Nessun commento

12/01/2014
Ristorante Italia 7,0

Nessun commento

12/01/2014
Stone Age 7,0

Nessun commento

12/01/2014
Citadels 6,0

Nessun commento

18/06/2012
Cadwallon: City of Thieves 5,5

Comprato e per un pò tenuto ad aspettare il momento buono per poterlo assaporare fino in fondo, e quando finalmente il momento è giunto......... che Delusione. Da un'idea carina una meccanica che ne frustra tutte le potenzialità. Troppo legato alla fortuna, se hai la sfiga di beccare per alcune volte il numero fatidico ( 6 ) praticamente fai da spettatore. I personaggi delle bande hanno tutti le stesse caratteristiche e francamente non mi sembra che ci volesse poi molto a differenziarli un poco. Carina l'idea di pilotare le guardie a turno, cosa che gli da un pizzico di strategia in più, così come quella di far chiudere ai giocatori le uscite (almeno nel primo scenario). Ma alla fine di tutto rimane una bella occasione sprecata malamente, e nemmeno la buona riuscita dei materiali, tra cui su tutti le monete di plastica dura, riescono a compensare il senso di amarezza per un gioco che poteva essere super.

03/02/2017
Cadwallon: City of Thieves 4,5

Comprato e per un pò tenuto ad aspettare il momento buono per poterlo assaporare fino in fondo, e quando finalmente il momento è giunto......... che Delusione. Da un'idea carina una meccanica che ne frustra tutte le potenzialità. Troppo legato alla fortuna, se hai la sfiga di beccare per alcune volte il numero fatidico ( 6 ) praticamente fai da spettatore. I personaggi delle bande hanno tutti le stesse caratteristiche e francamente non mi sembra che ci volesse poi molto a differenziarli un poco. Carina l'idea di pilotare le guardie a turno, cosa che gli da un pizzico di strategia in più, così come quella di far chiudere ai giocatori le uscite (almeno nel primo scenario). Ma alla fine di tutto rimane una bella occasione sprecata malamente, e nemmeno la buona riuscita dei materiali, tra cui su tutti le monete di plastica dura, riescono a compensare il senso di amarezza per un gioco che poteva essere super.

03/06/2017