[Crowdfunding] The Game Canopy

 Autore: 3B Level
Casa produttrice: Fieldtex
Piattaforma: Kickstarter
Scade il: 20 Maggio
Costo: il prezzo base è di 75$ per Vanguard e 117$ per The Game Canopy, cui dovete aggiungere 30$ di spese di spedizione
Consegna prevista: Aprile 2017
Link utili: pagina del progetto, Level 3B, video recensione di Watch It Played, video recensione di Tom Vasel.

Anteprime
Giochi

Autore: 3B Level
Casa produttrice: Fieldtex
Piattaforma: Kickstarter
Scade il: 20 Maggio
Costo: il prezzo base è di 75$ per Vanguard e 117$ per The Game Canopy, cui dovete aggiungere 30$ di spese di spedizione
Consegna prevista: Aprile 2017
Link utili: pagina del progetto, Level 3B, video recensione di Watch It Played, video recensione di Tom Vasel.
 

Oggi voglio mostrarvi un progetto che, pur non essendo un gioco vero e proprio, potrebbe fare la gioia di molti di noi.
Sto parlando di The Game Canopy, una borsa per trasportare in tutta sicurezza le nostre amate scatole. Anzi, direi che “borsa” è un termine un po’ riduttivo.

 

  

 Stiamo parlando di questi due prodotti: il primo è il pezzo forte, il vero e proprio Game Canopy,  mentre il più piccolo è il modello Vanguard.

 

 

 

In questa immagine potete vedere il modello Canopy aperto e farvi immediatamente un’idea del suo funzionamento e dei suoi pregi.

Lo zaino si apre frontalmente grazie ad una doppia cerniera: questo ci permette di prendere con grande facilità qualsiasi gioco ci serva, anche quello più in fondo.
Lo spazio è bello ampio: lo zaino ha una base quadrata di 33cmx33cm ed è alto più di 40cm, perfetto per qualsiasi scatola; nel caso, poi, ne avessimo una più lunga -come la vecchia edizione di Samurai di Knizia- potremmo posizionare i giochi in verticale senza perdere troppo spazio.
Ci sono anche due tasche laterali che possono ospitare tranquillamente giochi delle dimensioni di Sushi Go! o un qualsiasi Tiny Epic, oltre a dadi o token.
Il tutto è ottimamente protetto su tutti i lati da una bella imbottitura che eviterà danni da urto. Per evitare invece lo sfregamento, il tessuto scelto è stato un nylon non abrasivo, trattato per essere resistente alla pioggia. Inoltre l’imbottitura interna fa in modo che la zip non entri mai in contatto con le scatole.
Vista la quantità di giochi che potremo stivare, bisognerà anche pensare al peso: i ragazzi della Level 3B non hanno dotato lo zaino di pompe anti-gravità, ma hanno comunque realizzato dei manici resistenti, cuciti in più punti lungo tutta la superficie e comodamente impugnabili grazie ad una morbida maniglia a strap.
A guarnire il tutto, otto anelli sui quali potremmo agganciare quello che ci pare...magari una tracolla per trasportare il tutto a spalla e avere la mani libere.

Il modello Vanguard, oltre ad essere più basso (poco meno di 23cm), manca di alcune caratteristiche: l’imbottitura è solo sul fondo e non protegge dalla zip, non ha le tasche laterali e ha solo quattro anelli.

I vari pledge prevedono anche alcune aggiunte, come la tracolla ed un’ulteriore sacca water-proof per coprire lo zaino.

E veniamo alle note dolenti, che si traducono sostanzialmente in un unico punto: il prezzo. Non voglio dire proibitivo, ma più per pudore che per altro.
Il modello Vanguard viene venduto “liscio” a 75$, 87$ con la tracolla. Il Game Canopy, a meno di non essersi aggiudicati uno dei convenienti early bird, viene 117$ o 129$ con la tracolla. Poi chiaramente ci sono le spese di spedizione: 30$.

Provate a superare lo shock e discutiamo per un secondo di questa cosa: ora, chiaramente ad un costo così elevato il prodotto, seppur bellissimo, stupefacente, sogno di ogni trasportatore di giochi, resta una chimera per molti.
Non vi nascondo che, in prima battuta, sono rimasto un po’ deluso immaginando tutti quelli che avrebbero voluto approfittare dell’occasione, ma che si sono dovuti ritirare a causa del costo. Cosa ne giustifica, allora, uno così alto?
La risposta è molto semplice: la qualità e la ricercatezza. 
Pensate che l'azienda che li ha materialemente realizzati è specializzata nel produrre zaini professionali per militari e medici e nel suo curriculum vanta le borse che gli altleti americani hanno usato alle olimpiadi invernali di Sochi, disegnate da Ralph Lauren.
Questo zaino è una chicca da BoardGameChic, l’ultimo accessorio per il gamer che non deve chiedere mai, il top di gamma per chi vuole aggiungere un pizzico di status al suo hobby. Penso anche ai professionisti, a chi non manca una fiera, alle associazioni che devono magari trasportare le loro cose da una sede all’altra.

Insomma è chiaro, anche a vedere dal buon andamento della campagna, che questo prodotto ha un suo mercato ed è bene così. E’ un piacere vedere come il boom dei giochi da tavolo stia dando vita anche a progetti paralleli e come l'attività ludica stia uscendo dal suo alveo per straripare in altri settori.

Comunque per chi non vuole sborsare quella cifra (tipo me) ho già trovato una soluzione: sapete quelle belle borse da fattorino porta-pizza? Ecco, mi sembrano la perfetta sostituzione...ed hanno l’innegabile vantaggio di mantenere i giochi caldi.

 

Commenti

150$ per una borsa porta scarponi da sci mi sembra un po' troppo :-)

Anche io ero inizialmente interessato al progetto ma il costo è decisamente troppo alto, meglio aspettare che vengano prodotte e acquistarne una direttamente da uno store europeo, magari Amazon

Concordo, troppi soldi per così poco.
Per meritare quel compenso dovrebbe seguirti da solo, almeno. :-)

homo ludicus

Per scrivere un commento devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare