Tana di Stec, 28 dicembre: EXODUS PROXIMA CENTAURI a squadre!

La Tana dei Goblin Bologna

Vacanze, care vacanze. Il momento migliore per abbuffarsi....ma di giochi!

La Tana di Stec presenta: EXODUS PROXIMA CENTAURI a squadre!

Partecipanti: Bruce e Aledrugo1977 vs Stec e Zaga!

Come sarà andata?!

Vacanze, care vacanze. Il momento migliore per abbuffarsi....ma di giochi!

La Tana di Stec presenta: EXODUS PROXIMA CENTAURI a squadre!

Partecipanti: Bruce e Aledrugo1977 vs Stec e Zaga!

Come sarà andata?!

Il Destino è quel che è!

Setup: galassia piccola, poteri speciali e a squadre.

La distribuzione dei pianeti vede Aledrugo e Zaga sprovvisti di risorse verdi mentre Stec ha immediato accesso a copioso blu. Il verde è relegato a due soli pianeti contesi tra Stec e Bruce.

Si delineano strategie assai diverse.

Aledrugo chiede a Bruce di fare da lepre mentre lui punterà a esplodere (vedremo letteralmente) nella seconda metà della partita.

Stec naviga nel denaro (blu) mentre Zaga punta a calare navi spaziali.

Un piccolo passo per l'uomo, un grande passo per l'umanità

Stec inizia con colonial ship, advanced trading, Zaga sviluppa i potenziamenti degli scudi e dei cannoni.

Bruce a ruota mischia economia e armamenti mentre Aledrugo trascura completamente la parte bellica con doppia estrazione blu e a breve clonazione.

La forza bellica di Stec e Zaga impongono agli avversari di rifugiarsi in Cloaking. Stec si è sviluppato bene e Zaga inizia a eradicare gli Alieni accumulando PV.

La lotta per l'ordine di turno è cruciale in quanto la diffusione di colonial ship mischia la presenza dei coloni con Bruce espanso a macchia d'olio: le risorse iniziano a scarseggiare. L'azione Trade vede una corsa costante per accaparrarsi i tassi migliori.
Capitano turni con 3 o 4 trade: la distribuzione delle risorse in mappa vede il dominio economico di Stec forte di soldi a palate.

Il Senato approva leggi permanenti a volontà. Un Bluff di Aledrugo sorprende le votazioni: passa la legge di austerity ovvero tasse raddoppiate sulle merci! Un colpo basso a Stec!

Aledrugo non gradisce la posizione egemone di Stec e prepara l'esplosione a metà partita, sempre ultimo di turno, mette la freccia: vince l'asta di turno. Con cloaking, colonial ship e clonazione penetra nella galassia con copiose schiere di coloni. Il sorpasso economico è esponenziale specie con la mossa extra di master politics.

Stec e Zaga militarmente fanno paura e macinano PV grazie all'annientamento degli alieni. Scudi e cannoni possenti per loro. Bruce segue questa tattica da lontano accumulando risorse e tecnologie belliche senza però equipaggiare la flotta.

Capita spesso l'incrocio Cancelliere e Vice tra nemici: si cerca con più preferenza di ostacolare gli avversari piuttosto che optare per il "bene comune". Clamorosa l'opzione azione extra servita al Cancelliere Stec dal vice Aledrugo: trade o mining laddove il trade come azione extra potrebbe non essere neanche eseguibile in quanto presumibilmente già scelta tre o più volte!

Zaga flette i muscoli così Stec che vara navi da combattimento con il massimo del fuoco possibile. La Guerra Fredda tra le due squadre è bella che finita e non certo in favore della Pace!

Vi seppelliremo!

Aledrugo dice basta (sbattendo la ciabatta sul tavolo): sviluppa ed installa il cannone gravitazionale ed è pronto ad usarlo. Bruce e Aledrugo muovono i coloni in modo da annullare le maggioranze di Zaga.

Il nativo di Zaga è polverizzato da due ordigni made in Aledrugoland. Zaga si ritrova costretto a terraformare alla periferia della Galassia perdendo preziosi coloni costretti a convergere nella nuova base.

E' la svolta. Aledrugo sottrae risorse agli avversari e minaccia distruzione e morte nonostante non abbia una vera flotta (un carrier e due fighter con il minimo sindacale di equipaggiamento).

Stec tenta la contromisura dei missili biochimici per sterminare i coloni di Aledrugo...ma ha fatto i conti senza l'oste di Proxima. Aledrugo lo lascia senza denari: l'azione mining è tardiva.

Zaga ha quasi varato tutte le navi ma non ha che un pianeta con risorse tra l'altro esigue.

Bruce diventa primo di turno, Aledrugo secondo: gli altri non prenderanno niente o quasi.

Bruce è pronto ad equipaggiare con gli ultimi ritrovati della tecnica la sua flotta...peccato che l'ammiraglia giri per l'universo solo coi motori...fu varata "liscia"!

Stec, vecchia volpe spaziale intuisce i movimenti segreti e affonda l'ammiraglia inerme di Bruce, altri PV!

Incredibile a dirsi solo tre o quattro turni prima, la potenza militare convenzionale di Stec e Zaga è stata soverchiata dalla politica economica di esaurimento mirato e distruzione fisica di Aldrugo e Bruce ha dato il vero colpo di grazia espandendosi con efficacia.

Ultimi turni frenetici alla caccia delle flotte avversarie e degli ultimi Alieni rimasti in circolazione. Il movimento segreto impone scelte ragionate e lavoro di squadra: non ci sono ritirate riparatorie!
L'imperativo è "SEEK & DESTROY" per alcuni (Stec in particolare) e "RUN & HIDE" per altri (Aledrugo termina come iniziò: con due fighter e il carrier di cartongesso ).


Non sempre si prevedono le mosse avversarie....ma quando la deduzione è giusta la soddisfazione è notevole.

Veni, vidi, vici

Le sorti economiche sono segnate: il Consiglio unanime decide di chiudere due turni in anticipo. Stec e Zaga non hanno risorse mentre Bruce ha accumulato una fortuna ed è pronto a varare la Flotta Fine di Mondo così come Aledrugo è pronto a polverizzare altri pianeti avversari.

Conteggio finale:

vittoria Bruce (18.5)-Aledrugo (11.5) 30 PV

Stec (16)-Zaga (12) 28

Partita combattutissima. Aledrugo e Bruce non credevano di farcela a raddrizzarla. La distruzione del nativo di Zaga contestualmente al soverchiamento dei suoi coloni è stata la svolta.
Bruce e Aledrugo chiudono totalizzando un pulito ZERO PV dovuti dalle navi Aliene...eppure vincono. Aledrugo pure con una flotta di yippie senza nessuna tecnologia militare (offensiva o difensiva). Bruce compie qualche ingenuità ma come lepre è eccelsa spaziando da un capo all'altro della galassia!

EPC mostra tutta la sua immediatezza di regolamento e spessore strategico nel contesto di una durata contenuta ricca di colpi di scena. Il tutto esaltato dal gioco a squadre.

Ancora non ho capito il senso dei mezzi punti vittoria...però la rivincita ci sarà a breve!

Commenti

ciao avete poi rifatto la rivincita?

Per scrivere un commento devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare