Houserules per Couleurs de Paris

Giochi collegati:
Colors of Paris
Data pubblicazione:
21/04/2022
Versione:
H
Lingua:
Italiano
Autore:
Dr. Houserules
Descrizione:

Ciao Goblin!

ho recuperato questo gioco ad una cifra davvero ridicola in occasione del black friday, ben consapevole che fosse "rotto" a causa di un paio di strategie dominanti (pigmenti neri, dipinti con soli colori primari).

Dopo aver indagato sul forum di BGG e aver visto un po' di partite su Youtube alla fine ho iniziato a revisionare il regolamento di mio pugno e dopo una manciata di playtest sono giunto a questo documento che vi condivido in allegato. Ho cercato di lasciare il regolamento originale inalterato, andando a modificare solo ciò che era realmente necessario e contestualizzando le houserules in chiave tematica, ove possibile.
In sintesi:

1) il valore dei dipinti è calcolato in base ai 9 spazi colore presenti sulle carte, dove 1 colore primario vale 1pt e un colore secondario vale 2pt. Una carta con tutti colori primari quindi vale 9pt anziché 10, quella con tutti colori secondari vale 18pt anziché 16. In pratica non sinsegue la tabellina del 2 definita dall'autore (10-12-14-16) ma quella del 3 (9-12-15-18). In questo modo completare 1 dipinto da 18pt oppure 2 da 9 è equivalente.

2) ho eliminato l'azione "acquista un dipinto" sostituendola con "esponi un dipinto alla mostra d'arte".
I cavalletti difatti adesso servono come espositori delle opere e se ne usa uno per giocatore, distinguendoli grazie ai meeple del proprio colore posti alla base.
All'inizio della partita si draftano 4 carte dipinto per ciascun giocatore in modo che ciascuno ottenga la sua mano di carte. Terminato il draft ogni giocatore mette davanti a sé una carta dipinto, le altre le tiene da parte. Si dipinge un dipinto per volta.
Una volta completato il dipinto bisogna selezionare l'azione sulla plancia per spostare la carta dalla propria area di gioco al proprio cavalletto. Dalla propria mano di carte si sceglie quindi un nuovo dipinto da mettere davanti a sé.
Se si completano 2 dipinti con la stessa immagine a fine partita si può flippare una coccarda da 6pt (ottenendo quindi +4pt), il che giustifica la presenza di dipinti in quadrupla copia nel mazzo.
Le carte bonus possono essere usate normalmente o in alternativa per esporre un dipinto alla mostra.

3) durante il setup si mettono in gioco N+1 cubetti neri, dove N indica il numero dei giocatori. I cubetti neri contano nella capacità di pigmenti a fine round e da soli non hanno alcun valore: per ottenere +6pt a fine partita devono essere usati per FIRMARE i dipinti: rappresentano un jolly da usare su uno spazio di qualsiasi colore (max 1 cubo per dipinto).

4) la partita termina alla fine del round in cui:
- vengono esposti alla mostra 2 dipinti
- terminano i cubi neri nella riserva
- un indicatore sviluppo di una delle 3 track raggiunge l'ultimo spazio (10pt)
eventuali spareggi vengono risolti considerando:
- il dipinto più prestigioso
- i cubi neri utilizzati e posseduti
- il minor numero di cubi bianchi usati.

Sto facendo molti playtest e finora sembra che queste houserules funzionino molto bene, io muoio dalla voglia di giocarci, mi sta piacendo moltissimo.
Se possedete il gioco [e volete dargli una seconda possibilità prima di (s)venderlo] provate a giocarlo con queste regole.
Contattatemi pure in PVT per qualsiasi chiarimento o feedback.

Grazie a tutti