Alibi

Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 1993 • Num. giocatori: 3-10 • Durata: 45 minuti
Sotto-categorie:
Family Games

Recensioni su Alibi Indice ↑

Articoli che parlano di Alibi Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Alibi Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Alibi: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Alibi Indice ↑

Video riguardanti Alibi Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Alibi: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
1632
Voti su BGG:
674
Posizione in classifica BGG:
18356
Media voti su BGG:
5,45
Media bayesiana voti su BGG:
5,47

Voti e commenti per Alibi

6

Nessun commento

"Sei cresciuto, Mezzuomo", gli disse. "Sì, sei cresciuto molto. Sei saggio, e crudele. Hai rubato la dolcezza della mia vendetta, ed ora devo partire con amarezza, debitore della tua misericordia.

5

Più o meno una variante di Cluedo, senza la mappa e gli oggetti, con un discreto meccanismo nel porre le domande anche se poi diventano ripetitive. Troppo lento.

Solo due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana, e non sono sicuro della prima
Albert Einstein

2

Un gioco francamente insulso e meccanicamente ripetitivo.
Giocato: abbastanza (purtroppo)
Grafica/Materiali: 1
Longevità: 0
Divertimento: 0
Originalità: 0
Voti da 0 a 5 - Giudizio finale - personalissimo - espresso su una scala di valori che comprende tutti i giochi e la loro valenza storico sociale.

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

5

Nessun commento

aleory

6

Nessun commento

3

Nessun commento

4

Oddio mio.. La lentezza resa gioco.
Domande identiche,tutti comprendono tutto quasi contemporaneamente,gente che impiega ore per passarti le carte e individui che vincono calando due tris alla prima mano,cioè appena gettano lo sguardo sulle carte distribuite loro.
Svolgimento illogico,ritiriamo fuori Cluedo.
Peccato perchè l'idea delle domande poteva essere sfruttata meglio.

"Nella dorata guaina della compassione si nasconde talvolta il pugnale dell'invidia".
F.Nietzsche

7

Nessun commento

5

Nessun commento

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare