B-17: Queen of the Skies

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 6,29 su 10 - Basato su 21 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 1981 • Num. giocatori: 1-2 • Durata: 20 minuti
Sotto-categorie:
Wargames

Recensioni su B-17: Queen of the Skies Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Articoli che parlano di B-17: Queen of the Skies Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti B-17: Queen of the Skies Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download B-17: Queen of the Skies: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare B-17: Queen of the Skies Indice ↑

Video riguardanti B-17: Queen of the Skies Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

B-17: Queen of the Skies: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
2848
Voti su BGG:
1641
Posizione in classifica BGG:
1127
Media voti su BGG:
6,96
Media bayesiana voti su BGG:
6,33

Voti e commenti per B-17: Queen of the Skies

6

Ho questo gioco, ma non l'ho mai giocato. Mi adeguo alla media

//esigarettaportal.it/sign/sign.php?n=rporrini&g=31&m=1&a=1981&d=30&c=0,75)
Calcolo fatto sul prezzo di 1500 lire a pacchetto.

7

Nessun commento

5

Uno dei giochi che avevo e che ho venduto. Ci ho giocato parecchie missioni, ma non mi era piaciuto granché. Ha i soliti difetti dei giochi risalenti a due decenni fa: parecchie regole ed ognuna con le sue belle eccezioni ed errori seguiti da errata. Essendo un gioco in solitario il nemico (i caccia tedeschi) è simulato da tabelle su tabelle e tiri di dado. In caso di danni al proprio bombardiere altre tabelle e tiri di dado per vedere dove si è stati colpiti e con quali conseguenze. Sono sicuro che alla base di tutto c'era da parte dell'autore la volontà di ricreare il clima di incertezza, casualità e paura che realmente permeava le missioni sui cieli d'Europa. Dal punto di vista prettamente ludico, però, il giocatore non ha la possibilità di esercitare alcun controllo sull'andamento della partita e questo è grave. Sappiate, comunque, che questo gioco ha anche tantissimi estimatori.

6

Originale e intrigante, decisamente al di fuori dei soliti schemi. Anche se preferisco giocare in tanti...

"Il Premio Speciale alla Memoria... a un autore che da anni ci regala nulla di nuovo: Andrea Angiolino... Dandogli un premio alla memoria, lo costringiamo a cambiare l'ironica firma che usa sulla Tana dei Goblin." (Il Puzzillo/Mr.Black Pawn)

2

Allora,
prima di tutto una precisazione: questo non è un gioco, ma un passatempo. Il gioco nella sua concezione moderna implica delle scelte mentre un passatempo no. In questo caso il gioco non esiste e l'unica cosa che si fa è tirar dadi. La scelta di come distribuire il fuoco della fortezza volante è banale, tanto che non si può veramente parlare di scelta. Ecco... forse la regola sullo spray si avvicina al concetto di "scelta" ma rimane cmq molto molto distante. E' il classico esempio di come NON dovrebbero essere un gioco in solitario (infatti il gioco è considerato tale).
Vediamo di spiegarci meglio: nel gioco si tireranno un centinaio di dadi in 3-4 ore. Più alto è il tiro meglio è. Si può dire che per "vincere" io debba arrivare a fare un certo punteggio. A questo punto posso giocare l'intera partita di B17 fissando un certo punteggio traguardo, tirando 100 dadi (da un secchio :D) e fare poi la somma: in 5 minuti verrò a sapere se la missione ha avuto successo o meno a seconda se la somma dei dadi sia arrivata a superare il punteggio fissato all'inizio.
Gli do un 2 e non 1 perchè come passatempo è carino, un po' come commentare un film in compagnia oppure farsi un giretto in centro a prendersi tutti un gelato.
Io cmq preferisco il gelato ;)

5

Gioco troppo legato al dado con moltissimi tiri per ogni mossa. Scarso feeling.

Il diavolo si nasconde nei particolari

7

Nessun commento

Piazzola Francesco

6

Nessun commento

Viridovix di Albernia
Conte della Spada Spezzata

6

Nessun commento

6

Gioco molto "agé". Scaricabili un po' di add on che ne aumentano l'uso. Carino soprattutto per l'ambientazione.
Giocato: pochissimo
Grafica/Materiali: 1
Longevità: 2
Divertimento: 1
Originalità: 3
Voti da 0 a 5 - Giudizio finale - personalissimo - espresso su una scala di valori che comprende tutti i giochi e la loro valenza storico sociale.

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

6

Nessun commento - [Autore del commento: Chromaline]

8

Datato ma ottimo gioco solitario

"Uno stregone non è mai in ritardo, Frodo Baggins. Nè in anticipo. Arriva precisamente quando intende farlo".
"Ma come fai a sparare a donne e bambini? Facile, corrono più piano, miro più vicino"
"Giù la testa cog....e"

6

Nessun commento

8

Nessun commento

"non si smette di giocare perchè si diventa vecchi, ma si diventa vecchi perche si smette di giocare!!!" - di..non ricordo :)

7

Un buon gioco in solitario dove fortuna ed abilità sono amalgamate a dovere. Il fatto di creare una squadra da far "crescere" (e soprattutto da cercare di mantenere sana) aumenta il fattore "autocoinvolgimento". - [Autore del commento: obelix]

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare