Battles of Napoleon: The Eagle and the Lion

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 7,80 su 10 - Basato su 26 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2010 • Num. giocatori: 2-2 • Durata: 90 minuti
Sotto-categorie:
Wargames

Recensioni su Battles of Napoleon: The Eagle and the Lion Indice ↑

Articoli che parlano di Battles of Napoleon: The Eagle and the Lion Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Battles of Napoleon: The Eagle and the Lion Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Battles of Napoleon: The Eagle and the Lion: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Battles of Napoleon: The Eagle and the Lion Indice ↑

Offerte di giochi (annunci di vendita / scambio)

Nel seguente elenco sono presenti tutti gli annunci che hanno il gioco da tavolo Battles of Napoleon: The Eagle and the Lion in vendita singolarmente oppure all'interno di un lotto di giochi con eventualmente indicata la disponibilità ad effettuare scambi.

Annuncio Tipo Prezzo Scambi Consegna Spese sped. Utente Data
Vendo - Battles of Napoleon - The Eagle and the Lion Offro gioco singolo €130.00 No Consegna a mano MPAC71 03/02/2017

Video riguardanti Battles of Napoleon: The Eagle and the Lion Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Battles of Napoleon: The Eagle and the Lion: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
792
Voti su BGG:
276
Posizione in classifica BGG:
2605
Media voti su BGG:
7,38
Media bayesiana voti su BGG:
5,87

Voti e commenti per Battles of Napoleon: The Eagle and the Lion

8

Mi è piaciuto molto. Giocate alcune partite, la prima durata circa 6 ore compresa la spiegazione delle regole, non eccessivamente complesse, che dopo un paio di turni iniziano a prendere fluidità. Importanza è data alle formazioni della fanteria, alla morale degli uomini e al comando che i generali riuscivano ad avere sugli uomini. Venendo alla componentistica, è di ottima qualità per quanto riguarda carte e miniature (duecento miniature) ed un tabellone enorme. L'atmosfera è ben ricreata: gli assalti delle fanterie che si scontrano, le micidiali cavallerie che caricano gli schieramenti e costringono le fanterie a mettersi in quadrato, le salve di artiglieria che spazzano il campo. Il metodo di combattimento lascia una certa giusta parte al caso col tiro del dado, inoltre anche nella pesca della carta danno si può essere più o meno fortunati, ma generalmente chi meglio gioca tatticamente la partita viene premiato. Qualche punto dubbio sul regolamento (comunque ben fatto) che non scende in tutte le possibili situazioni di gioco, ma probabilmente risolto da qualche faq. Sarebbe un 8,5 per ora

9

A parer mio è un gioco semplice e ben fatto, forse un po' lungo le prime volte sorpattutto quando si devono applicare le regole. materiali ottimi ad eccezione della scatola, i cui angoli si rompono solo a guardarli. La fortuna determina in gran parte i combattimenti ma per il raggiungimento degli obbiettivi si necessita di un buona strategia. Al momento sto verificando la possibilità di utilizzarlo senza tabellone: usando i Cm al posto degli esagoni. Fattibile!!

8

Mi trovo sostanzialmente d'accordo col recensore, il regolamento lascia magari qualche punto un po' oscuro, ma con un paio di partite si chiariscono mentre si gioca in effetti. Non è decisamente un gioco tanto per passare una serata, perché lungo e piuttosto impegnativo.
Il calcolo dei bonus per risolvere gli scontri è forse la cosa più noiosa. Belle le carte e la loro funzione.
La grafica in generale, per me, è meravigliosa.

"Non mi fido molto delle statistiche, perché un uomo con la testa nel forno acceso e i piedi nel congelatore statisticamente ha una temperatura media" (Charles Bukowsky)

7

Per chi è già abituato ai wargamwes il gioco si impara in fretta fermo restando il fatto che si gioca non meno di tre ore,gli unici appunti li rivolgo alla mappa che ti fa giocare scenari di Waterloo sul deserto (mai visto fino a oggi in Belgio) potevano benissimo stampare un lato delle mappe con il verde e inoltre visto il costo del gioco potevamo mettere all'interno della confezione tutte le miniature giuste senza obbligare ad altri acquisti per chi ama giocare con i pezzi realmente corrispondenti alle unità.
Speriamo in un miglioramento nelle future espansioni.

9

Finalmente un gioco di guerra dove il dado non la fa da padrone. Naturalmente ha la sua influenza sulla casualità delle situazioni, ma è accettabile rispetto ad altri. Nelle prime battaglie è un po' difficile tener conto di tutte le opzioni che offre il regolamento, sicuramente non è un gioco da giocatori occasionali. Il reale valore non è possibile apprezzarlo in una partita. I difetti stanno nella componentistica, il tabellone di dimensioni grandi ma di un colore un po' scialbo, i segnalini dei colori delle basette delle unità, come quelli di individuazione dello stato di un'unità, un po' cupi e quindi poco leggibili alla luce artificiale.

......"Il passato è passato. Quello che conta è il futuro, perchè è lì che dovremo vivere il resto della nostra vita." T.S.

K

7

Nessun commento

8

Grafica bellissima,conivolgente, rende bene l'idea di cosa doveva essere un campo di battaglia in quel contesto storico,la fortuna incide ma il gioco è veramente ben fatto!!!!!

7

Edit:
Componenti fantastici, regole ben fatte e altà strategia con tiri di dado che danno un'aleatorietà che non guasta per nulla, anzi fa gustare di più il gioco.
Unico inconveniente è un pò la macchinosità delle regole che allunga di non poco le partite.

Se scopri di stare scivolando nella follia, tuffati.
(proverbio Malkavian)

10

Ecco un pezzo che posso dire di aver molto atteso!
Una "gestazione" di parecchi anni (mi ricordo di averlo per la prima volta osservato, allo stato embrionale, nel 2007, a Dadi.Com) causata da molti fattori di cui non sono a conoscenza..... ma che ha spazientito e spaventato il pubblico.
Dal mio punto di vista, si è trattato di un'attesa cha ha comunque ripagato ogni aspettativa; ma certamente non posso affermare serenamente che abbia fatto altrettanto con molte altre persone..... Cosa che, purtroppo, mi pare abbia già "tagliato le gambe" alle potenzialità delle ipotetiche espansioni di questo boardgame bellissimo che -forse- non verranno mai ad arricchirlo.
Premessa a parte, Battles of Napoleon é un gran gioco! Ciò che in assoluto mi piace di più é il sistema delle trasmissioni degli ordini: che riproduce bene le battaglie napoleoniche (nonché lo svolgimento tattico delle stesse).
Bellissime miniature: frutto, se ben comprendo, della buona collaborazione con la "storica" ditta Italeri (complimenti!).
Mi esprivo negativamente solo sul regolamento, un pò troppo prolisso.
Attenzione però: non si tratta di un gioco da tavola adatto a tutti perchè molto lungo ed anche un pò difficile.
Perché il mio voto é un 10? Perché, nonostante il prezzo molto alto, credo che questo "prodotto del design e del concept italiano" meriti un elogio di assoluto apprezzamento.

"England expects that every man will do his duty" (H.Nelson)

9

Ottima componentistica, scenari di gioco molto accattivanti, carte molto accurate e regolamenti chiari e ben fatti. Anche la grafica della scatola (e non solo) è uno spettacolo. Aspetto le prossime espansioni. Unico neo: alcune carte contengono errori che possono risultare decisivi in alcune fasi di gioco più complesse. Ho richiesto alla Nexus le carte riviste e aggiornate come dichiarato sul sito.

7

un buon gioco con un fattore fortuna nei dadi ben bilanciato.

il sistema di fuoco e danno è particolare, quando si pescano le carte per la risoluzione il range è troppo sproporzionato da carta a carta.

in svariate partite mi ha dato molta soddisfazione ma in alcune il numero di divinità invocate è stata da medagliere olimpionico.

8

Grande... a partire dalla confezione e dallo stile retrò azzeccatissimo! Counter belli e solidi e miniature carine, comunque con pochi euro ed un'occhiata alle scatole (ad esempio) Italeri o Perry Miniatures i più appassionati potranno simulare meglio gli eserciti.

Le regole le ho trovate chiare (soprattutto per chi viene dai napoleonici hardcore...) e semplici, forse a volte si devono fare un paio di salti di pagina.
Comunque la dinamica contagliesagoni-daigliordini-eseguigliordinisecondol'iniziativa diventa automatica dopo un paio di turni.

Un bel giocone che senza troppi fronzoli introduce le basi di simulazioni più complesse. Per chi non volesse napoleonici che restano sul tavolo (ah, mi raccomando, anche quello dev'essere grande!) per settimane BoN è veramente un "must".

Un piccolo brivido lungo la schiena ed un'ombra di tristezza le ho riguardo alle sempre meno probabili espansioni... speriamo negli appassionati online...

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=groblnjar&numitems=10&text=none&images=small&show=recentplays&imagepos=&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

5

Nessun commento

Fortuna e Vittoria

5

Ci ho giocato una sola volta e devo dire che sono rimasto deluso. Alla fine si tratta di un gioco "leggero" di battaglie della complessità di un Memoir, che però dura ore e ore... lo riproverò forse, ma dubito che mi convincerà.

A lot of games become boring or simplistic once you’ve mostly "solved" them - a game that opens itself up to more strategy with repeated play is a rare treasure.

8

Bel gioco napoleonico con ottime miniature (ITALERI); regole un pò complesse e a volte contraddittorie; Sessioni di gioco abbastanza lunghe ma molto piacevoli e sempre diverse.
In attesa dell'espansione...

Ludus in Fabula

8

Nessun commento

8

Nessun commento

7

Il regolamento è un pó confusionario, la partita richiede tempo... Non so se lo giocherò nuovamente. Il titolo, comunque, merita. Ma avrebbero dovuto fare un paio di turni di esempio, piuttosto che un "papiello" di regolamento, sarebbe stato molto piú efficace. Inoltre le regole sono mal sviluppate nella stesura, costringendo a numerosi salti di pagina.

Longevità: 1
Regolamento: 1
Divertimento: 1
Materiali: 2
Originalità: 2

Voto: 7/10

7

Nessun commento

9

gioco terminato pittura modellini

9

Nessun commento

7

accattivante per presentazione e miniature

meccanica non proprio semplice ma che lascia liberi di "combattere" e di manovrare

SGart68

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare