Bernini Mysterie

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 6,90 su 10 - Basato su 27 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2005 • Num. giocatori: 2-4 • Durata: 15 minuti
Sotto-categorie:
Abstract Games

Recensioni su Bernini Mysterie Indice ↑

Articoli che parlano di Bernini Mysterie Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Bernini Mysterie Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Bernini Mysterie: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Bernini Mysterie Indice ↑

Video riguardanti Bernini Mysterie Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Bernini Mysterie: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
200
Voti su BGG:
100
Posizione in classifica BGG:
13070
Media voti su BGG:
5,14
Media bayesiana voti su BGG:
5,47

Voti e commenti per Bernini Mysterie

7

Uno dei giochi per cui Steve Jackson e' diventato famoso. Il sistema di gioco e' davvero interessante (tanto e' vero che e' stato ripreso in vari altro giochi successivamente) e anche il gioco in se si sviluppa bene e d e' carino. Non e' un gioco semplicissimo e la quelita' delle carte non e' sicuramente quella dei giochi attuali, ma nel complesso credo che valga la pena provarlo almeno una volta o due.

commento basato su un discreto (oltre 5) numero di partite

7

Nessun commento

*/\|\|\|/\*

6

Nessun commento

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

9

Nessun commento

7

Regole semplici ma con molti conteggi da fare...alla fine risulta un pò lungo e ripetitivo

8

Nessun commento

6

Un gioco molto particolare. La meccanica di gioco secondo me non è divertentissima.
Godibilissimo se si è un fautore delle teorie delle cospirazioni e dei gruppi di potere

7

Ambientazione fantastica, soprattutto per chi gioca anche di ruolo in ambientazioni con lo stesso tema. Ogni volta che ci gioco mi viene voglia di rifare tutto il mazzo dei gruppi e calarlo nell'ambientazione italiana!
L'interazione è ottima.

Purtroppo però in alcuni momenti determinanti il gioco si riduce a fare i calcoli di chi ha più megabucks da spendere.
Il caso inoltre influenza in modo notevole non tanto col dado ma con la pesca delle carte: le carte "azioni speciali", indipendensabili per vincere tramite l'attacco privilegiato senza avere tutti gli altri giocatori che ti danno contro, sono assieme alle carte dei gruppi, e c'è chi ne pesca e chi no...
Ultimo problema, forse non per tutti: in molto momenti il gioco diventa un "tutti contro chi vince" condito dai "io ho già speso tot per fermalo, fai un po' tu adesso", situazioni che proprio non mi piacciono.

9

Personalmente ritengo questo gioco "fantastico",l'ambientazione è molto particolare ma ancora di più le meccaniche con le quali si conquistano i gruppi ad opera dell'illuminato. L'interazione tra i giocatori è decisamente elevata; in ogni momento della partita, il giocatore si trova combattuto tra l'aumentare i "gruppi in suo potere" e attaccare gli avversari che si avvicinano troppo rapidamente alla vittoria. La diversità dei ruoli, non sempre permette ai giocatori di capire quale tra i suoi avversari è più vicino alla vittoria, questo rende il gioco più intrigante.
Il principale difetto, a mio parere è nel regolamento; molte delle peculiarità del gioco sono troppo brevemente descritte e richiedono uno studio approfondito.

Questa mi opinione si basa su un elevato numero di partite.

[glow=green]GiochinValle[/glow]
Associazione no-profit per la diffusione della cultura del gioco da tavolo operante in Piemonte.
La nostra missione?...Trovare altri appassionati come noi con cui condividere la nostra passione!

http://giochinvalle.blogspot.it/

8

Mi sembrava che questa recensione già ci fosse... comunque, gran bel gioco. Non so perchè, ma mi ricorda Junta (anche se meccaniche ed ambientazioni non c'entrano nulla).

Pindus - un kobold nella tana dei Goblins

5

nessun commento

6

Geniale l’idea di unire in un unico gioco tutti i poteri più o meno occulti esistenti sulla terra (e non solo). Divertente ma lungo, non equilibrato e poco giocabile.

6

Nessun commento

7

Un gioco che ha fatto la Storia dei Giochi!
Molto ironico, spinge a bastardate infinite..

5

Nessun commento

8

Nessun commento

7

Sei un megalomane incompreso? Questo gioco è per te!
Sei una sfortunata mezza calzetta? Questo gioco è per te!
Dall'allenamento per dominare il mondo per davvero alla ricerca incessante di una scusa per i tuoi fallimenti le carte ti sveleranno i segreti per cui il mondo gira così e non come lo vorresti tu.
Occorrono però un'alta dose di sopportazione alle "angherie" dei tuoi avversari, un interesse alla tematica "intrighi", e tanta pazienza in alcuni momenti un po' lenti e macchinosi relativamente a calcoli di denaro e spostamenti di influenze. Per il resto... occhio alle ombre alle vostre spalle!

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=groblnjar&numitems=10&text=none&images=small&show=recentplays&imagepos=&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

10

Un gran bel gioco :) studiato bene e molto affascinante

8

Ci sono alcuni tempi morti, ci sono volte in cui una botta di sfiga ti frega alla grande.

Bhe, è lo stesso un buon gioco. ha un set di regole semplice e preciso, permette un ampio uso di strategia e diplomazia (con un po' di abilità si può addirittura pattare la vittoria in due alleati)
Le carte sono belle e il sistema di bonusmalus a seconda di chi attacca chi (e come lo attacca) rende ogni carta unica sul tavolo.
Anche gli obiettivi personalizzati aggiungono unicità agli elementi del gioco: la stessa carta può essere per me inutile ma cruciale per qualcun altro...

Il voto sarebbe un 7 e mezzo, ma preferisco arrotondare per eccesso e premiare l'ambientazione che per difetto e punire i pessimi segnalini denaro (molto numerosi ma molto poco pratici)
Faccio questa scelta non perchè sono stato corrotto dal new world order, ma perchè l'essere poco pratici, spesso è un fastidio, ma a volte permette di bluffare sulla propria disponibilità economica, dato che da regolamento non si è costretti a essere sinceri su quanti soldi si ha messo su una data carta...

6

Nessun commento

La conoscenza è malattia, l'ignoranza è sanità. Per poter guarire è necessario ammalarsi.

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare