Blue Rose

Gioco di Ruolo (GdR)
Anno: • Num. giocatori: - • Durata: minuti

Recensioni su Blue Rose Indice ↑

Articoli che parlano di Blue Rose Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Blue Rose Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Blue Rose: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Blue Rose Indice ↑

Video riguardanti Blue Rose Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Blue Rose: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
61
Voti su BGG:
21
Posizione in classifica BGG:
3261
Media voti su BGG:
6,71
Media bayesiana voti su BGG:
6,04

Voti e commenti per Blue Rose

7

Un piacere essere tra i primi (o i pochi) a poter commentare questo gioco.

Effettivamente, leggendo il manuale la prima impressione è proprio quella di chiedersi cosa fa l'avventuriero medio in un mondo così giusto, puro e sano.
Però, i giocatori non interpretano avventurieri, ma Eroi, gente che si presuppone di un certo calibro.
Il sistema di creazione personaggi permette una diversità ed una libertà che quel "mondo di infinite possibilità" di D&D non concepisce. (sempre nei limiti del d20 system).

Purtroppo, come sottolineato dalla recensione, il sistema della ricchezza è abbastanza privo di senso, visto che il proprio valore di ricchezza s'accresce ad ogni livello grazie ad un tiro di dado. A prescindere da quello che è successo in avventura.
I combattimenti rischiano di diventare lenti, specie se tra gruppi numerosi, occorre segnarsi i livelli di fatica di tutti e i vari malus che ognuno ottiene in base ai colpi subiti.

Ma per fortuna in questo gioco le cose non si risolvono a colpi di spada nè si passa di livello in proporzione alle creature eliminate. E direi che questa è una nota positiva.

Purtroppo il gioco presenta un certo tipo di fantasy, e quindi non adatto proprio a tutti i giocatori (specie quelli che parteggiano per un fantasy più cupo e barbarico).
Ad ogni modo, nei tanti fantasy stracolmi di "avventurieri", questo fantasy fatto da "eroi" fa la sua bella figura.

"Better To Reign In Hell,
Than To Serve In Heaven!"

Paradise Lost, Milton. v. 261.

8

Il gioco presenta alcune pecche a livello di regole, come la ricchezza e il combattimento, facilmente aggirabili però attraverso semplici house rules. Per il resto credo che il gioco sia molto valido in quanto esula dal solito gioco fantasy e riesce a creare atmosfere e avventure difficilmente riproponibili in altri giochi di ruolo.

Se scopri di stare scivolando nella follia, tuffati.
(proverbio Malkavian)

9

Ambientazione fantastica!!
Ideale per i romantici e per coloro che credono nelle utopie.

..perchè il sogno più vero è quello più distante dalla realtà,
quello che vola via senza bisogno di vele, nè di vento..
Hugo Pratt

www.ancestrale.it

6

Nessun commento

Se credere che il gioco di ruolo rovini la psiche dei giovani potete benissimo pensare che il Monopoli sia alla base dei problemi dell'economica odierna e che il Cluedo sia un generatore di spietati killer, per non parlare del ruolo nefasto del Risiko.

7

Una discreta variazione sul tema del d20 System di D&D, soprattutto per quanto riguarda la libertà di personalizzazione del personaggio, il sistema di ferite non a PF e il sistema magico a check.
Per il resto restano alcune delle magagne di D&D cui si aggiunge un'ambientazione che per quanto curata può apparire poco stimolante per molti: Aldis è davvero una noia mortale dove tutti sembrano buoni e bravi.
Merita comunque di essere provato, soprattutto da chi si è stancato di D&D, ma non vuole imparare da zero un nuovo sistema.

7

Il sistema è una variante carina del d20, l'ambientazione è un fantasy romantico che però è poco conosciuto in Italia come genere e ciò rende un po' difficile riuscire a focalizzarla durante le partite.

8

Nessun commento

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare